IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: esperienza personale

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #101

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Di solito quando scatta la luce è perché c'è una forte tensione elettrica, pensiamo esempio quando in casa accendiamo una stufa, forno, televisione, caldaia e computer in contemporanea, salta tutto.
Non ho capito se il contatore è saltato con il salvavita. Non sembra il caso di Dany. Non c'era nemmeno maltempo giusto?
Sentire attorno energia elettrizzante è , spesso, indice di presenza vera e propria. In quella casa c'era qualcuno, forse l'energia violenta del trapasso, come dice Gemini, molto attaccata alle cose materiali e affetti terreni... Oppure un'energia che era in comunicazione da tempo con il signore in questione, benevola e che per qualche strana ragione restava legata a quel luogo e Dany l'ha percepita.
Il mondo dello spirito è piuttosto variegato.
Tutto detto contando sulla buona fede di chi racconta. Per capirne di più avrei visitato la casa.... Da dietro uno schermo è difficile capire.
:gattonero: :gattonero:
Ultima modifica: 1 Anno 11 Mesi fa da Quandosioscuralaluna.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #102

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 295
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
@ Gemini

Ah ok, ora ho capito meglio, concordo.


@ Quandosioscuralaluna

Di acceso c'erano solo la luce in camera e la tv e non c'era maltempo, era una bella serata di primavera. Fermo restando che se ne stavamo parlando davo per scontato che tu credessi alla mia buona fede e che se non mi credi posso fare ben poco, io sarei interessata alla teoria dell' "energia che era in comunicazione da tempo con il signore in questione, benevola e che per qualche strana ragione restava legata a quel luogo". Questo infatti potrebbe spiegare gli altri avvenimenti occorsi in quella casa
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #103

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
dany ha scritto:
Questo infatti potrebbe spiegare gli altri avvenimenti occorsi in quella casa

Tipo?
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #104

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 295
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
Quandosioscuralaluna

Purtroppo non mi resta più tempo adesso, ma risponderò prima possibile
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #105

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1310
  • Ringraziamenti ricevuti 202
  • Karma: 3
Dany, se in quell' appartamento ci fosse stata forma di latenza stai sicura che te ne saresti accorta anche solo con l' intuito e senza il manifestarsi di fenomeni eclatanti o degni di attenzione specifica. Qualunque cosa di cui vogliamo parlare, che avrebbe avuto strette attinenze con il proprietario, l' avrebbe seguito in capo al mondo.. fino alla dipartita se non oltre, e non ti avrebbe minimamente influenzato. Peccato che adesso possiamo muoverci solo per ipotesi.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #106

  • Quandosioscuralaluna
  • Avatar di Quandosioscuralaluna
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1066
  • Ringraziamenti ricevuti 114
  • Karma: 4
Gemini ha scritto:
Qualunque cosa di cui vogliamo parlare, che avrebbe avuto strette attinenze con il proprietario, l' avrebbe seguito in capo al mondo.. fino alla dipartita se non oltre.

Questo è vero
:gattonero: :gattonero:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #107

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 295
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
@ Gemini

Non so, a dire il vero l’ipotesi più esaustiva per me personalmente (e senza offendere nessuno) è stata quella di Alceste, che poi non è incompatibile con quanto hai scritto tu oggi. Comunque al tempo mi imponevo di respingere le ipotesi meno razionali; mai avuto nulla contro il paranormale, semplicemente non volevo crederci e basta. Poi però mi sono ricreduta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 11 Mesi fa #108

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 295
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
@ Quandosioscuralaluna

Allora, per essere chiara devo precisare che ho abitato in quella casa in due differenti periodi della mia vita: una prima volta assieme ad un’amica e una seconda volta, successivamente, l’ho riaffittata con il mio ragazzo.
La prima volta: era il secondo giorno dal mio arrivo in appartamento. In casa, verso le 20,00, c’eravamo solo il mio ragazzo ed io poiché la mia coinquilina sarebbe arrivata soltanto l’indomani. Eravamo in cucina e ad un certo punto mentre ci scambiavamo un bacio sentiamo la porta di ingresso che si apre e poi si richiude sbattendo fortissimo. Essa di trovava vicinissima alla cucina e il rumore fu così chiaro che noi d’istinto ci allontanammo l’uno dall’altra di scatto e ci guardammo un po’ sorpresi per la violenza inaudita con la quale la porta era stata richiusa.
Pensai alla mia coinquilina che aveva anticipato il suo arrivo (anche se non era proprio da lei sbattere in quel modo), così subito mi affacciai sulla porta della cucina per accoglierla con un sorriso, ma non vidi nessuno. Accesi la luce del corridoio e la chiamai per nome. Niente, nessuna risposta. Mi girai e guardai perplessa il mio ragazzo che a sua volta mi guardò in maniera interrogativa e si affacciò anche lui sulla porta della cucina. Di scatto aprii la porta d’ingresso, accesi la luce sul pianerottolo e tesi l’orecchio: nessun rumore, né di passi nelle scale né di ascensore. Restammo semplicemente sconcertati.
Per darci una spiegazione pensammo che poteva essere stato a fianco ma credetemi il rumore lo abbiamo sentito in casa, chiarissimo, e la porta è stata sbattuta con una violenza davvero inusuale e in un modo che non ho mai più sentito fare da nessuno per tutto il resto del tempo che ho abitato lì. La serratura era stata cambiata quindi escludo che fosse il vecchio inquilino che per qualche ragione volesse penetrare in casa.

