IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Fantasmi o buchi spaziotemporali?

Fantasmi o buchi spaziotemporali? 5 Anni 11 Mesi fa #1

  • hesperya crew
  • Avatar di hesperya crew
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
Pensavo...
E se i fantasmi non fossero altro che manifestazioni del passato? Intendo, avete mai visto il film Frequency? Un ragazzo usa un vecchio sistema radio del padre pompiere morto sul lavoro quando lui era piccolo. Si mette in contatto con un tizio con cui scambia battute e parlano del più e del meno. Poi scoprono di essere padre e figlio. Un buco spaziotemporale mette in contatto il passato con il presente.
Ora mettiamo da parte la fantascienza.
Spesso nel rumore bianco o in frequenze AM si sentono voci e rumori spesso riconoscibili. O si registrano su nastro o registratori digitali, quelli che chiamiamo EVP.
C'è chi afferma di aver visto sagome o persone vestite con abiti antichi. E questo si racconta per millenni. Il poltergeist viene attribuito ad altre teorie e alcune riconducibili ai fantasmi. Ma se anche questo fenomeno facesse parte di questo buco spaziotemporale? Un oggetto viene spostato da un'altra persona nel passato o nel futuro, e dall'altra parte viene trovato altrove o lo si vede spostare da solo.
E' solo un'affascinante teoria. Ma non sappiamo se quelli con cui pensiamo di interagire siano anime di defunti o reali persone da un'altra dimensione. La parte triste di questa teoria è che dopo la morte c'è il nulla. Ma è altrettanto interessante interagire con il passato e il presente. Faccio parte della crew di hesperya e non ci soffermiamo su nessuna ipotesi o teoria in particolare. Cerchiamo di capire con che cosa abbiamo a che fare...senza avere la pretesa di scoprirlo, ma di riuscire a dare (prima a noi stessi) una risposta plausibile.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

E’ quando la luce del giorno muore nelle ombre del crepuscolo e tutto intorno piano piano si addormenta che si cerca ciò che si è spento ma non è scomparso.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fantasmi o buchi spaziotemporali? 5 Anni 11 Mesi fa #2

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 832
  • Karma: 7
@hesperya crew

Si,lasciamo la fantascienza da parte.

Insomma,la crew di hesperya vorrebbe sostituirsi alla parapsicologia;questo per dirti che gli studi che state compiendo hanno delle basi che avete trovato già pronte proprio allo studio di persone che ,con studio scientifico(,non stile C.I.C.A.P.,per intenderci), hanno analizzato i vari fenomeni che si presentavano già all'inizio dei primi del '900:Anche questi pionieri non si soffermavano su nessuna ipotesi,cercando una risposta a vari fenomeni.

Lo stesso poltergeist che citi,è una loro scoperta;ora tutti comprendiamo che certi fenomeni sono da attribuirsi a ragazzi in età prepuberale,che inconsciamente manifestano energie psichiche non controllabili che spariscono spontaneamente.

I fantasmi,nome popolare che non significa nulla,sono entità ,cioè esseri che un tempo erano su questa terra,che si manifestano,si fanno "vedere"con i tratti fisici che li caratterizzavano quando erano ancora in vita,per farsi riconoscere.

Gli oggetti che si manifestano,hanno un loro preciso nome,cioè "apporti"e sono provocati,sempre da entità (è inutile per ora usare il termine Spirito...)che scompongono gli atomi di un determinato oggetto,per ricomporlo in un altro luogo con la medesima struttura atomica originale.

Lo spazio temporale...Esistono dimensioni di livelli,dove il tempo non è paragonabile al nostro,in termini puramente terreni...

Ma scusa,se sei propenso ad affermare,in teoria,che oltre la morte vi è il nulla ,perchè parlare di entità,e Anime di defunti...

La teoria del buco spazio temporale ,appartiene all'ufologia,in realtà, per cercare di spiegare il fenomeno dei viaggi extraterrestri ...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fantasmi o buchi spaziotemporali? 5 Anni 10 Mesi fa #3

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2199
  • Ringraziamenti ricevuti 386
  • Karma: 16
Anche io ho pensato ad una cosa del genere tempo fa. Ammetto che la teoria è davvero molto affascinante, ma allora questi "personaggi" che entrano in cotatto con il nostro futuro dal passato, nel passato avrebbero dovuto rendersene conto. Non credo agissero inconsciamente. Forse anche loro mentre si trovavano nel mezzo della situazione interpretavano la gente del futuro (che vedevano attraverso l'ipotetico buco spazio-temporale) come apparizione di "fantasmi". Ma la cosa non regge per vari morivi, tra cui il fatto che nessuno ha mai visto un "fantasma" del futuro vestito con abiti che devono ancora essere creati, ma a comparire sono sempre entità vestite con abiti antichi.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fantasmi o buchi spaziotemporali? 5 Anni 10 Mesi fa #4

  • jane92
  • Avatar di jane92
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
In verità i buchi spazio temporali posso essere inter universo cioè spostarsi da uno spazio temporale ad un altro mi spiego meglio viaggiare da un universo ad un altro universo parallelo quindi posso venire dal passato. Detto questo i fantasmi sono persone morte che sono bloccate per le famose "questioni irrisolte" e su questo ci credo perchè ho esperienze più o meno dirette! Un amico di famiglia giocò dei numeri per conto di un signore anziano che glielo aveva chiesto con gentilezza il giorno dopo avrebbe portato il biglietto ad un indirizzo che gli aveva riferito il vecchietto. Quei numeri erano vincenti e quando si recò a quell'indirizzo la moglie disse che era impossibile che avesse parlato con quell'uomo suo marito era morto da diversi anni!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.105 secondi