IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Il teletrasporto umano sara' possibile

Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #1

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
"Il teletrasporto umano è possibile: a dirlo è il fisico Michio Kaku. Secondo il fisico visionario Michio Kaku il teletrasporto umano non solo è possibile, ma sarà realizzato entro la fine del secolo.
Chi non ha mai sognato o immaginato di poter teletrasportarsi da un posto all'altro del pianeta, evitando lunghi tempi di attesa in aeroporto o immense code in autostrada? C'è chi dice che il viaggio è più importante della destinazione, ma secondo il fisico visionario di fama mondiale Michio Kaku, professore presso la City University di New York, nell'arco di cento anni il teletrasporto diventerà una realtà e i lunghi viaggi (se non per scelta) potrebbero diventare soltanto un ricordo. "Eravamo abituati a ridere quando parlavamo di teletrasporto, però adesso non ridiamo più. Il teletrasporto quantico esiste già, ed entro un decennio potremo teletrasportare la prima molecola", ha dichiarato il fisico al periodico The Express.
Secondo Kaku, gli essere umani già realizzano qualcosa del genere a livello atomico: il fenomeno è conosciuto come entanglement quantistico e consente interconnessioni tra atomi che possono mandare le loro informazioni ad altri più lontani.
L'entanglement quantistico:
nello specifico, le particelle sono collegate in modo tale che l'azione di una influisce direttamente sulle altre, anche se sono separate da grandi distanze. Albert Einstein chiamò questo comportamento azione spettrale a distanza. Precedenti studi hanno dimostrato il teletrasporto di atomi in una stanza, e nel 2014 i fisici dell'Università di Ginevra riuscirono a teletrasportare lo stato quantico di un fotone a 25 chilometri sulla fibra ottica. Quando si riusciranno a teletrasportare le molecole, secondo il dottor Kaku, si passerà ad esseri viventi più complessi ed infine all'uomo: "Nei prossimi anni ci aspettiamo di teletrasportare molecole, forse acqua e anidride carbonica, e poi chi lo sa, probabilmente anche il DNA".
Tuttavia, i critici sostengono che ci sono troppi atomi nel corpo umano per poterli teletrasportare e ricomporre nell'ordine prestabilito dall'altra parte. Inoltre, il problema è che un essere vivente dovrebbe morire in fase di 'decomposizione atomica', per poi resuscitare a destinazione. Per Kaku tutto ciò è fisicamente possibile e più che altro bisognerebbe risolvere ovvi dilemmi di natura etica.
La vera essenza dell'uomo.
La domanda principale che il fisico si pone è: "Siamo solo un insieme di informazioni? Oppure la nostra vera essenza è racchiusa nell'anima? Non conosciamo la risposta, ma sappiamo con sicurezza che è fisicamente possibile teletrasportare un uomo in una stanza o addirittura sul pianeta Marte". Lo scienziato ipotizza che probabilmente esistono razze aliene che hanno già realizzato tutto ciò, e potremmo essere nel bel mezzo di un sistema di pendolari interstellari, ma siamo ancora troppo stupidi e probabilmente troppo arroganti per rendercene conto."

Ma e' scienza o fantascienza secondo voi?!
Potrebbe essere una spiegazione alle visioni di Ufo?




Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
bluemoon
Ultima modifica: 2 Anni 9 Mesi fa da lunablu.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #2

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2237
  • Ringraziamenti ricevuti 599
  • Karma: 32
il problema è che un essere vivente dovrebbe morire in fase di 'decomposizione atomica', per poi resuscitare a destinazione. Per Kaku tutto ciò è fisicamente possibile e più che altro bisognerebbe risolvere ovvi dilemmi di natura etica.
La vera essenza dell'uomo.

E' proprio questo che mi domandavo sin dall'inizio della lettura. Il teletrasporto così come viene concepito oggi funziona un po' come una stampante 3D a distanza. Sapete che un tecnico può inviare da Milano a New York il file di un oggetto, come una scultura, e la stampante dall'altra parte lo ricostruisce strato dopo strato per produrre un oggetto solido.

Il problema dell'essere umano è che se anche fosse possibile ricostruire dall'altra parte, a destinazione, tutto il corpo, atomo per atomo, cellula su cellula, organo su organo, alla fine che cosa otterremmo dall'altro lato? Un cadavere forse?
O forse basterebbe defibrillare il cuore e tutto l'organismo si metterebbe in moto per resuscitare?
Per prima cosa bisognerebbe sapere se la vita è qualcosa che può "ripartire" una volta fermata. Perché oggi sappiamo che si può fermare e riavviare un cuore, i polmoni, ecc... ma la "cosa" che in quei minuti non abbandona il corpo è la vita. Il cervello non muore, e quando muore non torna più indietro.
Non so, l'ipotesi di Kaku mi sembra un po' troppo ottimistica, ma sarebbe interessante fare degli esperimenti. Partendo da batteri, poi organismi via via più complessi, per arrivare all'uomo.

