IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Il Dio delle religioni non esiste

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #1

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
Il Dio delle religioni non esiste, non castiga, noi tutti abbiamo il libero arbitrio ma abbiamo una legge divina da rispettare se vogliamo evitare i guai.

Il male siamo noi stessi che ce lo facciamo, perché tutto è causa ed effetto, quello che facciamo a loro volta ci ritorna indietro.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #2

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
La reincarnazione avviene gradualmente secondo le leggi dell’evoluzione spirituale fino a che sia superato un gradino planetario. Secondo queste leggi l’uomo ritorna continuamente sulla Terra finché non abbia rimediato a tutti i suoi errori (legge del Karma) – per essere poi, dopo una preparazione, condotto ad un grado superiore. Un tale grado superiore hanno già, grazie a Dio, raggiunto gli Esseri spaziali, ossia gli uomini di altre Stelle.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #3

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Ciao Falco, sembri radicalmente convinto di quello che scrivi. Cosa porti a sostegno delle tue affermazioni? cioè voglio dire, sono tue ferme convinzioni o cè qualche elemento, esperienza diretta o altro, che alimenta queste tue tesi?
πνεύματος
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #4

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
Gemini ha scritto:
Ciao Falco, sembri radicalmente convinto di quello che scrivi. Cosa porti a sostegno delle tue affermazioni? cioè voglio dire, sono tue ferme convinzioni o cè qualche elemento, esperienza diretta o altro, che alimenta queste tue tesi?

Su questa terra ci sono persone che spiritualmente non conoscono le verità, altri le conoscono al due per cento altri ancora al dieci per cento, ed altri al cinquanta per cento, chi all'ottanta per cento e chi di più.
Le persone che nelle vite precedenti si sono date da fare nella ricerca delle verità, questo bagaglio lo portano con se nelle vite successive. Il corpo ad ogni vita lo lasciamo, ma quello che lo spirito ha immagazzinato non lo perde, facendo le ricerche lo spirito se è già stato preparato riesce a comprendere le verità, e per rendersi conto si va ad indagare nelle esperienze che si fa nell'attuale vita terrena e da li si intuiscono le verità.
Nulla viene per casto.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #5

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 833
  • Karma: 7
Ciao Falco,benvenuto
Il tema della Reincarnazione è il perno sul quale ruota e si attiva l'Evoluzione dello Spirito.

Sono nozioni ostiche per la maggioranza delle persone,concordo,per questo motivo queste nozioni andrebbero affrontate con le dovute cautele.
Per esempio non è saggio accostare la legge della Rinascita "con gli esseri spaziali"...Questo genera oltremodo un grande fraintendimento ,in quanto non è vero che tutti gli E.T. siano Evoluti spiritualmente.

Se invece per "esseri spaziali"intendi alludere alla Gerarchia dei Maestri,o Shamballa o a Sanat Kumara,allora comprendi che è necessario dare un breve accenno di questo Logos Planetario...

E' solo un mio piccolo consiglio,perchè questi temi in spesso si rivelano dei *gineprai*a causa degli scettici,ai quali dovrai poi fornire qualche dettaglio di quanto affermi.



Allegato non trovato

L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #6

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Falco ha scritto:
Un tale grado superiore hanno già, grazie a Dio, raggiunto gli Esseri spaziali, ossia gli uomini di altre Stelle.

