IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Cerchio nel grano 2016: Ansty - Wiltshire (UK)

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 2 Anni 3 Mesi fa #1

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2166
  • Ringraziamenti ricevuti 381
  • Karma: 16
Mi sono imbattuta in questo articolo uscito nell'agosto 2016: Crop Circle 2016: fantastico pitogramma compare nei campi di Ansty,vicino a Salisbury, Wiltshire (UK).

Il cerchio nel grano in questione è davvero enigmatico, soprattutto per i 20 simboli vicino alla circonferenza, alcuni dei quali ripetuti più volte.
Alla fine di questo primo articolo si dice che l'ingresso al sito viene permesso a degli orari precisi al costo di 5 €. Nell'articolo in inglese viene poi spiegato che la famiglia proprietaria del terreno ha optato per questa soluzione al fine di recuperare il potenziale incasso perduto della coltura rovinata.

Questo è l'articolo in inglese che parla anche delle indagini di alcuni ricercatori: Newly formed crop circle in the UK amazes researchers.

Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 2 Anni 3 Mesi fa #2

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1737
  • Ringraziamenti ricevuti 486
  • Karma: 30
Ciao Nyma,

il "cerchio" nel grano, che a questo livello d'arte chiamarlo cerchio è un'offesa, è davvero impressionante!

Tuttavia non sono mai stato convinto dall'ipotesi "extra terrestre" di questi fenomeni. A parte il fatto che si conoscono per certo dei team di creatori di cerchi nel grano, che hanno anche mostrato come agiscono.
Ma comunque per quanto siano complessi, credo che ci sia l'uomo dietro queste opere. Certo, io e te probabilmente non ci riusciremmo mai, come io non riuscirei nemmeno a fare un bel disegno o una scultura. Ma ci sono persone che possono eccellere in questo settore e credo siano dei veri artisti. L'alone di mistero credo faccia parte del gioco.
Fare pagare l'ingresso al sito del cerchio nel grano può essere, sì, un modo per recuperare il danno economico. Ma è possibile che oltre a recuperare, questi signori ci guadagnino anche più di quanto avrebbero guadagnato con la raccolta del grano, chi lo sa...
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 2 Anni 3 Mesi fa #3

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2166
  • Ringraziamenti ricevuti 381
  • Karma: 16
Anch'io sono più propensa a credere che si tratti di opere dell'uomo. Qualche anno fa vidi un esperimento di una troupe italiana che aveva provato a riprodurre un disegno con pochi strumenti. Il risultato non era perfetto, ma è possibile che con un po' pratica e una buona dose di talento artistico ci si possa riuscire.
Se fossero opere di extra terrestri mi sfugge il senso della realizzazione di tali disegni. Voglio dire, se gli alieni esistono e vogliono lasciarci un messaggio potrebbero farlo in modo più semplice e diretto. Con i simboli del cerchio del grano ci vogliono team di studiosi per formulare vaghe e possibili interpretazioni. Forse gli alieni si divertono a vedere gli umani che si scervellano per trovare una soluzione. (scherzo) :marameo:

Sulla questione di far pagare il biglietto per entrare nel sito avevo pensato alla stessa cosa. E' probabile che, con la comparsa del cerchio nel grano, quella famiglia sia anche riuscita a guadagnare più di quello che gli avrebbe fornito il raccolto. Tutto è possibile.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : valle

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #4

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Ciao. Il mio amico Massimo ha postato recentemente questo incredibile "cerchio" che credo sia doveroso evidenziare anche qui.
Un saluto


Il 14 luglio è stata riportata l'apparizione presso East Field, Alton Barnes, di un cerchio nel grano semplice nella sua simbologia ma le spighe al suo interno sono intrecciate come un cesto di vimini, analogamente a quanto era accaduto nel 1999 a Roundway Hill con l'apparizione di una formazione poi denominata "Il Cesto".
Una maglia incredibile che rappresenta una sfida all'ipotesi "falsari". Chi sostiene l'ipotesi "falsi" mi deve dire chi ha potuto realizzare una cosa del genere. La semplicità della formazione sembra voluta proprio per esaltare l'incredibile intreccio di spighe presente in questo cerchio, tutte perfettamente allineate in alternanza di piegatura e spessore. Gli scettici devono dirmi chi ha potuto farlo.

