IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale

Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #1

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
Considera che la Legge d'Attrazione è ad uso dell'Anima.
Infatti,attraverso questa Legge è possibile per il "Ricercatore"ampliare ulteriormente le sue possibilità di esperienza nel corso di un'esistenza.

Esiste però anche la possibilità di interagire con la Legge di Attrazione praticando la Magia Occulta.

In ambedue i casi però è necessario che l'individuo abbia conseguito almeno la 1^ Iniziazione.

Gli effetti condizionanti di questa Legge,nel secondo caso,si possono riconoscere in tutti gli affari umani sotto forma di collaborazione o di ripulsa.
Una valutazione data da questa Legge,può essere fatta con il considerare attentamente tutto quello che lo attrae di più,il sesso,il potere,la ricchezza,il sapere e la Vita Spirituale.

Le corrispondenze più elevate però di questa Legge possono essere espresse come Amore,Sacrificio,filantropia...
Le spinte esercitate dall'attrazione di un uomo ( e donna,chiaramente ! )forgiano la sua esperienza e il suo destino.

Il piacere può essere l'attrattiva per una persona,il dovere per un'altra,in questo modo ogni individuo Spirituale sperimenta quello che soddisfa le sue necessità interiori.

Un aumento di sensibilità però,lo renderà più cosciente della soddisfazione interiore e dalle "spinte" su di lui esercitate da "forze" che Ordinariamente sono nozioni sconosciute ai più...

Iniziazione sostanzialmente significa Conoscenza...
Non dobbiamo dimenticare che in noi "vive"una scintilla Divina conosciuta con molti nomi ,ma il più comune per noi occidentali è Anima.

Nelle numerose incarnazioni passate e nelle miriadi di esperienze vissute ogni Anima ( ricordo che l'Anima è una Particella dello Spirito! ) ha conseguito almeno la 1^ Iniziazione.

Di conseguenza siamo tutti,chi più o chi meno Iniziati ! L'unico processo che la nostra mente deve fare è stabilire un contatto,un ponte con l'Anima.

Ogni notte,o quando riposiamo profondamente,l'Anima lascia momentaneamente il corpo fisico per raggiungere la propria Dimensione...Il problema per molti è che non si "ricordano" di queste "uscite"dell'Anima dal corpo!



In effetti il Mondo astrale è un'accozzaglia di forme pensiero ,dove esistono e permangono Entità appena decedute,o ancora in attesa di lasciare quella Dimensione perchè il loro Corpo Astrale non si è ancora "lacerato.

Comunque è saggio non cimentarsi in "avventure" così "alla cieca"senza un'adeguata preparazione.
L'importante comunque sono le esperienze che compie l'Anima;prima o poi viene per tutti il momento di "vivere"in contatto con Essa !
E' inutile avere fretta,se non si è pronti le Porte rimangono chiuse !
E possono davvero insorgere dei problemi risvegliando certi centri ( vedi chakra ) che non sono ancora pronti;mai forzare,ma assecondare...!

...Questo è solo un concentrato dell'attività di un Ricercatore...Non è di il caso di specificare troppo nel profondo
queste esperienze poichè ognuno di noi ha il proprio Sentiero da percorrere e le relative Esperienze da svolgere qui sulla terra...

...Ad maiora...
L\'Argomento è stato bloccato.

Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #2

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
Ciao Alceste, a me la possibilita' dei viaggi astrali ha sempre affascinato...e ritengo che sarebbe utile se qualcuno raccontasse le proprie esperienze in merito e desse qualche dritta su come accedervi.
In rete si trovano migliaia di video che assicurano che si possa viaggiare in astrale semplicemente ascoltando onde theta, battiti binaurali, toni isocronici, etc., ma credo che la cosa non sia cosi fattibile se dietro non c'e' uno studio e una preparazione adeguata...
Qualche consiglio su da dove iniziare? (Anche in pvt nel caso).
bluemoon
L\'Argomento è stato bloccato.

Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #3

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2244
  • Ringraziamenti ricevuti 600
  • Karma: 32
Ciao Luna, i video di YouTube di cui parli sono in parte interessanti, ho provato anch'io a creare dei toni binaurali con il computer, ho modulato suoni naturali, come il suono della pioggia, secondo frequenze particolari, e li ho miscelati a musica rilassante e così via. Di tutto ciò, comunque, non c'è nulla di così fantastico come vorrebbero fare credere quelli che caricano i brani su Youtube, che presentano queste cose come tecniche miracolose.
Al massimo possono essere un supporto, un aiuto per rilassarsi, ma niente di eccezionale.

Per quanto riguarda il viaggio astrale, ormai mi trovo noioso anch'io a ripeterlo, ma prima di chiedersi come fare per imparare, io mi chiederei se esista davvero. Altrimenti si rischia di inseguire una fantasia.
Di tutte le prove che ho varie volte proposto a chi crede al viaggio astrale, nessuno ha mai risposto con la disponibilità a fare un esperimento. Il tutto rimane sempre sul livello della teoria e basta.
Lettura di immagini in astrale; descrizione di disegni, loghi, scritte e così via conservati in luogo inaccessibile; sono tutti esempi realizzabili senza spendere milioni di euro senza doversi recare al CERN di Ginevra per farlo.

Ma alla fine della fiera saltano fuori sempre delle scuse. A parole, si possono fare volare anche gli asini. Nella pratica, non vola nemmeno una foglia. O i corpi astrali.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #4

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
@Valle
Allora mi consolo...non sono l'unica con cui non funzionano queste miracolose onde cerebrali che dovrebbero portarci in stati superiori di coscienza. Io puntualmente le ascolto prima di andare a dormire e poi mi addormento e buonanotte al viaggio astrale!!!
Pensavo fosse un mio problema di mancanza di concentrazione ...
Avevo anche letto dell'Hemi sync dell'Istituto Monroe, un insieme di file audio che dovrebbero aiutare a staccarsi dal corpo, saranno fandonie pure quelle? Su diversi forum a tema molti dicono di averli utilizzati con successo. Sara' tutta suggestione?

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
bluemoon
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #5

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2244
  • Ringraziamenti ricevuti 600
  • Karma: 32
Non conosco l'hemi sync, proverò a darci un'occhiata, ma tieni presente che nel rilassamento profondo si raggiungono degli stati in cui si ha come la sensazione di essere staccati dal corpo, o di essere senza corpo. Anch'io sono in grado di raggiungere quei livelli di rilassamento, senza l'ausilio di nessuna frequenza binaurale o musiche, ecc...
Ma la sensazione di essere staccati dal corpo non significa che si sia effettivamente fuori dal corpo.
E non ho mai lasciato la mia stanza in astrale o visto cose con il corpo astrale.
Comunque, non spetta a me dimostrare la non esistenza del corpo astrale e dei viaggi astrali.
Spetta a chi ritiene che tali cose esistano a mostrarci delle prove convincenti.

Per esempio Alceste, che hai dato il via a questo argomento... invece di dilungarti su descrizioni e argomentazioni sull'astrale... conosci qualcuno che sia in grado di viaggiare in astrale e vedere qualcosa che non sia solo presente nella fantasia?
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #6

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Sono Scienze Occulte, Valle... Fanno appunto parte della sezione "Esoterismo, Filosofia, etc." Un'analisi razionalista e neopositivista, quale la tua (sacrosanta, per carità), le relega inevitabilmente al rango delle fantasie, o, nel migliore dei casi, della filosofia (occulta). Ma non puoi dire "andiamo al CERN a vedere in quanti viaggiano in astrale". Hanno valore unicamente per l'individuo che è disposto a credere alle loro premesse, e alle loro conclusioni.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da the_believer. Motivo: aggiunte, grammatica
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #7

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
@valle
Cosa ho scritto a proposito dei "viaggi Astrali" ?
Lo ripeto,perchè vedo che leggi sommariamente ma non analizzi.

