IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Esperienze strane

Esperienze strane 4 Mesi 1 Settimana fa #1

  • Airkantara
  • Avatar di Airkantara
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Ciao a tutti,
Mi sono appena iscritta e volevo condividere con voi alcune esperienze strane.
Qualche settimana fa mi sono svegliata di notte intorno alle 3,sentivo una strana corrente gelida che partiva dalla testa e andava verso il basso,non so spiegare bene,era un forte vento gelido che spingeva verso il basso,ma chiaramente intuivo che non era un vento di questo mondo.poi ho sentito qualcuno che si sedeva sul mio letto.ho avuto paura e non ho aperto gli occhi ma percepivo qualcuno accanto a me.istintivamente ho iniziato a pregare.tutto è sparito quando ho iniziato a recitare l'eterno riposo.
Dopo un pò ho saputo che era deceduta una vecchina mia vicina di casa,di cui mi sono molto preoccupata in passato.non so se possa essere collegato o no.
Un'altra volta ero ad una festa su una barca sul tevere.
Ho pensato, mentre traghettavo,a tutte quelle persone che sono morte lì.
Quella notte ho sognato che ero in fila davanti alla barca su cui ero realmente quella sera,ed attendevo il mio turno insieme ad altre persone.
Vedevo che entravano a due a due ma poi non salivano sulla barca ma si buttavano in acqua.
Arrivato il mio turno la ragazza che era alle liste mi ha detto:
"E tu che ci fai qui?guarda che hai sbagliato,e poi non puoi stare qui,non hai nessun traghettatore,i traghettatori sono finiti, non è il tuo turno.vai via"
E me ne sono andata.
Non so se sono state o meno suggestioni ma cose così mi capitano abbastanza spesso.qualcuno ha avuto esperienze simili che può aiutarmi a spiegare?
Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Esperienze strane 4 Mesi 1 Settimana fa #2

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 464
  • Ringraziamenti ricevuti 102
  • Karma: 4
Ciao Airkantara,
la seconda esperienza è una cosa assolutamente normale, si tratta di un sogno indotto da pensieri che ti hanno colpito molto durante la giornata.
Una discreta percentuale di parti dei nostri sogni sono create proprio sulla base di ricordi delle ultime 48 ore.
Tra l'altro sul Tevere ce ne sono di racconti e storie più o meno paranormali, quindi giustamente sei rimasta particolarmente colpita.

Diverso ovviamente il discorso per la tua esperienza di notte.
Di base direi anche a te: sei stata semplicemente vittima di uno dei tanti fenomeni di parasonnia.
La parasonnia però non spiega il decesso della tua vicina di casa.
Ma la morte si è verificata proprio lo stesso giorno dell'episodio?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Esperienze strane 4 Mesi 1 Settimana fa #3

  • Airkantara
  • Avatar di Airkantara
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Il sogno mi ha molto turbata perché sembrava davvero reale,i dettagli,gli odori,i particolari della barca..e il fatto di essere mandata via in maniera brusca.
Per quanto riguarda la mia vicina,non è successo lo stesso giorno ma poco prima o poco dopo una settimana.
La cosa che mi ha sconvolta e che ricoedo chiaramente,non è tanto la sensazione di qualcuno che mi siede accanto e mi fissa,ma quel vortice di vento gelido che spingeva verso il basso e che percepivo di un'altra dimensione.
D'istinto ho pregato,con padre nostro e ave maria non è successo nulla.con eterno riposo è come se il vento freddo e la presenza fossero stati velocemente risucchiati via.
Ho poi preso sonno in pace e tranquilla.
Grazie per la tua rispista :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Esperienze strane 4 Mesi 1 Settimana fa #4

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 291
  • Ringraziamenti ricevuti 46
  • Karma: 0
Ciao Air. La questione del vento gelido vorrei considerarla come ultima, perchè rientra nel contesto di alcuni episodi che ho vissuto in prima persona e che non andrebbe sottovalutato. Per il resto (lasciami ciarlare un pochetto, se non scherzo non sto bene...), le persone che a due a due provano ad entrare nella barca, mi ricordano Noè che non diceva mai di no ad un bel bicchiere di chianti... capirai come visualizzava i sessi delle coppie di animali... Un disester... Sulla penuria di traghettatori, che ti è stato fatto notare, va detto che il vecchio Caronte si è preso una lunga sequela di ferie... ha la sua età poveraccio, questo bisogna considerarlo, con sto andirivieni pagaiando continuamente attraverso lo Stige e l'Acheronte s'è rotto, non ce la fa più...

