IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Vorrei un parere se possibile :)

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #1

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
Inanzi tutto Salve, mi sono iscritta da pochissimo a questo sito, ci sono molti fatti che mi sono accaduti che mi piacerebbe sottoporvi per avere un suggerimento in piu' ecco...ma adesso vorrei parlarvi di quello che e' successo ad un mio conoscente, per capirci qualcosa in piu'.
Allora, diciamo che fin da piccolo ha sempre ricevuto diciamo visite da entita'/ombre completamente scure, di cui gli capitava di osservare solamente la sagoma, senza riuscire a scorgerne i volti e quindi i lineamenti facciali o le fattezze vere e proprie. Queste ombre le ha viste sempre fuori casa, e molto spesso si fermavano ad osservarlo, per anche 5/10 minuti per poi andarsene, senza mai interagire con lui. Col crescere questi incontri sono cessati, pero' ne sono successe altre, ha ricevuto altre visite, forse di natura diversa, oltre ad incontri particolari diciamo con altre persone in cerne ed ossa (come me per esempio). Dato che riesco a diciamo, (non saprei nemmeno come spiegarlo sinceramente :|) "manipolare" talvolta l'energia interna, riesco, anche se sempre senza preavviso, a vedere/sentire e intuire cose che stanno per accadere, intuire e vedere fatti che riguardano altre persone, vedere la pelle di individui lampeggiare di colori particolari, simili ad auree, e per ultima cosa sono riuscita persino a spostare un oggetto senza toccarlo, per la precisione a farlo prima muovere, e poi a trasmettergli una spinta cosi' da farlo saltare in aria letteralmente. E tutto cio' mi succede sempre tramite energia abbinata all'emotivita', a come mi sento in quel momento. Tornando al mio amico, da quando lo conosco mi e' capitato di scorgere in lui piu' volte un fortissimo sentore, (che si e' trasformato anche in visione) di un'aura nera, oppure a volte quando lo vedo camminare ho la sensazione che un tempo volasse, o comunque a volte i suoi movimenti e la sua agilita' (corporatura, riuscire a muovere le mani velocemente gesticolando, le ginocchia e il modo di camminare) mi da' come la sensazione che un tempo fosse qualcun'altro o qualcos'altro..a volte ho addirittura sentito qualcun'altro, quando gli ero vicino, o quando stavamo parlando, oltre a vedergli spesso gli occhi vitrei, quasi come biglie, sfere vuote all'interno e che riflettono in modo vitreo cio' che vedono, quasi come specchi al posto degli occhi e cosi' via e tutto cio' spesso mi capita di sentirlo ancora, spesso in modo nitido. Inoltre lui sta' continuando a ricevere visite paranormali, per esempio, un gigante con barba e capelli lunghi, magrissimo, alto fino al soffitto della sua camera da letto,che ha visto nettamente nella penombra della sua stranza, questo gigante lo fissava con occhi sbarrati e un'aria piuttosto arrabbiata, oltre a piegare la testa da un lato per la troppa altezza, dice il mio amico che e' rimasto paralizzato, fissandolo, senza riuscire nemmeno a muoversi. Questo gigante e' apparso dopo che abbiamo litigato una sera e entrambi siamo tornati a casa provati dalla lite, e il mio amico rilassandosi sul proprio letto ha chiuso gli occhi momentaneanmente e appena li ha riaperti s'e' trovato davanti questo essere gigantesco, un enorme uomo che