IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Il male rimane?

Il male rimane? 4 Anni 8 Mesi fa #1

  • Pamja
  • Avatar di Pamja
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Buongiorno a tutti. Sono nuova di questo forum e non ho ancora dato una buona occhiata agli altri topic, dove magari avrei già potuto trovare la risposta alla mia domanda.
Ma ho troppa fretta e leggerò gli altri argomenti mentre aspetto i vostri pareri al mio problema.
Dobbiamo comprare casa e trasferirci per lavoro. Sono in pratica tre anni che cerchiamo e qualche mese fa, per la prima volta, abbiamo trovato una casa che ci ha "rubato" il cuore. Una porzione di bifamiliare bella, solare, luminosa, grande (per i nostri canoni, non siamo ricchi), con tutto quello che desideriamo: giardino, taverna, camino. Piuttosto nuova (avrà una decina d'anni). E con un prezzo "invitante", che magicamente continua a "decrescere"...
Noi chiediamo sempre, per abitudine, agli agenti immobiliari, il motivo per cui gli inquilini lasciano la casa. spesso rispondono causa divorzio dei coniugi che ci vivono. Questo ci è stato detto anche per questa casa, mesi fa. Per noi era costosa e abbiamo preso tempo. Intanto il prezzo, appunto, si è abbassato. E di molto.
Poi due giorni fa, parlando per caso con un altro agente immobiliare dello stesso paese della casa in questione sono venuta a sapere una cosa per me sconvolgente. I signori non sono divorziati: in quella casa tre anni fa la povera signora è stata uccisa da un conoscente (con ovvi problemi mentali) invaghito di lei, con inaudita violenza. Letteralmente massacrata.
La signora era profondamente religiosa e buona, dedita al volontariato e conosciuta e apprezzata dalla comunità.
Ora, vi chiedo cosa ne pensate. Ci sono venuti molti, molti dubbi sull'opportunità di abitare in quella casa, soprattutto perché una volta comprata, se dovesse succedere qualcosa sarebbe credo un casino poi rivenderla. Inoltre abbiamo una bambina piccola (come la coppia di prima...) e non vorrei che ci fossero connessioni anche per questo.
Quella dimora rimane nel nostro cuore perché ha qualcosa di speciale.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il male rimane? 4 Anni 8 Mesi fa #2

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 830
  • Karma: 7
@Pamja

Domanda molto interessante e senz'altro pertinente riguardo al "fenomeno"delle "infestazioni",fenomeno del quale oggi si abusa a sproposito in dovizie e particolari spesso inventati.

Personalmente ho abitato,per un certo periodo ,in un'appartamento la quale proprietaria si era suicidata;tralascio volutamente in quale modo... Non ho mai ravvisato nessun fenomeno sconcertante che potesse collegarsi a qualche manifestazione paranormale;anzi,mi aspettavo invece di percepire la presenza della ex proprietaria,ma non successe mai nulla.

Immagino che il prezzo sia sceso causa la grave crisi edilizia odierna;quindi il prezzo basso è solo per questo motivo.
Da quello che hai scritto mi sento di consigliarti di buttare all'aria i pensieri negativi che vi turbano,per ovvie ragioni.

Non fare similitudini con la tua famiglia e la precedente che occupava la casa;sicuramente non l'anno messa in vendita perchè in quella casa succedeva "qualcosa" ( perchè è questo che vi turba veramente ),avranno avuto sicuramente altri motivi.

Poi tu l'hai vista questa casa,sei stata nei vari locali...Ti assicuro che se ci fosse stato "qualcosa " o "qualcuno"di negativo lo avresti percepito immediatamente.Non occorre essere medium per questo e nemmeno avere doti spiccate di sensitivà---

Purtroppo la nostra mente si lascia condizionare così facilmente da letture o programmi televisivi,da confondere spesso il reale dall'irreale.

Stai serena,se avete la possibilità di acquistare la casa e vivere in essa ,questa sarà il vostro nido famigliare,un tranquillo mare di serenità. ( non so i vicini.. :rolleyes: )

La signora in questione è sicuramente in pace ,la sua Anima si prepara ad entrare nella Luce,non è più attaccata a quelle mura,ora finalmente è libera e lontana da questa nostra dimensione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Pamja

Il male rimane? 4 Anni 8 Mesi fa #3

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
Sono d'accordo con Alceste, noi abbiamo le idee confuse da troppa cinematografia horror
La realtà è che i defunti sono persone serie, come diceva Totò, non perdono il tempo a fare gli spiritelli birbanti con noi, ne demoni vari possono infadtidirci, non esiste
Preoccupiamoci dei ladri vivi, molto pericolosi, e non dei morti, che non possono crearci problemi
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il male rimane? 4 Anni 8 Mesi fa #4

  • Pamja
  • Avatar di Pamja
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Grazie delle risposte alceste e lechateau.
Intanto vorrei dirvi qualche particolare di me per farvi capire meglio la mia posizione al riguardo. Non amo guardare film horror, non amo le trasmissioni morbose e non sono una persona credulona o facilmente impressionabile.
Ho lavorato per anni con malati psichiatrici gravi e ho presente quanto può esserci di patologico in alcune ossessioni.
Ho incontrato piuttosto giovane la questione morte e sofferenza in famiglia e ho avuto la mia fase di letture particolari ed esperienze al limite del paranormale, ma sempre ammantate di positività.
Non sono assolutamente però una persona cosiddetta "sensitiva" o con "doni", se non quelli che mi danno la mia sensibilità, al limite la cultura e sicuramente la fede.
Sono appunto credente, anche se con una mia più privata visione.
Certamente anche io come molti ho sentito, più che altro casualmente, storie su case infestate, ma quello in cui credo è che magari può esserci qualche strascico "psichico" quando le morti sono particolarmente efferate. E questa, credetemi, è stata molto violenta e la donna è morta supplicando quell'uomo di lasciarla in vita per la sua bambina. Io da mamma posso solo immaginare la rabbia, la paura, la tristezza e il dolore che ha provato quella donna in quegli ultimi momenti di vita. Però voi siete più esperti di me e se mi dite che tutto questo non può avere nessun tipo di ripercussione sull'ambiente, allora mi farebbe piacere sentirlo.
Spero di essermi spiegata bene, se qualcosa non vi è chiaro chiedetemelo pure. Grazie ancora.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il male rimane? 4 Anni 8 Mesi fa #5

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
Non sono per nulla esperto, vivo di sensazioni su queste cose, e di fede, come sento la presenza buona, tante, che ci guardano, così so che ci sono presenze catyive che ci ci guardano, ma possono guardarci solo.
Ci sono casi di contatti, indubbiamente, ci sono casi di possessione, casi di defunti che cercano di allontanare qualcuno o di dare un messaggio, ma statisticamente è più facile fare 6 all'enalotto che averne uno, dunque non dobbiamo pensarci
Io ho una figlia di due anni e uno di dieci, ti capisco, ma ci sono entità che li proteggono da fastidi soprannaturali, entità potentissime, possiamo chiamarle come vogliamo, io li chiamo Madonna, san Michele etc etc altri li chiameranno xyz, fa lo stesso
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.827 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.