IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Vi dimostro l'inesistenza di Dio

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #1

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Chi scrive è stato testimone, all'interno di un ospedale psichiatrico, di un caso di morte dovuto al crollo della volontà di vivere.
Una paziente,che per dieci anni era rimasta in uno stato di completo mutismo,fu trasferita, insieme alle sue compagne di piano, in un reparto differente dell'edificio, poiché quello in cui stava doveva essere ridipinto.

L'unità psichiatrica nella quale la paziente aveva vissuto fino ad allora era nota tra i malati come quella dei <<cronici senza speranza>>.
Al contrario, il primo piano nel quale la paziente era stata trasferita era generalmente occupato da degenti che godevano di alcuni privilegi, incluso quello di muoversi all'interno dell'ospedale e nelle aree circostanti.
I pazienti che erano stati momentaneamente spostati dal terzo piano furono visitati prima del trasferimento, e la paziente in questione risultò in eccellenti condizioni fisiche anche se permaneva lo stato di ritiro e di mutismo.

Poco tempo dopo il suo trasferimento al primo piano, il personale di sorveglianza stupì nel constatare che la paziente era diventata più reattiva e, in sole due settimane, aveva ripreso a parlare e ad unirsi ad altri. Ma come volle il destino, presto l'unità del terzo piano fu completamente ridipinta, e tutti i suoi residenti vi fecero ritorno.
Appena una settimana dopo il suo ricovero nel reparto dei senza speranza, la paziente, svegliata al pari della leggendaria Biancaneve dal torpore della morte apparente, perse ogni forza e morì.
La autopsia non rivelò alcun segno di patologia in atto; qualcuno suggerì allora che potesse essere morta per la disperazione. [Phares 1976,2].
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #2

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2386
  • Ringraziamenti ricevuti 423
  • Karma: 16
Ciao Luna, deve essermi sfuggito qualcosa: in che modo questo racconto dimostrerebbe che Dio non esiste?
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #3

  • ricky.antares
  • Avatar di ricky.antares
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 40
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
Pure io no capisco
aa
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #4

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Nyma ha scritto:
Ciao Luna, deve essermi sfuggito qualcosa: in che modo questo racconto dimostrerebbe che Dio non esiste?


Ciao Nyma, sapevo che qualcuno avrebbe posto questa domanda.
Ho postato senza spiegazioni credendo si notasse il contrasto stridente di una presunta esistenza di Dio e la pura casualità degli eventi.
Leggendo la triste storia mi sorge spontanea una domanda: Dio dov'era? Come mai non ha impedito il trasferimento di questa paziente in modo da preservarla in vita?
Perché è restato semplicemente a guardare mentre si scomoderebbe, o così pensano gli illusi, per altre cose banali e scontate, come trovare l'amore della propria vita o far vincere al calcetto il nipote?
Se Dio esistesse dovremmo ammettere una volta per tutte che non è Onnipotente.
Ma sono più incline a credere alla sua non esistenza, cioè il mio ateismo difficilmente si schioda di fronte a quelle che io chiamo evidenze della sua inutilità.

Dio è un essere inutile per le nostre esistenze, un fantasma creato a propria immagine e somiglianza, una fantasia partorita dalla paura degli eventi casuali e tiranni della vita che ha i suoi cicli di nascita e morte, di debole e forte.
Il racconto, tratto da una storia vera, è talmente crudo nella sua spoglia verità che mi chiedo come mai non venga una volta per tutte bandita la terminologia di 'Dio'.
:gattonero: :gattonero:
Ultima modifica: 3 Anni 11 Mesi fa da Quandosioscuralaluna.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #5

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2386
  • Ringraziamenti ricevuti 423
  • Karma: 16
A mio parere personale, non c'è bisogno di questa storia per far sorgere certi interrogativi. Ogni sorta di ingiustizia, dolore e violenza può portare a dubitare.
Dov'è Dio quando bambini innocenti vengono derubati della propria infanzia per essere mandati a combattere in guerra?
Perché Dio non impedisce le violenze domestiche? Perché non protegge gli indifesi da maltrattamenti e abusi? E si può continuare...

In questo stesso forum avevo letto una possibile spiegazione: ciò che succede a una persona in questa vita è ricollegata alle precedenti. A guidare tutto è il Karma. Uno può dire che a suo avviso è una cavolata new age, mentre magari qualcun altro la trova un'idea interessante.

