IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Aiuto urgente

Aiuto urgente 3 Settimane 5 Ore fa #1

  • Nmilano
  • Avatar di Nmilano
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Ciao a tutti, è la prima volta che mi rivolgo a un forum di questo tipo ma ho bisogno di risposte. Spero di non risultare come una folle perche premetto che non credo in nessuna religione anzi, seguo molto la scienza e studio di continuo per cultura generale. Veniamo al dunque. Da quando ho 3/4 anni sono soggetta a "fenomeni paranormali" di ogni genere. Chiaroveggenza, chiarudienza, sogni premonitori, flash divinatori precisissimi, manifestazioni varie tipo orbes (quelle palle di luce che si formano qualche minuto dopo che si spegne la luce), classici rumori in casa, tv e luci che si accendono da sole di notte ovviamente, incubi orribili, anche se mi sento ridicola a dirlo penso anche di aver fatto un paio di viaggi con delle entità aliene che mi hanno fatto sperimentare come fanno a spostarsi cosi veloce nello spazio e la seconda notte come facevano a curarsi. In famiglia sono l unica ad avere queste "facoltà", piu che altro quella di prevedere e trasmettere "messaggi" ricevuti da entità astratte alla gente a cui sono destinati, mia sorella a un periodo quando aveva 12 anni, la notte parlava un altra lingua ma quando abbiamo traslocato ha smesso. A questo punto, rileggendo quanto scritto inizio a vergognarmi e mi metto nei panni di chi magari non ha mai vissuto nulla del genere e temo che mi metterei a ridere...comunque sia, una delle cose piu assurde che mi siano successe, è quando a 11 anni stavo giocando nel cortile del condominio con mia sorella e dei bambini del palazzo, di punto in bianco una come posso descriverla, forza invisibile? Ha iniziato a muovere il mio corpo e ho iniziato a camminare verso un aiuola. La calpesto per un paio di metri e mi fermo. Ero perfettamente cosciente ma non controllavo i movimenti, questa forza lo faceva per me. A quel punto mi ha fatto mettere le dita sotto terra come per prendere qualcosa e da li ho tirato fuori una croce egizia in oro puro. La croce era seppellita per almeno 5cm e non spuntava fuori nessuna delle sue estremità, nessuno avrebbe potuto vederla. In quel momento piu che pensare al paranormale, eravamo presi dal valore dell'oggetto d'oro. Piu avanti negli anni, la vita della mia famiglia è andata sempre peggiorando. Abbiamo perso tutto, non sto a descrivere i particolari ma siamo sprofondati nel baratro sia economicamente
che dal punto di vista salutare. Scrivo questo post perche nonostante tutte le cose che mi sono successe, non credo nel maligno anzi, diciamo che non voglio crederci. Ma mi stanno accadendo cose molto brutte come ad esempio mi faccio autosabotaggio allontanando le mie clienti (lavoro in priprio) anche se ho tutte le capacità per farlo non riesco a realizzarmi, sento qualcosa di molto negativo che mi opprime come una coperta che pesa 100kg, e di punto in bianco sento come qualcosa che mi spinge a pensare che non sono adeguata a questo mondo e che devo sparire dalla faccia della terra. In pratica dovrei farmi fuori....questa cosa chiunque la definirebbe depressione ma vi assicuro che non è cosi. Sento una forza esterna intervenire in questo senso....mi sento male nel mio corpo, come oppressa, quasi stessi per esplodere, sento che c è una presenza molto molto negativa, mi sa che è qui da anni e ho iniziato a credere che potesse essere o la prima manifestazione paranormale che ho avuto nella vita (saltavo sul letto dei miei genitori e un ombra nera tipo un uomo a braccia aperte con un enorme mantello ha ricoperto il soffitto e fatto sprofondare la stanza nelle tenebre, anche le lampade sui comodini sono diventate molto fioche, ovviamente nessuno mi ha creduto) oppure questa croce egizia qui che invece di proteggermi come ho sempre pensato, alla fine mi portasse molto male ma non riesco a sbarazzarmene. In verità non so bene quale tipo di risposta utile potro ricevere in questo forum, vi chiedo solo di non giudicarmi perché quanto ho scritto è la pura verità. Se qualcuno avesse vissuto cose simili, sentito parlare dei fenomeni che ho cercato di descrivere, mi sarebbe di grande aiuto. Preciso che nonostante gli eventi che ho descritto, sono sana di mente....grazie in anticipo per le vostre risposte.
Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 3 Settimane 5 Ore fa da Nmilano. Motivo: Titolo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aiuto urgente 3 Settimane 4 Ore fa #2