Ma ti dirò....io sono molto più propenso a pensarla come scritto in quest' ultima riga
πνεύματος
Ultima modifica: 2 Anni 2 Mesi fa da Gemini.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #7

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2130
  • Ringraziamenti ricevuti 581
  • Karma: 30
Ciao Falco,

fa bene Alceste a raccomandarti prudenza in queste affermazioni. Infatti, appena letto, stavo per risponderti: "E questi dogmi li hai scolpiti sulle tavole di pietra come quelle che ricevette Mosè?", ma poi mi sono trattenuto dal farlo. :)

Infatti alla tua dichiarazione "Il Dio delle religioni non esiste", si può tranquillamente rispondere: nemmeno la reincarnazione esiste.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Argomento è stato bloccato.
Il tuo post piace a : ParanormalStudio Emiliano

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #8

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
RISTOSTA a Gemini e ad alceste e valle:

Tutti quanti siamo destinati ad evolvere, anche l'assassino un bel giorno capirà dei suoi errori e si comporterà secondo le leggi divine.
Gli esseri evoluti hanno in mano il comando, mentre quegli esseri extraterrestri che non vogliono rispettare le leggi divine, non possono dominare tutto, saranno costretti a dirigere solo una parte perché il comando superiore è nelle mani degli esseri che stanno agli ordini del Creato.
Gli esseri spaziali ci controllano, tutti quanti, noi esseri siamo registrati nei loro archivi, conoscono ogni azione che noi facciamo, ed hanno il potere di farci fare altre vite in base a quello che ci siamo meritati. Una persona che uccide, nella prossima vita quella persona sarà uccisa, una persona che ruba sarà derubata, una persona che violenta nella prossima vita nascerà femmina e sarà violentata, e quando queste persone ricevono il male che hanno fatto agli altri il loro spirito rimarrà scosso in modo che il loro comportamento sarà sempre in linea migliore.
Noi siamo eterni, e non è come dice la nostra religione che quando lasciamo il corpo il nostro spirito va in mondi differenti, ai grandi peccatori che non si sono pentiti andranno all'inferno, chi ha peccato veniale andrà in purgatorio, e chi merita andrà in paradiso. È un controsenso se una persona commette un peccato mortale e va all'inferno per tutta l'eternità, eternità significa che non ha mai fine e nello stesso tempo la sofferenza non avrà mai fine. Questo è il motivo il quale servono tante reincarnazioni in modo che si va sempre a migliorare i nostri comportamenti.
Gli operatori della chiesa non conoscono il vero Dio, questi si basano sulle scritture, le quali hanno solo una minima parte di verità, tutto il resto sono scritti da persone che secondo il loro sapere diedero quelle versioni. Anche nel Nuovo Testamento e nei Vangeli ci sono una parte di verità, per questo motivo non si devono dare affidamento. Il Dio non è una persona che castiga e giudica, tutti i mali che noi facciamo alla fine li dobbiamo subire. È necessario che lasciamo i nostri condizionamenti e che iniziamo a controllare i nostri pensieri e i nostri comportamenti, perché sono questi i fattori del nostro futuro.
Si potrebbe anche dire che Dio non esiste, per il fatto di quel Dio che è scritto nel Testamento, ma dato che tutti siamo in vita, significa anche che qualcosa ha dato il via, questo Dio è una mente cosciente fatta di energia dove tutto il creato ha avuto inizio, questo creato è perfezione, ma non sa nulla dei mali che noi facciamo, ma gli esseri extraterrestri che si comportano nei miglior modi possibile nel rispettare la legge del creato hanno notato che solo in questo modo tutto procede con ordine perfetto, e questi esseri superiori extraterrestri ci controllano e danno ad ognuno di noi ciò che ci meritiamo, loro conoscendo le leggi divine non le vogliono violare, e questo comportamento deve essere anche a noi.
Ultima modifica: 2 Anni 2 Mesi fa da Falco.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #9

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 833
  • Karma: 7
@ Falco
Penso che tu abbia solo letto qualche libro...Fai una confusione assurda tra reincarnazione,evoluzione e extraterrestri :un bel minestrone.

L'ideale sarebbe avere una personale opinione supportata da personali esperienze fatte "sulla propria pelle ".

Ovviamente rispetto le tue idee...
L\'Argomento è stato bloccato.
Il tuo post piace a : Eterea67

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #10

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Falco ha scritto:
Su questa terra ci sono persone che spiritualmente non conoscono le verità, altri le conoscono al due per cento altri ancora al dieci per cento, ed altri al cinquanta per cento, chi all'ottanta per cento e chi di più.

