IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: vi racconto un po'

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #1

  • luthier
  • Avatar di luthier
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 12
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 1
Sperando di non annoiarvi troppo.....
Parto dal periodo dell'adolescenza quando abitavo con i miei:

CASA N°1:
Evento 1
testimoni: 4
armadio aperto con tutta la roba sparsa.


Evento 2
testimoni:4
televisore in camera dei miei che si accende in piena notte a tutto volume (il telecomando era sul comodino, per la cronaca) eravamo tutti molto spaventati.

Una sera, mentre ero in doccia a casa da solo, ho sentito la porta di casa aprirsi, e ad alta voce sapendo che doveva rientrare mia sorella chiesi
"Vero, sei tu?" (Vero è mia sorella)
e la risposta è stata "Si sono io"
ed io "Finisco la doccia ed arrivo"
finito la doccia rimango in bagno e sento nuovamente aprirsi la porta, e chiedo
"Mamma, sei tu?"e la risposta è stata
"No, V. sono io, tua sorella…"
mi si è gelato il sangue….

altra situazione vissuta in casa: tapparelle abbassate vetri doppi chiusi, porta della camera chiusa. ho sentito una carezza fredda sulla guancia.Non mi ricordo altro…Andrò oltre il periodo dell'adolescenza e riporto quello che mi è successo dai 18 anni in poi.


CASA N°2:
Evento 1
testimoni: 1

Vivevo con la mia ex, una sera eravamo in camera uno fronte all'altro, la porta della camera era chiusa. Ad un certo punto ho sentito correre in corridoio qualcuno e guardando la porta chiusa della camera, ho visto la maniglia fare su e giù velocemente per una decina di volte. Mi alzai di colpo spaventato a morte, la mia ex mi disse che ero diventato bianco cadaverico e che lei, non aveva sentito o visto nulla.

La sera dopo, si verificò la stessa cosa, Ma questa volta, la mia ex vide e sentì tutto. (Recentemente sul mio profilo di FB durante un dibattito lei ha confermato il racconto alle persone che stavano scrivendo sull'argomento.)

Una notte la mia ex sognò una figura indefinita, un'ombra che le confidò di essere una persona vicina a me, le disse che vive vicino a me per proteggermi e che non si fa sentire spesso per non spaventarmi.



CASA N°3:

evento 1
testimoni: 1
tre mesi fa. avevo una ragazza a casa a dormire, di notte ha sognato una figura maschile con un cilindro in testa e le ha detto che vive vicino a me, e non vuole farmi del male. (Le due donne non si conoscono minimamente, e tra questo fatto e l'altro sono passati 6 anni) Svegliandosi di colpo dal sonno, un cilindro appeso al muro che ho in casa con un chiodo è caduto a terra… e si è spaventata molto. (Lo stesso sogno è stato fatto da una mia ex 6 anni fa, un'entità diceva che si era manifestata a me, ma non voleva spaventarmi)


evento 2
testimoni: 0
per due sere la doccia si è aperta, ed ho provato a comunicare, la doccia si è chiusa.


evento 3
testimoni:4
una sera entriamo in casa e la lampadina del lampadario è scoppiata in mille pezzi ferendo un'amica.


evento 4
testimoni:0
due settimane fa stavo mettendo dei quadri alle pareti, avevo la scatoletta dei chiodi aperta sul tavolo, vado all'ingresso, metto il quadro, torno e la scatoletta dei chiodi era completamente rovesciata sul tavolo…

evento 5
testimoni:0
L'altra sera stavo andando verso l'ingresso di casa e aprendo le due ante della porta ho avuto un flashback di una frazione di secondo di una ragazza che entrava con un viso disperato nella stanza quindi scontrandosi con il mio corpo. Era una ragazza bionda, capelli mossi, occhi chiari, con una vestaglia bianca come quelle portate nel settecento.

evento 6
testimoni: molteplici hanno potuto osservare dal vivo l'impronta
Infine, dopo un viaggio di tre/quattro giorni in Austria e Germania ho trovato sulla cappa della cucina l'impronta di un braccio appoggiato nella polvere a pugno chiuso tant'è che sono visibili le nocche, il pollice.

Evento 7
testimoni: 3
Spesso compaiono cerchi bianchi nelle foto che scatto (alcuni li catalogano come ORBS) quelle che riporto sul mio profilo di FB sono state scattate al castello di Salisburgo in Austria e una dentro il Bunker di penitenza del lager di Dachau.
Ogni volta che i miei amici mi scattavano una foto avevo sempre ORBS intorno..
ho studiato queste cose da molti anni, perchè sono appassionato, sono agnostico e molto scettico.

Da quando sono iniziati i fatti sono quasi coincisi con la morte di un caro parente.
Ma nella casa dove ho vissuto con la mia ex era morta una donna anziana;
e dove vivo ora è una casa costruita sulle fondamenta di un edificio del 1400 e all'interno della casa ho la parete laterale di una torretta medioevale che finisce ad arco sulla strada.

