IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Il danaro...dio danaro!

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #21

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Eh valle, vorrei avere le due fortune: incappare in milioni di euro e restare ció che sono...ma so che sono entrambe utopie. L' esempio del re del pop è lampante e fa numero...tuttavia stiamo considerando solo il lato negativo della sua vita, l' effetto collaterale che ha avuto su di lui la fama e la ricchezza sfondata non si puó (potrebbe) generalizzare..ma nel frattempo dovremmo anche tener conto di tutti gli agi che gli sono stati apportati dal trambusto della di questa sua fama. Ora poco importa se è vivo o morto. Ha condotto in ogni modo una vita che io e te ci sogniamo nelle più belle e memorabili escursioni oniriche. Come il Jackson non ce ne sono, non di stessa fama e celebritá, ma intanto il mondo della musica, e dello spettacolo, è costellato di personaggi ultra ricchi che intanto si godono la loro vita che per i più rappresenta un tempio inaccessibile.
πνεύματος
Ultima modifica: 9 Mesi 1 Settimana fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #22

  • vanoli
  • Avatar di vanoli
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 257
  • Ringraziamenti ricevuti 17
  • Karma: 0
Yamuna ha scritto:
@Gemini
"Alle societá del gas e dell ' energia elettrica gli diciamo che siamo senza soldi ma possiamo offrire la nostra felicitá? "

E perché no (?) visto che oggi , da circa dieci anni almeno (se non di più) esistono tecnologie al plasma , che sfruttano i campi gravitazionali della terra , già belle pronte e funzionanti e che hanno fatto il giro del mondo (sono state esposte anche ai nostri politici nello specifico precisamente a Firenze , ma delle cose intelligenti e costruttive pare che a quelle persone non gliene sia fregato niente…va beh) .
Queste tecnologie metterebbero fine all'uso dei combustibili , ai molti disastri ambientali che ne derivano e perché no in molti casi , anche al bisogno dei soldi .
Però ci sono certe persone (e non mi riferisco a te Gemini che penso che dei soldi ne faccia un uso abbastanza normale) che con i soldi forse ci vanno a letto e...non so cos'altro ci fanno...pratiche delle quali io forse non sono esperta...e quindi è meglio avere l'acqua inquinata (e questo si che è un bel casino ragazzi…) ,l'aria idem...un pianeta che non si sa se ce la fa oppure no...quando basterebbe un semplice gesto per non andare dritti verso il suicidio..
Che dire…
Qui trovate solo alcune delle tecnologie che potrebbero cambiare le sorti del pianeta , ma ci vuole la testa giusta...e questo è un valore..non monetario…

www.keshefoundationitalia.it/

keshefoundation.org/

in ogni caso, molte razze universali passano il nostro stesso ciclo di autodistruzione per svilupparsi. Magari non usano lo stesso nostro sistema la la linea di indirizzo bene o male è la stessa e quindi siamo pari ad altrettante razze che si trovano proprio come noi. pensare che solo il nostro denaro sia utile.... in certi casi lo vedo come una morte sicura, in altri casi come una soluzione, ma senza amore non si va da nessuna parte a meno che qualcuno abbia degli obiettivi e li vuole portare a termine, ma questa è la scelta del singolo individuo e qui emerge il paranormale in aiuto. quanto possiamo possiamo incidere verso il prossimo? in tal caso a volte il paranormale può aiutarci, perchè vi ricordo questo

il vostro domani è sempre gia saputo prima che lo viviate
in paradiso si cade come dei bambini, ma questo non è un buon segno di fede difronte a tutti i fratelli
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #23

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Ah beh vanoli, se con "morte sicura" intendi quella biologica sappi che da li nessuno sfugge, con o senza prosperitá economiche ...non ci sono santi da appendere. Per quanto riguarda l' amore si concordo, senza di esso non s' arriva da nessuna parte, ma non dobbiamo mischiarlo con la ricchezza, queste sono due cose distinte e separate...l' amore prescinde da ogni stato sociale, si puó amare o essere amorevoli pur essendo dei nababbi o molto meno come dei pezzenti.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #24

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 762
  • Ringraziamenti ricevuti 139
  • Karma: 0
Non mi sembra che i milioni di dollari abbiano mai portato la felicità a M. Jackson.
Tra un calice di champagne e una nocciolina snocciolata, il doctor Gemini discute come fare il grano e vivere felice e contento. Nun ce la fa, nun ce la fa, non può farcela...La verità è che gli uomini cercano da sempre il modo di raggiungere la felicità, ma non sanno come raggiungerla. Inseguono obiettivi man mano sollecitati e proposti dai media e dalla società in generale, protesa ad un "miglioramento a tutti i costi" e ad una frenesia di successo.