lo fissava per poi scomparire dopo qualche minuto (lui ne e' sicuro, all'inizio pensava fosse una visione dovuta al fatto che aveva chiuso gli occhi ma e' durato qualche minuto quest'incontro), inoltre e' scomparso piano piano, svanendo nel nulla, ma veramente pianissimo. Un'altra volta, altrove, dopo la morte di un suo conoscente, il mio amico ha ricevuto la visita di un'altra entita' , completamente scura con come falci al posto delle mani, che ha spalancato all'improvviso la porta della stanza nella quale lui era in quel momento,lo ha toccato al petto, vicino al cuore , un colpo secco, e poi se n'e' andato subito dopo come un lampo,richiudendo di nuovo di colpo la porta dietro di se', anche li' il mio amico e' rimasto come paralizzato li x li ma ha visto con la coda dell'occhio le falci e la sagoma, pero' diversamente dall'altro fatto, questo e' accaduto in qualche secondo, non di piu'. Tempo fa' gli capito' di ricevere persino in sogno la visita di un "Silfo", un'elementale, o qualcos'altro di simile. Si era addormentato leggendo un libro in cui si parlava per caso anche dei silfi e del loro corrispettivo femminile, degli spiriti della natura e cosi' via.. Anche questa figura del sogno era un gigante, snello anch'esso di corporatura, occhi, capelli e carnagione molto chiari, quasi albino o bianco, che nel sogno si trovava nel giardino di casa sua, e che semplicemente ha detto al mio amico qualcosa di simile: "Sei arrivato a quel punto, vero?, Sai che puoi, vero?" e il mio amico, "Che cosa?" e lui "Tu lo puoi fare/realizzare. Per me non ci sono problemi" (riferendosi all'avere un ascendente sulle correnti d'aria..anche perche' fin da piccolo il mio amico ne e' sempre stato attratto, e' sempre stato amante dei luoghi ventosi diciamo e leggendo quel passo di quel libro ha avuto questo sogno). E questi episodi ogni tanto riaccadono...inoltre una ragazza che lui conobbe tempo fa', e non ha mai piu' rivisto in vita sua, gli rivelo' quello che pure io ho visto in lui, e dicendogli che avrebbe incontrato un'altra persona (me) che avrebbe visto le stesse cose in lui..e che probabilmente lui e' stato o e' qualcos'altro. Quest'altra ragazza non stava per niente bene di salute e non si sa', non sappiamo nemmeno se e' ancora viva, prima il suo cellulare squillava a vuoto, adesso il numero e' inesistente ed e' scomparsa nel mulla. Ah! ultima cosa, spesso quando io e lui siamo insieme ciascuno intuisce cose sull'altro prima che accadano, o cose che sono accadute senza saperlo, a me succcede anche con altre persone ma con lui specialmente, inoltre tempo fa' abbiamo fatto un'esperimento, ripetuto alcune volte, di indovinare a distanza (tramite via telefonica senza vedersi) gli oggetti che ciascuno teneva in mano, senza indizi, soltanto immedesimandosi nell'altro, lui non c'e' riuscito un grnache' ma io si, direi quasi completamente ed entrambi siamo rimasti sbalorditi, ne sono successe anche altre ma sono troppe da raccontare..lui mi ha consigliato di affinare il mio intuito, perche' dice si tratta di maggiore sensibilita', esattamente come per lui. Oddio ho scritto un poema XD, insomma che ne pensate?! vorrei anche dei suggerimenti su cosa secondo voi potrebbero essere queste "entita'" (non soffriamo di allucinazioni, o altre patologie o roba simile)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #2

