IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Dignità sotto ai piedi....

Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 6 Giorni fa #41

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 292
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
E' vero, ho notato che si sta diffondendo una spiccata propensione a sovrastimarsi :o
Ultima modifica: 1 Mese 6 Giorni fa da dany.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 6 Giorni fa #42

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 628
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Gran Dux Gargaros ha scritto:
the_believer ha scritto:
Tra l'altro, un interessante spunto di riflessione: cosa significa esattamente essere una "persona normale"? Cos'è la normalità?

Normalità è tutto ciò che viene riconosciuto, accettato e giustificato dalla massa, quindi dalla società.

Prendi il LGBT&/@VATTELAPESCA. Se si impone, sarà normale. Al momento è ancora visto come cosa "strana" da una fetta sostanziosa si popolazione.

Gran Dux, ok, ma io intendevo in senso un pochettino più "filosofico" e "introspettivo", al di là del giudizio o dell'accettazione della massa... certo. la normalità è quello che viene considerato normale dai più... quindi una persona gay si sta avvicinando, col passare degli anni, ad essere accettato e quindi considerato "normale", mentre magari negli anni '50 rischiava il manicomio o la galera.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 1 Mese 6 Giorni fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 6 Giorni fa #43

  • Gran Dux Gargaros
  • Avatar di Gran Dux Gargaros
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 82
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: -1
the_believer ha scritto:
Gran Dux, ok, ma io intendevo in senso un pochettino più "filosofico" e "introspettivo", al di là del giudizio o dell'accettazione della massa... certo. la normalità è quello che viene considerato normale dai più... quindi una persona gay si sta avvicinando, col passare degli anni, ad essere accettato e quindi considerato "normale", mentre magari negli anni '50 rischiava il manicomio o la galera.

Ma la normalità è un concetto vago, viene definita dai più. In una società in cui il delitto è legalizzato, uccidere sarebbe normale. In una società dove la pedofilia è lecita, sarebbe anormale non praticarla.

Se poi vogliamo parlare di istinti, di ciò che è la natura e decidere che sia normale, allora il discorso diventa complesso. Nessuno diventa più normale per nessun altro, perché ognuno seguirebbe un suo "codice"...

Comunque è un discorso interessante, apri un topic apposito così sentiamo anche gli altri.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 6 Giorni fa #44

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 628
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Oddio Dux, mi ricordo di avere fatto considerazioni simili proprio su questo forum riguardo al concetto di bene e di male... dipende tutto dal contesto in cui si vive.... rimarcai che, ad esempio, per i gerarchi nazisti era "bene" andare a caccia di ebrei. Trovo la questione molto interessante, ma personalmente mi fermo qua... aprirò a breve un paio di altri topic, ma su altre questioni....
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 1 Mese 6 Giorni fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Gran Dux Gargaros, Ghost Whisperer_88

Re:Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 6 Giorni fa #45

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Intanto anche se ha rotto alquanto le balle Sgarbi resta, a mio parere prettamente personale, preferibile a tutti questi pivellini che spuntano come funghi da un giorno all' altro in tv.

Ah, Vittorio sappi che ti amo :cheers: e per rispondere al quesito del video io direi buona la prima!
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Gran Dux Gargaros

Re:Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 6 Giorni fa #46

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 628
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Il discorso del buon Sgarbi ha anche il suo valore, in un certo senso, nonostante le volgarità gratuite, (ma sono sicuro che sono messe lì ad hoc per "darci uno scossone".... vabbè :)) è il bambino nella favola del vestito nuovo dell'imperatore..... è come se cercasse di riportare alla ragione un mondo in cui ogni valore e pure il buon senso più elementare ed istintivo non esistono più. Però, girando per così dire, la frittata, non ha più valore, perchè mi pare ovvio che un vero omosessuale di sesso maschile preferisce, in soldoni, l'opzione n. 2, e non è particolarmente attratto dall'opzione n. 1. Quindi per Sgarbi sembra che l'omosessuale autentico abbia perso ogni senso della ragione e del buon senso, e che sia, in soldoni, una sorta di "eterosessuale mancato". Cosa che, in tutta onestà, mi permetto di dubitare. Abbiamo ampi esempi che ci dimostrano che non è così.
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 1 Mese 6 Giorni fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Gran Dux Gargaros, Ghost Whisperer_88

Re:Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 5 Giorni fa #47

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Concordo in toto...ma per i miei gusti, e senza muovere nessun tipo di pregiudizio, resto incollato alla 1a opzione...
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 5 Giorni fa #48