Oggi molte cose sono possibili grazie alla ricerca scientifica, alla tecnologia e ad una grande ansia di evoluzione: basta avere kilate di pecunia e si può cambiare anche il proprio corpo, il proprio sesso... scegliere anche la religione più "comoda" (vedi Scientology), usufruendo di molto denaro. E' una ricerca di felicità nella esteriorità, la si vuol raggiungere mettendo nel piatto gli assegni che sostituiscono i sogni. Ne va a discapito l'umanità delle persone, pronti a scambiare la ricchezza anche al posto dell'amore con la A maiuscola. La ricchezza caro Gemini, viene idealizzata, ipotizzata, disegnata come la finalità di un progetto, quasi sempre lontanissimo dalla realtà umana.

In conclusione caro Gemini, penso che la felicità, ammesso che sia concessa all'uomo, vada ricercata all'interno della propria, unica, irripetibile natura. Fin d'ora ti escludo (anche se te lo avevo promesso...) dalla milionata di eredità, ma lo faccio per il tuo bene... Scrutando e ascoltando se stessi si possono trovare aspetti da coltivare, da amare, comprendere, con i quali accompagnarsi nella vita. Ecco, anche riuscire a farsi compagnia da sè mi sembra un punto importante di armonia. Conosco almeno 2 persone indaffaratissime, che non hanno mai consumato il tessuto dei divani e delle sedie di casa loro, non sono mai state ferme a pensare, a riflettere, a ricercare, a trovare quegli angoli accoglienti della propria persona e delle persone che vivono loro accanto, ma solo ad "accumulare denaro" che non si godranno mai.

La ricchezza interiore, la serenità famigliare, la curiosità di assaporare la conoscenza, uno scambio di idee sincero con i propri amici, o con i propri simili seppur sconosciuti, in un'atmosfera cordiale e armoniosa, vale di più di una chilata di banconote.
A proposito, puoi mica farmi un prestito? ...Sto scherzando, alla grande, forse se fossi ricco sarei più preoccupato, col mal di fegato e impossibilitato di fare corse campestri e di sbevacchiare il solito Pinot fresco....
Un salutone
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : MrKrueger

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #25

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
KitCarson1971 ha scritto:
Non mi sembra che i milioni di dollari abbiano mai portato la felicità a M. Jackson.
Tra un calice di champagne e una nocciolina snocciolata, il doctor Gemini discute come fare il grano e vivere felice e contento. Nun ce la fa, nun ce la fa, non può farcela...La verità è che gli uomini cercano da sempre il modo di raggiungere la felicità, ma non sanno come raggiungerla. Inseguono obiettivi man mano sollecitati e proposti dai media e dalla società in generale, protesa ad un "miglioramento a tutti i costi" e ad una frenesia di successo.

Oggi molte cose sono possibili grazie alla ricerca scientifica, alla tecnologia e ad una grande ansia di evoluzione: basta avere kilate di pecunia e si può cambiare anche il proprio corpo, il proprio sesso... scegliere anche la religione più "comoda" (vedi Scientology), usufruendo di molto denaro. E' una ricerca di felicità nella esteriorità, la si vuol raggiungere mettendo nel piatto gli assegni che sostituiscono i sogni. Ne va a discapito l'umanità delle persone, pronti a scambiare la ricchezza anche al posto dell'amore con la A maiuscola. La ricchezza caro Gemini, viene idealizzata, ipotizzata, disegnata come la finalità di un progetto, quasi sempre lontanissimo dalla realtà umana.

In conclusione caro Gemini, penso che la felicità, ammesso che sia concessa all'uomo, vada ricercata all'interno della propria, unica, irripetibile natura. Fin d'ora ti escludo (anche se te lo avevo promesso...) dalla milionata di eredità, ma lo faccio per il tuo bene... Scrutando e ascoltando se stessi si possono trovare aspetti da coltivare, da amare, comprendere, con i quali accompagnarsi nella vita. Ecco, anche riuscire a farsi compagnia da sè mi sembra un punto importante di armonia. Conosco almeno 2 persone indaffaratissime, che non hanno mai consumato il tessuto dei divani e delle sedie di casa loro, non sono mai state ferme a pensare, a riflettere, a ricercare, a trovare quegli angoli accoglienti della propria persona e delle persone che vivono loro accanto, ma solo ad "accumulare denaro" che non si godranno mai.

