IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Strana presenza nella mia stanza ?

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 3 Settimane fa #1

  • giovanni12345678
  • Avatar di giovanni12345678
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Salve, vorrei condividere questa esperienza con voi visto che comunque questo è un forum sul paranormale.
E' iniziato tutto un mese fa, stavo dormendo nella stanza di mia figlia, con mia nipote di 5 anni quando in sogno ho visto la porta della stanza spalancarsi con violenza, ma dietro la porta non cera nessuno, di colpo mi svegliai ed avevo un forte dolore al petto, da quel giorno non ne volli più sapere di dormire in quella stanza. La sera, mia figlia è solita ad uscire e rientrare un po tardi, lasciando la figlia di 5 anni con me, quindi sto con lei il tempo che si addormenta ed io scendo nel mio piano così da pulire piatti o far qualche faccenda, ad un tratto sento passi di una donna con dei tacchi che provengono esattamente dalla stanza in cui dorme mia nipote e pensando che sia lei salgo subito nella sua stanza ma la vedo dormire beatamente, praticamente il piano è così, sotto c'è la cucina ed a 5 metri in su c'è la stanza di mia nipote, e questa non è la prima volta che sento questi passi pesanti. Mia nipote ogni sera verso le 11/11:30 si sveglia e scende al mio piano ed è molto confusa, mentre le parlo non mi risponde proprio, si mette nel mio letto e si addormenta, ma la cosa strana non è questa, la cosa strana è che ogni volta che scende fa qualcosa che non è nella norma, una volta rovescia un secchio con dei vestiti dentro, un'altra volta scende il telecomando, un'altra volta suona il campanello del mio portone e si nasconde dietro l'albero di natale (e non per scherzare perchè come ho già scritto, in questi episodi in cui lei si sveglia non risponde, non parla e non ride, sembra che sia ancora addormentata) per chi se lo chiede in quel piano è morta la madre di mia madre (di vecchiaia)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 3 Settimane fa #2

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2089
  • Ringraziamenti ricevuti 468
  • Karma: 20
Ciao.

Sì preso tutto assieme e con tutta incertezza la cosa sembra davvero strana, ma credo che per capirci qualcosa bisogna analizzare le cose singolarmente.

Non mi dilungo molto sulla prima cosa che ci hai riportato, dal mio punto di vista è solo un sogno e la sua irruenza ha causato il malessere fisico conseguente (oppure il malessere fisico ha creato l'irruenza del sogno); credo però che in quell'episodio non ci sia altro e mi pare anche eccessivo ipotizzare un'illusione ipnopompica.

I passi tipo tacchi sono curiosi, ma dobbiamo sempre tener presente che è la tua interpretazione che associ ad un rumore di cui non conosci la causa. Dici che son tacchi, ma è un'associazione su un rumore che può essere qualsiasi cosa... il rumore dei tacchi non è unico al mondo per capirci. Il cervello lavora per pareidolie nel tentativo di dare un senso al mondo che lo circonda, ma è solo un tentativo. E' probabilissimo che il rumore nulla ha a che fare con una camminata, di conseguenza non trovi "nessuno" che cammina.

Il comportamento della bambina invece è anomalo sì, ma credo che fin ora tutto ciò che ha fatto si possa forse associare ad episodi di sonnambulismo o uno stato alterato di coscienza? Non sono un medico, ma prima di vagliare l'ipotesi paranormale consulterei uno specialista (a maggior ragione trattandosi di una bambina, perché noi adulti siamo liberi di credere a qualsiasi lato della realtà assumendocene le conseguenze... un bambino non è in grado di fare ciò e soprattutto si affida ad un adulto che dovrebbe a maggior ragione viaggiare con i piedi per terra prima di pensare a "qualcosa che va oltre" il normale)
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 3 Settimane fa #3

  • valle
  • Avatar di valle
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1739
  • Ringraziamenti ricevuti 486
  • Karma: 30
Ciao Giovanni,

vorrei capire un po' meglio come è fatta la casa. Dici che tua nipote una volta ha suonato al tuo "portone". Si tratta di una porta "interna" che divide il tuo appartamento da quello di tua figlia? Oppure è una porta che da su un pianerottolo e i due appartamenti sono indipendenti?
Inoltre ti chiedo: si tratta di una palazzina dove ci sono soltanto il tuo appartamento e quello di tua figlia oppure le mura confinano con altre abitazioni di lato, sopra, sotto, ecc.. tipo condominio?
La risposta è importante perché in quest'ultimo caso individuare la reale provenienza di un rumore è sempre complicato. Ho scritto altre volte in questo forum che sono stato convinto per anni che i miei vicini del piano di sopra facessero rumore spostando mobili, per poi scoprire una volta che se ne sono andati, che non erano loro in quanto il rumore continuava, ma veniva da una ditta accanto.