Torno serio (solo dopo aver consumato il cilicio... :aa: ) e considero il vento gelido. Questo sarebbe semplice da spiegare se fosse considerato come un "vento medianico" il caratteristico "soffio" che si evidenzia all'inizio di tantissime sedute "parafisiche", che, a parer nostro è un fenomeno di psicocinesi. Sono folate di vento gelido che attraversano la stanza con finestre e porte chiuse. Questo è un fenomeno che tutti i grandi medium hanno prodotto, da Home alla D'Esperance, dalla nostra Palladino alla Garrett, ecc. Niente di che per questi livelli. Purtroppo eventi simili sono stati riscontrati anche in casi d'infestazione e di Poltergeist. Visto così non andrebbe accomunato con quanto ti è successo, almeno non a livello di seduta medianica.

Ora, io non so se tu sei una medium senza saperlo, se nel passato hai vissuto esperienze inusuali, solo tu puoi dirlo. Quando si evidenzia il "vento gelido", la temperatura cala bruscamente, viene avvertita senza alcun dubbio e misurata col termometro, l'abbiamo fatto anche noi. Se tale avvenimento non è collegato ad una seduta medianica, si deve pensare ad altro, come ad esempio un'infestazione pscichica. A questo vento che hai percepito aggiungiamo la tua sensazione di una presenza accanto. Va sempre detto che è questo un fenomeno abbastanza raro, ma nello stesso tempo antico. Sia il "peso" accanto che gli eventuali "toccamenti" sono con ogni probabilità dovuti a formazioni che possono avvicinarsi al fenomeno delle stigmate, le quali si evidenziano in seguito a grandi emozioni e con grande rapidità.

Ti chiedo dunque se quella sera ti eri coricata con un pò d'ansia, di timore, o per qualunque altro motivo non eri serena. Comunque sia, hai risolto l'inghippo con la preghiera. Non sei l'unica ad esserci riuscita, anche in pochi minuti. La preghiera è senz'altro un'emissione di energia positiva, soprattutto quando è rivolta a chi crediamo sia più "forte" e più "in alto" di noi, con il potere quindi di aiutarci, di "liberarci".
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Esperienze strane 4 Mesi 1 Settimana fa #5

  • Airkantara
  • Avatar di Airkantara
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
Grazie per la.tua risposta.
Non sono una medium,sono solo una persona sensibile.
A volte mi capita di essere molto prrcettiva e di vedere oltre le cose,nulla di più di una grande sensibilità.
Se dovessi parlare tramite sensazioni ti direi che ho percepito qualcosa che volesse una preghiera precisa(eterno riposo)per poter andare via.
Come un aiuto,non so.infatti mi sedeva semplicemente accanto,aspettando.
Credo profondamente in un Dio che mi protegge e mi scherma.
Per quanto riguarda il sogno,le coppie non entravano in barca,ma spuntata la lista all'ingresso invece di salire in barca si prendevano la mano e si tuffavano in acqua fino a sparire giù.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Esperienze strane 4 Mesi 1 Settimana fa #6

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 84
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 1
ciao Airkantara,da quello che ho letto,non mi sembra ci sia qualcosa di paranormale.
Bisogna dire,però,che raccontare una sensazione può essere molto diverso dal viverla e quello che a me può sembrare una cosa,un episodio normale(o comunque non riconducibile al paranormale)per te può assumere un significato diverso.
Per quanto riguarda il sogno,soprattutto,è difficile dare un'interpretazione se non si conosce la persona(a meno che non ci si affidi a poco credibili interpretazioni generiche che dovrebbero andare bene per tutti….a mio avviso sbagliatissimo,tranne che per i sogni indotti da sensazioni fisiche durante il sonno)
Personalmente non mi considero un credente,non nel modo classico,diciamo che aspetto e vedrò….
comunque il fatto di credere e sentirsi protetti può essere d'aiuto per certi versi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Esperienze strane 4 Mesi 1 Settimana fa #7

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 922
  • Ringraziamenti ricevuti 138
  • Karma: 3
Ciao Aircantara, sono convinto che il sogno del Tevere e delle persone che si gettavano in acqua si possa spiegare con una tua involontaria proiezione astrale...eh si, mi sa proprio di si. Dici di conservare molti dettagli alquanto vividi...non che uno non possa fare sogni lucidi...ma il tuo sembra proprio essere particolare. Forse forse...anche il fatto del vento freddo e della sensazione di qualcuno seduto sul letto può, con moltissime probabilità, trattarsi di proiezioni astrali involontarie, non indotte per intenderci...il soffio, il vortice discendente di aria fredda può trattarsi benissimo dell' abbassamento di temperatura corporea che si presenta quando si è profondamente in meditazione o durante un' esperienza extracorporea (obe) ...la preghiera recitata è stata vettore di interruzione del fenomeno. Facci sapere se ti risuccede altro.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.720 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.