Falco scusa, ma mi viene spontaneo domandarti, visto l' imperanza del tuo scritto, a quale percentuale di verità spirituale senti di essere arrivato tu. Il tutto senza polemiche intendiamoci, non sono un' attaccabrighe e la domanda è rivolta in tutta cordialità :birra: .
πνεύματος
L\'Argomento è stato bloccato.
Il tuo post piace a : valle

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #11

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
alceste ha scritto:
@ Falco
Penso che tu abbia solo letto qualche libro...Fai una confusione assurda tra reincarnazione,evoluzione e extraterrestri :un bel minestrone.

L'ideale sarebbe avere una personale opinione supportata da personali esperienze fatte "sulla propria pelle ".

Ovviamente rispetto le tue idee...

Facciamo una bella cosa:
Specifica tu come stanno le cose, poi io ti do la mia risposta.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #12

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
Gemini ha scritto:
Falco ha scritto:
Su questa terra ci sono persone che spiritualmente non conoscono le verità, altri le conoscono al due per cento altri ancora al dieci per cento, ed altri al cinquanta per cento, chi all'ottanta per cento e chi di più.

Falco scusa, ma mi viene spontaneo domandarti, visto l' imperanza del tuo scritto, a quale percentuale di verità spirituale senti di essere arrivato tu. Il tutto senza polemiche intendiamoci, non sono un' attaccabrighe e la domanda è rivolta in tutta cordialità :birra: .

La percentuale non la conosco ma so che conosco diverse verità. So che il Dio non è quello delle religioni, so che il Dio non castiga ma siamo noi che ci castighiamo per mezzo dei nostri errori, so che noi siamo eterni, so che ci sono le reincarnazioni, so che il cosmo è popolato da esseri come noi e anche differenti da noi ed ogni pianeta ha una sua scuola. So che su questa terra c'è un sacco di confusione, e molti scrivono fiumi di libri senza che ci sia un buon senso.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #13

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
E allora se non sei consapevole del tuo grado di verità come puoi mai usarlo come metro di paragone per valutare quello degli altri? Le tue sono supposizioni non verità, anche perché non sarai sicuramente il solo a pensarla in questo modo. Il buon senso sarebbe quello di confrontarti con le supposizioni altrui e da li far nascere una discussione costruttiva....non ti offendere, ma sembra quasi che le tue affermazioni lascino poco spazio al dibattito dando del cretino sia al forum che al resto del mondo. scusami ma devo essere chiaro, in un clima di serenità e confronto, con il mio interlocutore.
πνεύματος
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #14

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
Gemini ha scritto:
E allora se non sei consapevole del tuo grado di verità come puoi mai usarlo come metro di paragone per valutare quello degli altri? Le tue sono supposizioni non verità, anche perché non sarai sicuramente il solo a pensarla in questo modo. Il buon senso sarebbe quello di confrontarti con le supposizioni altrui e da li far nascere una discussione costruttiva....non ti offendere, ma sembra quasi che le tue affermazioni lascino poco spazio al dibattito dando del cretino sia al forum che al resto del mondo. scusami ma devo essere chiaro, in un clima di serenità e confronto, con il mio interlocutore.

Le verità sono assai tante, non hanno fine chi le conosce una, chi due chi trenta chi cento chi mille e via dicendo.
Gesù Cristo diede le verità ed erano molto scomode a molti, non per nulla lo hanno messo in croce, perché se avrebbe predicato invece che tre anni avrebbe predicato per trenta anni molte persone avrebbero dovuto abbandonare i loro condizionamenti.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #15

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 833
  • Karma: 7
Falco ha scritto:
alceste ha scritto:
@ Falco
Penso che tu abbia solo letto qualche libro...Fai una confusione assurda tra reincarnazione,evoluzione e extraterrestri :un bel minestrone.