Analizzando i fatti penso che oltre alla possibilità di avere questo mio parente vicino, penso di avere amplificate le percezioni di una possibile pararealtà. Il che giustifica tutti gli altri fatti e la mia capacità di sentire le energie che emanano le persone che non conosco.

Evento 8
testimoni: 4
Mi è capitato di avere di fronte una ragazza amica della fidanzata di un mio amico. Emanava una sensazione di frustazione e di angoscia e le ho detto che sua madre continuava a litigare col padre per un viaggio che la coinvolgeva. Ora non ricordo bene la questione. Lei è rimasta stupefatta così come le persone che erano presenti.


Evento 9
9.1 9.2 9.3
testimoni: 3
a Giugno 2011, Ottobre 2011, Gennaio 2012 e Marzo 2012
In ogni evento ero in casa con una ragazza diversa non si consocono tra loro. Ad un certo punto è stato sentito un rumore di campanellini, quasi come quelli dei gatti. (Ma non lo saranno)

Evento 9
9.1 9.2 9.3
testimoni: 3
a Giugno 2011, Ottobre 2011, Gennaio 2012 e Marzo 2012
In ogni evento ero in casa con una ragazza diversa non si consocono tra loro. Ad un certo punto è stato sentito un rumore di campanellini, quasi come quelli dei gatti. (Ma non lo saranno)
Ricordatevi bene questo evento perchè lo riprenderò nel prossimo post.


Allora, ho cercato in questi giorni di far luce su questo rumore, ho pensato potesse essere un giocattolo di quando ero piccolino. Ho preso l'unico album fotografico che ho e ho iniziato a sfogliare. Beh sono rimasto colpito da una foto. Ero in braccio a due persone. Ci tengo a dire che non ho molte fotografie insieme a questo parente defunto.

Ho notato che avevo una catenina al collo. Quella del battesimo. Bene. L'avevo nell'armadio, sono andato a prenderla e facendola ciondolare un po' ha emanato lo stesso suono sentito nelle occasioni dell'evento 9.

Il mio cuore si è fermato. Nulla ha avuto più senso... tutti questi segni per dirmi che lui c'era.
Ultima modifica: 3 Anni 6 Mesi fa da luthier.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #2

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
luthier ma se sono anni che vivi queste esperienze assolutamente inquietanti e degne di un film horror, perchè non hai mai pensato a risolverle ? La tua volontà è di conviverci o di risolverle ?
Sei tormentato da una presenza, chiamiamola buona...ma una presenza buona , che abbiamo tutti al mondo secondo me, non ci spaventa....sa bene che ci incuterebbe spavento

Tu hai qualcosa di cattivo attorno, non ti ha fatto del male, ma il male non è solo fisico....il male è anche psicologico, la presenza non è buona secondo me. Penso all'episodio delle maniglie, all'episodio di quando stavi sotto una doccia e ti inganna dicendo che era tua sorella. Ma che aspetti ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #3

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
Non voglio assolutamenye spaventarti intendiamoci ma ciò che tu hai vissuto non è "buono"

L'entità buona non turba la psiche del vivo, a mio modestissimo parere
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #4

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 68
  • Karma: 10
La mia opinione come sempre che ognuno di noi può essere più o meno predisposto a vedere sentire o far si che si manifestino tali eventi. Una sorta di energia che attiva queste "forze" chiaro che secondo me questa energia capacità deve essere ambo i lati cioè per il paranormale evento/entità e per la persona che ha queste esperienze. Non so se mi è concesso chiamarla ance recettività. Questa è l idea che mi sono fatto.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #5

  • DEM
  • Avatar di DEM
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 473
  • Ringraziamenti ricevuti 93
  • Karma: 6
La penso anche io come hackboy
Probabilmente sei portata a captare qualche cosa che non tutti sentono o vedono...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #6

  • luthier
  • Avatar di luthier
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 12
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 1
Sicuramente sono una persona molto ricettiva, anche durante le monotone giornate ho momenti in cui avverto nomi, fatti o riferimenti, e spesso riguardano le persone che mi stanno intorno.

Poi una sera, mi sono rivolto ad un forum e una medium mi ha contattato dicendomi che tutti quei segnali erano di mio padre, ed in tutti questi anno ha cercato un contatto.
Così seguendo le sue indicazioni e attraverso una conferenza in skype con due utenti del forum provai la scrittura.

Beh la sensazione appena iniziai il raccoglimento e dopo aver detto alcune formule è stata scioccante, brividi di freddo mi percossero tutto il corpo, lacrimoni scesero dai miei occhi, e chiesi a mio padre di scrivere qualcosa riguardante l'interlpcutore al telefono, beh ragazzi, scrissi il cognome di uno dei ragazzi con il quale stavo parlando e del quale ero solo a conoscenza del nickname, furono tutti scossi a tal punto che le voci si spezzarono.

