IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: comunicazione con spiriti

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #1

  • saras
  • Avatar di saras
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 8
  • Karma: 0
Ciao a tutti! Sono nuova di questo forum. Ho un dubbio per quanto riguarda la comunicazione con gli spiriti. Seguendo le serie ghost adventure e ghost hunters è emerso che gli spiriti per poter comunicare con noi parlando hanno bisogno di parecchia energia. La cosa che mi ha lasciato stranita è che in una puntata i ragazzi che conducevano l'indagine hanno captato tramite rilevatore un dialogo tra spiriti. Io mi chiedo se è successo questo vuol dire che anche tra di loro comunicano con la parola...quindi che senso avrebbe dire che a loro serve molta energia per parlare quando lo fanno già naturalmente tra di loro?
Io spero che qualcuno capisca il mio ragionamento è mi possa dare una spiegazione.
Ultima modifica: 4 Anni 4 Mesi fa da Nyma. Motivo: linguaggio sms: x = per
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #2

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 210
  • Ringraziamenti ricevuti 36
  • Karma: 4
a me non risulta proprio che entità didincarnate parlino tra di loro :)
Secondo me è una sciocchezza, loro sono disincarnati...se parlano lo fanno attraverso un corpo, appunto il medium
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #3

  • Aliencode
  • Avatar di Aliencode
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Non tutte le cose reali possono essere spiegate..
  • Messaggi: 559
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 2
In quei programmi parlano molto spesso di energia residua, cioè avvenimenti accaduti nel passato che si ripetano in loop anche ora, se invece parli di dialoghi senzienti cioè che riguardavano cosa accadeva in quel momento, sinceramente penso che possa anche essere vero, attraverso gli EVP captarli.
"Se fossimo soli nell'Universo, allora l'Universo stesso sarebbe solo un grande spreco di spazio." - Film The Contact
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : saras

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #4

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2367
  • Ringraziamenti ricevuti 423
  • Karma: 16
Mi piace molto l'ipotesi di Aliencode sui residui di energia: residui psichici, credo sia il nome specifico.
Ma com'è che si formano questi residui?

Ora azzardo delle ipotesi poco razionali e molto fantascientifiche che ovviamente non vanno prese troppo seriamente. :)
1- Può essere che, in alcuni luoghi naturalmente predisposti, sia possibile che si verifichi uno squarcio tra la nostra dimensione e un'altra e che da questo passino frammenti di voci e, perché no, anche di immagini.
2- Secondo una teoria, ogni cosa lascia dietro di sé una doppia scia (visiva e uditiva). Situazioni vissute in modo particolarmente intenso forse lasciano una scia più spessa e tendono a riaffiorare nel futuro.

L'energia di solito è la chiave di tutto (anche la materia è energia), perché avvenga un cambiamento deve esserci uno scambio di energia...
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 4 Anni 4 Mesi fa da Nyma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : saras

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #5

  • Aliencode
  • Avatar di Aliencode
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Non tutte le cose reali possono essere spiegate..
  • Messaggi: 559
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 2
I Residui psichici:

Appaiono sempre nello stesso identico modo, riproducono gli stessi gesti, ripetono gli stessi suoni.
Essi seguono i percorsi di un vecchio edificio ad esempio passando attraverso un muro se una volta in quel punto esisteva una porta che in seguito è stata murata, oppure osservano in direzione di una finestra, vanno verso di essa e poi scompaiono, ecc..
Questo fenomeno molto interessante viene chiamato residuo psichico e cioè si tratta di una scena che è avvenuta e si è impressa, come avviene per le pellicole cinematografiche, nello spazio che si trova attorno a noi e che funge da pellicola di un film perchè lo spazio che ci circonda è altrettanto sensibile, e su di essa possono rimanere le immagini di qualcosa vissuto con una forte carica emotiva scatenata dal soggetto stesso che la vive in quel momento.
In condizioni favorevoli il fenomeno può essere percepito da un osservatore sensitivo.
Appena l'osservatore si sposta lo spettro scompare perché cambia l'angolo di visuale.
"Se fossimo soli nell'Universo, allora l'Universo stesso sarebbe solo un grande spreco di spazio." - Film The Contact
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : saras