  • De Bergerac
  • Avatar di De Bergerac
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 845
  • Ringraziamenti ricevuti 41
  • Karma: 8
Benvenuta Blackvivienne
innanzitutto desta la mia curiosità il fatto che tua abbia descritto le condizione in cui versa il tuo "amico", oltretutto in precisi dettagli, parlando per lui invece che per te, che debbo dire, hai da raccontare al pari dei suoi accadimenti direi. Detto ciò passiamo a parlare di ciò che racconti, facendolo in maniera schematica così da renderlo più corto e meno stancante. Quello che ti dirò è solo frutto dei miei pensieri e delle mie esperienze, nonchè delle mie sensazioni ed emozioni createsi nella lettura delle tue parole. Non è verità assoluta, per questo spero che io ti possa essere utile nel comprendere determinate cose, far accrescere i tasselli della comprensione, ma non prendere per definitive queste parole perchè non possiedo la verità, ma posso essere solo un mezzo per far si che tu ti avvicini da sola ad essa.

"AMICO"
A. Visite da entità oscure
B. Visita di gigante con barba e capelli lunghi dopo una lite con te
C. visita di entità oscura con falci al posto della mani, colpito al cuore
D. visita elementale aria che gli dice che può comandare i venti
E. ragazza che percepisce che altro cè in lui e gli dice che verrà visto
F. intuizione reciproca su accadimenti

"KIA"
A. Manipoli l'energia e vedi e senti cose su altre persone
B. Muovi oggetti
C. Vedi nel tuo amico che era altro
D. intuizione reciproca accadimenti
E. Indovini oggetti comunicati telepaticamente


Questo è un sunto schematico delle esperienze da te elencate ...
per quanto riguarda le visite al tuo amico io penso, da quanto descritto da te, che si tratti per lo più di stati di sogno. Di fatto stato leggendo un libro che parlava anche di silfi quando lo ha sognato. E se legge libri dove parlano di silfi (elementali), ne deduco che in questi libri possano esserci giganti e "ombre" con falci al posto della mani. Una mente sensibile può essere anche facilmente suscettibile e lasciarsi contagiare. Perchè penso siano sogni?
per diversi motivi :

Non ha mai sensazioni fisiche se non la paralisi, nemmeno quando viene colpito
dell'"ombra" con le falci. A parte che avrebbe aver sentito male (aveva le falci al posto delle mano) o per lo meno il colpo lo doveva accusare.
Propio la paralisi riporta alla mente che possa trattarsi di sogni e questo momento di impossibilità fisica di movimento è una fase reale che accade in due momenti. QUando si sta per addormentarsi e quando si sta per svegliarsi. ovvero il cervello rende il corpo non controllato e si spegne nel primo caso. Nel secondo il cervello si sveglia prima ed è conscio, ma non ha ancora attivato le funzionalità corporee. In questi particolari momenti subentrano allucinazioni che spesso sono incubi che possono durare diversi minuti e che coinvolgono un senso o più, facendo risultare il tutto molto vivido tanto da non distinguere il sogno dalla realtà.

Dunque per concludere non vedo grosse attitudini di sensibilità sviluppata in lui
che come hai detto tu, non ha mai indovinato nell'esperimento fatto tra voi degli oggetti.

Per quanto riguarda te ... umh
La manipolazione dell'energia può avvenire solo attraverso le emozioni ... lo sai e forse sai meglio di me come funziona questo processo e protresti parlarne a tutti. Di fatto questo primo esempio spiega molto di quello che percepisci ed intuisci. Grazie al binomio energia emozione riesci a penetrare nella fitta rete di pensieri che il mondo genera e filtrarla in base alle persona vicina. o meglio e più semplicemente percepisci i pensieri delle persone, che sono energia. QUesto ti permette di avere intuizioni su qualcosa che può accadere, perchè ognuno attira a se l'essenza su cui si concentra a pensare, tu percependo questa energia di pensiero e traducendola resci ad intuire ciò. per questo indovini gli oggetti e forse hai una forte emotività, per cui riesci a vedere l'essere interiore delle persone (come fai con il tuo amico) .,. è questo essere che vedi nero, perchè non sai dargli una rappresentazione visuale, o forse perchè non l'ha, che è stato "altro", infinite esperienze fisiche sempre differenti (qualcuno lo potrebbe anche chiamare corpo astrale io non so quale sia l'esatta dicitura).
In fondo il tuo amico ha ragione a spronarti nel continuare la tue ricerca ... anche se qui mi devo fermare poichè non posso essere di aiuto ...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #3

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
Ciao e Grazie De Bergerac, :) sia per il benvenuto che per la tua risposta, pero' ci sono un paio di punti che vorrei aggiungere per farti capire meglio:

- Nel caso in cui sono riuscita a "smuovere" l'oggetto, in questo caso un ritratto attaccato alla parete di casa mia, (con porte e finestre chiuse, ossia senza correnti d'aria), e' stato solo un episodio..c'ho riprovato, eppure ricordandomi nei minimi particolari come ho fatto, non riesco a ripeterlo, e' l'unico accadimento che non riesco a ripetere, forse perche' quando mi e' successo ero particolarmente alterata a livello emotivo per altre ragioni, non so. Addirittura c'e' chi dice che cose come la telecinesi non esistono, e possa essersi trattato solo di premonizione di cio' che il mio corpo stava per compiere a livello energetico, oppure si sia trattato di una reazione di campi elettromagnetici, o ancora un episodio di "esteriorizzazione catalitica" (come cio' che successe a Jung davanti a Freud, nella famosa libreria).

