IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Mi sento inquieta in casa mia

Mi sento inquieta in casa mia 4 Anni 4 Mesi fa #1

  • Caly89
  • Avatar di Caly89
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Ciao a tutti ^^
Non so bene da dove iniziare a raccontarvi la mia "esperienza", ammesso che lo sia, ma mi succede una cosa davvero particolare che non mi spiego. Diciamo che fondamentalmente sono una fifona e ho una certa paura del buio, che tuttavia sopporto bene se in casa con me ci sono altre persone. Ad esempio a casa del mio ragazzo, o alla casa al mare delle bambine dove lavoro, la notte se devo alzarmi per andare in bagno lo faccio raggiungendolo tranquillamente al buio senza accendere nemmeno una luce (magari giusto lo schermo del telefonino per orientarmi). A casa mia non ci riesco proprio invece. Mi sento sempre in ansia e ho una paura maledetta di aggirarmi al buio anche se non sono sola. Qualsiasi punto della casa io debba raggiungere, devo assolutamente accendere tutte le luci sul mio passaggio. Se devo arrivare in cucina accendo prima di tutto la luce grande della mia stanza, poi quella del corridoio, quella del salone, dell'ingresso e infine quella della cucina. Mi muovo di fretta, cercando di ritornare in camera mia più velocemente possibile, perché mi sento in ansia, soprattutto se mia madre è già a letto, ma ad esempio anche ora che è in salone a guardare la televisione, non ce la faccio ad attraversare il corridoio buio. Non riesco proprio a capire. Perché a casa di altri non sono così agitata nel trovarmi al buio e a casa mia sì? Non dovrei sentirmi più al sicuro in un luogo che mi appartiene? Possibile che ci sia "qualcosa"? Premetto che a parte piccole sciocchezze che potrebbero essere effetti ottici o suggestione, tanto io quanto mia madre non abbiamo avuto altre "esperienze" qui dentro. Non è una casa vecchissima, è un appartamento in una palazzina con altre cinque famiglie, siamo in affitto e viviamo qui da 13 anni ormai. Non so chi ci abitasse prima e la palazzina è stata costruita circa 30 anni fa. Ah oltretutto in casa abbiamo una piccola cassaforte nel muro del corridoio che non possiamo (e non abbiamo mai provato ad) aprire perché i vecchi abitanti della casa non hanno voluto restituire la chiave al proprietario della palazzina, la cosa mi ha sempre inquietato fin da quando ci siamo venuti ad abitare ahahah. Niente, la domanda è semplicemente questa: perché a casa mia ho sempre paura? A volte questa sensazione di inquietudine mi prende anche di giorno, se sono sola.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Mi sento inquieta in casa mia 4 Anni 4 Mesi fa #2

  • 2295
  • Avatar di 2295
se vuoi sentire la mia, io a casa mia sono sempre inquieto perchè è stata la sede delle mie fantasie da bambino (fantasie poco allegre), quindi ormai è una paura rimasta impressa

non so se la cosa si possa applicare anche nel tuo caso

tieni presente che la suggestione può influire molto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Mi sento inquieta in casa mia 4 Anni 4 Mesi fa #3

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 831
  • Karma: 7
@caly89

In casa d'altri siamo distratti da noi stessi e dalle nostre sensazioni,perchè dobbiamo in un certo qual modo condividere gli spazi con altri;

Diversamente quando siamo in un ambiente ,come la casa propria ed i locali da sempre "vissuti",siamo più concentrati,anche se inconsciamente,dalle nostre sensazioni.Sappiamo di non essere soli,ma che intorno a noi esistono Entità invisibili con le quali dividiamo,ognuno nella propria dimensione,l'esistenza in quei locali.

E sempre inconsciamente ,ci attendiamo,prima o poi,di essere "contattati" da qualcuna di queste Entità

Sarebbe troppo facile affermare che questo comportamento è frutto di una paura irrazionale non motivata....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.667 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.