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2130
  • Ringraziamenti ricevuti 581
  • Karma: 30
Eh, Gemini, ma come sei antico! :hahahaha:
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 1 Mese 20 Ore fa #49

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 292
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
Io penso che il discorso di Sgarbi del video sia pietoso a dir poco. La sua volgarità, poi, non scaturisce tanto dal linguaggio che usa, al quale oramai siamo tutti assuefatti, quanto dai contenuti. Un bisogno insaziabile di approvvigionamento narcisistico lo spinge a fare tutto ciò che fa, condito da idee retrograde, irrealistiche e puerili che io personalmente ritengo appartenenti ad una ideologia per fortuna destinata all’estinzione. E questo sempre ammesso che lui la pensi davvero così e che non lo faccia solo per mantenere i riflettori su di sé, secondo i “giochi” televisivi che spingono all’idiozia e alla trivialità chi è meno dotato intellettualmente ed emotivamente.

Ho più di un caro amico omosessuale e non solo Sgarbi non mi fa né ridere né sorridere, ma mi sento offesa per loro da tanta demenzialità.

Peraltro, io sono sempre stata convinta che tutti quelli che si danno tanto da fare per prendere le distanze dall’omosessualità, sentendo il bisogno di ostentare una sorta di “machismo testosteronico” ... be’, in realtà lo facciano per nascondere un senso di inadeguatezza o quantomeno insicurezza...

Andare nel 2019 in tv a fare sti discorsi secondo i quali gli orientamenti sessuali sarebbero una scelta?! :OT: Ma io lo farei sparire dalla televisione, dai giornali, dalle radio.

Un ultimo appunto: non per essere pesante, ragazzi, e non me ne voglia Valle ma, per me, inserire questo video all’interno di una discussione nella quale, bene o male, “c’entra” una persona che sta facendo un percorso di cambiamento dell’identità, è stato inappropriato.
Ultima modifica: 4 Settimane 1 Giorno fa da ParanormalStudio Emiliano. Motivo: violazione 3.9
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Ghost Whisperer_88

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 1 Giorno fa #50

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Ma anche no dany...non penso che il video proposto da Valle sia inappropriato, tantomeno quello che volente o nolente dice Sgarbi....facendo questa affermazione del video zappi tutto quello che hai scritto fino ad essa. Anche io ho amicizie omosessuali e ti assicuro che da etero narcisista quale sono non mi sento ne pù ne meno insicuro di loro...ognuno, la vita, se la vive come può....ed esiste l' arbitrio di offendere come si può.
πνεύματος
Ultima modifica: 4 Settimane 1 Giorno fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 1 Giorno fa #51

  • Ghost Whisperer_88
  • Avatar di Ghost Whisperer_88
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 276
  • Ringraziamenti ricevuti 23
  • Karma: 2
In seguito ha poi detto di aver recitato.
I suoi genitori non sono i veri genitori, nulla era vero lì a parte la sua transizione.
Credo che Gemini per persone " normali" intendesse soprattutto dire gente nella vita reale e quotidiana, o almeno l'ho interpretata così.
Ormai ho capito comunque che è inutile discutere con persone che hanno inserito un pregiudizio, ci ho provato per anni, ma alla fine ognuno si tenga l'opinione che ha.
Il diritto di pensarla come si vuole ovviamente c'è, quello di insultare molto meno, ma ormai chiunque si permette tutto, e chi lo fa è molto piccolo moralmente.
Già avendo affermato di essere un " etero narcisista" ti sei comunque già presentato Gemini, nel senso che ti senti in diritto di poter dire tutto ciò che vuoi in nome di una tua legge personale giusta e inviolabile.
Essere gay, etero o altro non ti rende migliore o peggiore di nessuno, è come ragioni che fa di te come sei.
Il mio interesse per quel personaggio è qualcosa di così profondo, delicato e personale che non riesco e non mi va neanche di spiegare.
Mi sento profondamente offesa anche io dal video di Sgarbi in quanto prima di tutto persona, in quanto pansessuale ( cercatevi cosa significa) poi, ed è inappropriato averlo inserito in un post dove si tratta di un percorso di transizione di genere.
Dubito che molti conoscano le differenze tra i vari termini, dubito anche che importi qualcosa.
I più omofobi e transfobici hanno tutti " amici" gay guardacaso, i quali si sentirebbero offesi dal video di sgarbi e dall'uso assolutamente inappropriato del termine " normale".
Meglio il " pivellino" che spunta come un fungo in tv parlando di transessualità e identità di genere che il video squallido di Sgarbi.
Altra opinione personale.
Andate a vedere L'Assedio su Canale Nove.... In due puntate ci sono due interventi molto migliori su questo tema e non sono " pivellini".
Richard Thunder e il Sindaco di Tromello Gianmarco Negri... Quelli sì che sono interventi di spessore, specialmente quello di Gianmarco.
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi- Il piccolo principe
Ultima modifica: 4 Settimane 1 Giorno fa da Ghost Whisperer_88.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 1 Giorno fa #52