- Nel caso del mio Amico, lui quando l'entita' con le falci gli ha fatto visita, nell'orario preciso in cui il suo conoscente e amico e' morto, e cioe' alle 2.00 di notte precise, ha sentito quando e' stato toccato al petto, il colpo secco, senza dolore, ma il colpo forte l'ha sentito. Forte e secco.
Mentre quando vide il gigante dopo la lite, dice che era come se avesse avuto davanti a se una persona qualunque, solo che era altissimo, magrissimo, viso smunto quasi, vedeva tutti i lineamenti, e lo vedeva muoversi su se stesso lievemente, come quando si sta in piedi (non si sta immobili), quindi barcollava leggermente, oltre a muovere la testa su un lato per la troppa altezza.
Solo il chiamiamolo "silfo" l'ha visto in sogno, gli altri dice che era sveglio completamente, si e' addirittura mosso per vedere se lo era, insomma si e' accertato che non fossero sogni.

- Il fatto di quest'altra ragazza/sensitiva, e tutto quello che c'e' fra me e il mio Amico, ho come la sensazione e non so perche' che non sia solo un caso, o meglio non lo so con certezza ma ho questa sensazione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #4

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
Aspetta rileggendo mi sono spiegata male, il mio Amico era come paralizzato ma quando ha visto il gigante ha provato lievemente a muoversi nonostante la paura e lo sbigottimento :| , almeno questo e' quanto mi ha detto...e ho parlato in primis di lui nel primo messaggio, perche' lui solitamente non le racconta, perche' sa' che potrebbero prenderlo per pazzo o malato o altro, ha anche paura a farlo, sono stata la seconda a cui l'ha detto, ..inoltre ho preferito esporvi prima i suoi di accadimenti perche' mi incuriosiscono molto, non avevo mai sentito di qualcosa del genere prima d'ora, e anche per capire meglio pure la mia di situazione, insomma per una serie di motivi, anche per aiutarlo a capire cosa poteva essere. :)
Ho molti difetti,come tutti, ma sicuramente odio la cattiveria gratuita e non faccio mai del "male" a qualcuno, se non mi e' stato fatto niente in precedenza o per cose che posso risolvere a parole, ho visto molta cattiveria in vita mia, e ho scelto di non esssere cosi', tendo spesso a mediare, e' il mio carattere..forse e' anche per questo che ho sviluppato maggiormente la mia sensibilita', ..un'altra cosa, fin da piccola m'e' sempre piaciuto ascoltare le persone, i racconti delle persone, sentire raccontare e' uno dei pochi ricordi buoni che ho anche di mio padre, prima che andasse tutto a scatafascio (...) anche se ovviamente non voglio e non ne parlero' in questa sede :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #5

  • Stefania
  • Avatar di Stefania
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 71
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Ciao!
Volevo porti una domanda per pura curiosità..quando sei insieme al tuo amico non è mai capitato nulla di "strano"?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #6

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
Ciao Stefania :), dunque si, di solito anticipiamo quello che l'altro vuole dire, sia io che lui, a vicenda, sia come pesieri che come sensazioni, senza far trasparire nulla, nel senso spesso sono cose che ci sono successe prima nell'arco di una giornata e che non ci siamo detti, oppure cio' che si pensa o pensieri riguradanti terze persone, ma tutte intuizioni, difficili da capire, poterci arrivare se non le sai e' difficile, o se non c'e' uno o piu' elementi che te lo suggeriscono...e sia per me che per lui sempre dal nulla, intuizioni improvvise, quasi sempre quando siamo presi da una stessa emozione, o stato d'animo, anche simile, o alterati comunque.. Quando spesso il mio amico si arrabbia o e' inquieto, inizia a soffiare del vento, a volte addirittura dal nulla, con l'aria completamente ferma, ma quest'ultima puo' essere anche solo suggestione. Ce ne sarebbero anche altre da raccontate relazionate a questo, in qualche modo, ma non riferite all'interazione fra me e lui.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #7