Già mi immagino scenari da film in cui l'uomo arriva a destinazione, è vivo, sta bene, ma poi.... dopo qualche giorno comincia a manifestare segni di squilibrio mentale, oppure diventa cattivo, senza sentimenti, assassino...
Un uomo senz'anima! :wink: :cool: :cool: :cool:
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : 00002

Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #3

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1319
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Io sostengo la possibilità che un giorno il teletrasporto quantistico possa essere realtà. Nel caso dell' uomo vaglio l' ipotesi che la prima cosa a teletrasportarsi possa essere l' essenza eterea, l' anima, che probabilmente viaggerebbe ad una velocità indefinita senza ne spazio ne tempo, ed attenderebbe la ricomposizione molecolare del corpo nel luogo di destinazione. Forse un po' fantasioso da parte mia ...ma chissà.
πνεύματος
Ultima modifica: 2 Anni 9 Mesi fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #4

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
Quindi Gemini il teletrasporto potrebbe rappresentare l'immortalita' anche del corpo oltre che dell'anima...

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
bluemoon
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #5

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1319
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
lunablu ha scritto:
Quindi Gemini il teletrasporto potrebbe rappresentare l'immortalita' anche del corpo oltre che dell'anima...

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Cosa c' entra il naturale deterioramento biologico che subisce un' organismo, che poi conduce alla fine del ciclo vitale dello stesso, con il teletrasporto quantistico?
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #6

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
Tu hai scritto che l'anima attenderebbe la ricomposizione molecolare del corpo...quindi significherebbe immortalita' del corpo fisico!

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
bluemoon
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #7

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1319
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
lunablu ha scritto:
Tu hai scritto che l'anima attenderebbe la ricomposizione molecolare del corpo...quindi significherebbe immortalita' del corpo fisico!

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk

Ma si parla di un corpo vivo e vegeto, indipendentemente dall' età, ovviamente....se teletrasporti un cadavere si avrà un' altro cadavere dall' altra parte è semplice da capire. Prendiamo come esempio un file, che tu puoi mandare in giro per il mondo in pochi secondi, lo stesso verrà ricreato dal pc di destinazione tramite le informazioni (non è il file stesso che viaggia attenzione) ricevute...ma se lo steso file viene cancellato verranno eliminate tutte le informazioni a riguardo per poterlo ricreare...sconfinare nell' immortalità è inappropriato al discorso.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #8

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2237
  • Ringraziamenti ricevuti 599
  • Karma: 32
Sì, ovviamente il corpo verrebbe ricostruito esattamente com'è, quindi un corpo vecchio rimarrà un corpo vecchio.
Questo "sconfinamento" dal discorso, però, mi fa venire in mente una possibilità interessante.
Pensate se attraverso il teletrasporto si potesse "modificare" ciò che di estraneo e patologico ci fosse nel corpo di partenza.
Prima di ricostruire il corpo a destinazione si "filtrano" cellule malate oppure virus e patogeni vari, in modo che il corpo ricostruito sia liberato da malattie e infezioni.
Un computer che sta in mezzo alla trasmissione di dati si occupa di "filtrare" le anomalie e lasciare passare solo le informazioni "corrette", cioè sane. Si potrebbe riparare perfino un errore genetico modificando il DNA.
Vabbè, siamo nella pura fantascienza, me ne rendo conto, ma immaginate che bello.
Il teletrasporto come metodo di guarigione/riparazione.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #9

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
@Valle
Che idea geniale.
Sarebbe semplicemente eccezionale, e credo che se un giorno si arrivasse al teletrasporto probabilmente si tenterebbe pure di fare questo.
Fantascienza oggi si, ma fra qualche secolo chi lo sa, forse realta'...

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
bluemoon
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #10

  • FireHD_
  • Avatar di FireHD_
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Sono un utente muovo sul forum, sinceramente mi risulta anche solo difficile pensare a una cosa del genere, ma spero che qualche scienziato ci lavori veramente su, chi lo sa...

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Il teletrasporto umano sara' possibile 2 Anni 9 Mesi fa #11

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1319
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
valle ha scritto:
Sì, ovviamente il corpo verrebbe ricostruito esattamente com'è, quindi un corpo vecchio rimarrà un corpo vecchio.
Questo "sconfinamento" dal discorso, però, mi fa venire in mente una possibilità interessante.
Pensate se attraverso il teletrasporto si potesse "modificare" ciò che di estraneo e patologico ci fosse nel corpo di partenza.
Prima di ricostruire il corpo a destinazione si "filtrano" cellule malate oppure virus e patogeni vari, in modo che il corpo ricostruito sia liberato da malattie e infezioni.
Un computer che sta in mezzo alla trasmissione di dati si occupa di "filtrare" le anomalie e lasciare passare solo le informazioni "corrette", cioè sane. Si potrebbe riparare perfino un errore genetico modificando il DNA.
Vabbè, siamo nella pura fantascienza, me ne rendo conto, ma immaginate che bello.
Il teletrasporto come metodo di guarigione/riparazione.

Beh si, questo è già più accettabile dell' immortalità, una sorta di osmosi inversa umana, una dialisi subatomica o una cooperazione sinergica tra le due. Solo che non riesco ad immaginare un supercomputer capace di fare ciò solo secondo le attuali leggi fisiche/informatiche/telematiche.
πνεύματος
Ultima modifica: 2 Anni 9 Mesi fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.