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Ultima modifica: 3 Mesi 1 Settimana fa da Nyma. Motivo: maiuscolo non necessario art.4.3 del regolamento
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : roland

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #5

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 540
  • Ringraziamenti ricevuti 129
  • Karma: 4
Molto bello Kit...
Però purtroppo anche questo spiegabile:
francescograssi.blogspot.com/2009/08/cer...rati-e-intrecci.html
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #6

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Anathema ha scritto:
Molto bello Kit...
Però purtroppo anche questo spiegabile:
francescograssi.blogspot.com/2009/08/cer...rati-e-intrecci.html

Ciao Anathema. Ancora una volta, pur spaziando a destra e a manca su ogni tipo di crop prodotto dagli anni '80 in poi, non traggo conclusioni certe, prive di dubbi. Mi sovviene però il fatto che tu, così compito e prudente (te ne ho sempre dato merito al di là delle apparenze), questa volta parteggi apertamente per l'Ing. Grassi (che non era grasso...ai tempi che si inzaccherava di sudore in pieno Giugno era sottopeso... sai gli sforzi per dimostrare come lui disegnava i cerchi è notorio...), dandogli quelle certezze che molto probabilmente, al di là dei suoi proclami non ha mai avuto. Non è un mio vanto (assolutamente) aver dialogato a lungo con lui in altre sedi e con nick differenti (lui lo negava ma si spacciava per il dio azteco dei Quichè, Gucumatz, tanto meno (non era mia intenzione) avergli fatto avere un travaso di bile (il suo fegato era messo maluccio a quei tempi... ) contestandogli l'ortogonalità dei cerchi di Poirino e (soprattutto) di Cava Manara.

Ripeto: io non do niente per sicuro, non so il perchè, ma mi sento di negare che tutti i crop siano opera di chi li sbandiera come propri.
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #7

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Le tue certezze caro Anathema sono il rovescio della medaglia delle mie incertezze... Alcuni amici hanno detto la loro, mi permetto di evidenziare qualche loro ricerca, intramezzate dalle mie ovviamente.
_________________________________________________-


Sarebbe comunque interessante discutere di tutte le anomalie presenti nei crop circles;
della loro storia, le loro origini (veramente tutto comincia con Doug and Dave?);
sarebbe interessante discutere dei circlemakers,
dei lab report del BLT,
delle brutte figure fatte da Grassi con Haselhoff,
e di tante altre belle cosette
riporto qui alcune fonti dalle quali studiare il fenomeno (o almeno averne una visione un po' piú completa)

- Qui il sito del BLT (il famoso gruppo di ricerca che tanto fa arrabbiare gli scettici del fenomeno):
www.bltresearch.com/index.php
- il secondo studio: quello di Levengood e Talbott (1999) pubblicato su Physiologia plantarum journal onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1034/j.1399-3054.1999.105404.x/...
- il quarto studio: quello di haselhoff (2014) www.robbertvandenbroeke.com/downloads/62_Journal_of_Sc.pdf
- il primo studio: quello di Levengood (1994), solo l'abstract onlinelibrary.wiley.com/wol1/doi/10.1111/j.1399-3054.1994.tb05348.x/...
- le critiche di grassi cocheo e russo agli studi del BLT www.cicap.org/crops/008.htm
- le risposte lapidarie dei ricercatori olandesi a Grassi Cocheo Russo and CICAP
www.robbertvandenbroeke.com/downloads/62_Journal_of_Sc.pdf
- la debole argomentazione di stefano panizza contro l'importanza delle pubblicazioni scientifiche www.cropfiles.it/articoli/EquivocoPubblicazioni.pdf
- "Tesi e confutazione di un fenomeno discutibile", libro di leonardo dragoni books.google.it/books?id=Mv1YDgAAQBAJ&pg=PA74&lpg=PA74&dq=physiologia+plantarum+journal+levengood+talbott+haselhoff&source=bl&ots=wir2K8IEw7&sig=m_OgeeRbqxuYgmNmOW_kyCSVowU&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwiblpXAg6vTAhVHK8AKHbhOBw8Q6AEIKTAB#v=onepage&q=physiologia%20plantarum%20journal%20levengood%20talbott%20haselhoff...
Ultima modifica: 3 Mesi 1 Settimana fa da Nyma. Motivo: cmq =comunque
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #8

