IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: sogno o son desta?

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #1

  • eleandthecats
  • Avatar di eleandthecats
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Buonasera, mi chiamo elena, e vorrei il vostro parere su alcune cose che mi sono accadute di recente.....ho sempre creduto nella presenza delle anime dei morti nel nostro mondo e di quando in quando lungo la vita credo di averne avvertito la presenza, argomento di cui ho sempre parlato e condiviso con mia madre; tanto che ci eravamo promesse che chi delle due se ne fosse andata per prima avrebbe cercato di comunicare con l'altra. La mia mamma se n'e andata all'improvviso nel mese di luglio, a 55anni, a causa di un aneurisma cerebrale. Da quel giorno io ho iniziato a pregare disperatamente che mi desse un segno, tanto per capire che non se n'e' andata del tutto....una mattina, ancora nel dormiveglia, ho sentito come un ronzio elettrico, piu basso, ma molto simile a quelli che emettono i tralicci dell'alta tensione, e nel frattempo ho avuto la nettissima sensazione che qualcuno di fosse seduto sul bordo del letto vicino ai miei piedi, ho guardato, non c'era nessuno, ma c'era l'imprpnta sul piumone come se qualcuno di fosse seduto. Dopp circa un mese, la mattina presto intorno alle6, stavo facendo un bruttissimo sogno, con ombre scure e inquietanti,apparire e sparire dalla nebbia in uno stanzone tipo capannone industriale.. mi sono svegliata sentendo di nuovo quel ronzio e con la chiara sensazione che qualcuno mi stesse sfilando il cuscino da sotto la testa. Ancora terrorizzata dal sogno non ho osato aprire gli ochi per paura di vedere ancora le ombre. Ho parlato con mia nonna di questo e lei sostiene che potesse essere mia madre che vedendomi angosciata dal brutto sogno ha cercato di svegliarmi.....cosa devo pensare? Jo vissuto anche una situazione decisamente agghiacciante dopo che una amica mi ha letto le carte, ma magari ci sara occasione per racxontarlo in in altrp momento....Grazie in anticipo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #2

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 830
  • Karma: 7
@eleandthecats

Ciao Elena benvenuta nel Forum !

L'esperienza da te vissuta ,va divisa in due fenomeni distinti:

E' vero e ricorrente, nella casistica, il fenomeno che hai descritto della sensazione di una presenza seduta sul bordo del letto;di questo tipo di manifestazione ne sono testimone per averlo provato anch'io...
Anche l'affossamento sul piumone è riconducibile alla manifestazione già descritta.

Normalmente si hanno manifestazioni durante i sogni,ma queste,possono apparire ingannatrici,in quanto alcune scaturiscono dall'inconscio per manifestare un evidente disagio interiore.

Invece trascurerei decisamente il sogno delle ombre scure;non è attinente con manifestazioni spirituali in quanto,come accennavo prima,sono spesso sogni provocati dall'inconscio per elaborare un disagio interiore.

Ha ragione tua nonna,la sua spiegazione del fenomeno è esatta.
Quando una persona lascia definitivamente il corpo fisico,una parte di essa denominata Corpo Astrale,che è l'esatto doppio del corpo fisico,involucro,tra l'altro, dell'Anima,rimane in questa dimensione,molto spesso nei luoghi della sua vita fisica,con la conseguenza che è ancora in grado di vedere e sentire,seppur in altri modi diversi dal corpo fisico.
E,se è nelle sue possibilità,cercherà di manifestare la sua presenza ,a testimonianza della continuità di un'altra forma di vita sotto altri mutevoli,nuovi aspetti...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #3

  • eleandthecats
  • Avatar di eleandthecats
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Ciao Alceste, grazie per la tua analisi, e' veramente confortante sapere queste cose, era proprio quello che speravo di sentire!!! Come accennavo nel primo post e' capitato qualche mese prima che mia madre morisse che una mia amica provasse a farmi le carte, per quanto riguarda il futuro continuava ad uscire una donna di cuori circondata da carte di picche....la mia amica mi ha spiegato che le carte di picche, in mancanzadi vere carte ovviamente, simboleggiano la negativita e il male, ma lei in quel momento ha interpretato la cosa come il fatto che avrei avuto dei problemi in futuro e che una donna a me cara mi sarebbe stata vicina x aiutarmi a risolverli....dopo quel giorno onestamente la cosa mi e'passata di mente...con la morte di mia madre ci ho ripensato, e ho dato a tutta la cosa una interpretazione ben diversa....possibile che la mia amica abbia avuto davanti la predizione di cio che sarebbe accaduto?? Altra domanda, e perdona se sono prolissa, ma x me e'tutto nuovo.... secondo te e chi crede in certi fenomeni,poi ne e'testimone in quanto piu predisppsto a notarli e anche in certi casi a cercarli, ma che comunque nell'arco della vita capitano a tutti?? oppure sono fatti a cui pochi hanno il privilegio di assistere??
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #4