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #6

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
@ saras
Si,c'è molta confusione e troppi fatti dati per scontati...E molta ignoranza,nel senso più puro di ignorare.
Intanto torno a precisare che lo Spirito non comunicherà mai.con nessun vivente...lo Spirito infatti risiede in una Dimensione Superiore Divina.

I ghost hunters ( cioè cacciatori di fantasmi,siamo Italiani per Dio,scriviamo nella nostra lingua ! ) riescono ,quelle poche volte che gli va bene,a registrare con tutta le loro inutili attrezzature,l'energia che emana il "corpo Astrale" di una persona deceduta.Come saprai,tutti noi esseri umani ,compresi gli animali,abbiamo un "guscio"chiamato appunto Corpo Astrale che avvolge il nostro corpo fisico.
Per farla breve,alla morte del corpo fisico,questo Corpo Astrale rimane ancora nella nostra dimensione terrena,anche per molti anni,o addirittura secoli prima di "passare"ad una Dimensione Superiore.

Questo è quello che la maggior parte delle persone volgarmente chiamano fantasma o ,sbagliando,Spirito.
Questo Corpo Astrale,questo "guscio" è quello che viene rilevato da questi cacciatori di fantasmi,poichè questo "guscio" è composto di energia Cosmica
Ma anche un veggente o un sensitivo riesce a percepire questo tipo di energia( senza strumenti ).

Certo,queste Entità possono comunicare tra loro,ma ovviamente,non avendo più un corpo fisico e dunque le corde vocali per farlo,comunicano scambiando modulazioni energetiche ( tutto è energia ).
Per "comunicare"con gli esseri umani,ricorrono al modo più semplice e naturale :prendono energia dal corpo fisico di colui o coloro che sono i destinatari dei loro messaggi.

Nelle sedute spiritiche ( quelle serie,non improvvisate ) le Entità che vogliono manifestarsi,assorbono energia dal medium e dai partecipanti alla seduta;per comunicare invece usano semplicemente le corde vocali del medium...

Quando però si tratta di Entità più Elevate,la comunicazione avviene in altro modo molto più consono all'essere umano ;ma questo è un altro discorso.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : saras, Eterea67

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #7

  • arpa_investigations
  • Avatar di arpa_investigations
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 0
Fare il cacciatore di fantasmi (lo scrivo in italiano ma non per slancio patriottico)
è una passione ed una bega al tempo stesso.
Schiacciati tra l'incudine degli scettici che ti sberleffano per il tempo della tua vita che perdi alla ricerca del niente ed
il martello dei sensitivi/canalizzatori che ti vedono come un povero beota che va in trincea armato di un'inutile fionda.
Detto questo rispondo alla domanda saras: la verità non la sa nessuno.
Un fenomeno ha varie interpretazioni esoteriche a seconda della scuola di pensiero che sposi.
Dagli albori dei primi sperimentatori (come Allan Kardec) sino ai giorni nostri si son formulate varie ipotesi,
classificazioni di entità, catalogazione dei fenomeni, da quelle più tradizionali sino a quelle new age.
Ci sono tante variabili in gioco comprese le religioni che dettano archetipi ai quali ci si rifà per darci delle risposte.
Quelli che vengono captati sono residui psichici, si, forse, è una teoria, c'è anche chi valuta una medianità
interna che interpreta certe comunicazioni provocate da noi stessi, da personalità trascorse.
Ognuno dovrebbe studiare, documentarsi, evolversi e darsi le risposte che ritiene più plausibili.
Io poi dei sedicenti "cacciatori" televisivi darei poco credito quelli devono alzare l'audience con
i soliti sensazionalisimi, io almeno credo così.
A.R.P.A. - Agency Research Paranormal Activity
Tutto ciò che non è noto appare straordinario. (Sherlock Holmes)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : saras