<< Ogni notte,o quando riposiamo profondamente,l'Anima lascia momentaneamente il corpo fisico per raggiungere la propria Dimensione...Il problema per molti è che non si "ricordano" di queste "uscite"dell'Anima dal corpo! >>

Dal momento che non sono un buffone allucinato che scrive perchè ha tempo da perdere,ti invito,se lo ritieni utile.a considerare la frase che per la seconda volta ho riportato ;

* L'uscita dal corpo è esclusivamente effettuata dall'Anima.*

Lo so bene che su vari forum esistono strampalate testimonianze di individui che si autoilludono di andare a farsi un giro da qualche parte o altre amene avventure.Questo è dovuto all'enorme influenza che ha avuto Carlos Castaneda...Ma ormai non ci faccio più caso.

In realtà "le uscite dal corpo"sono denominate TAIJASA, ma ovviamente questa precisazione non ti sarà di nessuna utilità.

Citi il "Corpo Astrale" ma non hai la minima nozione di COSA esso sia, quale sia la sua funzione e composizione.;lascia perdere...

Piuttosto,se ti interessa ( ma ne dubito fortemente ) prova a consultare LE UPANISHAD,o L'ADVAITA VEDANTA o LA SINTESI DEI VEDA.

In questo modo almeno comprenderai quello che scrivo...
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #8

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2244
  • Ringraziamenti ricevuti 600
  • Karma: 32
Cerchiamo di essere un po' concreti. Io non sono interessato a leggere approfonditamente come è fatto il corpo astrale, come funziona, come interagisce, se non so nemmeno se il corpo astrale esista oppure no.
Sarebbe come andare a leggere un trattato sul Big Foot, quando nessuno ha mai visto un Big Foot.

Ma vediamo quello che sostieni:

1. L'uscita dal corpo è esclusivamente effettuata dall'Anima, scrivi tu. Bene, e questo che cosa significa? Che siccome è l'anima a uscire, non possiamo avere prove della sua uscita? Forse perché l'anima non è dotata di organi deputati alla visione, come il corpo fisico?
Per me dire questo è uguale a dire che non è possibile provare ciò che stai dicendo. Quindi per me resta solo un'idea senza fondamento.

2. Per rispondere a Raenset, che mi fa notare di voler portare su un piano razionale delle "scienze occulte", snaturandole quindi da ciò che sono, io dico:
non importa se ad essere occulta è la fonte della conoscenza (esoterismo). A me importa se le conclusioni a cui queste scienze occulte portano sono dimostrabili oppure no.
Ma a quanto pare, aldilà dell'accusarmi di ignoranza sull'argomento, il che è assolutamente vero e non me ne vergogno, per prima cosa Alceste non sa portare nulla che dimostri che queste uscite ci sono realmente.

Stiamo dicendo che non è possibile fare degli esperimenti pratici? Allora per me è legittimo pensare che siano fantasie come tante altre.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da Guglielmo da Baskerville. Motivo: Ortografia
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #9

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
valle ha scritto:

Stiamo dicendo che non è possibile fare degli esperimenti pratici? Allora per me è legittimo pensare che siano fantasie come tante altre.

Fantasie mi sembra riduttivo...E' il sapere, è l'interpretazione del mondo, dell'universo, dell'uomo, dei santoni e dei mistici indiani di centinaia, migliaia di anni fa, unito ai miti e leggende di epoche immemorabili. Oppure la sua reinterpretazione della Blavatsky. Ha la sua dignità.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da the_believer. Motivo: aggiunte
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #10

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1795
  • Ringraziamenti ricevuti 834
  • Karma: 7
@valle
Ma allora ci risiamo...Dove ho scritto che non sono in grado di dimostrare quello che scrivo ?

Oltre a negare qualunque tipo di fenomenologia a priori, secondo il tuo illuminato modo di percezione,( sic ) inventi affermazioni inesistenti.E fai molta confusione. Vuoi prove,test,documentazioni...Cos'è,un simposio ?