Veniamo ora al comportamento della bambina. Io ho un figlio di quasi sette anni, quindi come età ci siamo, e posso confermarti che anche lui fa cose "strane" quando si sveglia nel pieno del sonno. A volte si alza dal suo letto per venire nel lettone ma se provi a parlargli ti accorgi che in realtà sta ancora dormendo. Non è sonnambulo, ma in quel momento la condizione è simile al sonnambulismo, si muove per automatismi ma non è ben cosciente se non a livello superficiale.
Inoltre quando era più piccolo, tra i due e i tre anni, ha avuto anche numerosi episodi di "pavor nocturnus", o meglio "terrore notturno", che si manifesta con un risveglio ed un pianto disperato ed inconsolabile. La cosa che desta più preoccupazione è che se provi a parlare al bambino per chiedergli che cosa c'è, che cos'ha, ecc... il bambino è come se non ti sentisse nè vedesse e si agita ancora di più. Il fatto è che in effetti in quel momento il bambino non è davvero sveglio, anche se sembra, e gli stimoli esterni non fanno altro che spaventarlo ancora di più. Bisogna lasciarlo stare e la cosa va scemando in venti minuti circa, dopodiché solitamente il bambino "torna in sè" e torna a comunicare e poi a dormire. Dopo i cinque anni di età non gli è più successo, in quanto sono fasi dello sviluppo che possono presentarsi tra i due e i cinque anni, dipende dal bambino e dal suo sviluppo.

Quello che descrivi di tua nipote non è invece un terrore notturno, in quanto la bambina appare tranquilla, però il suo fare gesti senza un senso evidente, come svuotare un secchio, suonare un campanello e poi nascondersi dietro l'albero di Natale e così via, assomiglia più ad un comportamento da sonnambuli. Proprio perchè non c'è un senso evidente nelle azioni compiute, queste azioni dipendono più da "logiche" alterate dal sonno o automatismi che derivano da azioni che si fanno spesso in stato di veglia. E tu lo confermi quando dici che il nascondersi dietro l'albero non è uno scherzo, non è un gioco, perché la bambina non si sta divertendo e non sorride. In pratica non sa nemmeno ciò che sta facendo.

Ti consiglierei quindi di non preoccuparti per i comportamenti della bambina e di spiegarci meglio se il suono dei "tacchi" possa provenire, almeno teoricamente, da un'abitazione contigua.
Il tuo episodio della porta spalancata, invece, è evidentemente un sogno, quindi su quello non mi dilungherei.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Darth Vader

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 3 Settimane fa #4

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 540
  • Ringraziamenti ricevuti 129
  • Karma: 4
Ciao Giovanni...
Non posso che condividere i messaggi che mi hanno preceduto, la questione del tuo sogno e dei risvegli della bambina non mi sembrano affatto paranormali (però io, come giustamente detto da Emiliano, una chiacchierata col pediatra la farei).

L'unica cosa interessante qui sono i passi, che sono uno dei fenomeni di difficile spiegazione più comuni.
Ora, tu li definisci come i passi di una donna con i tacchi... Ci sta.
Però da qui a dire che si tratti veramente di passi ce ne corre.

Certo che se hai questi dubbi, ti consiglio di mettere, se non una telecamera, almeno un microfono in quella camera, così da capire se i rumori giungano o meno da li.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : ParanormalStudio Emiliano

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 3 Settimane fa #5

  • giovanni12345678
  • Avatar di giovanni12345678
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Piccolo aggiornamento

Prima di rispondere alle vostre cortesi domande vorrei chiarire che sono scettica, non sono il tipo che crede che la mia casa sia infestata o che preferisco sapere le opinioni di sconosciuti su internet invece di pensare al benessere di mia nipote, detto questo vorrei raccontarvi altri due episodi successi in quella stanza.