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 830
  • Karma: 7
@eleandthecats

Bentornata Elena;esistono da sempre varie manzie che l'uomo,nello scorrere del tempo ,ha adattato per sua sete quasi angosciosa,di conoscere avvenimenti futuri;una di queste è proprio la cartomanzia;ma a onor del vero,come si dice,non bisogna prestarvi particolare attenzione ne tantomeno lasciarsi influenzare.Lo so che non è il tuo caso...

Generalmente,i cartomanti veri,sono in realtà dei veggenti,che usano le carte come veicolo per la loro sensività,poichè questa si può esprimere solo in questo modo,ma sono una minoranza,comunque.
Infatti,molte "predizioni"ottenute con questo mezzo di divinazione,si prestano a svariate interpretazioni che si possono adattare a molti avvenimenti.
Però non si può escludere che la tua amica sia dotata di una certa sensitività;di conseguenza il suo responso sarebbe attendibile.

Ovviamente,nel settore della Parapsicologia non bisogna mai affermare un dato fenomeno senza prima averlo studiato e approfondito,anche con l'aiuto della scienza...

Vedi Elena,noi siamo circondati,immersi da quello che chiamiamo mondo fenomenico;in ogni momento,ad ogni istante avvengono episodi che la mentalità comune definisce strani o irreali o frutto di allucinazioni ( cosa quest'ultima che nella Parapsicologia e nell'Esoterismo è moooolto frequente ) ;

Questi fenomeni sono alla portata di tutti,ma la maggior parte dell'umanità o ne è all'oscuro,o li rifiuta a priori,anche per motivi di religione, o non da loro importanza,complice forse anche l'innata paura per l'ignoto.

Solo alcuni invece,decidono di approfondire quel che "vedono"o "sentono" oltre i classici 5 sensi.

Diciamo che è come la differenza che esiste tra il vedere e il guardare !

Quindi,nessuno è un privilegiato,poichè nulla ,nel mondo Spirituale viene regalato,ma tutto va "conquistato",acquisito personalmente
con costanza e studio di se stessi.
Occorrerebbe approfondire meglio le dinamiche portano l'uomo comune a diventare l'artefice del suo destino,ma andremmo o.t. ...
In un'altra occasione...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #5

  • eleandthecats
  • Avatar di eleandthecats
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Che bello parlare finalmente con qualcuno che ti da delle risposte!!! Grazie di cuore!! Nella mia famiglia e'sempre stata molto sentita la vicinanza con il mondo dei defunti, mia mamma e mia nonna mi hanno sempre raccontato di episodi che sono successi a loro, come per esempio la figura che mia madre ha visto vicino alla mia culla il giorno che mi ha portata a casa dall'ospedale, piuttosto che oggetti che sventolano in assenza di vento ecc....mia nonna che sente un grillo cantare in casa in determinate sere dell'anno da sempre. Percio prima ho chiesto a chi capitano questi episodi, non credo h ne io ne le donne della mia famiglia siamo sensitive, ma ho sempre pensato che dato che fin da piccole queste cose c sono state raccontate e spiegate come normali, ci e stato insegnato a non averne paura, ma di cercare dicapire chi puo voler comunicare con noi e perche,quando c capitano le registriamo come tali...per esempio al mio fidanzato che e'completamente ateo ed ha una mentalita assplutamente scientifica queste cose non sono mai accadute, forse non le ha sapute leggere?mi piacerebbe molto imparare di piu, capire, studiare....per esempio perche in molti dei vostri post dite che e pericoloso usare tavole, fare sedute ecc....(non ho mai provato, ma vorrei conoscere se esiste un modo x comunicare con loro) vi ringrazio di cuore, se potrete insegnarmi qualcosa, o anche solo per averni prestato attenzione!! Buonanotte
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #6

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 1796
  • Ringraziamenti ricevuti 830
  • Karma: 7
@eleandthecats

Io ho avuto la conferma che tutti gli esseri viventi sono ...sensitivi,inclusi i nostri animali domestici e quelli selvatici;con la peculiare differenza che noi umani abbiamo ,quando vogliamo,la capacità dell'analisi e della sintesi,gli"animali"reagiscono con l'istinto,ma se sappiamo "vedere"possiamo imparare molto anche dai loro comportamenti,poichè essendo istintivi non esiste finzione...