  • Ghost Whisperer_88
  • Avatar di Ghost Whisperer_88
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 276
  • Ringraziamenti ricevuti 23
  • Karma: 2
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi- Il piccolo principe
Ultima modifica: 4 Settimane 1 Giorno fa da Ghost Whisperer_88.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 1 Giorno fa #53

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2325
  • Ringraziamenti ricevuti 518
  • Karma: 20
Ghost Whisperer_88 ha scritto:
Già avendo affermato di essere un " etero narcisista" ti sei comunque già presentato Gemini, nel senso che ti senti in diritto di poter dire tutto ciò che vuoi in nome di una tua legge personale giusta e inviolabile.

Gemini si difenderà da solo e non ha bisogno dell'avvocato, ma in quanto moderatore mi sento in dovere di calmare i toni dicendo che non mi are che affermando di essere "etero narcisista" Gemini abbia voluto dire di sentirsi in diritto e potere di dir quel che vuole come fosse legge scritta. Etero sappiamo tutti cosa vuol dire, narcisista vuol dire adottare un "culto di se", essere particolarmente sicuri di se stessi e delle proprie scelte... il che nulla ha a che vedere con il diritto o meno di dire ciò che si vuole e dettar legge. Un grande narcisista può anche essere una persona con grande rispetto dell'idea altrui o, per lo meno, reputarsi nel giusto (suvvia, tutti agiamo e siamo per quello che riteniamo essere la strada più giusta) senza arrogarsi diritti da dio in terra.

Capisco che il tema è caldo, scomodo, e che si vada inevitabilmente a toccare dentro noi stessi e dunque è altrettanto normale "scattare", ma cerchiamo di essere il più razionali possibili anche nel valutare le parole espresse dagli altri.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 1 Giorno fa #54

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2325
  • Ringraziamenti ricevuti 518
  • Karma: 20
Ghost Whisperer_88 ha scritto:
I più omofobi e transfobici hanno tutti " amici" gay guardacaso, i quali si sentirebbero offesi dal video di sgarbi e dall'uso assolutamente inappropriato del termine " normale".

Anche qui, invito ad andare piano con le etichette. Anche io ho amici gay (e potrai dire "guarda a caso pur di parlare..."), ma è così. La condizione 1 quindi per essere omofobo (secondo alcuni) c'è.

E anche io come molti altri penso che la "normalità" penda maggiormente a favore della coppia eterosessuale che verso quella omosessuale perché non è paragonabile lo stato in cui si trova un essere umano circondato da suoi simili di ambo i sessi rispetto al solito paragone che si fa sul mondo naturale dove, per necessità e puro istinto, un esemplare maschio può trovarsi a copulare con un altro maschio in assenza di femmine. Penso sia chiaro a tutti che la situazione circostanziale è differente. Senza contare che l'essere umano è l'unico animale o quasi a far sesso per piacere e non come fine istintivo procreativo (il che non ci può mettere in paragone per l'appunto). Così come non credo si possano paragonare i pesci che cambiano sesso in base al resto del branco con chi sceglie artificialmente di operarsi (o apportando innaturalmente ormoni nel suo organismo) per cambiare sesso. Quindi ci sarebbe anche la condizione 2 per essere omofobo (secondo alcuni).

Tra l'altro piccolo inciso, il paragrafo che ho appena scritto sarebbe anche condiviso da molti omosessuali tra cui uno del quale avevo letto una "lettera" che ho apprezzato tantissimo che concludeva dicendo che non aveva bisogno che la società lo paragonasse a un macaco per giustificare la sua inclinazione. Applausi.

Altra cosa, sono sicuro che ciò che può dare una coppia eterosessuale alla propria prole non può essere uguagliato da quello che possono dare due mamme o due papà, perché è l'unione di due figure distinte a crearne una terza più completa. Ciò non toglie che sono più che certo che coppie omosessuali possono essere meglio di tantissime coppie etero (senza dover ricorrere al patetico "infatti quanta violenza nelle coppie normali": i violenti esistono anche tra i gay) e comunque sono certo che anche una coppia omosessuale amerebbe il proprio "figlio" più di qualsiasi altra cosa al mondo e agirebbe di conseguenza. Non nego certo questo, ma nemmeno quello che ho scritto solo una riga sopra. Quindi per alcuni ci sarebbe anche la condizione 3 per essere omofobo.