  • RungeKutta
  • Avatar di RungeKutta
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 23
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Ciao Nmilano.
Mi dispiace per la tua condizione.
Purtroppo non sono esperto, conosco solo quello che sento e non posso aiutarti molto.
Mi sento solo di dirti che quando ho visto la tua croce ho avuto una reazione fisica negativa = niente di buono.
Alcune domande :
- te ne sei mai separata e se si per quanto? Stavi meglio?
- te ne sei mai separata e ti sei allontana dal luogo in cui vivi? Come stavi?
RungeKutta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nmilano

Aiuto urgente 3 Settimane 4 Ore fa #3

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Online
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 895
  • Ringraziamenti ricevuti 135
  • Karma: 3
Ciao Nmilano, premetto che credo a tutto quello che hai scritto, e con un pizzico di presunzione posso affermarti che non sei anomala come persona anzi...è tutto qui? Vivi la vita con tutti gli annessi e connessi, hai percezioni comunemente attribuibili agli esseri umani... ( chi vive una vita completamente materiale e piatta è anomalo ricordalo) ...non farti paranoie di essere ridicola o diversa, non è così, e sbarazzati di chi possa mai affermare ciò. So quello che provi, ci sono passato, poi verrà il giorno che capirai che tutti quelli che non ritroverai al tuo fianco sono rimasti indietro, e saranno destinati a rimanerci. Per quanto riguarda la presenza negativa, ovvero che tu reputi negativa, bisognerebbe indagarci un po' sopra...la meditazione potrebbe aiutarti non poco, e a quelle/i come te consiglio di praticarla allo specchio :wink:...non richiede tecniche particolari o conoscenze nello specifico (non esistono)...medita e scoprirai te stessa….

Post Scriptum
La croce in oro non ha nulla che non va, se l' hai trovata è perché dovevi trovarla tu.
πνεύματος
Ultima modifica: 3 Settimane 4 Ore fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aiuto urgente 3 Settimane 3 Ore fa #4

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 264
  • Ringraziamenti ricevuti 43
  • Karma: 0
Ciao. Dico la verità, una serie di paranormalità del genere insite in un'unica persona non mi era mai capitato di sentirle, ed è difficile, anzi, difficilissimo che molti facciano spallucce (come minimo...), viene quindi da sè, almeno per me, chiederti se, come il famoso caso di Eusapia Palladino, che ebbe un potpourri di eclatanti fenomeni, dopo aver subito nella prima infanzia un trauma cranico. Non sto scherzando, da traumi cranici riscontrati già in tenerissima età, certi soggetti hanno avuto in seguito molti episodi di conoscenza paranormale. Il problema quindi esiste. Evidentemente nel nostro cervello le capacità paranormali possono essere scatenate da un qualcosa che improvvisamente altera, sovverte, il modo di vivere. In te è successo qualcosa di simile? Un trauma fisico? Oppure uno shock per malattia infettiva giovanile? Prova a pensarci.

Devo dire che ho letto con attenzione il tuo post, e spazi con disinvoltura da un piano di possessione ad un intervento alieno (addotta?..). A proposito, affermi che ti hanno spiegato come fanno a spostarsi così veloci nello spazio, puoi dirlo anche a noi?
La croce egizia, in sè, ci porta alle credenze dell'immortalità, il che non è male... se i tuoi guai fossero cominciati DOPO il suo ritrovamento, potrebbe anche sorgere il dubbio di una sua interferenza, ma tu manifestavi diciamo così, "particolarità", anche PRIMA del suo rinvenimento, questo la escluderebbero. Tua sorella che parlava altra lingua: quale? Fenomeno che in seguito si dileguò andando ad abitare in una casa diversa, questa sarebbe una condizione da addurre alla stessa abitazione, non a tua sorella. Ma qui usciremmo dal seminato...