Ps: secondo me è impossibile dimostrare l'inesistenza o l'esistenza di Dio.... almeno finché non si raggiunge l'altra dimensione.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 3 Anni 11 Mesi fa da Nyma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #6

  • ricky.antares
  • Avatar di ricky.antares
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 40
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
Ciao luna, credo che il problema sia nel dogma, dio e' stato troppo umanizzato dalle religioni. Seguendo la teoria delle reincarnazioni, come ha detto anche nyma, tutto prende una visione differente. Anche Gesù ha parlato di reincarnazione ma la chiesa poi ha deciso di non accettare questa teoria, come sappiamo Gesù andava anche contro le istituzioni.
aa
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #7

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Nyma ha scritto:
A mio parere personale, non c'è bisogno di questa storia per far sorgere certi interrogativi. Ogni sorta di ingiustizia, dolore e violenza può portare a dubitare.
Dov'è Dio quando bambini innocenti vengono derubati della propria infanzia per essere mandati a combattere in guerra?
Perché Dio non impedisce le violenze domestiche? Perché non protegge gli indifesi da maltrattamenti e abusi? E si può continuare...

In questo stesso forum avevo letto una possibile spiegazione: ciò che succede a una persona in questa vita è ricollegata alle precedenti. A guidare tutto è il Karma. Uno può dire che a suo avviso è una cavolata new age, mentre magari qualcun altro la trova un'idea interessante.

Ps: secondo me è impossibile dimostrare l'inesistenza o l'esistenza di Dio.... almeno finché non si raggiunge l'altra dimensione.


Purtroppo temo che la storia del karma sia uno specchietto per le allodole.
Anche perché poi ti poni ragionamenti del tipo: "Un bambino di 2 anni è stato ucciso dai genitori perché piangeva troppo, evidentemente il bambino in una vita passata ha ucciso delle persone e per espiare si è scontrato con il karma successivo". :confused: :confused:
Ammetterai che il ragionamento è totalmente distorto, un po' come la storia delle vergini musulmane in paradiso.
Rispetto ogni posizione altrui ma credo sia utile mettere l'accento sul fatto che non solo è incomprensibile ma privo della più basica logica.... anche perché non esistono prove dell'esistenza del karma!.....
La storia che ho riportato è 'soft' e fa riflettere....penso che ogni vita abbia qualcosa da insegnare ma ciò non succederà mai se continueremo a ragionare con i legacci invisibili della religione inculcati dalla nascita anche attraverso la società.
Il concetto di bene e male delineati sono fonte di contrasti e problemi, penso non esista né il bene né il male e se i due concetti vengono incasellati in dogmi precisi si perderebbe la bussola del buon senso pratico (vedi il contrasto delle religioni e filosofie).
Per fare un esempio terra terra. In alcune culture sposarsi a 12 anni è la norma, da noi è pedofilia. Ma il corpo umano femminile si sviluppa già a quell'età, sessualmente parlando! Come mai viene considerato sbagliato?
Oppure la legittima difesa, come mai è sbagliata? Tante cose mi sembrano volutamente distorte in nome di una presunta libertà e morale...
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #8

  • Haria
  • Avatar di Haria
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 94
  • Ringraziamenti ricevuti 18
  • Karma: 1
Se questo "Dio" non ha fatto nulla per impedirlo evidentemente per quella donna era giunto il suo momento.
Se per qualsiasi problema ci fosse un Dio a risolverlo o ad aiutarci allora la vita non la staremo vivendo noi, ma Dio.
Viaggiatori per scelta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : alceste, Nyma

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #9

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2386
  • Ringraziamenti ricevuti 423
  • Karma: 16
@Luna, secondo me stai mescolando troppe cose.
Il mio era un discorso del tutto neutro: in questo momento della mia esistenza non so proprio più a cosa credere.

In ogni caso mi sembra che tu ti poni partendo dal fatto che la mancanza di prove equivale all'inesistenza. "Non ci sono prove dell'esistenza del Karma".
Secondo me il discorso non sta in piedi. Perché devi cercare una prova per dimostrare che una cosa non esiste? Di solito si cercano prove per dimostrare che qualcosa esiste. Insomma, mi pare una ricerca fatta al contrario e ho come l'impressione che non porterà a grandi risultati. Il metodo scientifico è la soluzione più logica da seguire.