Oggi mi è successa una cosa che già successe in passato ed è stata così identica che ho visto una sorte di collegamento fra questi episodi.
Ero nella stanza di mia figlia con mia nipote sul letto e lei mi chiese di cambiare canale della televisione ma il telecomando era come scomparso fra le lenzuola, quindi mi alzai dal letto per andar a cambiare canale manualmente, dietro la televisione c'è un muro e su questo muro c'è appeso un quadro molto leggero, dipinto su telo, non credo che sapere cosa raffiguri il quadro sia importante ma comunque è in ritratto di Gesù, e insieme al quadro ci sono appesi dei "contenitori" pesantelli se si può dire, mentre cambio canale mi giro a guardare mia nipote per assicurarmi che sia la trasmissione che piace al lei, ad un tratto il quadro prende il volo e va a sbattere contro la porta "3/4" metri a sinistra della tv, vi spiego meglio, difronte avete la tv con il muro e il quadro e completamente a sinistra c'è la porta per uscire dalla stanza. Li per li ho pensato che il quadro essendo leggero e il chiodo che lo teneva fine, pensai che si fosse allentato il chiudo e il quadro fosse volato a tre metri di distanza appunto perchè leggero, e nulla ripresi il quadro e lo misi apposto. Ma quello che mi ha fatto ricordare questo episodio è quello che è successo oggi, ricordate i "contenitori" di bronzo "pesantucci" che vi dissi ? oggi stessa situazione, mia nipote voleva che io cambiassi canale, telecomando scomparso, mi alzo per cambiarlo manualmente e mentre cambio canale mi giro per parlare con lei, ad un tratto uno di questo contenitori da peso di 400/500 grammi l'uno VOLO' verso la porta di uscita sbattendo pesantemente per terra, la stanza era completamente chiusa, nessuna finestra aperta, il chiudo che regge ognuno di questi "contenitori" è molto spesso e non si era per nulla allentato, sono saldamente appiccicati al muro e solo una bella spinta può farli volare fin la giù a 1/1,5 metri da dove sono appesi, e ancora più strano la traiettoria in cui questi oggetti sono caduti, non dritta (dall'alto verso il basso) ma provi scaraventati verso quella porta e caduti a terra con violenza. Non riesco a spiegarmi tutte queste cose e in questo momento sono veramente terrorizzato di quella stanza, e la cosa più spaventosa è che mia nipote all'accaduto mi guardava in faccia e rideva pesantemente, come se mi avesse fatto lei lo scherzo, mentre credo che una bambina di 5 anni dovrebbe essere più terrorizzata di me.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 3 Settimane fa #6

  • valle
  • Avatar di valle
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1739
  • Ringraziamenti ricevuti 486
  • Karma: 30
Ciao Giovanni,

gli episodi così come sono esposti farebbero spaventare anche me, in effetti. Però, per poter meglio valutare la dinamica dei movimenti, bisognerebbe essere sul posto: ad esempio il "quadro leggero" vorrei capire quanto sia leggero. Perché se fosse più simile ad un foglio di carta, ad esempio, potrebbe svolazzare e quindi percorrere anche qualche metro.

La reazione della bimba può sembrare inquietante, ma se ci pensi bene siamo noi adulti ad avere il "tarlo" che ci fa spaventare se qualcosa suggerisce la presenza di forze soprannaturali. Per i bambini piccoli la caduta strana di un oggetto può essere semplicemente una cosa buffa, che li fa ridere, e tutto finisce lì.

Non so, sembra che tu voglia in qualche modo collegare le "stranezze" del comportamento di tua nipote (sonnambulismo, ecc) con una fenomenologia poltergeist da lei causata. Sbaglio?
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 3 Settimane fa #7

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Mi sembra che l'amico Giovanni abbia messo il dito nella piaga o, meglio, sui quadri... Le parole di Giovanni sia pure in maniera succinta descrivono gli effetti del "Poltergeist". Sarà bene, credo, riportare (almeno per chi non conoscesse l'argomento, e Giovanni mi sembra uno di questi) la definizione del termine Poltergeist, per inquadrare il fenomeno nella sua giusta dimensione. Va sempre tenuto presente che il Poltergeist è un tipo di fenomenologia "misteriosa" che si manifesta con vari aspetti: oggetti che si muovono autonomamente senza che nessuno li tocchi, che cadono a terra e che s'infrangono spostandosi spontaneamente. Sparizione e apparizione di oggetti. Lampade, fornelli, apparecchi radio e Tv che si accendono e si spengono senza che nessuno ne tocchi i comandi. Rumori d'ogni tipo (raramente anche voci) che si avvertono nell'aria, nei muri e nei mobili (i rumori, in particolare, vengono chiamati raps). Piogge di sassi ecc.