Vorrei chiedere cosa ne pensano i tuoi genitori e la stessa sorella degli eventi traumatici che citi che, a ben vedere, non ti sarà stato possibile nascondere a lungo, tanto più che affermi che finanziariamente ne sono stati essi stessi pesantemente toccati. Come si spiegano le cause secondo loro? Le rapportano alla croce egizia?
Come inizio credo che basti.
Nel frattempo ti saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aiuto urgente 3 Settimane 2 Ore fa #5

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 444
  • Ringraziamenti ricevuti 99
  • Karma: 2
Ciao Nmilano. La nostra sanità mentale, nella società in cui viviamo, deve essere diagnosticata da un medico (o da una equipe di medici, psichiatri per giunta...). Questo vale in generale, quindi anche per me, pertanto non è sufficiente dire "sono sano di mente" per essere sani di mente.

Detto questo, ed escludendo ogni forma più o meno grave di infermità mentale o di psicosi, (mai sentito parlare, tra l'altro, del disturbo ossessivo-compulsivo?) come mi auguro sia il tuo caso, mi permetto di dire che la fenomenologia a cui sei e sei stata soggetta è talmente vasta ed impressionante, che mi auguro che nel tuo caso una buona dose di suggestione o di fantasia abbiano contribuito a farti credere di aver vissuto almeno buona parte di quello che hai vissuto.

In caso contrario, ed escludendo tutto quanto di cui sopra, temo che tu debba prendere in seria considerazione un serio aiuto di tipo spirituale, o considerare la possibilità appunto, come scrive l'amico Kit, di essere una cosidetta addotta.

Facci sapere se ci sono sviluppi.

Un saluto.
Nuovo nickname (ero Raenset)

"Penso che siamo tutti malati di mente. Quelli di noi fuori dai manicomi lo nascondono solo un po’ meglio". Stephen King
Ultima modifica: 3 Settimane 2 Ore fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aiuto urgente 3 Settimane 28 Minuti fa #6