Non avete idea dell'energia con il quale mio padre mosse la mia mano, era senza controllo, e contro il mio volere.
una sensazione che persi perchè ora, le mie scritture sono più fluide e intuitive.
Ciò che posso dirvi, è che per tre giorni non mi mossi dal letto, avevo il terrore di spostarmi di un solo cm. credevo di impazzire, perchè quel mondo, che sin da piccolo mi ha sempre affascinato ma visto sempre con la testa di san tommaso, era reale.

più tardi vi scriverò una nuova tappa della mia storia.

Vi ringrazio del vostro interesse
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #7

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
luthier , io non sono medium, fidati del medium chiaramente

Però seguo una logica intuitiva, tuo padre...che ti ama, ti avrebbe spaventato da vivo ? Non credo. Perchè dovrebbe spaventarti da morto ?

Tu mi parli di scherzi cattivi, tipo chiedere chi è mentre stai sotto la doccia, ti rispondono con la voce di tua sorella e poi scopri che non è tua sorella....roba da impazzire
Pensaci bene
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #8

  • Anathema
  • Avatar di Anathema
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 464
  • Ringraziamenti ricevuti 102
  • Karma: 4
Ciao Luthier,
alcuni degli eventi che descrivi possono avere una spiegazione completamente razionale (la lampadina, il flash-back ecc) altri invece possono averne molte e a volte difficilmente spiegabili razionalmente.
Da come descrivi la cosa però in parte condivido quanto detto da lechateau: a me alcuni di questi episodi non sembrano affatto di natura benevola... Il che mi fa pensare ad almeno due presenze.
Ti consiglio di approfondire questa storia indipendentemente dal tuo grado di ricettività perchè è una cosa estremamente delicata che a quanto vedo condiziona molto la tua vita.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #9

  • luthier
  • Avatar di luthier
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 12
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 1
Beh ragazzi, vi posso dire che io da quando ho iniziato a fare sedute tutte le cose hanno cessato. Infatti ora vi riposto una delle prime sedute.... ad oggi le faccio frequentemente anche con gruppi di 10 persone.

Eccovi la prima seduta.

6 Agosto 2012

La cena era solo una scusa, o un contorno, per un qualcosa di più serio e che in sè era il vero protagonista della serata.

Dopo aver ultimato il convito ci siamo preparati per iniziare la comunicazione con un mondo che convive fianco a fianco con noi. Quello degli Spiriti.

Non vado ad elencare per motivi di Privacy i contenuti della scrittura, ma Nomi di parenti di defunti presenti al tavolo sono stati scritti, ma rispetto alle altre scritture questa volta mi sono ritrovato a scrivere in latino, e per non finire ho iniziato a scrivere in persiano (lingua dell'iran) da destra a sinistra, e ovviamente una delle persone presenti ha potuto confermare le cose scritte (nomi, frasi di senso compiuto ecc....)

Successivamente, sentivo in me che qualcos'altro sarebbe accaduto, così ho smesso di scrivere, abbiamo giunto le mani, e ho iniziato ad avere quei sintomi che so ben ricondurre alla fase di trance.
Lo stomaco si tende, e si ha la sensazione che qualcosa voglia uscire dallo stomaco, e lo si sente percorrere lungo la gola. Il corpo inizia ha tremare, le palpebre iniziano a sbattere velocemente.

La sorpesa è stata che un parente della ragazza ha usato il mio corpo, portandomi a parlare in Persiano.
La ragazza ha riconosciuto perfettamente il discorso fatto, nella fase finale invece è diventato tutto più confuso.

Dopo una pausa, sentivo la necessità di riprovare ma la durata della ripresa è stata breve. Ogni persona presente era praticamente pallida, e le lacrime bagnavano gli occhi dei presenti.

So che può essere un racconto al limite dell'assurdo. Io ero il primo scettico ma questa è la pura è semplice realtà.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vi racconto un po' 3 Anni 6 Mesi fa #10

  • laluce78
  • Avatar di laluce78
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 15
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: -3
a km e km percepisco che hai aperto un canale con qualcosa di spiegabile, quello che descrivi e tutta realta', non sei uno che mente e fai protagonismo, un consiglio che quello che ti porti dietro, lo avrai' per anni e anni, esperienze che hai durante la giornata o la tua vita , non sono benevoli e con gli anni che iniziano ad passare e sempre peggio, le vedi nelle piccole cose, negatività, ogni volta che va male qualcosa, stress, stato del cambiamento del umore. non riesci a vendere qualcosa, la frase tipica , ma perché sempre a me va male, alla fine del discorso quello che ti voglio dire e che dovresti fare cio' che la vita ti ha dato, vivere crearti una famiglia e amare i tuoi figli e non,,,,, lascia fare a chi e di competenza certe cose.......perché certe porte quando le apri non le chiudi ........ passano 30 anni anche ma alla fine devi rendere conto a chi hai fatto entrare nella tua vita facendo quello che fai.... alla prossima sono a tua disposizione se hai domande
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.617 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.