Il termine lo conoscono un pò tutti, in tedesco Potltergeist significa "spirito chiassoso", questo perchè in passato questi fenomeni inspiegabili venivano attribuiti ad interventi di "spiriti burloni" (barunti, di bassa luce, secondo la terminologia spiritica). Questo fu dovuto al fatto che la particolare caratteristica del fenomeno è data dal fatto che esso sembra prodursi in maniera intelligente, cioè come se una mente mysteryosa lo guidasse e, pertanto fu inquadrato all'inizio tra i fenomeni medianici.

Il Poltergeist, contrariamente a quanto in un primo tempo potrebbe sembrare, non è legato all'ambiente in cui si manifesta (in altri tempi era stato considerato anche un aspetto del fenomeno d'infestazione), ma si produce quando vi è la presenza di una determinata persona, allontanata la quale, il fenomeno scompare, per riprodursi magari, nel nuovo ambiente dove la persona si è trasferita. Questo fatto ha portato ad una più profonda e meno fideistica indagine della fenomenologia ed è stato rilevato, con prove e verifiche precise, che i fatti si producono sotto stimoli psichici, perlopiù inconsci, di soggetti (in genere giovanissimi, e la nipote dell'amico Giovanni vi entra di buon diritto...) che si trovano in stato di frustrazione o sotto l'effetto di inibizioni psichiche e psicosomatiche o comunque o comunque in stato di coscienza anche leggermente alterata o in stati dell'essere instabili. Se Giovanni riesce a far mente locale, rapportando la sua nipotina a quanto detto sopra, potrebbe andare alla radice dell'arcano e del volo... dei quadri.

Colgo l'occasione per auguri sinceri a tutti di un anno sereno o, almeno il meno difficile possibile. Da parte mia, come ogni fine anno, mi sto sorbendo gli schiamazzi di figli e figli di un parente, meno male che tra un pò qualche calice di pinottino fresco spero mi faccia fuorviare, in senso alcolico... Scherzo? Mah, non so...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Darth Vader, obmurt, MrKrueger, giovanni12345678

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #8

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 173
  • Ringraziamenti ricevuti 23
  • Karma: 0
Io sono d'accordo con tutto quanto scritto da Valle; l'unica cosa che però ancora mi pare un po' strana è quanto accaduto agli oggetti appesi al muro; non mi riferisco al quadro, ma ai pensili: il chiodo non si è allentato, sono caduti solo gli oggetti, e con una traiettoria anomala, credo. Ovvero: per essere proiettati verso sinistra, ossia verso la porta, sarebbe occorsa una spinta meccanica, no? altrimenti semplicemente sarebbero caduti dall'alto verso il basso. A meno che non siano caduti prima dall'alto verso il basso, appunto, e poi siano rimbalzati/rotolati verso sinistra
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #9

  • giovanni12345678
  • Avatar di giovanni12345678
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Nono, proprio scaraventati verso sinistra. Oggi è successo di nuovo, questa volta è caduto un'altro "contenitore" che per un centimetro non ha colpito il mio cane, e il chiudo come la scorsa volta, è rimasto completamente fissato al muro. Non capisco proprio come questi oggetti possano cadere in questo modo, perchè il chiodo oltre ad essere spesso, è anche molto lungo e ben infilato in profondità del "contenitore" appeso. Ho notato pure un'altra cosa strana, in quella stanza c'è un modem, per l'esattezza si chiama Vodafone Station, è un modem con delle lucine rivolte verso l'alto ma che rimangono spente fin quando qualcuno non ci passa la mano, ed 2 o 3 volte (per caso) che queste lucine si sono accese senza che nessuno gli passasse la mano sopra, non ho mai dato importanza a questa cosa, ma dato i fatti che stanno accadendo mi fa un po preoccupare. Vi assicuro che le luci di questo modem non si accendono, se non gli si passa la mano o un oggetto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #10

