IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Fenomeni inquietanti nella notte

Fenomeni inquietanti nella notte 5 Anni 5 Mesi fa #1

  • Aleph
  • Avatar di Aleph
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 87
  • Ringraziamenti ricevuti 24
  • Karma: 1
Salve a tutti,
è la prima volta che scrivo in questo forum e vorrei raccontarvi un episodio accadutomi ormai 7-8 anni fa a Palermo, nell'appartamento che allora condividevo con altri studenti come me. All'epoca dovevo avere circa 25 anni.
Erano circa le tre di notte (lo so perchè svegliandomi mi accorsi dell'ora riportata sul led del videoregistratore) quando stavo dormendo beatamente nel mio letto, in camera singola posta alla fine di un lungo corridoio a forma di L, in un appartamento dotato di altre 6 camere, cucina e due bagni. Ricordo che stavo sognando qualcosa, quando iniziai a sentire un rumore proveniente dall'ambiente circostante che, come a volte sarà accaduto anche a qualcuno di voi, inizialmente entrò a far parte del sogno ma dopo un pò di insistenza finì con lo svegliarmi. Mi ritrovai così sveglia e inizialmente interdetta, mentre cercavo di capire cosa fosse stato a svegliarmi. Dopo qualche secondo realizzai che si trattava della porta della mia camera, chiusa, una porta di legno a due ante una delle quali fissate al pavimento con dei fermi. Era come se qualcuno la agitasse spingendola avanti e indietro (una persona potrebbe farlo ad esempio dalla maniglia) producendo dei rumori ritmici che aumentavano progressivamente di velocità e di intensità fino a diminuire nuovamente, magari fermarsi per qualche secondo e poi ricominciare con lo stesso andamento.
Ricordo di aver fatto caso al fatto, pensando ad esempio ad un terremoto, che in realtà sia il lampadario che tutto il resto, nella stanza, era assolutamente immobile. Mi sono davvero atterrita, non tanto per il fenomeno razionalmente inspiegabile per me, almeno nell'immediato, quanto per la netta sensazione che ci fosse una sorta di "ostilità" nei miei riguardi. Come se qualcuno o qualcosa volesse spaventarmi.
Rimasi immobile nel mio letto per una buona mezz'ora, poi prendendomi di coraggio mi alzai di botto e, mentre il fenomeno continuava, aprii la porta. Ovviamente dall'altra parte non c'era nessuno... e il fenomeno cessò. Andai a svegliare la mia coinquilina della stanza accanto che, incredula, si ritrovò me davanti che cercavo quasi di negare l'evidenza, chiedendole se per caso avessero voluto farmi uno scherzo, perchè se fosse stato così non c'era proprio nulla da ridere! Ovviamente non si trattava di uno scherzo, le chiesi se potevo dormire con lei e l'indomani anche tutti gli altri mi confermarono di non aver sentito alcun rumore (che io, all'inizio, avevo addirittura interpretato come un tentativo di invasione di alcuni ladri che cercavano di scassinare la porta d'ingresso, che peraltro si trovava dall'altra parte della casa rispetto alla mia camera!).
Ora, a parte l'episodio in sè, ciò che più mi ha impressionato è accaduto qualche anno dopo, quando avevamo tutti già lasciato quella casa e, l'amica di cui sopra (con cui non vivevamo più assieme) un giorno mi raccontò quello che segue.
Un nostro collega di università, che ogni tanto era venuto a studiare in quella casa anni addietro quando ancora la abitavamo, era andato a trovarla e le aveva raccontato di essere dotato di una particolare sensibilità medianica (non so se così sia corretto), tanto che spesso gli era ad esempio capitato di ritrovarsi in situazioni in cui piccoli oggetti sparivano dal suo appartamento e, dopo aver chiesto gentilmente ad eventuali presenze di rimediare, tali oggetti dopo un poco di tempo riapparivano al loro posto oppure spostati altrove in giro per la casa. Questa premessa, del cui contenuto (ossia la veridicità dei "poteri" del collega) non posso essere ovviamente certa in quanto così mi è stato semplicemente riportato, l'ho ritenuta utile perchè la mia amica, ricordandosi dell'episodio accadutomi qualche anno prima e di cui il collega non era assolutamente al corrente, gli chiese molto semplicemente se in quella casa, quando veniva a studiare, gli era mai capitato di avvertire qualcosa di particolare. Bene, la sua risposta è stata che in effetti era proprio così e che lui aveva sempre evitato di dire qualunque cosa perchè si rendeva conto che quello era il posto in cui vivevamo e non voleva impressionarci, ma che gli capitava spessissimo di avere delle sensazioni spiacevoli e di non vedere l'ora, ad esempio quando rimaneva solo per qualche istante, che chi si era allontanato ritornasse subito perchè gli sembrava di essere costantemente osservato. Dulcis in fundo, aggiungerei, il collega avrebbe aggiunto di avere avvertito delle sensazioni spiacevoli soprattutto quando gli capitava di andare in bagno, tanto che cercava di fare tutto velocemente per la fretta di uscirvi... ma in particolare "varcando la soglia del bagno" (e questo fu il particolare per me più impressionante) che faceva angolo proprio con la soglia della mia stanza! Trovo in qualche modo significativo che questo ragazzo abbia fatto tutte queste osservazioni pur essendo all'oscuro di ciò che mi è accaduto...
Ecco, mi piacerebbe conoscere le vostre opinioni, sarò disponibile per ogni chiarimento, anche per conoscerci un pò meglio :)
Un saluto!
Aleph
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fenomeni inquietanti nella notte 5 Anni 5 Mesi fa #2

  • tulip
  • Avatar di tulip
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
:) Ciao Aleph ; a me e' successo qualcosa di simile che racconto nel forum delle energie misteriose, che si trova negli altri fenomeni inspiegabili. Finora non ho ricevuto risposte soddisfacenti. Ho scritto qualcosa sul fenomeno del POLTERGEIST nel forum fenomeni paranormali e campi elettromagnetici:esiste un legame? se vuoi leggere :study: ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Fenomeni inquietanti nella notte 5 Anni 3 Mesi fa #3

  • Aleph
  • Avatar di Aleph
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 87
  • Ringraziamenti ricevuti 24
  • Karma: 1
Grazie per la risposta Tulip!
E scusate se mi sto "manifestando" soltanto ora, ma sono stata parecchio incasinata ed ora sto approfittando delle mie ferie...
Tulip, non ho trovato il post a cui ti riferivi, potresti linkarmelo per favore?
In effetti penso anch'io che si sia trattato di un qualcosa del genere...
Aleph
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.681 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.