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Uno degli utenti, veterani del settore, a suo tempo, giustamente, mi fece rilevare che:

Ricordo che uno dei "dettagli" rimasti insoluti dal guku era l'esistenza di crop circles antecendenti il lavoro di Doug and Dave, i primi circlemakers umani.
In teoria non dovrebbero esistere CC prima di quel periodo poichè secondo guku nessuno li aveva ancora inventati
Invece: oldcropcircles.weebly.com/uk-circles.html
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #9

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Mi sembra doveroso, almeno per le sue ricerche, dare il parere sui crops, dell'amico su menzionato:
___________________________________________________________________-
Secondo me guku ha lasciato dietro di se diversi fili pendenti tra i quali:
- i crop circles prima dell'opera di doug e dave (che ho citato)
- dettagli non risolti sul Julia Set e Milk Hill
- testimonianze di chi era nel campo al momento della realizzazione del crop circles, credo che Colin Andrews ne avesse raccolte una decina
Considerando che non avremo più modo di risentire guku, grazie al cielo, e che nessuno fa più ricerca sui CC i dubbi resteranno tali.

Personalmente penso che il fenomeno è antico e si è evoluto quando le persone si sono accorte ed interessate ad esso, in particolare con Andrews e Delgado che si sono buttati nella ricerca.
Andrews ha avuto la sensazione che qualcosa giocasse con i ricercatori sul campo di ricerca, sensazione molto comune nelle ricerche ufologiche ed esoteriche.
Per farla breve penso che i CC avessero uno scopo che non abbiamo ancora compreso e l'autore (ancora ignoto) si è divertito con le persone nel momento in cui è salita l'attenzione verso la sua opera.
Penso che qualcosa/qualcuno ci abbia preso in giro, occultando la reale funzione dei pittogrammi facendoci rincorrere strani significati che non portavano a nulla.
______________________________________________
Questa l'opinione dell'amico Gatto. In parte condivisibile, e in parte tutto da verificare
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #10

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Caro Anathema, se hai davvero seguito le argomentazioni di F. Grassi, saprai anche dei suoi modo saccenti e litigiosi. Aveva pure tentato di liquidare la questione fagocitando il tutto nel parolone "gravitropismo", che se lo menzione io mi danno l'ergastolo...la sua era indubbiamente un'informazione a senso unico.

Ie sue argomentazioni, da tenere in ogni caso presenti, almeno per le sfacchinate notturne con tavoletta e corde. A Poirino a momenti gli sparano nel fondoschiena. Non è uno scherzo. Ovviamente il discernimento è d'obbligo. Ma vanno valutate tutta una serie di ragioni. Non solo la perfezione del disegno, quando la sua ortogonalità geometrica supera l'assicella manovrata da due spaghetti Barilla..., ma va pure incluso il parallelismo tra gli agroglifi e (spesso) la vicinanza di luoghi sacri o megalitici, ma anche e soprattutto per constatazioni scientifiche.

Quando la maturazione delle spighe richiede la mietitura, si nota che sul terreno rimane la figura schiacciata dei "cerchi" nel cui perimetro si potrebbero avere prove "diverse". per esempio, all'interno del cerchio si rileva che le spighe risultano più secche e disidratate di quelle nate all'esterno del medesimo, piegate ad arco e "pressate" da una inconsueta fonte di calore. Portano acqua all'autenticità, in questi casi i geiger che registrano un campo magnetico innaturale all'interno dei cerchi, quando cioè tali strumenti rilevano misurazioni nano Tesla ben oltre i normali 0,20. Se, per dirne una, si rivelò la misura di 0,71 nel glifo di Desio, tale misura andava a decrescere mano a mano che ci si allontanava dal centro, fino alla misura normale (0,20) registrata all'esterno di questo.

