IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: All'una di notte, un vento che ti attraversa lo stomaco.

All'una di notte, un vento che ti attraversa lo stomaco. 1 Mese 1 Settimana fa #1

  • Nevoh
  • Avatar di Nevoh
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Salve, cercherò di dare più dettagli possibili. Stavo parlando a telefono con la mia fidanzata verso l'una di notte, ed ero appoggiato sul letto,  rivolto sullo stomaco, con la faccia appoggiata sul cuscino. E come tutti i giorni mi sono addormentato(o meglio fase rem immagino) con lei che parla/canta, quando verso le 1:23 più o meno, vengo svegliato da qualcosa. Ho sentito come se un entità mi stesse attraversando, ma questo l'ho sentito solo sulla pancia, , e solo verso la parte rivolta nel letto, quindi niente schiena, e da nessun'altra parte del corpo, preciso questa cosa,Sempre nella stessa frazione di secondo, ho sentito altro, sembrava che qualcosa mi volesse spostare a sinistra, ho sentito il corpo intorpidito come se fossi stato bloccato, le spalle sembravano volersi spostare a sinistra, insieme al corpo, ma non mi sono mosso di un millimetro. Mi sono svegliato di colpo, in preda al panico, guardandomi a destra e sinistra, la chiamata era ancora attiva, e la mia ragazza ha detto di aver sentito una specie di "vento woosh". Io invece non l'ho sentito, dopo questo fatto, non ci sono stati rumori strani, ombre oppure oggetti che ho trovato in altri posti.Il giorno dopo ho visto un ape sul mio balcone, per terra, non poteva volare, era viva e camminava. Dalle mie parti non ci sono api, tanto meno api "Bombus" saranno anni che non vedo un ape, abito in una città grande, e in centro città non ho mai visto un ape, quindi mi chiedo se anche questo non sia un segno, in cerca di un significato. Cosa può voler dire? Online non trovo nulla. 
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

All'una di notte, un vento che ti attraversa lo stomaco. 1 Mese 1 Settimana fa #2

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 667
  • Ringraziamenti ricevuti 163
  • Karma: 4
Ciao Nevoh, benvenuto.

Guarda è chiaro che non è semplice dare un parere su un fenomeno così vago come quello descritto da te.
Però una "regola generale" che come tale è fallibile, direi che potrebbe essere: se ti succede qualcosa mentre dormi era un sogno, nelle sue tante accezioni, compresi i vari fenomeni di parasonnia che spesso abbiamo discusso anche in questo forum (fai una ricerca sulle allucinazioni ipnagogiche ed ipnopompiche).

Se l'evento è stato questo e basta, isolato, se fossi in te non gli darei alcuna importanza.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nevoh

All'una di notte, un vento che ti attraversa lo stomaco. 1 Mese 1 Settimana fa #3

  • Guglielmo da Baskerville
  • Avatar di Guglielmo da Baskerville
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2203
  • Ringraziamenti ricevuti 594
  • Karma: 32
Ciao Nevoh, la tua fidanzata è contenta che ti addormenti mentre sei al telefono con lei? :hahahaha:

A parte questo, concordo con Anathema: la sensazione strana provata sul letto potrebbe essere annoverata nel gruppo delle illusioni del sonno, e sarebbe confermato anche da una parziale e momentanea paralisi del sonno (nel momento in cui ti sentivi bloccato).
L'ape per me non significa nulla di particolare. Anche se si vive in città, non è impossibile che un'ape raggiunga le nostre abitazioni.
Il fruscio sentito dalla tua fidanzata potrebbe essere benissimo uno strofinio del telefono sul cuscino o sul letto, che amplificato dal microfono ha dato quell'effetto.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : ParanormalStudio Emiliano, Nevoh

All'una di notte, un vento che ti attraversa lo stomaco. 1 Mese 1 Settimana fa #4

  • Karas
  • Avatar di Karas
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Concordo con chi mi ha preceduto.

Io credo si sia trattato di un connubio di elementi che, messi casualmente insieme, hanno provocato una fortissima suggestione.
Personalmente (ma è la mia esperienza), se mi addormento con il telefono attivo di fianco mi trovo ad essere molto inquieto, sia per la luce dello schermo, sia per il rumore\voce che può provocare. In questo caso in dormiveglia sogno cose anche spiacevoli, come vermi sul letto o serpenti sul cuscino. Prendo paura ogni volta e mi succede spesso dopo avere passato molto tempo davanti allo schermo o con qualcosa di elettronico attivo a poca distanza.

Bisogna anche calcolare le percezioni, se effettivamente non ti sei spostato, o se lo hai fatto minimamente sfregando con qualcosa. Io ho avuto una illusione ipnagogica, giurerei sul fuoco che ho corso urlando per la stanza, ma i miei non hanno sentito nulla quella notte.

Personalmente suggerisco una migliore igiene del sonno, la stiamo trascurando troppo in questa epoca (io per primo).

Per l'ape, penso sia una casualità vera e propria. I bombi vanno in posti temperati durante l'inverno (cornicioni, ecct). Non so di che città parliamo, ma non è impensabile che qualche bombo sia stato rimbambito dai cambiamenti climatici caldo\freddo, si sia "risvegliato" e abbia perso la bussola , forse ha fatto un bel viaggione tutto rincitrullito stancandosi troppo, e infatti non volava.
The denial of possibility is the warning.
The control of the twelve is exercised in silence.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nevoh

All'una di notte, un vento che ti attraversa lo stomaco. 1 Mese 1 Settimana fa #5

  • Nevoh
  • Avatar di Nevoh
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Grazie della risposta Anathema,
Farò come dici tu,ma se dovesse ricapitare penso che andrò a dormire da un altra parte..
Ho 25 anni e da qualche mese vivo da solo in un seminterrato,costa poco e fa schifo, ma risparmio soldi.
Non è mai successo niente a parte strani rumori,come se nel muro ci fosse un topo.. è probabile, perchè ne ho già visto uno morto vicino alle cantine tempo fa.
La cosa che mi lascia perplesso è l'ape, e che qualche giorno fa stavo parlando con mia madre,sempre per la prima volta, della nonna di mio padre, e di quanto fosse strana, e di quanto da bambino a me facesse paura e mi stesse antipatica..Abbiamo riso un pò.. Ma vabbè.. Stava antipatica un pò a tutti mi disse mia madre, per la sua strana camminata, e comunque non la rivedo da quando avevo 4 anni..
Tutte informazioni messe un pò la, lo so, ma resta strano forte..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

All'una di notte, un vento che ti attraversa lo stomaco. 1 Mese 1 Settimana fa #6

  • Nevoh
  • Avatar di Nevoh
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Ciao Karas, grazie della risposta.
Ho aggiunto dei particolari,forse inutili, forse possono dire qualcosa, questo non lo so.
Comunque prendo Xanax da 2 anni in dosi da 0.5 mg ogni notte per addormentarmi.
Andrò per la soluzione ipnagogica, fin quando non mi accadrà altro,sperando proprio di no..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.130 secondi