Sono anche contro il "gay pride", non per l'omosessualità in se quanto per il fatto che è solo diventato un carro pubblicitario per chiunque voglia visibilità e l'"orgoglio gay" è ormai una tenue ombra in un macello che ha poco a che fare con quello. Sarà mica orgoglio gay esporre striscioni come "porti aperti come i nostri culi" (senza voler aprire il tema politico, concentratevi sui culi), o mettersi in condizioni discutibili. Condizione 4 per essere omofobo?

Dunque se qualcuno vuole etichettarmi come omofobo è libero di farlo, non mi offendo perché conosco il significato di quella parola e se lo dice chi non lo conosce non può offendermi. Io posso dire che nonostante i punti sopra citati sono molto amico di questa persona, ci passo regolarmente serate in compagnia, non ho problemi a far la doccia nello spogliatoio di fronte a lui, e prima o poi accetterò tranquillamente anche il suo invito a passare una serata a ballare in un locale gay ("ballando contro la parete però" gli ho detto come battuta, ma lui che è intelligente ha riso non si è offeso).

Insomma, si può essere anche convinti che è meglio una cosa piuttosto che un'altra, senza essere -fobo. Troppo facile oggi parlare e dare etichette che non valgono più nulla, quindi evitiamo di darle.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 23 Ore fa #55

  • Ghost Whisperer_88
  • Avatar di Ghost Whisperer_88
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 276
  • Ringraziamenti ricevuti 23
  • Karma: 2
Forse non si è ancora capito o non si vuole accettare che la sessualità umana è composta da più sfumature e non sono scelte.
E chi si sottopone a delicate terapie ormonali, invasive e costose per adeguare la sua psiche al genere in cui si sente non lo fa per capriccio o sfizio, ma per un'esigenza profonda interiore.
Molti lo paragonano ad un classico intervento estetico, ma è molto diverso, con tutto il rispetto per chi decide di rifarsi il seno o altre parti del corpo, sono due cose che proprio non si possono mettere sullo stesso piano.
Chi non ci passa è normale che faccia fatica a capire e molti non provano neppure a farlo perché mettersi nei panni altrui è uno sforzo considerevole che non tutti sono disposti a fare, quello che mi preme è dire oggettivamente le cose come stanno.
Sulle questioni " adozioni", gay Pride e simili ognuno ha le sue opinioni, tutte legittime ovviamente.
Non esistono santi, non esistono diavoli, credo che l'orientamento sessuale non impedisca di essere buoni o cattivi genitori a prescindere.
Le famiglie sono tutte sullo stesso piano per quella che è la mia opinione e ce ne sono tante, così come tante sono le sessualità umane.
Non ho insultato nessuno, ho espresso semplicemente un fastidio nei confronti di alcuni modi di esprimersi, come tu sei stato infastidito da me Emiliano, fa parte della della democrazia.
Continuo a sostenere che il video di Sgarbi in questo contesto sia offensivo e fuori luogo, quando si sente lesa la dignità è " normale" scattare e non farsele dire.
Poi come ho detto, pensate un po' quello che volete.
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi- Il piccolo principe
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 23 Ore fa #56

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2325
  • Ringraziamenti ricevuti 518
  • Karma: 20
Ghost Whisperer_88 ha scritto:
E chi si sottopone a delicate terapie ormonali, invasive e costose per adeguare la sua psiche al genere in cui si sente non lo fa per capriccio o sfizio, ma per un'esigenza profonda interiore.
Molti lo paragonano ad un classico intervento estetico, ma è molto diverso, con tutto il rispetto per chi decide di rifarsi il seno o altre parti del corpo, sono due cose che proprio non si possono mettere sullo stesso piano.

Ne io ne nessun altro qui, mi pare, ha mai definito un capriccio o uno sfizio chi si sottopone ad interventi per ricondurre il proprio corpo al genere del quale si sente di appartenere, ne tanto meno ha sminuito la pesantezza di certi interventi sia a livello fisico che a livello psicologico. Reputare una cosa meno "normale" di un'altra replicando ai paragoni che gli stessi interessati utilizzano per giustificare in ambito naturale le proprie legittime e sacrosante inclinazioni, non implica sminuirle, o non capirne la difficoltà. Tanto meno implica non accettarle. Credo che molte cose a questo mondo si possano anche accettare in piena serenità pur non condividendone gli aspetti no? O solo ciò che è pienamente condiviso implica l'accettazione? Non credo sia così.