Ora, mi chiedo come riesce Grassi a foderare magneticamente tali cerchi. L'unica spiegazione plausibile sarebbe il sale grosso sparato a pallettoni che ha rischiato di prendere a Poirino dal padrone del campo. La pressione salina sulle natiche potrebbe essere la causa di tale elettromagnetismo?? Potrebbe... (scusate le battutine innocue, tali per stemperare nù poco...) A parte le sparate nel fondo schiena, queste rilevazioni sono una costante. Vero è che il cicap faceva notare che tali anomalie potevano essere prodotte da tralicci dell'alta tensione posizionati nelle vicinanze, ma (sempre considerato il cerchio di Desio) sotto ai medesimi la rilevazione arrivava a 0,36 micro Tesla di massima, di molto inferiore a quella presente al centro del crop.

Vi sono poi le testimonianze che raccontano che nei campi in questione, dove i burloni non si burlano, si osservano spesso luci bianche intense che li sorvolano. Cosa siano io non lo so. Si sono osservati oggetti discoidali, all'apparenza metallici scendere in verticale sui campi, lanciare raggi luminosi per pochi attimi e poi ripartire velocemente e silenziosamente. E' pure documentato il silenzio assoluto degli animali vicino al luogo del disegno, comportamento anomalo, soprattutto per dei cani, che pur spaventati non abbaiano. Con questo va considerato che i burloni dei cerchi esistono e, anzi, hanno sicuramente quasi il monopolio di tali raffigurazioni. Ma siamo sicuri, proprio di tutte?
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #11

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 92
  • Ringraziamenti ricevuti 10
  • Karma: 1
allora,prendetela un po' con le"pinze",perché devo andare a cercare dove l'ho letto e sentito.
hanno fatto una prova,riuscita,usando le microonde,da un elicottero,mi sembra di ricordare.
tanto per capirci,c'era un modello in scala che veniva riprodotto nei campi.
questo,non necessariamente spiega il fenomeno,in quanto:
-non è certo un tipo di attrezzatura disponibile a chiunque
-anche se fossero persone ricche ed annoiate...perché e per quanto tempo sarebbe durato lo scherzo o esperimento o...
-ipotizzando un progetto volto a far credere qualcosa,come la presenza aliena,ormai dura da troppo tempo e non porta nessun risultato.
-se fosse un mezzo per comunicare in codice,usato da qualche strana associazione o altro,penso non sia il modo più discreto per farlo.
non so…ok,molti sono fatti corde e bastoni,non tutti,secondo me.
resta il mistero del vero motivo.
butto lì un'ipotesi fantasiosa:provocare una reazione inconscia in chi li guarda,con uno scopo preciso.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #12

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 540
  • Ringraziamenti ricevuti 129
  • Karma: 4
Kit, questa volta mi hai frainteso... Io non intendevo dire che sia così come scrive su quel sito...

Solo che tu dici
Una maglia incredibile che rappresenta una sfida all'ipotesi "falsari". Chi sostiene l'ipotesi "falsi" mi deve dire chi ha potuto realizzare una cosa del genere. La semplicità della formazione sembra voluta proprio per esaltare l'incredibile intreccio di spighe presente in questo cerchio, tutte perfettamente allineate in alternanza di piegatura e spessore. Gli scettici devono dirmi chi ha potuto farlo.

E io ti ho risposto con una possibile spiegazione che gli scettici danno.

Se puoi vuoi sapere personalmente cosa penso te lo dico:
i cerchi nel grano sono un fenomeno affascinante, spiegabile scientificamente, dove però la semplice spiegazione scientifica non mi soddisfa.
Semplicemente perché, per creare tutte queste opere, c'è bisogno di un investimento di soldi, di tempo e risorse varie molto alta... E mi pare strano che ci siano così tante persone disponibili a fare questo investimento e che la cosa resti per così tanto tempo "segreta"...