  • Nmilano
  • Avatar di Nmilano
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Per rispondere a tutti, caso vuole che per una causa legale in corso contro un cretino, io abbia dovuto fare diverse perizie e si, sono sana di mente purtroppo altrimenti avrei avuto un bel risarcimento e invece.... Non ho subito nessun trauma fisico e per quanto riguarda quello che ho raccontato, per molti episodi ho dei testimoni. Le stesse persone a cui ho predetto cose...i miei genitori sono separati. Mio padre non sa nulla, mia mamma da pochissimo peso a tutto questo. ascolta ma poi cambia argomento, mi ha sempre ignorata a riguardo. Mia sorella invece che anche lei ha viasuto cose particolari mi capisce ma come me non si spiega certi eventi. Che poi a parte constatare cosa dobbiamo fare? Io non ho nessun potere sui "messaggi" che ricevo, o le cose che vedo o sento, arrivano e basta. Io li trasmetto a chi di dovere e stop. Anche per questo non credo assolutamente a chi fa ste cose per soldi, i soldi sono l ultima cosa a cui pensi. Per la questione alieni, posso solo dire che ero circondata da 2 figure molto alte che mi camminavano una a destra una a sinistra leggermente indietro e non potevo vederli in faccia perché mi era concesso guardare solo in avanti non riuscivo a girarmi. Si comunicava telepaticamente ma non erano parole, non so come spiegare, era una specie di consapevolezza. In verita non esistono le parole per spiegare quello che ho sentito e vissuto a parte quando mi hanno accompagnata a questa specie di postazione. In pratica tramite una specie di "fusione" con l universo, come se diventassi l universo stesso e poi ti restringi in un nanosecondo ritrovandoti cosi da tutt altra parte. Quando mi sn svegliata la prima cosa che ho pensato è stata scrivere tutto quanto ma no riuscivo a muovermi ed era come se mi stessero tirando fuori i ricordi. Ricordo pochissimo ma posso solo dire che queste "sensazioni" sulla terra non esistono, non possono essere vissute in nessun modo. È quindi anche molto difficile spiegare qualcosa che qui non esiste. Ma il punto della questione è un altro. Mi rendo conto che "subisco" dei fenomeni ad ampio raggio, la persona che avete citato non la conosco e non voglio nemmeno cercare sul web perche non nascondo che ho abbastanza paura. La croce l ho sempre tenuta con me, sia addosso che nella scatola dei gioielli ma ho notato che quando mi sento "attaccata" sento il bisogno di indossarla solo che non noto nessun beneficio anzi, il "canale" si apre ancora di piu. Io vorrei non avere piu a che fare con tutto questo. Da una parte è ovviamente interessante perche non è una cosa comune e ti fa vedere l universo in modo diverso ma dall altra, quando ho a che fare con queste cose negative è devastante. Non vale la pena vivere tutto questo solo per dirmi "l'avevo predetto". Specie che queste predizioni non sono mai utili a me. Vorrei trovare chi come me ha passato o sta passando queste cose, per capire se esistono soluzioni per ritrovare la serenità. Ah dimentucavo, l'aiuto spirituale per me sarebbe peggio di tutto. Ho il TERRORE di capitare su un ciarlatano e soprattutto una persona che una volta ottenuta la mia fiducia se ne approfittasse, specie che in italia riguardo questa sfera è pieno di cialtroni. La chiesa manco a dirlo, scusate non voglio offendere nessuno ma non ci credo per niente, ho smesso di dare peso alla chiesa dopo aver letto la bibbia e citare i casi di cronaca mi sembra anche superfluo...siamo noi stessi le nostre guide spirituali. Tutto il resto è influenza e dipendenza quindi no grazie
Ultima modifica: 3 Settimane 21 Minuti fa da Nmilano. Motivo: Ps
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aiuto urgente 3 Settimane 10 Minuti fa #7

  • Nmilano
  • Avatar di Nmilano
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
In verità me ne sono separata una volta sola. L ho data a mia mamma quando ha avuto un bruttissimo male. Tumore al fegato stadio 4 sezione 1. È guarita. Ma in verità ha fatto prima 1 tumore all intestino ed è li che le ho dato la croce. Terapia ed è guarita. Poi è ritornato al fegato, operata e guarita, poi è ritornato ed è li che è entrata nel programma sperimentale. ora a quanto pare sta bene....quindi se dovessi fare un analogia, se chiedi una protezione a questo cimelio, sembra du riceverla all inizio ma poi peggiora sempre tutto
Ultima modifica: 3 Settimane 6 Minuti fa da Nmilano.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aiuto urgente 2 Settimane 6 Giorni fa #8

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 444
  • Ringraziamenti ricevuti 99
  • Karma: 2
Nmilano, da un lato parli di una tua sorta di veggenza: predizioni e "messaggi" che ricevi fin dall'infanzia, da un altro ci sono episodi in cui sembra che ben precisi agenti esterni ti abbiano trasportato o spinto a fare cose. (Gli "alieni", l'episodio della croce, ed altri). Aggiungo anche esperienze che sembrano non appartenere alla nostra realtà consensuale. Però ci parli anche di questo senso di oppressione e di autolesionismo, questa negatività insomma, di fronte alla quale sembri soccombere e che giustamente vorresti superare, senza però aiuti esterni, se non quello di altri/e che abbiano vissuto le stesse cose che hai vissuto tu. Non dubito della tua sanità mentale. Capisci però che il quadro è piuttosto complesso...
Nuovo nickname (ero Raenset)

"Penso che siamo tutti malati di mente. Quelli di noi fuori dai manicomi lo nascondono solo un po’ meglio". Stephen King
Ultima modifica: 2 Settimane 6 Giorni fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.669 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.