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
Ma niente apparizioni, entita' o cose simili, almeno fin'ora :| :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #8

  • De Bergerac
  • Avatar di De Bergerac
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 845
  • Ringraziamenti ricevuti 41
  • Karma: 8
vedi è per questo che sarebbe bene che parlasse lui, essendo certo che qui nessuno lo giudicherebbe, di fatto il fattoche abbia provato a muoversi non implica il fatto che ce l'abbia fatta, oppure anche se ce l'avesse fatta, il come è importante ... nel senso se ha fatto fatica perchè si sentiva come
bloccato o se è stato un movimento sciolto etc ... per in quei momenti che dicevo non è possibile distinguere la realtà da allucinazione ... poi non dico che non sia un fatto reale è solo per capire se effettivamente lo sia ...

legendo le tue parole mie viene da dire che anche il tuo amico ti assomiglia ed è forse da questo che nasce questa empatia ... da simili esperienze ... sarebbe da approfondire la cosa parlando con entrambi ... cosa difficile lo so ...

per quanto riguarda il colpo ... purtroppo cè una svariata connessioni di eventi e conoscenze che io non ho e che servirebbe conoscere per capire se è stata una premonizione un legame empatico oppure un semplice aspettarsi le cose ...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #9

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
(scusate se aggiungo messaggi di continuo ma mi dimentico sempre qualcosa XD) ..quando siamo insieme e' capitato anche di indovinare prima che la dessero, la musica che stavano per passare, quello che stava per succedere, molto spesso.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #10

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
@De Bergerac : capisco, beh posso chiederglielo, non sa' neppure che ho scritto in un forum, anche se pur sempre in forma anonima, posso sentire se gli va', provo a chiederglielo :)..lui non lo sa' che ho scritto qui ma la mia voglia di capirci di piu' e' tanta, anche perche' spesso quando uso molto la mia diciamo energia corporea?! e emotivita', quando sono parecchio arrabbiata, stanca, felice o altro, mi gira la testa a volte e la sento come pressata, il battito cardiaco iper- accelerato, e a volte sudore freddo ma raramente.. specie con la paura e l'ansia.. ti dovrei raccontare anche dell'intuizione di un incidente che capito' a lui e a un'altra mia amica lo stesso giorno, non so come ma era tutta la mattina e parte del pomeriggio che stavo male, e la sera stessa gli evitai per un soffio un incidente O.O, rimasi Pietrificata quando me lo racconto'. Ma credo tu abbia ragione comunque, forse riusciamo a sentirci per esperienze comuni...

Un'altra volta successe che era arrabbiato/geloso di una ragazza che gli piaceva, con cui un tizio flirtava, era seduto su un tavolo insieme ad altre due persone, ha surriscaldato talmente tanto il tavolo non volendo e la zona circostante, che questi due sono balzati in piedi insieme, nello stesso momento, raccontando le stesse identiche sensazioni, di aver sentito una spinta caldissima e fortissima dal basso che li ha fatti alzare, e che si sentivano molto a disagio gia' da un po' che gli erano vicini, prima di alzarsi..una spinta energetica, simile alla mia col ritratto appeso alla parete :|
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #11

  • Stefania
  • Avatar di Stefania
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 71
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Secondo me queste in sè possono anche passare per coincidenze.Anche a me capita spesso di pensare a un film o una canzone e non passa minuto che la danno per radio.però la caso,per me ignorante in materia,strana è che se voi due siete,come dire..sensitivi o comunque possedere qualcosa di particolare,come lui è capace di interagire con giganti o ombre ecc,insieme dovreste far scintille :P
cioè dovreste vivere fenomeni paranormali più elevati rispetto a sensazioni telepatiche..non so se riesci a capirmi..ed è una semplice personale opinione..ripeto che in materia ne so pochissimo e personalmente,come te,subisco eventi da me totalmente sconosciuti :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #12

