IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: vecchie storie e ultimi eventi.

vecchie storie e ultimi eventi. 5 Anni 3 Mesi fa #1

  • Ina
  • Avatar di Ina
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 6
  • Karma: 0
Salve a tutti, mi sono appena iscritta, e sono ansiosa di condividere con me le mie storie e sentire i vostri pareri.

1° fatto
Raccontato dai miei nonni:
si erano trasferiti in una cascina con un lungo porticato, dove purtroppo, antecedentemente al loro arrivo, erano stati impiccati 7 uomini, senza poi aver ricevuto un funerale. la prima volta che i miei parenti attraversarono questo portico, dal soffitto caddero i mattoni.
chiamarono un sacerdote che celebrò il funerale, dopo il rito, dal soffitto di quel portico non cadde più nulla.

2° fatto
sempre raccontato da mia nonna:
mia nonna chiese a sua sorella di fare i tarocchi per sapere delle cose su mia madre, lei le disse che le carte sarebbero state pronte la domenica successiva, durante la settimana, ogni notte mia nonna fece degli incubi con protagonista mia madre, dove le succedevano cose molto brutte...col passare dei giorni gli incubi diventavano più spaventosi, finchè una notte, mia nonna vide nelle sua camera da letto satana, come viene rappresentato normalmente (corna, gambe da caprone ecc..) che le chiese "cosa vuoi sapere? chiedi a me ora ciò che vuoi sapere".. il giorno dopo mia nonna chiamò sua sorella e le chiese di smettere di preparare le carte e gli incubi cessarono.


fatto raccontato da mio zio:
mio zio a militare fece una seduta spiritica dove, un suo commilitone, lo mise in contatto con suo nonno, ovvero il mio bisnonno..la seduta durò moltissimo perchè dopo aver parlato con il nonno, il commilitone di mio zio dovette, attraverso non so quali riti togliere degli spiriti malvagi che si erano in qualche modo "attaccati" a mio zio. una volta tornato a casa però la seduta ebbe delle conseguenze: sentiva della musica, vedeva delle ombre, sentiva sussurri, sembrava che qualcosa lo toccasse di notte, perchè sentiva folate gelide addosso nonostante la calura. fece benedire la casa e le cose migliorarono.
una notte, quando mia madre e mio zio vivevano ancora insieme, mia mamma mise a cuocere un tacchino in cantina prima di andare a dormire. il fornello era a gas e in cantina erano custodite molte bombole, perciò una sola scintilla di troppo avrebbe fatto saltar in aria la casa e ucciso loro due. mia madre sfortunatamente non senti la sveglia suonare e il tacchino rimase a cuocere avanzando piano piano verso una tragedia. mio zio, nell'altra stanza iniziò a sentire qualcuno, o qualcosa, di gelido che lo spingeva giù dal letto e gli sussurrava all'orecchio "svegliati, alzati veloce..sei in pericolo..sei in pericolo alzati" e mio zio si alzò, le gelide mani continuarono a spingerlo fino giù, giù nella cantina, dove capì quello che stava succedendo.
ancora oggi succedono cose strane. quando mio cugino, nato pochi anni dopo di me, iniziò a dormire solo nella sua cameretta i giocattoli si accendevano da soli...anche privati di pile o di elettricità. inoltre mio cugino, un bambino molto molto vivace solo in quella cameretta era tranquillo e rilassato. la cameretta dove dormiva era quella dove mio zio da ragazzo dormiva.
così mio cugino fu spostato nella ex camera di mia madre, e alla nascita del suo fratellino, anche il piccolo fu messo a dormire nella stanza di mia madre insieme al fratello maggiore, e tutt'ora, che entrambi sono abbastanza grandi dormono in quella stessa stanzetta, lasciando l'altra vuota. mio zio di tanto in tanto continua ad avere visioni, che durano soltanto un attimo, di gatti neri in vari punti della casa.

4° fatto
Ero presente:
mia sorella, da piccola, circa ad 1 anno, tendeva le braccia verso il nulla, come per farsi prendere in braccio, oppure fissava per molto tempo uno stesso punto, come se stesse guardando o ascoltando "qualcosa", a volte rideva, porgeva un gioco al vuoto o salutava...questo è accaduto tre o quattro volte, una volta disse "ciao amico" a questa presenza.

fatti spezzattati :
molte volte a casa, sia a me che a mio padre capita di sentirci chiamare per nome, nonostante non ci sia nessuno a parte noi.
una sera una chitarra, ritirata nella custodia, suonò due note. a volte mentre sono draiata a letto ho l'impressione che qualcuno mi osservi.

Qualcuno può, spiegarmi la natura di questi fatti, uno per uno? ve ne sarei molto grata anche perchè personalmente non ne so molto. :S
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vecchie storie e ultimi eventi. 5 Anni 3 Mesi fa #2

  • Ina
  • Avatar di Ina
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 6
  • Karma: 0
Mi sono dimenticata di aggiungere una cosa successa molto recentemente.
quest'inverno il nostro gatto, cresciuto da piccolo in casa, e che entrava tutti i giorni, una sera iniziò a soffiare e miagolare in modo minaccioso fissando qualcosa, era terrorizzato. il pelo ritto, la coda sollevata, le orecchie indietro e i denti scoperti...indietreggiava lentamente fino a andare a graffiare la porta per uscire. ripeto, gatto abituatissimo alla casa e a tutti i suoi rumori...questa cosa è successa analogamente un altra volta, ma al posto del gatto c'era il cane...
ho letto alcuni argomenti e ho visto che molti chiedono se la persona che subisce questi eventi è maggiorenne o minorenne, vorrei sapere, cosa cambia? O.O
io sono minorenne, ho 17 anni, quasi 18, ma la mia sorellina, quella del fatto descritto qua sopra ha 7 anni...e fin da piccola, tutta la famiglia dice che è più "sensibile" riguardo queste cose.
mio padre, che nonostante non lo voglia ammettere, sente anche lui "qualcosa" dice che se quel qualcosa avesse avuto intenzione di farci del male a questo punto saremmo già tutti morti, o comunque ci sarebbero capitate cose molto negative.
voi che ne pensate?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vecchie storie e ultimi eventi. 5 Anni 3 Mesi fa #3

  • De Bergerac
  • Avatar di De Bergerac
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 845
  • Ringraziamenti ricevuti 41
  • Karma: 8
Quello che forse manca, in questo scritto, è sapere se i fatti da te descritti sono cronologici con i punti da te indicati o meno.
Nel senso. Tu zio, figlio di tuo nonno e nonna da parte di madre, ha avuto l'episodio della seduta spiritica prima che i tuoi nonni andassero
nella cascina, di cui parli al fatto 1? Di fatto, da qunto si capisce, tuttora tuo zio vive nella medesima casa dove ha trascorso la gioventù,
ma mi domando, anche voi abitate nella medesima abitazione o da altra parte?

Se così fosse potrebbe essere tutto correlato.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

vecchie storie e ultimi eventi. 5 Anni 3 Mesi fa #4

  • Ina
  • Avatar di Ina
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 6
  • Karma: 0
Sono tutti in ordine cronologico.
I miei nonni dopo aver lasciato la cascina descritta nel primo fatto, si sono trasferiti nella cascina in cui mia madre e mio zio sono cresciuti ,dove sono avvenuti i fatti riguardanti mio zio e dove lui vive tutt'ora con la sua famiglia. Mentre mia madre, dopo essersi sposata si è trasferita nella casa dove viviamo attualmente.
Spero di essermi spiegata bene :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.673 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.