Per il resto non ho niente da insegnare e non ho intenzione di convincere nessuno. Ti ripeto, in questo momento della mia vita non so più a cosa credere, però il tuo post per me non dimostra niente.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #10

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2457
  • Ringraziamenti ricevuti 533
  • Karma: 20
Forse l'avevo già fatto e nel caso mi scuso per la ripetizione, ma ne approfitto per girarvi due parabole a tal riguardo:

BARBIERE e FEDE
Un tizio si reca da un barbiere per farsi tagliare i capelli e radere la barba.
Appena il barbiere comincia a lavorare, iniziano ad avere una buona conversazione.
Parlano di tante cose e di vari argomenti.
Quando alla fine toccano l'argomento Dio, il barbiere dice:
"Io non credo che Dio esista. "
"Perchè dice questo?" chiede il cliente.
"Beh, basta uscire per strada per rendersi conto che Dio non esiste. Mi dica, se Dio esistesse, ci sarebbero così tante persone malate? Ci sarebbero bambini abbandonati? Se Dio esistesse, non ci sarebbero più sofferenza nè dolore. Io non posso immaginare che un Dio amorevole permetta tutte queste cose."
Il cliente pensa per un momento, ma non replica perchè non vuole iniziare una discussione.
Il barbiere finisce il suo lavoro ed il cliente lascia il negozio.
Appena dopo aver lasciato il negozio del barbiere, vede un uomo in strada con dei capelli lunghi, annodati e sporchi e con la barba sfatta.
Sembrava sporco e trasandato. Il cliente torna indietro ed entra di nuovo nel negozio del barbiere e gli dice:
"La sa una cosa? I barbieri non esistono. "
"Come può dire ciò?" chiede il barbiere sorpreso "Io sono qui e sono un barbiere. Ed ho appena lavorato su di lei!"
"No!" esclama il cliente "I barbieri non esistono perchè se esistessero non ci sarebbero persone con lunghi capelli sporchi e barbe sfatte come quell'uomo là fuori."
"Ma i barbieri ESISTONO! Questo è ciò che succede quando la gente non viene da me" replica il barbiere
"Esattamente!" afferma il cliente "Questo è proprio il punto! Anche Dio ESISTE! Questo è ciò che succede quando la gente non va da Lui e cerca il Suo aiuto.Questo è il motivo per cui c'è tanto dolore e sofferenza nel mondo."

NEI MOMENTI DIFFICILI...
Ho sognato
che camminavo in riva al mare
con il Signore
e rivedevo sullo schermo del cielo
tutti i giorni della mia vita passata.
E per ogni giorno trascorso
apparivano sulla sabbia due orme:
le mie e quelle del Signore.
Ma in alcuni tratti ho visto una sola orma,
proprio nei giorni
più difficili della mia vita.
Allora ho detto:"Signore,
io ho scelto di vivere con te
e tu mi avevi promesso
che saresti stato sempre con me.
Perché mi hai lasciato solo
proprio nei momenti difficili?"
E lui mi ha risposto:
"Figlio, tu lo sai che io ti amo
e non ti ho abbandonato mai:
i giorni nei quali
c'è soltanto un'orma sulla sabbia
sono proprio quelli
in cui ti ho portato in braccio".
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma, Eterea67

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #11

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Scusatemi ,ma qua si parte dal presupposto che "Dio" sia quello della Bibbia, cioè il Dio che si prende cura di ognuno di noi personalmente, il Dio che sa quanti capelli abbiamo sulla testa, etc, etc, etc, e si conclude che, essendoci molto male e molte atrocità e molte ingiustizie nel mondo, tale "Dio" non possa esistere.

Ben altro è parlare di "Dio" come del creatore dell'universo, indipendentemente dal fatto che questo "Dio" sia quello del racconto biblico, etc. etc. etc. Non penso che il fatto che esistano molto male e molta sofferenza nel mondo sia incompatibile con il fatto che l'universo possa essere stato in qualche modo creato da un essere superiore, cioè "Dio", anche se ovviamente non esistono prove scientifiche per questo.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #12

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Ragazzi ci sono più prove a favore dell'inesistenza piuttosto che dell'esistenta di questo dio, e non mi riferisco alla bibbia ma proprio al concetto di creatore dell'universo.
Le solita frasi :'dio ha pensieri diversi dai nostri' sembra proprio il tipico comportamento di chi nega l'evidenza......
Le prove dell'inesistenza di dio sono sotto gli occhi di tutti. La storia che ho riportato lo conferma e frasi del tipo:'era giunta la sua ora' mi fanno innervosire....
Da ciò si evince il lavaggio del cervello perpetrato dalla nostra religione di stato.
:gattonero: :gattonero:
Ultima modifica: 3 Anni 11 Mesi fa da Quandosioscuralaluna.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #13

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Nyma ha scritto:
@Luna, secondo me stai mescolando troppe cose.
Il mio era un discorso del tutto neutro: in questo momento della mia esistenza non so proprio più a cosa credere.