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
(dovrei raccontarvi anche le modalita' passo-passo con cui riuscii a smuovere l'oggetto, perche' ha dell'incredibile, praticamente sono uscita fuori dal mio corpo mentalmente parlando e colpendo l'oggetto l'ho visto a rallentatore con una specie di vibrazione intorno...Tempo fa' conobbi un'altra persona che lavora con i chakra, S., e lei mi suggeri' di immaginare d'avere un sacco quando stavo male per qualcosa, e di scaricare la tensione li' e immaginare di metterlo da una parte e lasciarlo li', cosi' provai invece che col sacco, di riuscire a spararla fuori da me quest'energia negativa, levarmela in qualche modo, e siccome quel ritratto era una dedica e l'avevo in testa tutto il tempo ho immaginato di scaricarla li' e ho dato vita a questo. So che ha dell'incredibile, ma vi giuro che e' la pura verita'.)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #13

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
@Stefania: :) non lo so, e' probabile anche che sia come dici tu, per ora cose ancora piu' complesse quando siamo insieme non ne sono accadute, pero' e' anche vero se non ci conosciamo da tantissimo, nemmeno un anno intero, diversi mesi, quello si, dallo scorso novembre/dicembre se non erro XD...comunque.. A te invece cosa accade solitamente?! ti va' di raccontarmelo? per curiosita' :) e soprattutto, ti succede anche te in modalita' simili alle nostre?!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #14

  • Stefania
  • Avatar di Stefania
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 71
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Bè veramente a me succede tutto e niente..proprio perchè non so nemmeno io cosa succeda in realtà.Fatto sta che da piccola parlavo con defunti in sogno,poi li ho visti anche crescendo,faccio sogni premonitori o di una vita passata in particolare.E ultimamente continuo a vedere ombre o entità ben distinte ma nel momento in cui sono tranquilla emotivamente,senza paura insomma,non vedo nulla.Se sono disposta ad entrare in contatto con loro non accade nulla,ma succede solo "per caso"
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #15

  • Blackvivienne
  • Avatar di Blackvivienne
Urca, aspetta ma li vedi anche non in sogno?! :) ok, direi che anche te hai la tua buona dose di fatti strani o comunque particolari sicuramente :)...e' interessante il fatto che anche a te arrivino spontaneamente, senza controllo :) forse e' proprio quello il bello di questi incontri diciamo, non saprei nemmeno io come definirli in realta'..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #16

  • Stefania
  • Avatar di Stefania
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 71
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Sì li vedo più da sveglia che in sogno.In sogno mi capitano solo parenti e solo una volta un ragazzo che mi raccontò un pò di sè con nome o cognome.Mentre per il resto mi capita stando in macchina,per strada e mai in casa mia
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vorrei un parere se possibile :) 6 Anni 3 Mesi fa #17

  • De Bergerac
  • Avatar di De Bergerac
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 845
  • Ringraziamenti ricevuti 41
  • Karma: 8
Blackvivienne
il metodo del sacco viene usato per comprendere le proprie emozioni rispetto a quelle di altri.
Per spiegarla in modo semplice ... quando veniamo attraversati da un'emozione negativa si deve chiedere se questa emozione è generata da qualcosa che ci è capitato e quindi nasce da noi oppure se è frutto dell'influsso emotivo di qualcuno che ci è stato acconto. Se è la seconda opzione si fa finta di essere in una stanza dove in un angolo cè un sacco e ci si mette quella emozione negativa per dissociarsene in modo che non possa contagiare i lnostro umore, i nostri pensieri, poichè non è stata generata da noi e quindi non cè motivo per viverla.

Come vedi la chiave per sfruttare la sottile interconnessione di energie nel mondo sono le emozioni sono attraverso queste che possiamo avere un forte canale di comunicazione con l'etere. Il tuo amico, forse scettico su queste cose, forse spaventato, attira a se eventi, ma non riesce a crearli intenzionalmente per questi motivi. Liberando però emozioni che lo fanno liberare dagli altri pensieri lascia che questa grossa fonte di energia si sviluppi e si crea.

E' un pò come la storia della madre che vede il figlio imprigionato sotto un'auto. Normalmente sa che non può sollevare un'auto, ma l'emozione nata per la preoccupazione per il figlio non gli permette di avere questo pensiero e si ritrova ad alzare l'auto quanto basta per scastrarlo.

probabilmente è accaduto anche a te la stessa cosa .... presa dalla forte emozione
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.981 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.