Dovrei dimostrare cosa a CHI ? A te che sei scettico ? Perderei solo il mio tempo inutilmente.

Invece posso dimostrare quel che affermo e scrivo a coloro che da tempo si sono liberati la mente dalla razionalità e comprendono molto bene queste affermazioni.

L'Anima ? Sai addirittura cosa è l'Anima?Conosci i Suoi modi di manifestazione in questa dimensione?

Bene,ho già perso troppo tempo...In Ospedale mi aspettano dei pazienti,ritengo che loro siano molto più importanti di queste puerili e sterili argomentazioni.




Allegato non trovato

Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da ParanormalStudio Emiliano. Motivo: sta ai moderatori decidere quali post fanno bene o male al forum
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #11

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2457
  • Ringraziamenti ricevuti 533
  • Karma: 20
alceste ha scritto:
Bene,ho già perso troppo tempo...In Ospedale mi aspettano dei pazienti,ritengo che loro siano molto più importanti di queste puerili e sterili argomentazioni.

O una cosa è interessante ed utile dall'inizio alla fine, o non lo è. Una cosa non può essere tempo ben speso finché è proselitismo con chi dice "wow" o "hai sicuramente ragione" ed essere una perdita di tempo inutile nel contraddittorio con chi non la pensa allo stesso modo. Tanto più che la tua "ragione" è solida tanto quanto quella degli altri.

Quindi se discutere di "Fuori dal corpo, nel Mondo Astrale" ed accettare che la tua teoria è valida tanta quanto quella degli altri, quindi discuterne, è una cosa puerile e sterile... non ha nemmeno senso che venga scritta su un forum di discussione. Se una cosa non è scritta per discuterne, quella si che non fa bene al forum.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Argomento è stato bloccato.
Il tuo post piace a : Guglielmo da Baskerville, the_believer

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #12

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Il problema a mio avviso è di metodo... e anche del contesto... non si può affrontare l'induismo occulto (di centinaia di anni fa..... !), (e le sue moderne interpretazioni, -- dalla Blavatsky a Steiner --, e chi più ne ha, più ne metta), con il rigore scientifico con cui affrontiamo la fisica classica o la teoria della relatività di Einstein. Di fronte a tali indagini, queste "teorie" cadrebbero sicuramente. Sono pertanto valide nell'ambito della religione, della filosofia, dell'occultismo. Alceste sottolinea (a modo suo...) il fatto che il forum è appunto dedicato, in senso lato, al "paranormale", e pertanto il suo post ha ragione d'essere. Mi auguro inoltre che il suo "abbandono della razionalità" sia circoscritto a queste cose. Valle cerca un riscontro oggettivo per queste cose, riscontro che dubito si possa fornire a chi non parte già con un determinato atteggiamento di "credulità" verso queste cose (credulità non in senso dispregiativo).
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da the_believer.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #13

  • Isabelle
  • Avatar di Isabelle
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 105
  • Ringraziamenti ricevuti 38
  • Karma: 0
alceste ha scritto:
Invece posso dimostrare quel che affermo e scrivo a coloro che da tempo si sono liberati la mente dalla razionalità e comprendono molto bene queste affermazioni.

Ciao alceste,
su questo forum ci sono diverse persone, ne sono certa, che sarebbero molto interessate a leggere le dimostrazioni che affermi di poter fornire su questo affascinante argomento, e NON per metterlo alla prova e testarlo dal punto di vista scientifico come se fossimo in un laboratorio di analisi, ma per cercare di capire e imparare qualcosa di più su altri piani dell'esistenza, secondo modalità ed esemplificazioni (anche pratiche, perchè no) che ci restino più... impresse, per così dire.
Quindi potresti proseguire a parlarci di queste dimostrazioni, per favore, quando ne avrai tempo/voglia?
Grazie!
.
L\'Argomento è stato bloccato.
Il tuo post piace a : lunablu

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #14

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2457
  • Ringraziamenti ricevuti 533
  • Karma: 20
Raenset ha scritto:
Alceste sottolinea (a modo suo...) il fatto che il forum è appunto dedicato, in senso lato, al "paranormale", e pertanto il suo post ha ragione d'essere.