In ogni caso mi sembra che tu ti poni partendo dal fatto che la mancanza di prove equivale all'inesistenza. "Non ci sono prove dell'esistenza del Karma".
Secondo me il discorso non sta in piedi. Perché devi cercare una prova per dimostrare che una cosa non esiste? Di solito si cercano prove per dimostrare che qualcosa esiste. Insomma, mi pare una ricerca fatta al contrario e ho come l'impressione che non porterà a grandi risultati. Il metodo scientifico è la soluzione più logica da seguire.

Per il resto non ho niente da insegnare e non ho intenzione di convincere nessuno. Ti ripeto, in questo momento della mia vita non so più a cosa credere, però il tuo post per me non dimostra niente.


Mi dispiace Nyma per il tuo momentaneo 'vuoto' di consapevolezza.. In effetti è tragico dover ipotizzare che siamo frutto del caso...
Anni di lobotomizzazione ci hanno portato perfino ai sensi di colpa..
Neanche io voglio convincere nessuno, volevo soltanto far notare certe strane evidenze. Per me è riduttivo limitarsi a: era venuta la sua ora, considerando che la povera paziente fisicamente parlando era un'ottima forma!! Che senso ha reprimere una vita!!?????? Così giusto per sport!! :confused: :confused:
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #14

  • ricky.antares
  • Avatar di ricky.antares
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 40
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
Nemmeno io voglio convincere nessuno, ma solo la mia opinione. Se sei convinta che dio non esiste, non esisterà... non lo vedrai da nessuna parte... viceversa se cominci a credere che esista, ti accorgerai che si trova ovunque. Siamo noi che creiamo la nostra relata, il nostro mondo, e nessun'altro all'infuori di noi. E poi diciamolo, servirebbe a poco convincere gli altri delle proprie idee.. perché sarebbero sempre è solo idee personali che ognuno di noi deve trovare per se.
aa
Ultima modifica: 3 Anni 11 Mesi fa da ricky.antares.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma, ParanormalStudio Emiliano

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #15

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Indipendentemente da dei biblici o meno, il fatto che l'universo possa essere stato in qualche modo creato da qualcosa d'altro non è un'idea poi così assurda nemmeno dal punto di vista scientifico, dato che ad ogni causa segue un effetto... e viceversa, a ben vedere è altresì arduo pensare che tutto quanto possa essersi in qualche modo "creato" da solo, non vi pare? Anche quella del big bang è pur sempre una teoria, che non risponde alle domande fondamentali "cosa c'era prima"? e "perchè c'è stato?" Sta di fatto che nessuno conosce con esattezza le risposte, pertanto ognuno tende ad avere la propria opinione.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #16

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
ricky.antares ha scritto:
Nemmeno io voglio convincere nessuno, ma solo la mia opinione. Se sei convinta che dio non esiste, non esisterà... non lo vedrai da nessuna parte... viceversa se cominci a credere che esista, ti accorgerai che si trova ovunque. Siamo noi che creiamo la nostra relata, il nostro mondo, e nessun'altro all'infuori di noi. E poi diciamolo, servirebbe a poco convincere gli altri delle proprie idee.. perché sarebbero sempre è solo idee personali che ognuno di noi deve trovare per se.

Esatto!
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : ricky.antares

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #17

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Raenset ha scritto:
Indipendentemente da dei biblici o meno, il fatto che l'universo possa essere stato in qualche modo creato da qualcosa d'altro non è un'idea poi così assurda nemmeno dal punto di vista scientifico, dato che ad ogni causa segue un effetto... e viceversa, a ben vedere è altresì arduo pensare che tutto quanto possa essersi in qualche modo "creato" da solo, non vi pare? Anche quella del big bang è pur sempre una teoria, che non risponde alle domande fondamentali "cosa c'era prima"? e "perchè c'è stato?" Sta di fatto che nessuno conosce con esattezza le risposte, pertanto ognuno tende ad avere la propria opinione.