La ricchezza interiore, la serenità famigliare, la curiosità di assaporare la conoscenza, uno scambio di idee sincero con i propri amici, o con i propri simili seppur sconosciuti, in un'atmosfera cordiale e armoniosa, vale di più di una chilata di banconote.
A proposito, puoi mica farmi un prestito? ...Sto scherzando, alla grande, forse se fossi ricco sarei più preoccupato, col mal di fegato e impossibilitato di fare corse campestri e di sbevacchiare il solito Pinot fresco....
Un salutone
Hahaha Kit sempre altamente aulico tu...ma facciamo che a tutte le armonie da te citate ci abbiniamo quella chilata di monetine d' oro appena uscite dal conio? O per caso la serenitá familiare sussiste solo nella sufficienza? Vedi Kit, dove vivo io praticamente sono tutti industriali, i miei figli frequentano i figli di queste stesse persone...cioé non so se mi spiego. Io stesso ho contatti con questa gente e spesso vengo invitato da loro per eventi familiari, per non parlarti delle mega pescate che ci facciamo in estate sulle lori barchette di carta da 18 mt...sono ricchi sfondati, tuttavia di una umiltà che da fuori non si percepisce. Ti assicuro che nonostante il loro benessere (verso il quale non ho la minima invidia) hanno i divani logori, il telecomando altrettanto logoro del mega schermo in salotto. Non hanno altro da fare Kit...nient' altro che questo. Chi a vó capí a capisce.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #26

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 628
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
A ben vedere, il problema di questo genere di discussioni - e sono stato il primo a farlo - è che per sostenere le proprie tesi si passa dal personaggio celebre e molto ricco che non era felice (ma che ne sappiamo, poi, della sua vita privata?) alla famiglia operaia che sembra essere felice e coltivare i principi migliori (sempre che poi non si venga a scoprire che il marito le dava alla moglie o se la spassava con la tabaccaia). Penso che la questione sia: saremmo felici NOI, con qualche milione di euro? Nel mio caso, direi di si, sicuramente aiuterebbero a risolvere molti problemi, ma ormai è troppo tardi, per me, per sperare di guadagnare cifre simili, quindi mi devo tenere / accontentare di quello che ho, e che non è certo poco, intendo dire la salute, un po' di sani interessi, saper apprezzare le cose belle della vita.... anche se la pecunia è poca, molto poca...... :)
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 9 Mesi 1 Settimana fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #27

  • vanoli
  • Avatar di vanoli
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 257
  • Ringraziamenti ricevuti 17
  • Karma: 0
in questa vita ( che mi è stata riconcessa ) io ho imparato che la ricchezza piu grande che un essere vivente può avere è il padre di tutti noi.
forse per me è facile fare 1+1 e chiamare papà, nostro padre. ma per me è la ricchezza piu importante perchè so come fa con noi e con tutto il dialogo che ho potuto averci è stato molto educativo. ognuno poi vive la sua vita il denaro cè e non cè , ma dobbiamo ricordarci sempre che con con lui è possible anche l'impossibile o quello che noi crediamo molto difficile. la fede è una porta da passare, ma per entrare serve coraggio.

inoltre se qualcuno capisce che la sua ricchezza è un talento, una propria formazione, la sua personalità le sue doti etc etc, oltre a papà ci si può circondare di molte ricchezze.

gemini:
la morte sicura è riferità a un adolescente che se la spassa con soldi a piacimento oppure qualcuno che se la gode troppo senza pensare a una seconda via di utilizzo del denaro.
in paradiso si cade come dei bambini, ma questo non è un buon segno di fede difronte a tutti i fratelli
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #28

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
L' ultimo post di believer mi è piaciuto particolarmente...si è vero, cosa ne sappiamo noi della vita, della felicitá, di questi personaggi quando non erano sotto i riflettori? Una cosa è certa, il loro indotto di vita è stato estremamente differente dal nostro, nella buona e nella cattiva.