Onestamente non saprei che dire... A parte che se fosse qualcuno a farlo non capisco perchè non se ne prenda il merito (anche in maniera anonima, come fanno alcuni famosi artisti rimasti anonimi a lungo... Alcuni ancora adesso).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cerchio nel grano 2016: Ansty - Salisbury (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #13

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2089
  • Ringraziamenti ricevuti 468
  • Karma: 20
Anathema ha scritto:
se fosse qualcuno a farlo non capisco perchè non se ne prenda il merito (anche in maniera anonima, come fanno alcuni famosi artisti rimasti anonimi a lungo... Alcuni ancora adesso).

Anche a me perplime questa cosa: perché qualcuno che spende soldi, tempo, energie e fatica a fare determinate cose, poi non se ne prende il merito? A dire il vero un paio di ragioni mi vengono in mente: intanto anche via "tag", si potrebbe risalire con un'indagine all'autore che poi dovrebbe ripagare gli agricoltori dei danni causati dalla sua arte; l'altro è che forse preferisce gustarsi l'aspetto psicologico che ha la sua opera su chi crede che sia di origine extraterrestre piuttosto che ricevere un "bravo" per il disegno, e vedere di essere in grado di alimentare un fenomeno di massa regala anche una certa sensazione di potere sulla massa.

Certo, gli scettici a quanto pare le idee chiare su come vengono fatti non le hanno (ci sono varie proposte, ma quale la realtà?), così come è un po' semplicistico dire che "è stato l'ufo" per avvalorare l'idea dei non scettici: le domanda resta uguale ma invertite "I non scettici devono dirmi chi ha potuto farlo" "perché?" e rispondere "il raggio energetico" non da più credito delle ipotesi fallate attuali degli scettici
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Cerchio nel grano 2016: Ansty - Wiltshire (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #14

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1737
  • Ringraziamenti ricevuti 486
  • Karma: 30
Se io mi recassi a guardare il David, per me che non so realizzare nemmeno un pupazzetto con il pongo, direi che a scolpire quel capolavoro nel marmo possa essere stato soltanto un "alieno".

Questo se devo giudicare la fattibilità di un lavoro attraverso il metro delle mie abilità. Però so che è esistito un genio che si chiamava Michelangelo Buonarroti.


Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : ParanormalStudio Emiliano

Re:Cerchio nel grano 2016: Ansty - Wiltshire (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #15

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Ciao Anathema. nel mio primo post avevo messo in evidenza che l'estratto era opera del mio amico Massimo, non mio. Che poi, detto tra noi, l'aveva già postato anni fa...

Per chi non lo conoscesse, quel che si vede in questo filmato sembra avvalorare in alcuni casi la teoria delle "sfere" che formano in un lasso di tempo brevissimo dei glifi più o meno complicati. Come ho già detto io non riesco a definirle, non saprei cosa sono e il loro scopo. Questo è un filmato che hanno tentato di far passare come un falso.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Cerchio nel grano 2016: Ansty - Wiltshire (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #16

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Per entrare più nel dettaglio riporto qui alcuni argomenti che valuto interessanti.
___________________________________________

di Alejandro Rojas

Il misterioso fenomeno dei Crop Circle in cui veniene schiacciato il grano, che passa da semplici cerchi a gigantesche opere d'arte elaborate è stata osservata a partire almeno dal 1600 in colture di tutto il mondo.
Le moderne ricerche sui Crop Circle ebbero inizio nel 1980 quando iniziarono ad apparire in massa, soprattutto in Inghilterra.

Nel 1991, Doug Bower e Dave Chorley, due uomini di Southampton, sostennero
di essere gli artefici di tutti i cerchi apparsi in Inghilterra. Molti accettarono queste spiegazioni come la risoluzione del mistero dei cerchi ne grano, in particolare negli Stati Uniti. Tuttavia molte persone negli USA non sono a conoscenza che i Crop Circle continuano ad apparire in forme sempre più elaborate ogni anno. Doug e Dave da tempo non girano più di notte nei pressi delle coltivazioni inglesi, purtroppo Dave è deceduto e Doug a tutt'oggi ha ottant'anni. Altre persone hanno ammesso di continuare l'opera che viene definita "l'arte di fare i cerchi nel grano".