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #8

  • saras
  • Avatar di saras
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 8
  • Karma: 0
Ciao! Guarda io credo molto in queste cose ma non ti nascondo che guardando quei programmi mi sono ritrovata a dirmi "sono proprio americanate"! Li guardo per cercare di capire se possa esistere veramente una vita dopo la morte. Dalle risposte che mi avete dato tutti posso intuire che siete molto "aggiornati" sicuramente più di me. Dovrei mettermi a leggere qualcosa per approfondire bene. Esiste qualche libro serio a riguardo?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #9

  • arpa_investigations
  • Avatar di arpa_investigations
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 0
@saras

Il tuo obiettivo, cioè quello di capire se c'è vita dopo la morte, è il più umano degli obiettivi che
porta molte persone ad accostarsi al paranormale.
Esistono libri seri? Direi di si.
Più che stare qui ad elencare titoli posso suggerirti autori che hanno fatto, di quella che un tempo
veniva definita "ricerca psichica", un obiettivo fondamentale della loro vita.
Annie Besant, Allan Kardec, ma anche Italiani come Ernesto Bozzano e Gustavo De Boni.
Questi sono i precursori.
Se vuoi privatamente possiamo scriverci e ti dico io come mi sono orientato per la mia
linea di studio.
A.R.P.A. - Agency Research Paranormal Activity
Tutto ciò che non è noto appare straordinario. (Sherlock Holmes)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #10

  • saras
  • Avatar di saras
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 8
  • Karma: 0
Certo mi farebbe piacere! Così anche per capire da dove iniziare!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #11

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
@saras

Naturalmente di libri ne esistono molti sull'argomento...Quelli seri sono pochi però ;
dal momento che ,intelligentemente vuoi comprendere ( ed è l'unico modo per capire )ti consiglio questo libro,all'apparenza insignificante,ma che invece spiega molto bene le "basi" la Vera natura Interiore dell'uomo.

Titolo .L'Anima strumento dello Spirito.
scritto da Omram Mikhael Aivanhov
Edizioni Prosveta
Costo circa 3,00 Euro...









Descrizione di L'anima Strumento dello Spirito

«Lo spirito lavora sulla materia tramite l'anima. L'anima è uno strumento, uno strumento di cui lo spirito si serve per raggiungere il piano fisico, poiché da solo non può farlo. Soltanto l'anima ha la possibilità di toccare la materia, ed è quindi attraverso l'anima che lo spirito può modellare la materia, plasmarla, darle degli ordini. Senza l'anima, senza le possibilità dell'anima, lo spirito non ha alcun potere sulla materia»

Omraam Mikhaël Aïvanhov
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : saras

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #12

  • saras
  • Avatar di saras
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 8
  • Karma: 0
Grazie! Visto il costo vedrò di andare al più presto a prenderlo!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #13

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
@A:r:p:a:

...Giulio Cesare apparve a Bruto dicrndogli: Ci rivedremo a Filippi ...>> così fu;in quella battaglia Bruto morì.
E questo naturalmente prima che Allan Kardec,ispirato dalle Entità ,scrivesse il primo libro dal titolo : << Il libro degli Spiriti >>.