@ vanoli
Cioè fammi capire...quale sarebbe la seconda via per spendere i soldi? Fare beneficenza? Molti personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport fanno cospicui versamenti per la solidarietá, ma non solo loro, conosco parecchi imprenditori che lo fanno. Ho capito che ci sono diversi tipi di ricchezze, quelle di cui parli tu o ce l' hai o non ce l' hai...non esite mezzo per comprarle o acquisirle di punto in bianco...mentre i soldi potenzialmente li puó fare chiunque, sia per vie legali che non.
πνεύματος
Ultima modifica: 9 Mesi 1 Settimana fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #29

  • 00001
  • Avatar di 00001
  • Offline
  • Account bannato/cancellato
  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: -1
Gemini ha scritto:
..si è vero, cosa ne sappiamo noi della vita, della felicitá, di questi personaggi quando non erano sotto i riflettori? Una cosa è certa, il loro indotto di vita è stato estremamente differente dal nostro, nella buona e nella cattiva.

Condivido con voi una lettera-confessione di Madonna ( nonché un bellissimo brano di musica) :





Mondo naufragato/Sostituto dell'amore (Drowned world/Sobstitute for love)

Ho scambiato l'amore per il successo senza pensarci due volte
E tutto divenne uno stupido gioco, certe cose non si possono comprare
Ottenni esattamente quello che desideravo, lo volevo così disperatamente
Correvo, precipitandomi per averne di più, ho sopportato gli idioti così serenamente
E ora mi accorgo, di aver cambiato idea
il tuo volto, mio sostituto dell'amore Dovrei aspettare te, mio sostituto dell'amore
Mio sostituto dell'amore

Ho viaggiato in giro per il mondo
Cercando una casa
Mi sono ritrovata in stanze affollate
Sentendomi così sola
Ho avuto così tanti amori
Che si accontentavano del brivido
Di finire sotto il mio riflettore
Non mi sentivo mai felice
iI tuo volto, mio sostituto dell'amore
Mio sostituto dell'amore
Dovrei aspettare te, mio sostituto dell'amore
Mio sostituto dell'amore

Volti famosi, luoghi lontani, cianfrusaglie che posso comprare
Nessuno attraente straniero, pericolo eccitante, droga che io possa provare
Nessuna ruota panoramica, nessun cuore da rubare, nessuna risata nell'oscurità
Nessuna notte di sesso, nessuna terra lontana, nessun fuoco che io possa accendere
Il tuo volto, mio sostituto dell'amore
Mio sostituto dell'amore
Mio sostituto dell'amore

(Vedi)

Ma ora ho scoperto
Di aver cambiato idea

E' questa la mia religione
Writer(s): CICCONE MADONNA L, COLLINS DAVID
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #30

  • 00001
  • Avatar di 00001
  • Offline
  • Account bannato/cancellato
  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: -1
@vanoli
"in ogni caso, molte razze universali passano il nostro stesso ciclo di autodistruzione per svilupparsi. Magari non usano lo stesso nostro sistema la la linea di indirizzo bene o male è la stessa e quindi siamo pari ad altrettante razze che si trovano proprio come noi..."

Perdonami , ma io credo che sul nostro pianeta si stia abusando del libero arbitrio e anche dell'amore di Dio e della sua grande misericordia . Dire che altre razze preferiscono distruggersi invece di usare la ragione ( e forse anche l'amore di cui parlavi tu…) non mi rincuora...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #31

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 628
  • Ringraziamenti ricevuti 140
  • Karma: 3
Ulteriori considerazioni personali... di personaggi come Michael Jackson o Freddie Mercury (un altro molto discusso ultimamente, credo grazie a un certo recente film...) si parla spesso in termini del loro lato oscuro o perlomeno triste, o della loro prematura scomparsa, ma si danno quasi per scontati il loro incredibile successo e le opere d'arte in campo musicale che hanno creato... cose molto lontane dal quotidiano di noi "comuni mortali" (vabbè, perdonatemi il termine). Io credo che chi ha creato grandi cose veramente, in qualsiasi campo, abbia avuto necessariamente una sorta di "lato oscuro" che in qualche modo si è manifestato... e che in qualche modo ha compensato (in senso negativo, eh) i loro successi, la fama, la ricchezza, e quant'altro.... come se fosse stato il "prezzo da pagare", a livello esistenziale, per le loro vite fuori dall'ordinario. Certo ci sono divi e grandi personaggi che hanno condotto o conducono apparentemente una vita tranquilla, senza eccessi o cose simili, ma a ben vedere sono una minoranza.... Salutoni
"La guerra è pace, la libertà è schiavitù, l'ignoranza è forza". George Orwell, 1984
Ultima modifica: 9 Mesi 1 Settimana fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #32