A prescindere dei cerchi che sono fatti dai falsari, o artisti, ci sono ancora tanti misteri e fenomeni riscontrati che devono essere ancora risolti. C'è il fatto che questi fenomeni di schiacciamento delle culture vengono segnalate da centinaia di anni, e vi è anche un'abbondanza di dati scientifici che porta a pensare che non si tratti semplicemente di qualche persona che furtivamente schiacci il grano con strumenti e corde nel bel mezzo della notte.

Tra i ricercatori che hanno mostrato interesse per i cerchi nel grano ci fu il biofisico, W.C. Levengood. Cominciò a campionare alcune piante all'interno ed all'esterno dei Crop Circle per cercare anomalie e cominciò a notare differenze inspiegabili. Per cercare finanziamenti per il suo lavoro e per meglio condividere le sue scoperte, Levengood fondò assieme a John Burke, e Nancy Talbot il BLT Research Team.

Nel corso degli anni il BLT è stato in grado di registrare le seguenti anomalie: nodi ingrossati, piegatura degli steli e dei nodi, cavità di espulsione, semi colpiti, effetti elettromagnetici, particelle di ferro meteorico, sfere di ferro magnetico, e la cristallizzazione dell'argilla. Esamineremo brevemente ciascuno di questi argomenti, riportati in maniera molto approfondita sul sito del BLT Research.


Il nodo è la "nocca" parte della pianta. Levengood constatò che le piante all'interno di alcuni cerchi possedevano nodi allargati; come se fossero stati tesi. Scondo talbott, a volte i nodi allungati si trovano in alcune parte dei cerchi, ma non in altri. Si era in grado di riprodurre questo effetto mettendo campioni normali in un forno a micro onde per 20 secondi.

Gambi e Nodi piegati.

In concomitanza di alcuni nodi, qualche volta apparivano piegati. il BLT rilevò che la flessione del nodo era presente in natura. Ad esempio, quando una pianta viene spinta verso il basso, essa inizierà a piegarsi verso il sole. Per questo motivo, è importante per i ricercatori da quanto tempo è stata fatta la piegatura verso il basso, ma anche tenendo in considerazione il fenomeno, fu notato che le curve presenti nei nodi e nei gambi non rientravano in questo schema naturale.

Ancora più interessanti furono le pieghe dello stelo ritrovate. Tipicamente le piante sono più forti alla base e più fragili sopra, quindi ci si aspetterebbe che questi steli fossero stati piegati di scatto piuttosto che piegati delicatamente.

Espulsione delle cavità

Alcuni dei nodi delle piante dei cerchi del grano furono trovati esplosi, queste furono chiamate espulsioni delle cavità. Si credette che il riscaldamento dell'umidità all'interno dei nodi creò questa esplosione, molto simile al chicco di grano quando si trasforma in popcorn. Proprio come sono stati prodotti i nodi allungati, anche questo effetto è riproducibile con un forno a microonde.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Cerchio nel grano 2016: Ansty - Wiltshire (UK) 3 Mesi 1 Settimana fa #17

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Termino postando l'altra parte dell'articolo in questione
________________________
Malformazione dei semi ed effetti delle germinazione

Interessanti risultati furono scoperte dal BLT riguardate le sementi. Alcune piante all'interno dei Crop Circle avevano compromesso la produzione delle sementi, mentre altre avevano smesso di produrre completamente i semi. I semi stessi alcune volte apparivano malformati e visivamente striminziti e spesso pesavano meno. Tuttavia, le piante prodotte da questi semi crebbero ad un tasso superiore alle altre.

Dopo l'osservazione e lo studio di questi effetti, Levengood e Burke furono in grado di riprodurre questi effetti sui semi attraverso impulsi elettrici partendo da semi normali. Nel 1998 brevettarono persino questa loro invenzione (brevetto #5.740.627). Talbott e Burke cercarono di vendere questa tecnologia, ma al tempo l'interesse per la manipolazione genetica era di scarso interesse e quindi non interessavano tali risultati.