L'importante è l'evidenza di ora, non del prima sul quale non abbiamo nessun potere di conoscenza.
L'evidenza porta, nella maggior parte dei casi, alla sua non esistenza.. È sotto gli occhi di tutti le centinaia di migliaia di situazioni che sembrano seguire una casistica.
Volevo improntare il discorso non su una mia personale opinione, ma sulle evidenze.
Molte persone, per giustificare la presenza dell'orrore, fanno ricorso al karma ed al peccato originale quando sarebbe più sensato ammettere... una falla nel sistema del DNA.
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #18

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
ParanormalStudio Emiliano ha scritto:
Forse l'avevo già fatto e nel caso mi scuso per la ripetizione, ma ne approfitto per girarvi due parabole a tal riguardo:

BARBIERE e FEDE
Un tizio si reca da un barbiere per farsi tagliare i capelli e radere la barba.
Appena il barbiere comincia a lavorare, iniziano ad avere una buona conversazione.
Parlano di tante cose e di vari argomenti.
Quando alla fine toccano l'argomento Dio, il barbiere dice:
"Io non credo che Dio esista. "
"Perchè dice questo?" chiede il cliente.
"Beh, basta uscire per strada per rendersi conto che Dio non esiste. Mi dica, se Dio esistesse, ci sarebbero così tante persone malate? Ci sarebbero bambini abbandonati? Se Dio esistesse, non ci sarebbero più sofferenza nè dolore. Io non posso immaginare che un Dio amorevole permetta tutte queste cose."
Il cliente pensa per un momento, ma non replica perchè non vuole iniziare una discussione.
Il barbiere finisce il suo lavoro ed il cliente lascia il negozio.
Appena dopo aver lasciato il negozio del barbiere, vede un uomo in strada con dei capelli lunghi, annodati e sporchi e con la barba sfatta.
Sembrava sporco e trasandato. Il cliente torna indietro ed entra di nuovo nel negozio del barbiere e gli dice:
"La sa una cosa? I barbieri non esistono. "
"Come può dire ciò?" chiede il barbiere sorpreso "Io sono qui e sono un barbiere. Ed ho appena lavorato su di lei!"
"No!" esclama il cliente "I barbieri non esistono perchè se esistessero non ci sarebbero persone con lunghi capelli sporchi e barbe sfatte come quell'uomo là fuori."
"Ma i barbieri ESISTONO! Questo è ciò che succede quando la gente non viene da me" replica il barbiere
"Esattamente!" afferma il cliente "Questo è proprio il punto! Anche Dio ESISTE! Questo è ciò che succede quando la gente non va da Lui e cerca il Suo aiuto.Questo è il motivo per cui c'è tanto dolore e sofferenza nel mondo."

NEI MOMENTI DIFFICILI...
Ho sognato
che camminavo in riva al mare
con il Signore
e rivedevo sullo schermo del cielo
tutti i giorni della mia vita passata.
E per ogni giorno trascorso
apparivano sulla sabbia due orme:
le mie e quelle del Signore.
Ma in alcuni tratti ho visto una sola orma,
proprio nei giorni
più difficili della mia vita.
Allora ho detto:"Signore,
io ho scelto di vivere con te
e tu mi avevi promesso
che saresti stato sempre con me.
Perché mi hai lasciato solo
proprio nei momenti difficili?"
E lui mi ha risposto:
"Figlio, tu lo sai che io ti amo
e non ti ho abbandonato mai:
i giorni nei quali
c'è soltanto un'orma sulla sabbia
sono i giornli
in cui ti ho portato in braccio".

Conoscevo la storia del barbiere....
Mah.... Solite frasi fatte...
Si può rigirare la frittata chiedendo direttamente al cliente che colpa ne hanno quei bambini maltrattati e torturati fuori dal negozio.. E tirerebbe fuori il discorso del libero arbitrio... Seh buonanotte allora!
Tanto vale ammettere l'assenza di Dio.
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #19

  • Haria
  • Avatar di Haria
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 94
  • Ringraziamenti ricevuti 18
  • Karma: 1
Anche le domande ''dov'è dio nei momenti difficili" ecc sono domande fatte, domande che tutti si pongono invece di cercare di arrivare a una motivazione e a delle soluzioni migliori.
Fermarsi a questo per considerare l'inesistenza di Dio non è abbastanza.
Viaggiatori per scelta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma

Vi dimostro l'inesistenza di Dio 3 Anni 11 Mesi fa #20

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Vabbè, volendo credere al racconto biblico siamo tutti condannati a morte in virtù del peccato originale di tale Adamo. Da qua l'indifferenza totale di Dio nei confronti delle umane vicende, e delle nostre terrene esistenze, malattie, terremoti, sofferenze, invecchiamento, etc. etc. etc. etc.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3