Comunque tranquilla, non ho replicato in modo personale perché mi sono sentito tirato in causa (nemmeno partecipavo al discorso), volevo solo portare la mia visione sulla questione e mostrare come potrei benissimo essere etichettato -fobo in tale ambito non essendolo affatto. E come me tanti altri sono facilmente etichettati con quei termini senza avere alcuna fobia sociale o sessuale verso chi non è etero.

Ti dirò di più: molto spesso è chi etichetta a vedere il marcio dove non c'è, quindi ad averlo negli occhi, ossia dentro di se. Da qui il mio invito ad andare piano con certe parole, conviene a tutti (anche alla povera Treccani che ormai vede usate le sue parole totalmente a caso).
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Ultima modifica: 4 Settimane 23 Ore fa da ParanormalStudio Emiliano.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 22 Ore fa #57

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2313
  • Ringraziamenti ricevuti 416
  • Karma: 16
Ciao Ghost, non ti preoccupare non sei sola in questo forum. Io personalmente dal video di Sgarbi non mi sono sentita offesa, mi sono sentita ignorata, in quanto non rientro in nessuna delle due categorie. Mi infastidisce il modo volgare in cui si esprime, ma fa parte del suo personaggio. Capisco che per gli omosessuali la reazione può essere diversa dalla mia. Bisognerebbe in ogni caso cercare di rispondere senza formulare sentenze o colpire sul piano personale, altrimenti si ricade nello stesso errore di chi ha offeso...

Riguardo normalità o non normalità (forse tu lo sai già Ghost, ma lo dico a tutti): esistono degli studi fatti su animali non umani che dimostrano che oltre a comportamenti eterosessuali esistono comportamenti omosessuali in molte specie. In natura, quindi, certi comportamenti non esistono solo tra gli esseri umani. Omosessualità negli animali.
Cito: "Sono stati documentati comportamenti omosessuali che vanno dai giochi sessuali a comportamenti genitoriali in coppie omosessuali in circa 1.500 specie" e su Wikipedia trovate tutti i riferimenti.
Poi ognuno è libero di pensarla come vuole, ma che si rifletta un po' anche su queste ricerche scientifiche.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Ghost Whisperer_88

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 22 Ore fa #58

  • Ghost Whisperer_88
  • Avatar di Ghost Whisperer_88
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 276
  • Ringraziamenti ricevuti 23
  • Karma: 2
Hai ragione, sono anni che mi contengo, ultimamente sono nauseata e stufa di leggere sempre i soliti giudizi come fossero leggi, quindi divento un po' meno democratica.
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi- Il piccolo principe
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 20 Ore fa #59

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2325
  • Ringraziamenti ricevuti 518
  • Karma: 20
Su questo ti do pienamente ragione: anche essere etichettati con parole molto negative svuotate dal loro significato è ormai una moda molto seccante. Molti riescono a fregarsene altamente e tralasciano tanta stupidità, altri un po' meno.

E' che le persone tanto sono più social al giorno d'oggi, tanto sanno sempre meno discutere realmente. Comunque ogni agonia, anche quella sociale, ha prima o poi una fine; che poi sia bella o desolante, una fine è sempre una fine, tolto il dente finisce qualsiasi dolore.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Ghost Whisperer_88

Dignità sotto ai piedi.... 4 Settimane 20 Ore fa #60

  • Ghost Whisperer_88
  • Avatar di Ghost Whisperer_88
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 276
  • Ringraziamenti ricevuti 23
  • Karma: 2
Hai compreso la mia frustrazione e il mio disappunto Emiliano, purtroppo poi erroneamente cado nella trappola del rispondere occhio per occhio mettendomi al livello di chi " spara sentenze" e divento quello che non vorrei mai essere.
Una volta ero molto più pacata, adesso invece sbotto perché non ce la faccio veramente più di sentire " fregnacce", perdonate il termine scurrile e poco delicato.
La parola " rispetto" non esiste più, un attacco verbale ferisce molto più di una coltellata, te lo assicuro io.
Mi auguro che questa " agonia sociale" abbia una fine.
La miglior risposta all'ignoranza ( intesa come non conoscenza) sta non nell'attacco, ma nel dare un libro in mano a colui che ignora.
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi- Il piccolo principe
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.195 secondi