Effetti Elettromagnetici

Un altro elemento che dimostrò che le forze elettromagnetiche entrarono in gioco nella creazione dei Crop Circle fu associato al Principio Beer-Lambert, che descrive l'assorbimento di energia elettromagnetica da parte della materia. Il BLT constatò che il livello di allungamento del nodo diminuiva in relazione alla distanza della misura del cerchio come suggeriva il Principio. Questo convinse che molto probabilmente l'energia elettromagnetica era coinvolta nel fenomeno.

Particelle di Ferro Meteorico Fuso

Nel 1993, in un Crop Circle apparso durante le lo spettacolo delle "stelle cadenti" Perseidi, alcune piante al centro del cerchio erano ricoperte da uno strato di ferro. Atraverso un esame più approfondito emerse che la povere meteorica era fusa e copriva queste piante, alcune piante presentavano questo materiale incorporato in esse.

Sfere Magnetiche di Ferro.

Dopo aver ritrovato queste particelle, il BLT iniziò ad osservare i campioni di terreno per scoprire se questo fenomeno era presente in altri cerchi. Si continuò a trovare materiale simile, ed occasionalmente si trovarono minuscole sfere di ferro magnetico. In alcuni casi, si scoprì che la distribuzione di queste sfere nel Crop Circle era come se fosse eseguita da una forza di rotazione.

La Cristallizzazione dell'Argilla.

Dopo aver ascoltato una trasmissione radiofonica a cui era presente il Team di Ricerca BLT, dopo una formazione di un Crop Circle avvenuta a Logan nel 1996, nello stato dello Utah, la geologa Diane Conrad decise di eseguire alcuni test sul terreno stesso. Aveva scritto la sua tesi di laurea sugli effetti del calore sulla terra battuta. Dal momento che Levengood affermava che questi effetti avevano irradiato idi calore il terreno per brevi momenti, pensò che poteva trovare prove del fenomeno esaminando la cristallini del suolo. il suo test dimostrò che il terreno all'interno del cerchio di grano possedeva una cristallini superiore rispetto al terreno al di fuori del Crop Circle, supportando i risultati di Levengood.

Chi o Cosa Creava i Cerchi?

Levengood spesso ipotizzò che un vortice di plasma naturale a spirale poteva creare questi cerchi. Pensò che questi vortici di plasma occasionalmente attraversavano i campi e che potevano emettere calore associato a microonde e assieme ad forze elettromagnetiche avrebbero creato tutti questi effetti. molti ricercatori sostennero che questo effetto potrebbe spiegare i cerchi più semplici i cerchi più semplici, ma non i disegni più complessi.

Fu anche ipotizzato che ci potrebbe essere un arma segreta chiamata "Maser" che sarebbe in grado di scolpire questi disegni nelle culture. Tuttavia, come sottolineò Talbott, questo non può spiegare la complessità del fenomeno.

Altri specularono che forse gli UFO erano gli autori. Tuttavia, nessuno ha mai visto un UFO creare un cerchio. In realtà, coloro che affermano di aver visto la creazione di un cerchio riferirono di aver visto una colonna di luce, o sfere di luce all'interno o attorno ai cerchi. Anche i cerchi realizzati dall'uomo hanno riferito di aver visto queste luci nei campi.

Per ora i cerchi rimangono un mistero. Tuttavia, grazie all'attenta raccolta di analisi dei ricercatori del BLT Research Team, ci stiamo avvicinando ad una risposta.

Per ulteriori informazioni sul BLT Research Team, visita il sito all'indirizzo: www.bltresearch.com/

Per vedere il risultato delle analisi del BLT seguire questi link:

Anomalie delle Piante - www.bltresearch.com/plantab.php
Crop Circle e Materiale Magnetico - www.bltresearch.com/magnetic.php
Cristallizzazione dell'Argilla - www.bltresearch.com/xrd.php
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.755 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.