Nulla di nuovo sotto il sole...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #14

  • arpa_investigations
  • Avatar di arpa_investigations
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 0
@ Alceste

Si, si... ok
Anche Plinio scriveva ad un suo amico interrogandosi circa la natura delle apparizioni che vedeva.
Con Allan Kardec intendo che lo studio e una dottrina sono cominciati da li non i primi "contatti" della storia dell'uomo.
A.R.P.A. - Agency Research Paranormal Activity
Tutto ciò che non è noto appare straordinario. (Sherlock Holmes)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #15

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 210
  • Ringraziamenti ricevuti 36
  • Karma: 4
Io non credo nello spiritismo, pur sapendo che c'e' una folla oceanica di esseri disincarnati attorno a noi, perche' siamo troppo piccoli e ingenui per discernere tra le varie apparizioni
Chi mi dice che xy che ' comunica' non sia tutt'altro ? Lo spiritista apre porte, qualcosa gli arriva, sicuramente, ma e' illusione che sia proprio quello che lui crede
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #16

  • saras
  • Avatar di saras
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 8
  • Karma: 0
No guarda si trattava di un dialogo tra più "spiriti" e loro l'hanno definito come un litigio quindi sicuramente era qualcosa di passato!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #17

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2218
  • Ringraziamenti ricevuti 598
  • Karma: 32
Come dice ARPA, la verità non la sa nessuno. E questo bisognerebbe ricordarlo sempre....
Affascinante la teoria dei residui psichici, più che altro perché riesce a dare una spiegazione "pseudoscientifica" del comportamento di certe apparizioni. Ad esempio il passare attraverso un muro perché un tempo quel muro non c'era, un po' come se fosse una sovraimpressione di eventi che furono, sullo spazio-tempo presente.

Tuttavia questa teoria è ancora insufficiente, a mio parere, perché non spiega la natura di questo "impressionare" l'ambiente, delle emozioni e degli eventi nello spazio che ci circonda. Possiamo sempre ricorrere alla spiegazione che certe forme di energia esistano ma non si conoscano ancora. Torno all'esempio delle onde radio: ci sono sempre state, ma fino alla fine dell'800 nessuno lo aveva capito. E' quindi possibile che esistano forme di energia che ancora non conosciamo.
Rimane anche il problema del "supporto" che può registrare tali energie, che è ancora un discorso più complesso. Oggi possiamo registrare vibrazioni acustiche attraverso strumenti diversi, prima con i cilindri di cera collegati ad una membrana vibrante, poi su supporti magnetici, infine attraverso la codifica digitale.

Ma l'idea che un evento possa "impregnare" l'ambiente, lo spazio, il tempo, con il suo accadimento e la sua "energia" (di quale tipo, appunto?) lascia aperto anche il grosso interrogativo del COSA e COME possa trattenere una traccia di quell'energia. E successivamente come possa un altro umano (o l'ambiente stesso) riconvertire quell'energia nella sua condizione originale. Lo potranno rivedere tutti? In questo caso è il fenomeno che si automanifesta. Lo vede soltanto qualcuno particolarmente sensibile? In questo caso è la persona ad avere la capacità di tradurlo in immagini e suoni. Ma sarà davvero così? Se è soltanto il singolo a percepire, non c'è nessuna certezza che non sia illusione.

Per concludere il mio lungo discorso, sono teorie affascinanti, ma sono ancora troppo, troppo, vaghe per poter fornire una qualunque solidità a tali affermazioni.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : catsofia, arpa_investigations

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #18

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
@valle
Per molti sono teorie,ed è giusto che sia cosi e che rimanga cosi...Altri invece si sono immersi in queste teorie e sono diventate certezze personali,poichè,si sa,la pratica annulla la teoria.

Dunque qui non si intende il mero "acculturamento",che lascia il tempo che trova ,ma di Conoscenza;la Conoscenza porta all'Evoluzione;l'Evoluzione porta alla Consapevolezza. Ovviamente non basta un'esistenza sola per giungere a questa Realizzazione.