Il post ha ragion d'essere dal momento in cui un utente scrive in questo forum per condividere la propria esperienza, il proprio credo o le proprie domande; aperto alla discussione sia dei sostenitori del bianco, sia di quelli del nero. Nel momento in cui il post è scritto senza il rispetto della visione altrui e senza intrinsecamente ammettere discussioni, allora non "ha ragion d'essere". Sia chiaro non sto dicendo che questo topic non lo sia, sto solo chiarendo il concetto per cui, se questo principio fosse rispettato, non dovrei leggere certe affermazioni. Il forum si chiamerà anche "paranormale.com", ma al tempo stesso specifica "dal 2001 discutiamo di paranormale". E da moderatore aggiungo che il "a modo suo" non è una giustificazione, per nessuno.

Per chiarimenti o quant'altro a riguardo, scriveteci. Chiusa parentesi moderazione torniamo in topic.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da ParanormalStudio Emiliano.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #15

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2244
  • Ringraziamenti ricevuti 600
  • Karma: 32
Emiliano ha centrato un punto che contraddistingue il tuo modo di agire nelle discussioni, Alceste.

Proponi delle opinioni sotto forma di enunciati: siamo fatti così, funzioniamo in questo modo, di notte l'anima esce dal corpo; abbiamo un corpo astrale.
Ma quando qualcuno alza la mano e dice "ma siamo proprio sicuri che queste cose che dici siano vere? Come possiamo esserlo?"...ecco che subito il tuo tipo di risposta stizzita è che non hai tempo da perdere con chi si rifiuta di conoscere la vera conoscenza, che le persone come me che mettono sempre in dubbio tutto non possono comprendere, e via dicendo.

Vorrei farti notare, Alceste, che la confusione la fanno quelli come te, non quelli come me. Perché nella mia infinita ignoranza in materia esoterica, io ti ho più volte invitato a rispondere a due domande molto semplici:

1) qual è la fonte della "conoscenza" esoterica: lasciamo perdere considrazioni di "dignità" cui accenna Raenset. Soltanto perché una disciplina è antica migliaia di anni non significa che i suoi enunciati siano veri, altrimenti dovrebbero essere vere le affermazioni di qualunque religione, filosofia o disciplina antica in ogni angolo del mondo.

2) Esiste un modo per supportare ciò che dici? Alceste dice di sì, ma io fino ad oggi ho letto sempre affermazioni o, al limite, argomentazioni come "esistono tanti esperimenti svolti, che ne so, dai russi (sto facendo degli esempi) ma mai qualche ricerca verificabile e un minimo attuale di cui si possa appurare la validità.

Puntare il dito su aspetti come "non sai nemmeno che cos'è il corpo astrale, oppure l'anima, quindi di che cosa parli?" è un non senso. Ed è un non senso come sarebbe per una cartomante accusarmi d'essere ignorante perché non conosco la tecnica con cui si leggono le carte.
Certo che non conosco la tecnica per la lettura delle carte: non la conosco perché in primo luogo la cartomante dovrebbe dimostrare che le sue tecniche funzionano. Solo dopo, ammesse le sue conoscenze incredibili, potrei decidere di studiare il metodo.
Mi sono spiegato?

Nella mia infinita ignoranza, Alceste, ti faccio notare che tu non rispondi mai a questo genere di obiezioni, e la tua difesa è puntualmente un attacco del tipo "Ti rifiuti di conoscere, quindi non perdo tempo con te."
Quindi chi fa delle obiezioni è una persona negativa, che fa male al forum.

Non credi in Dio e punti il dito sulle verità rivelate, come quelle delle grandi religioni monoteiste. Ma a me sembra che il meccanismo dietro all'esoterismo, e che si riflette anche nel tuo modo di rispondere alle domande sia:

Non preoccupatevi di sapere da dove arrivano queste conoscenze. Sappiate che sono vere e antiche quanto il mondo, non mettetele in dubbio e non chiedete dimostrazioni.