Oltre a questo, altre cose più ripetitive e sistematiche sono accadute la seconda volta che ho abitato lì:
- Rumori diurni e notturni in cucina
- Praticamente quasi ogni giorno - tra le 20,00 e le 20,30 - in camera mia si sentiva un rumore sordo vicino al termosifone, tipo come se qualcuno ci desse un pugno o un calcio, con forza; ciò sia d’estate che d’inverno, sia che i riscaldamenti fossero accesi, appena spenti oppure spenti da settimane.
- Tra l’1,00 e le 3,00 della notte abbiamo sentito non so più quante volte, tantissime, bussare vicino al muro che divideva la mia camera dalla cucina. A volte erano 3 colpi dati con più energia e velocità, altre volte 5 colpi, più leggeri e a velocità diverse. Ma non erano “pugni”, erano tipo bussate date con le nocche delle mani. Il mio ragazzo mi diceva che probabilmente era al piano di sopra ma io mi sono sempre chiesta chi e perché si sarebbe potuto mettere d’impegno quasi ogni notte a bussare sul proprio pavimento… Una volta le sentì anche una mia amica che era venuta a dormire da me una sera che lui non c’era. Comunque anche se sembrerà strano, non ne ero spaventata, solo incuriosita. Quello che mi metteva paura erano però i rumori in cucina perché anche se cercavo spiegazioni razionali, essi erano molto sinistri e strani.

Scusate il papiro. Comunque voi che ne pensate?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 3 Mesi fa #109

  • inad87
  • Avatar di inad87
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
dany ha scritto:
Ciao a tutti,
ho scoperto questo forum e mi sono appena iscritta perché desidero condividere una mia esperienza e possibilmente sapere cosa ne pensate. Si tratta di una situazione da me vissuta all'età di 26 anni, quando convivevo col mio ragazzo...
.....
Grazie infinite per avermi letto fin qui, scusate la lunghezza del messaggio e, per favore, fatemi sapere che ne pensate.

Ho letto questo post, e qualcuna delle risposte, anche se non tutte, perchè la discussione è molto lunga.
Mi ha colpito molto il fatto che il giorno dopo la brutta esperienza, tu abbia notato il manifesto funebre del proprietario.

Mi ha colpito perchè mi ha ricordato un'esperienza che è successa a me, analoga alla tua, sebbene molto meno eclatante e molto meno brutta. A me successe che una sera d'estate cominciai a sentire rumori nella mia stanza, in casa mia, dove sostanzialmente non ho mai avuto nessun problema. Non vivo in condominio, quindi è una casa molto silenziosa e non sono abituato ai rumori. Sentì i mobili scricchiolare, ripetutamente, e strani rumori intorno a me, come se non fossi solo nella stanza. Poi, mi sentì anche toccare, ma a quel punto, non so se fosse suggestione o meno. Certamente i rumori ripetuti ed inconsueti, non lo erano affatto. Cominciai a spaventarmi ed uscì dalla stanza, e tutto finì lì. Mi resi conto però di non essere solo. Poi, il giorno seguente, appena sveglio, aprì la finestra e vidi il manifesto funebre della diripettaia di casa. Collegai immediatamente a quanto successomi la sera prima. Quando mi recai a casa loro, per dare le condoglianze, chiesi a che ora era morta. E l'orario coincideva esattamente, con il momento in cui io sentivo tutti quei rumori in camera mia.
Per questo, ti ho voluto scrivere. Spero non mi succeda mai niente di cosi spaventoso, come è successo a te, perchè essendo un fifone, credo non reggerei.
Direi che sono tutte prove dell'esistenza di vita oltre la morte. Tutte cose che dovremmo forse interpretare positivamente, e non aver paura. Anche se non è mai facile.
Un caro saluto.
Ultima modifica: 1 Anno 3 Mesi fa da inad87.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

esperienza personale 1 Anno 3 Mesi fa #110

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 295
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
Ciao Inad e grazie di aver raccontato. Io non so se siano prove dell’esistenza della vita dopo la morte, certo è che vivere simili esperienze - ed essere certi di quanto si è vissuto (cioè di quello che si è sentito e provato) - lascia sbigottiti. Hai ragione a porre l’accento sul fatto che i rumori fossero “inconsueti” e “strani”, difatti io penso proprio che ognuno di noi conosce perfettamente i rumori (e i silenzi) della propria casa e che a quelli “normali” e “abituali” nemmeno bada più. Diverso è sentire e “provare” qualcosa che non trova una spiegazione logica soddisfacente. Oltre tutto tu non vivi in un condominio, ma in una casa indipendente da quanto ho capito, quindi la faccenda sarà stata ancora più inquietante, soprattutto se collegata alla “coincidenza” dell’orario, come hai appreso dopo…
Io a dire il vero sul momento mi sono spaventata moltissimo: sai, non mi considero molto paurosa ma sicuramente neppure un cuor di leone e il tutto poi è avvenuto inaspettatamente. Comunque, col senno di poi, forse hai ragione sul fatto di interpretarle positivamente certe cose: in fondo, perché no?
Un caro saluto anche a te
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.175 secondi