L'ideale sarebbe avere una personale opinione supportata da personali esperienze fatte "sulla propria pelle ".

Ovviamente rispetto le tue idee...

Facciamo una bella cosa:
Specifica tu come stanno le cose, poi io ti do la mia risposta.

Ritengo di aver scritto a sufficienza di questi argomenti in questo forum...se fai una ricerca...

In ogni caso tieni sempre presente che tutti questi argomenti Esoterici sono esclusivamente filosofici,non possono essere fideistici... :wink:


Allegato non trovato

L\'Argomento è stato bloccato.
Il tuo post piace a : ParanormalStudio Emiliano

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #16

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
alceste ha scritto:
Falco ha scritto:
alceste ha scritto:
@ Falco
Penso che tu abbia solo letto qualche libro...Fai una confusione assurda tra reincarnazione,evoluzione e extraterrestri :un bel minestrone.

L'ideale sarebbe avere una personale opinione supportata da personali esperienze fatte "sulla propria pelle ".

Ovviamente rispetto le tue idee...

Facciamo una bella cosa:
Specifica tu come stanno le cose, poi io ti do la mia risposta.

Ritengo di aver scritto a sufficienza di questi argomenti in questo forum...se fai una ricerca...

In ogni caso tieni sempre presente che tutti questi argomenti Esoterici sono esclusivamente filosofici,non possono essere fideistici... :wink:

..............................................
RISPOSTA da Falco:
Se ogni persona pensa per se stesso e non da niente ad altre persone non è un giusto comportamento, è normale dire ognuno la sua. Se prendiamo cento persone ogni persona racconta la sua verità non è detto che non va bene, anzi sarebbe utile che chi sente le cento persone invece che prendere tutte le verità delle cento persone debba invece prendere le verità che rientra a se stesso, se una verità mi tocca al mio intimo, significa che il mio spirito ha quel bagaglio che già nelle vite precedenti ha maturato ed è opportuno che quella verità che rientra l'abbia ad accettare.

Comunque di la del fatto, tutti un bel giorno lasceremo il nostro corpo ed andremo incontro alla pura verità sia che l'abbiamo già accettata, sia che l'abbiamo rifiutata. Quella è la pura verità.
Ultima modifica: 2 Anni 2 Mesi fa da Nyma. Motivo: quote
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #17

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1303
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Falco ha scritto:
Comunque di la del fatto, tutti un bel giorno lasceremo il nostro corpo ed andremo incontro alla pura verità sia che l'abbiamo già accettata, sia che l'abbiamo rifiutata. Quella è la pura verità.

Penso che su questo non cè da obiettare :birra:
πνεύματος
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #18

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
Come conoscere le verità:

Quindi non ci meravigliamo se la conoscenza di un MONDO PIU’ GRANDE del nostro fa così pochi progressi. Per questa verità avviene come per i funghi. Nel bosco crescono funghi mangerecci e velenosi. Può succedere che raccogliendo dei funghi si raccolgano anche quelli velenosi. E allora in conseguenza di ciò qualcuno potrà dire: “ Non mangiate più funghi, perché sono velenosi “.

Gli insegnamenti del Mondo spirituale sono come tali funghi. Essi si rassomigliano molto, i buoni ed i velenosi. Bisogna essere come un raccoglitore di funghi molto esperto se si vuole distinguere i messaggi genuini da quelli falsi. Ma questo non dà il diritto a nessuno, di sostenere che tutti i messaggi dal Regno spirituale siano demoniaci o falsi.

Se il Mondo Spirituale, nel quadro di una divina organizzazione cristiana, non mettesse a disposizione di noi terrestri miliardi di guide ed aiutatori spirituali che ci proteggono e guidano invisibilmente e che possono essere da noi appena percepiti, su questa terra non vivrebbe più nessun essere umano, cioè la nostra umanità sarebbe già estinta da millenni. Questi aiutatori sono gli Angeli Custodi di cui parla la Chiesa. Noi non abbiamo un’idea dei pericoli invisibili che sempre ci circondano, e ci insidiano. Bensì l’astuzia di Lucifero è sempre pronta a traviare ogni uomo in questo pianeta di purificazione.