Tutto è personale,anche se è tutto Universale.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Eterea67

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #19

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2218
  • Ringraziamenti ricevuti 598
  • Karma: 32
Alceste, io posso essere anche d'accordo, in linea di principio con ciò che dici: il bambino che ha imparato ad andare in bicicletta non sa nulla di come funzioni il fenomeno dell'equilibrio instabile, del concetto di centro di massa, base d'appoggio, correzione della traiettoria, forze centrifughe, ecc...
Ciononostante, il bambino riesce comunque ad andare in bicicletta, anche se è ancora troppo ignorante per saperti spiegare come fa e perché. In questo caso, spiegare qualcosa è ancora più difficile che farla. Anche gli uccelli sanno volare, ma non sanno assolutamente nulla di leggi di dinamica del volo.

Volendo estendere questi concetti al nostro discorso, potremmo affermare che colui che sperimenti fenomeni di residui energetici, precognizioni, comunicazioni con altri piani, ecc... non abbia bisogno d'essere capace di spiegare come e secondo quale principio: gli basta sapere d'essere in grado di farlo.

Fino a qui, il discorso fila alla perfezione, ma c'è un grosso MA:

noi tutti sappiamo che il bambino sa andare in bicicletta; noi tutti sappiamo che gli uccelli sanno volare. Non abbiamo bisogno di affidarci all'affermazione che questi siano in grado di farlo. E la loro azione è assolutamente evidente a tutti ed osservabile.
La conoscenza ed esperienza personale di cui parli, invece, sono elementi puramente soggettivi, che possono trovare spiegazione in altri modi: l'illusione, la suggestione, l'autosuggestione e, non ultima, la menzogna.

Ma è sempre così che finiscono tutte le discussioni di questo tipo, nel forum e altrove: per alcuni questa non trasferibilità di un certo tipo di "conoscenza" non è un problema. Per altri invece lo è, perché traccia il confine tra ciò che è condivisibile per tutti e ciò che invece non è condivisibile in quanto non direttamente osservabile e ripetibile.

Detto in altri termini, io non pretendo che il sensitivo mi sappia spiegare secondo quali principi fisici è in grado di rivedere accadimenti del passato e secondo quale meccanismo gli eventi impregnano i luoghi. Oppure che lo studioso di esoterismo mi sappia spiegare la natura del corpo astrale o dei piani astrali. E' ammissibile che questi non lo sappia spiegare. Ma mi aspetto che il sensitivo possa dare prova del fatto che ciò che vede è reale. E' in grado di svelare cose che non poteva conoscere e che possono essere poi verificate? E' in grado di indicare eventi, nomi, date, che possono essere verificati e che lui non poteva avere cercato in precedenza? Lo studioso d'esoterismo è in grado di dare elementi che provino che le entità di cui parla esistano realmente?

Dibattiti come questo, forse, non arriveranno mai ad un accordo.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma

comunicazione con spiriti 4 Anni 4 Mesi fa #20

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
@valle
La Conoscenza,l'Evoluzione e la Consapevolezza che spesso cito nei miei interventonon si riferisce alla parte cerebrale di questo fragile e mortale corpo fisico.Infatti una conoscenza cerebrale si dissolve irrimediabilmente con la decomposizione del nostro corpo fisico e tutto si dissolve.

Io intendo invece l'Evoluzione dello Spirito .Naturalmente bisogna aver realizzato che questi esistano... So che in me vi è un Ego Superiore Immortale. chiamato Anima,SE,Atman,Angelo Solare ecc.ecc.particella dello Spirito.

Se non si parte da questi presupposti tutto rimane un dialogo tra un sordo e un muto.Come sempre.

In verità,sembra assurdo,non è tra gli iscritti ai forum, ma tra gli ospiti che leggono dall'esterno dei forum che trovo una sintonia perchè anch'essi affini alla Ricerca Interiore e,spesso,da questo forum rispondo loro...

Ovviamente non ho nulla da insegnare,nulla da divulgare,nulla da dimostrare, ma solo confermare o smentire,perchè i passi che stanno compiendo loro io li ho già percorsi.
Altri però stanno davanti a me,hanno iniziato prima.
Non mi interessa essere compreso,non ho nessun tornaconto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma
  • Pagina:
  • 1
  • 2