  • giovanni12345678
  • Avatar di giovanni12345678
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Anathema, certo, mettere una videocamere o un microfono sarebbe la soluzione migliore, ma sai cosa ? sono talmente scettico che pensare una cosa del genere mi fa sentire stupido. Poi, anche se lo facessi, e confermerei che in quella stanza c'è qualcosa di anomalo, come mi dovrei comportare ? non potrei far nulla oltre a cagarmi in mano quando andrei a dormire, scusate i termini, ma credo che rendano meglio l'idea.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #11

  • giovanni12345678
  • Avatar di giovanni12345678
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Valle, grazie per la risposta.
No, non sto cercando di collegarli a mia nipote, sto raccontando quello che vedo, e ad essere sincero non sapevo neanche cosa fosse il poltergeist prima di entrare in questo forum.
Noto solo dei comportamenti e reazioni strane da una bimba di 5 anni.
Conosco mia nipote, e quando mi fa uno "scherzetto" anche il più stupido che si possa immaginare, ride beatamente, credo perchè pensi "e vai, sono riuscita a farle lo scherzo" e quelle risate (sempre risate di una bambina) quando sono "volati" quegli oggetti, erano le stessa a quando mi fa uno scherzetto... Io non capisco da dove viene o chi potrebbe mandare queste "presenze" (non so come chiamarle)
Ultima modifica: 3 Mesi 2 Settimane fa da giovanni12345678. Motivo: Piccolo errore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #12

  • valle
  • Avatar di valle
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1739
  • Ringraziamenti ricevuti 486
  • Karma: 30
Certo, Giovanni,

Se mettessi la videocamera e scoprissi fenomeni davvero anomali, forse non potresti farci comunque nulla, ma almeno avresti in mano dei documenti da analizzare con tutta calma e poter così escludere cadute accidentali dovute a tuoi urti, o altre cause naturali. Potresti anche sottoporci il video e avere un secondo parere... Molti non vogliono mettere le videocamere in casa per paura di ciò che potrebbero scoprire. A mio parere, però, rimanere con il dubbio può essere addirittura peggio.


Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #13

  • giovanni12345678
  • Avatar di giovanni12345678
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Oggi altra cosa strana, mentre stavo sdraiato nel letto con il pc, sentivo a tratti un forte odore di vomito, ogni volta che si manifestava mi alzavo dal letto per capire se magari il mio gatto avesse vomitato da qualche parte, ma nulla. Mi rimetto a letto e sembra che l'odore sia sparito, ma ecco che riappare dopo qualche minuto, per poi sparire, inizio ad odorare qualsiasi cosa, dal pigiama alle calze ma nulla. Dopo una trentina di minuti di tiro alla fune, cessa completamente. Ho letto da qualche parte che questo fenomeno il POLTERGEIST si presenta anche in questo modo, per poi finire in vere e proprie apparizioni. La notte sto avendo paura anche a dormire.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #14

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
giovanni12345678 ha scritto:
Valle, grazie per la risposta.
No, non sto cercando di collegarli a mia nipote, sto raccontando quello che vedo, e ad essere sincero non sapevo neanche cosa fosse il poltergeist prima di entrare in questo forum.
Noto solo dei comportamenti e reazioni strane da una bimba di 5 anni.
Conosco mia nipote, e quando mi fa uno "scherzetto" anche il più stupido che si possa immaginare, ride beatamente, credo perchè pensi "e vai, sono riuscita a farle lo scherzo" e quelle risate (sempre risate di una bambina) quando sono "volati" quegli oggetti, erano le stessa a quando mi fa uno scherzetto... Io non capisco da dove viene o chi potrebbe mandare queste "presenze" (non so come chiamarle)


Ciao Giovanni. Hai la mia piena solidarietà, perchè, come sempre in casi simili, risulta semplice dare consigli dal di fuori. Chi le vive in prima persona certe esperienze le trova traumatiche. Ma detto questo, e per quanto mi riguarda, permettimi d'insistere: non si tratta d'infestazione d'ambiente o di malefici vari, ma semplice (si fa sempre per dire...) Poltergeist. Ne avresti la possibile riprova con l'eventuale allontanamento della bambina dal tuo appartamento, temporaneamente, si capisce. E' il solo modo per avere la conferma, col cessare dei fenomeni, che quanto accade è opera inconscia della nipotina. Nei tempi che furono, il Santo Uffizio (che obbrobrio) si arrogava il diritto di appiccare falò nelle pubbliche piazze, incenerendo migliaia di persone che non sapevano nemmeno il significato delle accuse e delle rimostranze.