Mi sembra che sia più o meno la stessa forma di controllo sulle menti che esercita la religione. Crediate per fede, non perché siete in grado di toccare con mano.

Mi verrebbe voglia di concludere dicendoti "se mi sbaglio" dimostra che non sbaglio. Ma so che è inutile...


p.s.: questa sorta di messaggo subliminale che hai voluto mandare attraverso la foto di Marco Morocutti, membro del CICAP? Non sono iscritto al CICAP, anche se credo che abbia molti meriti.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da Guglielmo da Baskerville.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #16

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Io infatti parlavo semplicemente dell'argomento della discussione, che ha ragione d'essere ma che deve essere ovviamente rispettosa delle opinioni altrui. Quale motivo ci sarebbe per aprirla su un forum, altrimenti? Quello che voglio sottolineare è che qua si parla di filosofia e di religione, non mi sembra che l'esistenza dell'anima sia mai stata dimostrata scientificamente infatti... ogni religione è vera per i suoi seguaci... l'ebraismo è meno vero per gli ebrei di quanto il buddismo non lo sia per un buddista? Quindi non possiamo dire che se e è uguale a m per c al quadrato, allora ebraismo e buddismo sono panzane. La scienza è la scienza, la religione è la religione. Come può un fisico come Zichichi essere credente? Perchè si tratta di una sfera diversa dalla sua professione e dalla sua scienza.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
L\'Argomento è stato bloccato.

Re:Fuori dal corpo,nel Mondo Astrale 3 Anni 1 Mese fa #17

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2244
  • Ringraziamenti ricevuti 600
  • Karma: 32
Ma sai, Raenset, gli umani possono essere anche contradditori nei loro comportamenti, per varie ragioni. Nel campo della religione, per esempio, il non rinnegare il proprio sistema di credenze nonostante una formazione scientifica ed una serie di evidenze che sembrano dire il contrario di ciò che la religione afferma, può dipendere dall'attaccamento a quel sitema di credenze. Dalla non disponibilità a rinnegare la propria cultura di origine, la propria infanzia, la società cui si appartiene.

Fai giustamente l'esempio di Zichichi, ma esistono altri scienziati che hanno compiuto il percorso opposto. Un esempio non da poco fu Albert Einstein, il quale nacque in una famiglia ebrea. Nel tempo Einstein modificò il proprio modo di concepire la spiritualità per arrivare infine a negare l'idea di un Dio personale e senziente come viene descritto dalle grandi religioni. Parlò in alcuni casi di un Dio descritto come una sorta di intelligenza universale e spinta verso la creazione nell'universo, ma non come Dio antropomorfo descritto dalla Bibbia.

Il fatto che l'anima, come dici, non sia mai stata né dimostrata nè confutata da un punto di vista scientifico, non significa che non debba necessariamente esistere. Significa solo che della sua esistenza non si può dire nè che sia vero nè che sia falso.

Quello che stiamo facendo, in fondo, è una discussione sulla cosiddetta EPISTEMOLOGIA, cioè il fondamento, il metodo della conoscenza.
Una delle domande fondamentali in ogni forma di conoscenza è: questa conoscenza è interna a me oppure è oggettiva e condivisa da chiunque altro?

Se parliamo di rapporto personale con Dio, qualunque dio, ovviamente non possiamo parlare di conoscenza condivisa ed esterna all'individuo.

Dove si colloca l'esoterismo in questo contesto?
Non do' risposte, altrimenti poi arriva Alceste a darmi dell'incompetente. E' una conoscenza interna alla persona oppure è conoscenza obiettiva e condivisibile?
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
Ultima modifica: 3 Anni 1 Mese fa da Guglielmo da Baskerville.
L\'Argomento è stato bloccato.
Il tuo post piace a : the_believer