Nessuno pensa alla grande verità che gli aiutatori divini sono sovrumanamente attivi e sono qui per sacrificarsi per noi con amore infinito. Essi lo fanno senza aspettarsi gratitudine, anzi per la maggior parte raccogliendo ingratitudine.
Ultima modifica: 2 Anni 2 Mesi fa da Falco.
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #19

  • Orazio Vettorato
  • Avatar di Orazio Vettorato
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 93
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: -3
Buongiorno a tutti, ho seguito le discussioni e in particolare il pensiero di Falco, anch'io rispetto il tuo pensiero ma non trovo un senso logico ai tuoi discorsi, parli di Gesù, ma perché avrebbe dato la sua vita per noi se siamo immortali, perché usi un po di verità mescolata da discorsi incompatibili, Pensi che dopo la morte avremo altre possibilità di cambiare la situazione quando Gesù è chiaro nei suoi discorsi, perché dovremo in un'altra vita pagare per gli errori fatti in una vita precedente quando non abbiamo memoria di chi eravamo, perché neghi quasi tutta la scrittura quando anche l'avversario si serve di essa per tentare Gesù, lui è chiamato omicida e Padre della menzogna, ci può ingannare in mille modi, ci dà quello che vogliamo, ha fornito tutte le religioni e ognuno può prendersi quella che vuole, ma alla fine anche se la salvezza non è in base allappartenenza ma al cuore, una sola è quella giusta, Gesù ha fondato una chiesa non una religione, è sempre lui che ha detto " Non morirete affatto ma sarete come Dio" certo i dogmi li ha aggiunti l'uomo e le religioni possono portare fuori strada, ma dipende da dove vogliamo andare noi, Dio dopo il peccato ha chiamato Adamo chiedendogli "dove sei?" Adamo si nascondeva, cosa era cambiato? ora ora anche oggi Dio continua a chiamarci, dove siamo? Dio è un Dio di ordine, pensi che sia lui che vuole questa confusione, io non credo.. Ciò che ognuno crede quello che vuole, è una cosa sua personale e va rispettata, ma il Vangelo è qualcosa di diverso, è predicato in tutto il mondo e ancora cambia le persone, pensi davvero che se Gesù aveva più tempo sarebbe cambiato qualcosa? Dio da ad ognuno il tempo sufficiente, il nostro rifiuto sarà evidente, nella parabola del ricco e Lazzaro, nel dialogo finale quando il ricco vorrebbe avvertire suoi parenti gli viene risposto categoricamente che se uno non ascolta Mosè e i profeti anche se vede uno ritornare dai morti non crederebbe, poi, condivido molte cose, sotto un certo aspetto non sei uno sprovveduto, non esiste neanche l'inferno, tantomeno il purgatorio e il limbo...
Se proviamo a studiare le scritture nella loro purezza, cambierebbero tante cose...
Un caro saluto a tutti, con affetto, Orazio
L\'Argomento è stato bloccato.