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Altra considerazione personale riguardo alla ricchezza:
A chi non è mai capitato per ilaritá, e non per altro, di imbattersi in discussioni del tipo "ma le dimensioni contano?"...bene, questo è solo un' esempio pratico di come si reagisce e di come si inneschi subito in tutti noi un meccanismo di autoappagamento. Anche se l' esempio potrebbe risultare strampalato rispetto all' argomento soldi, a ben vedere le questioni presentano molte similitudini. Provateci ad aprire un topic del genere, che tratta l' argomento dimensioni...riceverete risposte che tutto hanno tranne che una logicitá oggettiva...si tirerá fuori cose come "eh ma non contano, se c'è l'amore tutto è bene accetto"...o ancora "si ma che te ne fai di un coso grosso se poi non lo sai usare?"...beh, ma dove stascritto che chi lo ha grosso deve necessariamente non saperlo usare? Per non parlare poi il tirare in ballo attori e personaggi del genere come adesso lo si sta facendo con le celebritá del pop riguardo alla pecunia. Mi scuso se l' esempio potrebbe urtare qualcuno, ma mi è venuto proprio spontaneo.
πνεύματος
Ultima modifica: 9 Mesi 1 Settimana fa da Gemini. Motivo: Errori battitura...sono con il cellulare senza tapatalk
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #33

  • vanoli
  • Avatar di vanoli
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 257
  • Ringraziamenti ricevuti 17
  • Karma: 0
Gemini ha scritto:
Altra considerazione personale riguardo alla ricchezza:
A chi non è mai capitato per ilaritá, e non per altro, di imbattersi in discussioni del tipo "ma le dimensioni contano?"...bene, questo è solo un' esempio pratico di come si reagisce e di come si inneschi subito in tutti noi un meccanismo di autoappagamento. Anche se l' esempio potrebbe risultare strampalato rispetto all' argomento soldi, a ben vedere le questioni presentano molte similitudini. Provateci ad aprire un topic del genere, che tratta l' argomento dimensioni...riceverete risposte che tutto hanno tranne che una logicitá oggettiva...si tirerá fuori cose come "eh ma non contano, se c'è l'amore tutto è bene accetto"...o ancora "si ma che te ne fai di un coso grosso se poi non lo sai usare?"...beh, ma dove stascritto che chi lo ha grosso deve necessariamente non saperlo usare? Per non parlare poi il tirare in ballo attori e personaggi del genere come adesso lo si sta facendo con le celebritá del pop riguardo alla pecunia. Mi scuso se l' esempio potrebbe urtare qualcuno, ma mi è venuto proprio spontaneo.

gemini ci sono 3 categorie di persone che circolano attraverso questi 3 cicli e si manifestano spesso volentieri

il primo; prende l'oggetto e se lo tiene e lo porta avanti

il secondo, prende l'oggetto ma col passare del tempo lo perde

il terzo è l'oggetto che trova la persona o se lo trova davanti senza cercarlo
ahah è buffo tutto questo ma tutti e non solo umani sono cosi.

yamuna:

tu parli di estinzione, razze circostanti che ci stanno attorno nessuna di loro vuole l'estinzione e quando sono in difficoltà cosa fanno?

si accoppiano tra di loro se cè biocompatibilità facendo cosi sempre emergere e sopravvivere le specie ( anche se sono in guerra di loro ).
però facendo bene attenzione la riccherzza è solo un punto perchè poi in un secondo tutto svanisce e cè tanto da ridere poi quando accade, perchè ci si trova belli piallati e ripartire daccapo e il treno non è detto che passi 2 volte!
in paradiso si cade come dei bambini, ma questo non è un buon segno di fede difronte a tutti i fratelli
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #34

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2130
  • Ringraziamenti ricevuti 581
  • Karma: 30
Gemini, su questo devo darti ragione, sui luoghi comuni circa dimensioni e così via, ed il tutto si riduce ad una considerazione:
questo mondo non è equo, a partire dalla natura. Possiamo dire tutto ciò che vogliamo, ma in questo mondo c'è chi nasce bello o bella come il solee chi nasce un po' bruttino. C'è chi nasce alto e forte, e chi nasce basso e scassatello. Poi si potrà dire tutto ciò che si vuole che la bellezza non è tutto, che l'aspetto fisico non conta così tanto perché conta anche il carattere e così via, ma intanto, come dici tu nell'esempio delle dimensioni, chi l'ha detto che chi è bello debba essere scemo oppure antipatico? Oppure quando si parla di tette nelle donne. C'è una donna magra e poco dotata che non vorrebbe un paio di taglie in più di reggiseno?