Hai ricevuto,secondo me,un'ottimo insegnamento riguardo all'atteggiamento da adottare al riguardo della fenomenologia e cioè il non aver paura ( anche se la paura è una normale reazione per quello che non si conosce ancora ) e il voler comprendere...Tutti atteggiamenti utili nell'intento di conoscere e imparare,formando in questo modo,una mente libera da schemi e tabù religiosi,una mente aperta alla comprensione del mondo,o meglio dei mondi che ci circondano...

Scrivi che vuoi approfondire la conoscenza di questi fenomeni studiandoli...

Allora,a questo proposito,ti consiglio vivamente,due libri che aiutano molto nell'apertura della mente...

Nel 1804 nasceva Lèon Rivail,più noto con lo pseudomino di Allan Kardec.
Egli fu il "pioniere "dello Spiritismo,dimostrando che la vita continua anche dopo la morte;tutto questo in un'epoca fortemente "bigotta"e chiusa.
Egli fu scelto da Alcune Entità che ,con una sorta di "dettatura"rivelarono alcune Leggi che governano la vita nell'altra dimensione.
Tutto il mondo dello Spiritismo passato e attuale,si basa ancora sulle rivelazioni contenute in quei libri.

Ma,a questo punto è d'obbligo citare il "Gruppo Firenze 77",che aveva come fulcro il caro medium Roberto Setti.
Anche in questo caso,forse più specifico per i suoi contenuti,in questo gruppo intervenivano Entità che,attraverso l'uso del corpo di Roberto,potevano dare insegnamenti e rivelazioni.

Questi libri sono una base di partenza fondamentale per chi intende apprendere...

Improvvisarsi Medium e organizzare sedute spiritiche o usare la tavola oui-ja senza conoscere le minime nozioni di spiritismo,può rivelarsi pericoloso,e quindi altamente sconsigliabile,dal momento che con queste "pratiche"possono aprirsi dei "varchi,delle porte" attraverso le quali molte entità negative possono manifestarsi nella nostra dimensione e ,nel peggiore dei casi,ossessionare l'improvvisato medium...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #7

  • eleandthecats
  • Avatar di eleandthecats
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
@alceste
Credo proprio che li leggero'!!!! E se qualcuno avra come stai facendo tu la bonta di rispondermi, continuero a fare domande! Per il momento ti dico grazie infinite, e a presto!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 10 Mesi fa #8

  • eleandthecats
  • Avatar di eleandthecats
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 7
  • Karma: 0
Ps: non mi avevi detto quanti libri erano!!! Avro da leggere per un anno!!!! :-) :-) :-)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

sogno o son desta? 4 Anni 9 Mesi fa #9

  • BenStealth
  • Avatar di BenStealth
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 107
  • Ringraziamenti ricevuti 19
  • Karma: 0
non sono sicuro che queste percezioni di persone che hai siano davvero persone, penso che siano presenze ed e' meglio se non gli dai peso altrimenti aumenteranno queste percezioni anche se ovviamente e' solo la mia opinione. :) fare tavole e sedute e' pericoloso perche' si apre una porta dalla quale entra una presenza e dopodiche' questa presenza sta addosso a chi la invocata, all'inizio e' tutto bello il bicchierino si sposta, si sente il tremito,scosse di energia e simili,poi questi fenomeni aumentano come incubi, graffi,incidenti e simili,in casi estremi pure peggio; leggere un libro sullo spiritismo non e' pericoloso,non apre una porta, per aprire una porta devi fare, fare e' la chiave e fare una seduta ad esempio e' fare; le presenze possono agire su di noi tramite quelli che io chiamo diritti; leggere non gli da' i diritti ma fare si e a volte anche pronunciare e cmq dire; ecco perche' e' pericolo fare una tavola o una seduta perche' poi per tornare indietro non e' scontato anche li bisogna tenere alcuni comportamenti opposti a quelli tenuti come pregare altrimenti indietro non torni anche se ovviamente e' solo la mia opinione. :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.824 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.