IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Meditazione - consigli

Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #1

  • Isabelle
  • Avatar di Isabelle
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 104
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 0
Ciao ragazze/i,
apro questo topic perchè ho letto qua e là sul forum che molti di voi si dedicano a pratiche di meditazione più e meno avanzate, per i più vari motivi.
Ora, vi sembrerà una cosa stravagante, ma per un problema di gastrite cronica che mi affligge da un po' e che pare essere di matrice "stressogena", mi hanno suggerito che dedicarmi alla meditazione potrebbe magari aiutare lo stomaco conseguentemente alla mente (continuare coi farmaci per lungo tempo mi scoccia, sinceramente).
Allora mi sono detta "Perchè no? Proviamo!" e ho spulciato in giro per internet.
Solo che ho visto che sulle pratiche di meditazione se ne leggono di tutti i colori e di tutti i tipi, quindi vorrei chiedere a quelli di voi che vi si dedicano, se possono darmi qualche suggerimento pratico in materia, o rimandarmi a siti seri che mi indichino il modo corretto per iniziare.
Grazie! :)

P.S. io sono molto empatica nei confronti soprattutto della musica, quindi mi chiedevo anche se sarebbe più opportuno per me meditare con un qualche tipo di base musicale, o se invece è preferibile il silenzio... Tra l'altro, ho letto che c'è gente che medita ascoltando suoni di battiti bineurali, o generatori di onde alpha e theta, e compagnia... qualcuno mi sa illuminare in proposito? Help! :)
"Come away, o human child! / To the waters and the wild / With a fairy, hand in hand, / For the world's more full of weeping than you can understand" (W. B. Yeats)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #2

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2314
  • Ringraziamenti ricevuti 416
  • Karma: 16
Ciao, ti dico quello che ho fatto io per tre anni (che possono essere relativamente pochi, visto che c'è chi dedica una vita a queste cose).
Dunque ho iniziato con uno yoga di livello base che consisteva in asana (posizioni) semplici, per principianti, svolte in modo lento. I movimenti erano sincronizzati con il respiro, che avviene quasi sempre per il naso. Durante le varie lezioni si provavano diversi tipi di yoga. Io ho trovato più utili le tecniche meditative per calmare i vortici della mente, le tecniche di respirazione per calmare l'ansia, l'imparare a memoria dei semplici mantra per trovare la concentrazione e le tecniche di visualizzazione (grazie a queste ultime ho ritrovato un oggetto smarrito da anni).
Penso che dovresti iniziare a provare qualche tipo di yoga e valutare da te quale senti più adatto alla tua situazione.
Può lo yoga veramente calmare alcuni malesseri fisici? Forse sì. Ogni tanto soffro di mal di testa, una volta ho provato a rilassarmi con le tecniche yoga e il dolore è sparito subito dopo aver iniziato.
Secondo me ci vuole anche una certa propensione mentale. Io ero parecchio affascinata da quelle tecniche orientali provenienti da millenni di sapienza antica, quindi la mia mente gli attribuiva un valore e anche quello ha aiutato.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #3

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2134
  • Ringraziamenti ricevuti 584
  • Karma: 30
Ciao, senza nulla togliere alle tecniche di meditazione, ti suggerirei anche di analizzare quali sono i problemi che sono motivo di stress per te e capire se puoi prendere delle misure pratiche per ridurre la tensione.
Questo perché prevenire, come si sa, è sempre meglio che curare: si può fare meditazione o yoga per un'ora al giorno, ma se ci si trova nella condizione di accumulare tensione, rabbia e nervosismo per gran parte della giornata, allora non basta nemmeno la meditazione.
Ci sono passato anch'io in vari momenti della mia storia lavorativa. L'ultima volta ho deciso di calcare la mano per modificare alcune "procedure" sul lavoro, che adesso non sto a specificare. Ti dico solo che aver eliminato la fonte dello stress è stato meglio che mettermi a meditare per smaltire lo stress. :)
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Lancillotto2013, ParanormalStudio Emiliano

Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #4

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2326
  • Ringraziamenti ricevuti 518
  • Karma: 20
Di certo yoga e meditazione sono due ottimi modi per riequilibrare il proprio spirito e di conseguenza anche il proprio stato fisico. Però come dice Valle bisogna anche lavorare alla causa del disturbo e capire cosa lo crea.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 in collaborazione dal 2015 con Paranormale.com.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Lancillotto2013

Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #5

  • Isabelle
  • Avatar di Isabelle
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 104
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 0
Grazie per i vostri interventi :gattonero:
Sì, indubbiamente eliminare alla radice la causa dello stress sarebbe la cosa più logica da fare, ma purtroppo al momento questo mi è impossibile, perchè si tratta di una situazione su cui non ho un gran controllo. Quindi per ora mi devo accontentare di "tenere botta", come si suol dire.
Il medico di base mi ha prescritto un farmaco (che prendo e che un po' dà una mano), ma appunto, non vorrei protrarlo troppo nel tempo, per questo pensavo di accogliere il suggerimento di tentare con la meditazione per ridurre la tensione. Quello che mi sorprende è la varietà di strategie in merito che leggo: c'è chi pone i palmi delle mani in basso per far fluire via energia negativa, c'è chi si mette a gambe incrociate e recita mantra, c'è chi si siede e fissa una candela svuotando la mente, c'è chi fa il contrario e si concentra su immagini piacevoli... non so che pensare, forse ognuno ha il suo metodo personale? Campa cavallo se mi metto a testarli tutti per vedere quello che fa per me... povero cavallo :)
"Come away, o human child! / To the waters and the wild / With a fairy, hand in hand, / For the world's more full of weeping than you can understand" (W. B. Yeats)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #6

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
Isabelle ha scritto:
Grazie per i vostri interventi :gattonero:
Sì, indubbiamente eliminare alla radice la causa dello stress sarebbe la cosa più logica da fare, ma purtroppo al momento questo mi è impossibile, perchè si tratta di una situazione su cui non ho un gran controllo. Quindi per ora mi devo accontentare di "tenere botta", come si suol dire.
Il medico di base mi ha prescritto un farmaco (che prendo e che un po' dà una mano), ma appunto, non vorrei protrarlo troppo nel tempo, per questo pensavo di accogliere il suggerimento di tentare con la meditazione per ridurre la tensione. Quello che mi sorprende è la varietà di strategie in merito che leggo: c'è chi pone i palmi delle mani in basso per far fluire via energia negativa, c'è chi si mette a gambe incrociate e recita mantra, c'è chi si siede e fissa una candela svuotando la mente, c'è chi fa il contrario e si concentra su immagini piacevoli... non so che pensare, forse ognuno ha il suo metodo personale? Campa cavallo se mi metto a testarli tutti per vedere quello che fa per me... povero cavallo :)
Ciao Isabelle
io soffro di problemi simili ai tuoi, che nei momenti di stress si riacutizzano.
Si fa in fretta a dire elimina la causa dello stress, ci sono situazioni che purtroppo bisogna accettare, in cui non puoi far nulla, non dipendono dalla nostra volonta'....
Avevo provato a fare qualche tecnica di meditazione da sola, ma sono troppo incostante e non sono approdata a nulla.
Forse fare corsi di gruppo aiuta a mantenere di piu' l'attenzione.
Infatti sto pensando di iscrivermi a un corso di yoga, per vedere se riesco a fermare questi "vortici mentali", come ben li ha definiti Nyma...
Prova a vedere se nella tua zona ci sono dei corsi di yoga e/o meditazione, di solito si puo' fare la lezione prova, vedi come ti sembra e poi puoi decidere se iscriverti.

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
bluemoon
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #7

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2134
  • Ringraziamenti ricevuti 584
  • Karma: 30
Mi rendo conto che il mio invito a modificare le cause stressogene poteva suonare un po' come la scoperta dell'acqua calda :hahahaha: E so bene che in alcune situazioni non si può fare praticamente niente... Ho voluto comunque scriverlo perché le situazioni in cui pensiamo di non poter fare nulla o di non riuscire a fare nulla sono più frequenti di quanto si immagini, anche in casi in cui qualcosa si può fare.

Chiusa la parentesi, Isabelle, credo che dovrai comunque trovare il tuo modo migliore attraverso la sperimentazione perché non tutte le forme di meditazione hanno gli stessi benefici per tutti.
Ci sono persone che attraverso certi tipi di meditazione stanno anche peggio, vivono stati d'ansia o si sentono esausti in seguito. Forse sbagliano l'approccio, o non hanno avuto una buona guida, ma certamente ognuno può trovare il proprio modo di rilassarsi.
Un buon punto di partenza possono essere quelle tecniche di rilassamento progressivo in cui si parte dal rilassare gli arti, poi tutti i muscoli del corpo, poi si immagina di fare la stessa cosa ma senza muoversi, e così via.... Si può quantomeno sciogliere la tensione accumulata durante la giornata e sentire di aver dedicato del tempo a se stessi.
Le tecniche di derivazione orientale sono forse un po' più difficili da padroneggiare e necessitano di un certo apprendimento.

Non trascurare neanche lo sport, perché aiuta molto.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Lancillotto2013

Re:RE: Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #8

  • Isabelle
  • Avatar di Isabelle
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 104
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 0
@lunablu: peccato che non abitiamo nella stessa città, potremo provare ad andarci insieme, a un corso! :) Scherzi a parte l'idea è buona, infatti sarebbe il mio "piano B" se quello A, cioè il provare da sola, non mi riesce... ammetto che anch'io non sempre sono miss costanza al 100% (non è che siamo dello stesso segno zodiacale per caso? Dal tuo nick mi sorge il sospetto :sfera: :) ), ma poi se ne faccio un punto d'onore in genere ci riesco :wink:

@valle: davvero ci sono persone che con tipi X di meditazione poi stanno peggio per l'ansia o la stanchezza??? :confused: Caspita, questa non l'avevo ancora sentita... cercherò di starci attenta. Lo sport è un punto un po' dolente, perchè se hai male alla bocca dello stomaco (latente o in essere) non hai questa gran voglia di uscire a correre, anche se in teoria corri proprio per farti passare la tensione che ti crea il disagio... è come il serpente che si morde la coda, che cavolo : tenerezza Grazie per le dritte, sperimenterò!
"Come away, o human child! / To the waters and the wild / With a fairy, hand in hand, / For the world's more full of weeping than you can understand" (W. B. Yeats)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Re:RE: Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #9

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
Isabelle ha scritto:
@lunablu: peccato che non abitiamo nella stessa città, potremo provare ad andarci insieme, a un corso! :) Scherzi a parte l'idea è buona, infatti sarebbe il mio "piano B" se quello A, cioè il provare da sola, non mi riesce... ammetto che anch'io non sempre sono miss costanza al 100% (non è che siamo dello stesso segno zodiacale per caso? Dal tuo nick mi sorge il sospetto :sfera: :) ), ma poi se ne faccio un punto d'onore in genere ci riesco :wink:

@valle: davvero ci sono persone che con tipi X di meditazione poi stanno peggio per l'ansia o la stanchezza??? :confused: Caspita, questa non l'avevo ancora sentita... cercherò di starci attenta. Lo sport è un punto un po' dolente, perchè se hai male alla bocca dello stomaco (latente o in essere) non hai questa gran voglia di uscire a correre, anche se in teoria corri proprio per farti passare la tensione che ti crea il disagio... è come il serpente che si morde la coda, che cavolo : tenerezza Grazie per le dritte, sperimenterò!
@Isabelle
Davvero, se eravamo vicine potevamo anche tentare la meditazione insieme. Pensa te che forza di volonta' che ho io..da ieri a oggi ho gia perso la voglia di frequentare il corso di Yoga ahahah non ho parole per me stessa!!!
Comunque se per caso scopri qualche tipo di attivita' che ti da' giovamento informami (anche in privato), grazie.

Inviato dal mio SM-A300FU utilizzando Tapatalk
bluemoon
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Re:RE: Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #10

  • Lancillotto2013
  • Avatar di Lancillotto2013
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Un amico è la cosa più preziosa che tu possa avere
  • Messaggi: 122
  • Ringraziamenti ricevuti 44
  • Karma: 3
Il mal de panza è causato dall'elicobacter (dicono), lo Yoga Hatha fatta in italia è ginnastica e stretching, e comunque è pura ginnastica (tonificante eh .. ma.. a chiamarlo Yoga ci vuole un bel coraggio).

Io direi che bisogna seguire queste accortezze invece di pensare a musichette psichedeliche esaltatorie del new age:
- Una sana dieta con aiuto di un medico specialista.
- Uno psicologo (quelli Asl vanno benissmo) se si è attanagliati da problemi di lavoro, soldi, parenti, amici, mariti o fidanzati stressanti :)
- Evitare fumo, sigarette, droghe, cibi pesanti, vita troppo sedentaria e vita troppo movimentata: una Via di Mezzo del Buddha ..và benissimo :thumright:
- Il limone devo dire che fa miracoli: una spremuta al mattino o alla sera .. le donzelle o i deboli di stomatite possono usare una cannuccia .. per evitare di corrodere il corpo gengivale. Se la spremuta è tiepida .. è molto meglio. Calore e acidità del limone aiutano una veloce digestione e neutralizzano la creazione di ulteriori flussi gastrici diurni e nocturni.
- Evitare colpi di freddo e cibi freddi e bevande ghiacciate, cibi troppo pepati e grasso, carboidrati, torte, patatine, dolcetti e tortine, e altre schifezze.
- Caffè ed alcolici giocano un ruolo devastante nella pancia e nel fegato anche di Ercole (non stò scherzando .. lo dice la scienza medica), quindi questi vanno aboliti tassativamente.

Lo Yoga (quello vero come lo intendo io) serve a ben altro, qui invece darei rilievo e importanza ad ALIMENTAZIONE E STYLE DI VITA .. che solitamente sono le chiavi portanti del 66,6% delle malattie e disfunzioni Karmiche degli "umani" ... ma anche degli animali e dei non umani .. eh .. :)
Un ricercatore del Sé deve appoggiarsi alla propria investigazione, dopo aver abilmente avvicinato un Istruttore, il quale deve possedere la perfetta conoscenza del Brahman e una grande compassione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Re:RE: Meditazione - consigli 1 Anno 10 Mesi fa #11

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Meditazione eh...quella deve trascendere. Isabelle, per meditare devi smettere di esistere nella maniera "qui ed ora"...se vuoi puoi, devi solo volerlo...altrimenti abbandona ogni speranza di poterci capire (ed ottenere) qualcosa. Non fare domande, a buon intenditor...
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.177 secondi