Ma questa vita non è giusta. E qui abbiamo parlato solo di cose più o meno sopportabili, ma c'è di più, c'è anche la salute. C'è chi purtroppo è malato sin dalla nascita, c'è chi non ha mai potuto godere di una vita lontano da medici, ospedali, terapie, e tutto il resto.
Vogliamo mettere la ciliegina sulla torta?
C'è chi è sano, bello, intelligente, affascinante e pure... ricco!
Che poi esista una giustizia del "dopo", di una vita oltre la vita dove queste differenze non conteranno più... chi può saperlo, intanto qui è così, purtroppo.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #35

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 762
  • Ringraziamenti ricevuti 139
  • Karma: 0
Gemini ha scritto:
Altra considerazione personale riguardo alla ricchezza:
A chi non è mai capitato per ilaritá, e non per altro, di imbattersi in discussioni del tipo "ma le dimensioni contano?"...bene, questo è solo un' esempio pratico di come si reagisce e di come si inneschi subito in tutti noi un meccanismo di autoappagamento. Anche se l' esempio potrebbe risultare strampalato rispetto all' argomento soldi, a ben vedere le questioni presentano molte similitudini. Provateci ad aprire un topic del genere, che tratta l' argomento dimensioni...riceverete risposte che tutto hanno tranne che una logicitá oggettiva...si tirerá fuori cose come "eh ma non contano, se c'è l'amore tutto è bene accetto"...o ancora "si ma che te ne fai di un coso grosso se poi non lo sai usare?"...beh, ma dove stascritto che chi lo ha grosso deve necessariamente non saperlo usare? Per non parlare poi il tirare in ballo attori e personaggi del genere come adesso lo si sta facendo con le celebritá del pop riguardo alla pecunia. Mi scuso se l' esempio potrebbe urtare qualcuno, ma mi è venuto proprio spontaneo.

Ecco finalmente spiegato chi è lo sceneggiatore delle scene di sesso ad oltranza della serie tv "La porta rossa": alè semper lù, al dutùr Gemini...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #36

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Mannaggia a' miseria Kit, lo capisci o no che la sceneggiatura ce l' ho nel sangue!??! Ma giuro che sono un brav' uomo...fuori dal contesto.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Il danaro...dio danaro! 9 Mesi 1 Settimana fa #37

  • 00001
  • Avatar di 00001
  • Offline
  • Account bannato/cancellato
  • Messaggi: 121
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: -1
vanoli ha scritto:
yamuna:

tu parli di estinzione, razze circostanti che ci stanno attorno nessuna di loro vuole l'estinzione e quando sono in difficoltà cosa fanno?

si accoppiano tra di loro se cè biocompatibilità facendo cosi sempre emergere e sopravvivere le specie ( anche se sono in guerra di loro ).
però facendo bene attenzione la riccherzza è solo un punto perchè poi in un secondo tutto svanisce e cè tanto da ridere poi quando accade, perchè ci si trova belli piallati e ripartire daccapo e il treno non è detto che passi 2 volte!

Vanoli , perdonami , ti premetto che ho passato delle giornata meravigliose , che sono di buon umore e tranquilla e molto tranquillamente sto riflettendo su alcune considerazioni...io penso che non ci sia molto da ridere...perché quelli che prima venivano definiti dei rischi , poi dei pericoli ora si sono concretizzati .
Nel momento in cui l'essere umano manifesta sul pianeta che sta vivendo delle catastrofi che dimostrano che l'essere in questione ha perso la testa , non sa gestire con creatività e tutto il resto ciò che sta vivendo...anche se dovesse tenersi in piedi più o meno biologicamente (come hai detto anche tu , perché non è detto che ci riesca bene ) , presa solo dal punto di vista biologico...una vita del genere è totalmente al di sotto delle possibilità umane . Volendo vivere una vita degna sotto tutti i punti di vista (ed è solo una riflessione eh…) , dov'è la creatività , la crescita in una situazione del genere ?Essere un'entità biologica che più o meno si trascina , quando l'essere umano potrebbe fare molto in più mettendo in campo il sentimento e la ragione…e' evoluzione ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.213 secondi