Se mi chiedi il perchè di questa sicurezza (ripeto, questa è la mia convinzione), è perchè reputo il tuo, uno dei tanti casi che fanno capo al Poltergeist e che l'agente principale risulta sempre l'inconscio di una persona giovanissima, che realizza in modo simbolico o diretto, i suoi desideri inconsci o seminconsci. In tal senso, le risate della tua nipotina "al compimento" delle "stranezze", fanno testo.

Non sto inventando nulla caro Giovanni, e non lo dico solo per tranquillizzarti, è da tempo che il Poltergeist è stato messo in intima relazione con la presenza di bambini fra i 5 e i 9 anni. Di adolescenti fra i 12 e i 18 anni. Più raramente con adulti nell'età critica.
Nei bambini, l'elemento scatenante sarebbe la loro ricca fantasia, il carattere mitico del loro pensiero che vuole affermarsi a tutti i costi contro la realtà quotidiana.

Sembra che la tua nipotina si diverta allo scatenarsi di queste manifestazioni, ne ride, questo è importante, questi soggetti non vanno mai ripresi, impauriti, traumatizzati. Il fenomeno, in sè, non ha una durata lunghissima, da qualche giorno a qualche mese. Può darsi che dopo una manifestazione di Poltergeist durata particolarmente a lungo, questa dia luogo a a fenomeni ESP di chiaroveggenza nel tempo e nello spazio: allora si è quasi sempre in presenza di un vero sensitivo, che continuerà ad esserlo per anni o per tutta la vita.
Un saluto e.. stai sereno, non farti vedere spaventato o arrabbiato con tua nipote. :thumright:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Darth Vader, giovanni12345678

Re:Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #15

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 540
  • Ringraziamenti ricevuti 129
  • Karma: 4
valle ha scritto:
Certo, Giovanni,

Se mettessi la videocamera e scoprissi fenomeni davvero anomali, forse non potresti farci comunque nulla, ma almeno avresti in mano dei documenti da analizzare con tutta calma e poter così escludere cadute accidentali dovute a tuoi urti, o altre cause naturali. Potresti anche sottoporci il video e avere un secondo parere... Molti non vogliono mettere le videocamere in casa per paura di ciò che potrebbero scoprire. A mio parere, però, rimanere con il dubbio può essere addirittura peggio.


Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

Il principio del mio consiglio è ben spiegato da Valle qui...
le telecamere si mettono per:
1 - Escludere altre eventuali cause che magari, sul momento, sono sfuggite.
2 - Analizzare meglio l'eventuale fenomeno senza alcuna causa apparente (magari anche con il nostro aiuto) per cercare di farsi un'idea.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 2 Settimane fa #16

  • Darth Vader
  • Avatar di Darth Vader
  • Offline
  • New Boarder
  • In continua ricerca.......
  • Messaggi: 25
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 1
Il pensiero di Kit Larson credo che sia del tutto reale e sia anche condivisibile.
Potrebbe rientrare nella sua logica e chiara spiegazione...
Però condivido anche il pensiero di Valle...le telecamere aiutano tanto a capire e ad aiutare ...che poi permettimi...e quello che ti serve.....
Ricorda che la fermezza aiuta....la paura non serve....
Lo studio e, in generale, la ricerca della verità e della bellezza sono una sfera di attività nella quale ci è consentito di rimanere bambini per tutta la vita.
(Albert Einstein)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Strana presenza nella mia stanza ? 3 Mesi 1 Settimana fa #17

  • giovanni12345678
  • Avatar di giovanni12345678
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Ciao Darth, grazie per la risposta, in certe occasioni la paura potrebbe salvarti anche la vita (parlando in generale)
Comunque sembra che tutto sia cessato, di "passi" non se ne sono più sentiti, i pensili/qu maadri li ho inchiodati come Dio comanda, ma mia nipote continua a svegliarsi alle 11/1,30 puntuale, quando sua madre è assente.
Grazie a tutti per la comprensione e per i preziosi consigli :) buon anno a tutti, anche se un po in ritardo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 1.747 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.