IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: metempsicosi

metempsicosi 6 Mesi 1 Settimana fa #1

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1673
  • Ringraziamenti ricevuti 786
  • Karma: 8
Prima di parlare di Metempsicosi e di Reincarnazione, cerchiamo prima di chiarire il concetto di Anima.
L'anima è energia pura, spirituale, creativa. Fa parte di Dio ed è eterna.
L'anima ha in se tutta la Conoscenza e vuole sperimentarla.
Per poter sperimentare la Conoscenza che ha in se, l'Anima deve lasciare il "Mondo dell'Assoluto" o "Regno di Dio", come qualcuno preferisce chiamarlo, dove esiste "SOLO" il BENE e quindi, Dal "Mondo dell'Assoluto", passa al "Mondo Relativo", che è il nostro mondo, dove esiste il dualismo degli opposti : Bene/Male, Luce/buio, Amore/Odio, ......etc. In questo, il nostro mondo è adatto e si presta alla sperimentazione che l'anima intende svolgere della sua Conoscenza.
Così, sin dalla Creazione, l'anima trasmigra sperimentando se stessa ad iniziare dal mondo minerale e quando tutto è stato provato e sperimentato fino alla Consapevolezza, passa al mondo vegetale dove ricomincia la sua sperimentazione e quando tutto è stato provato e sperimentato fino al raggiungimento della Consapevolezza, passa al mondo animale. Così di seguito, secondo la scala dei valori, fino al mondo degli umani . Il mondo degli umani rappresenta l'apice della sperimentazione e dell'evoluzione dell'anima, perchè attraverso questa si arriva alla massima evoluzione che coincide con la Consapevolezza Assoluta fino alla fusione con Dio e con tutto il Creato.
Per metempsicosi si intende la trasmigrazione dell'anima che avviene in seno al mondo minerale, vegetale, animale. Ma quando queste avvengono nel mondo degli umani è più corretto parlare di incarnazione perchè è l'Anima che sceglie, di suo libero arbitrio, la creatura con la quale intende sperimentare se stessa durante l'arco di vita terrena, e questo avviene per infusione al momento del concepimento della creatura stessa, prima della nascita. Quindi tutte le volte che questa incarnazione si ripete è meglio indicarla come "processo di reincarnazione".
Al processo della reincarnazione l'anima perviene dopo aver superato la scala dei valori della conoscenza del mondo minerale, vegetale ed animale fino ad arrivare al mondo umano, quindi al mondo umano l'anima vi perviene avendo in se una maggiore evoluzione nella Conoscenza e difficilmente l'anima sente in se il bisogno di ritornare in una scala inferiore, il che non lo si può escludere, in tal caso sarebbe come voler riparare a una bocciatura. Ma il desiderio più forte a cui l'anima anela nel mondo degli umani è di andare avanti nell'evoluzione e ciò fa ritenere impossibile qualsiasi ripensamento inverso.
Il processo della reincarnazione non deve essere inteso come punizione ma come un processo che permette l'evoluzione dell'anima fino al conseguimento della Consapevolezza Assoluta.
Il processo di reincarnazione procede in accordo con la legge universale del karma o legge di "Causa ed Effetto". in cui ad ogni azione corrisponde una reazione. Per karma si intendono tutte le nostre azioni, pensieri ed opere che hanno una valenza positiva o negativa a seconda se esprimono il bene o il male. La nostra attuale esistenza di vita terrena è la risultante del karma delle nostre azioni compiute nelle precedenti reincarnazioni . Noi siamo il risultato di quello che abbiamo seminato (con le nostre azioni) in precedenza e saremo quello che continuiamo a seminare in questa attuale esistenza. Per evolverci è necessario eliminare il debito karmico negativo. Così di vita in vita noi riusciremo ad azzerare il nostro debito karmico e a raggiungere la Consapevolezza Assoluta che vedrà la nostra Anima godere della presenza Divina fino a fondersi in essa, divenendo UNO con Dio e con tutto il Creato.
pietro spataro · 8 anni fa
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.482 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.