Il Dio delle religioni non esiste 2 Anni 2 Mesi fa #20

  • Falco
  • Avatar di Falco
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 52
  • Karma: -4
Orazio Vettorato ha scritto:
Buongiorno a tutti, ho seguito le discussioni e in particolare il pensiero di Falco, anch'io rispetto il tuo pensiero ma non trovo un senso logico ai tuoi discorsi, parli di Gesù, ma perché avrebbe dato la sua vita per noi se siamo immortali, perché usi un po di verità mescolata da discorsi incompatibili, Pensi che dopo la morte avremo altre possibilità di cambiare la situazione quando Gesù è chiaro nei suoi discorsi, perché dovremo in un'altra vita pagare per gli errori fatti in una vita precedente quando non abbiamo memoria di chi eravamo, perché neghi quasi tutta la scrittura quando anche l'avversario si serve di essa per tentare Gesù, lui è chiamato omicida e Padre della menzogna, ci può ingannare in mille modi, ci dà quello che vogliamo, ha fornito tutte le religioni e ognuno può prendersi quella che vuole, ma alla fine anche se la salvezza non è in base allappartenenza ma al cuore, una sola è quella giusta, Gesù ha fondato una chiesa non una religione, è sempre lui che ha detto " Non morirete affatto ma sarete come Dio" certo i dogmi li ha aggiunti l'uomo e le religioni possono portare fuori strada, ma dipende da dove vogliamo andare noi, Dio dopo il peccato ha chiamato Adamo chiedendogli "dove sei?" Adamo si nascondeva, cosa era cambiato? ora ora anche oggi Dio continua a chiamarci, dove siamo? Dio è un Dio di ordine, pensi che sia lui che vuole questa confusione, io non credo.. Ciò che ognuno crede quello che vuole, è una cosa sua personale e va rispettata, ma il Vangelo è qualcosa di diverso, è predicato in tutto il mondo e ancora cambia le persone, pensi davvero che se Gesù aveva più tempo sarebbe cambiato qualcosa? Dio da ad ognuno il tempo sufficiente, il nostro rifiuto sarà evidente, nella parabola del ricco e Lazzaro, nel dialogo finale quando il ricco vorrebbe avvertire suoi parenti gli viene risposto categoricamente che se uno non ascolta Mosè e i profeti anche se vede uno ritornare dai morti non crederebbe, poi, condivido molte cose, sotto un certo aspetto non sei uno sprovveduto, non esiste neanche l'inferno, tantomeno il purgatorio e il limbo...
Se proviamo a studiare le scritture nella loro purezza, cambierebbero tante cose...
Un caro saluto a tutti, con affetto, Orazio

Gesù non ha dato la sua vita per noi, questo è un errore della chiesa, non c'è nessuna remissione dei peccati. Gesù è stato messo in croce perché erano molto scomode le sue Verità, quelle Verità davano molto fastidio ai sacerdoti di allora, e proprio i sacerdoti hanno fatto modo di eliminarlo.

Ogni cosa che facciamo creiamo la causa ed ogni causa avrà poi un effetto, questo effetto può avvenire nel giro di poco, come possono passare gli anni, a volte l'effetto arriva nella prossima reincarnazione.

Noi non ricordiamo nulla nelle vite passate, solo qualche minima parte della popolazione hanno dei frammenti di ricordi delle vite passate, noi avremo i ricordi delle vite passate quando saremo molto più progrediti, ma saremo su altri pianeti. È una scuola quello che stiamo vivendo, allo stato che siamo oggi, se dovessimo ricordare quello che abbiamo fatto nelle vite precedenti, in questa vita noi ci perderemmo, invece che fare il nostro cammino staremmo li a contemplare quei ricordi ed in questo modo non possiamo evolvere spiritualmente. Questi ricordi delle vite passate è concesso solamente alle persone molto progredite, esseri che vivono su altri pianeti, ma qua da noi è ancora presto, ancora non siamo preparati.

La storia di Adamo ed Eva è solo una favola, non è la verità. Dunque noi non nasciamo con nessun peccato, gli sbagli li facciamo mentre cresciamo di età, tramite i condizionamenti e il nostro libero arbitrio. È il nostro ego che non è in linea alle leggi di Dio, infrangendo quelle leggi facciamo altro che creare sofferenza a noi stessi. “Chi di spada ferisce di spada perisce”, è sempre la legge divina, di qui non si scappa.

Se Gesù Cristo invece che aver insegnato per tre anni avrebbe insegnato per trent'anni molte più cose avrebbe cambiato in meglio.
L\'Argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.175 secondi