IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Torno con nuove esperienze "paranormali"!

Torno con nuove esperienze "paranormali"! 8 Anni 4 Mesi fa #21

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2373
  • Ringraziamenti ricevuti 423
  • Karma: 16
Anch'io che sono ad un centinaio di km dall'epicentro alcune volte mi sento letteralmente tremare sulla sedia. Poi guardo il lampadario per cercare conferme, ma essendo immobile mi tranquillizzo.
Per la cosa delle ombre e le voci mi associo a De Bergerac.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Torno con nuove esperienze "paranormali"! 8 Anni 4 Mesi fa #22

  • stefano3s
  • Avatar di stefano3s
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 0
Ciao Fighter anche se non ci conosciamo mi permetto d' intervenire in questo topic, ho letto "Ragazzi scusate ma sono assolutamente spaventata o.o" innanzitutto cerca di stare tranquilla e di non aver paura. Anche se le righe che ho letto sono poche e le uniche informazioni sono scritte, posso dirti quello che penso ma devi partire con il presupposto che quando si parla di questi argomenti non si può dare una risposta certa senza aver fatto un analisi oggettiva. Prendi queste informazioni come una notizia o un punto di partenza. Personalmente non legherei quel' incubo di cui parli alla realtà indicandolo come un fenomeno di precognizione (percezione paranormale del futuro attraverso vie che non sono sensoriali ordinarie o attraverso intuizioni che non dipendono dal ragionamento o dalla logica). Tanto meno collegherei il sogno ad un fenomeno di tipo apparizione crisi (apparizioni di persone che avvengono nel momento del loro decesso. In queste circostanze l'individuo poco prima della sua morte invierebbe telepaticamente la propria immagine ad una persona cara che la riceverebbe in maniera inconscia). Dobbiamo sempre tenere a mente che alcune volte quando accadono certe cose è sopratutto per casualità. Per quanto riguarda il fenomeno apparizionale, tengo presente che nella descrizione parli di un luogo dall'atmosfera sinistra che a quanto pare tende a creare sensazioni d'inquietudine. Anche qui c'è da tenere presente un fattore importantissimo e cioè lo stato d'animo o l'emozioni che contribuiscono a non rendere genuino il fenomeno stesso. Da molto tempo è risaputo che la maggior parte delle testimonianze sui fenomeni apparizionali capitano a persone che sono ignare della storia del luogo e che si trovano in uno stato mentale rilassato (non condizionato) "infatti la maggior parte dei casi di fantasmi, di cui si sente parlare nei castelli capitano in un alta percentuale a turisti". Per quanto riguarda il rumore dei passi, bisognerebbe studiare il luogo del fenomeno quindi la struttura (edificio) e tutte le varianti possibili ed eventualmente sempre dopo, capire se il fenomeno può essere definito raps (rumori creati da presenze eteree), o veri e propri fenomeni di tiptologia. Mi permetto di essere così scettico poichè se tutto fosse anomalo dovremmo parlare di ultrafania (medianità e il cervello umano), fenomeni di precognizione,di apparizioni,di raps. Questi fenomeni sono rarissimi ed è quasi impossibile che data la rarità di queste fenomenologie siano tutte presenti in un solo caso. Non prendere questo testo come una critica ma bensì come un consiglio su come iniziare un indagine. Cordiali saluti
the other side is closer than you think...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Torno con nuove esperienze "paranormali"! 8 Anni 4 Mesi fa #23

  • Fighter
  • Avatar di Fighter
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 46
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Ringrazio tutti per le opinioni... riferendomi a Stefano3s io non sono così scettica,o almeno sul fatto dei sogni. Non riesco ad essere scettica perchè non è possibile che su 20,30,40 sogni tutti si avverino senza una spiegazione "paranormale", in questo caso non credo che sia il caso ad agire sui fatti.
Per il resto non so cosa pensare perchè essendo episodi capitatomi molte volte, mi è difficile non riuscire a pensare a qualcosa di diverso da semplice suggestione..in ogni caso andrò più a fondo nel capire..
-Ciò che accade ogni giorno è più misterioso di quanto pensiamo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2