IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Tavola Ouija da soli...

Tavola Ouija da soli... 2 Mesi 1 Settimana fa #61

  • Stefano Feruglio
  • Avatar di Stefano Feruglio
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 68
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
Mi rivolgo a coloro i quali usano la tavola abitualmente. Io personalmente solo una volta da bambino ho partecipato ad una seduta... Però avevo un ascendente diretto che con questo genere di cose si cimentava alla grande... Io non ne ho mai voluto sapere nonostante mi fossero accadute negli anni svariate cose bizzarre...

Arrivando al succo del discorso: Quando si usa la tavola suppongo rimanga sempre a qualcuno il dubbio se erano gli altri partecipanti a creare il movimento ecc...
Tutti dicono che in caso di presenze si genera una sorta di campo elettromagnetico. Guarda caso esistono dei fluidi come ad esempio l'olio (quello d'oliva da cucina) che vengono definiti: fluidi magnetoreologici ossia che hanno la caratteristica di reagire ad una campo elettromagnetico in modo diretto. In parole povere un campo elettromagnatico può modificare forma, struttura e posizione del fluido.

Quindi io chiedo per una curiosità personale se qualcuno che usa la tavola abitualmente, con risultati accertati se durante una delle sedute può provare a disporre un cucchiaio di olio su un piano e chiedere in una delle domande (invece di andare ad esempio sul si o sul no) di spostare la macchia d'olio a destra o a sinistra o come desiderate voi insomma.... Se l'olio versato si sposta, senza che nessuno lo abbia toccato con un dito... beh allora molti dubbi si tolgono...
Qualcuno può provare? Io sono certo che se site veramente in contatto con qualche "coscienza" allora questa sarà tranquillamente in grado di fare quello che ho detto sopra... Visto con i miei occhi. Grazie.
xxx
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Tavola Ouija da soli... 2 Mesi 1 Giorno fa #62

  • obmurt
  • Avatar di obmurt
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 110
  • Ringraziamenti ricevuti 11
  • Karma: -5
Ottima ed esaustiva spiegazione!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #63

  • Malleus Maleficarum
  • Avatar di Malleus Maleficarum
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 18
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
Ciao a tutti! Mi intrometto per raccontarvi le mie esperienze riguardo la tavola ouija, sperando di portare qualcosa di nuovo nella discussione (soprattutto spero di dare qualche consiglio utile a Ghost Whisperer_88)!

Insieme alla mia ragazza, abbiamo all'attivo una cinquantina di sessioni e, in base alle esperienze che abbiamo avuto, posso provare a trarre qualche conclusione:

- al momento non abbiamo avuto alcuna evidenza di attività paranormali; il tutto sembra pendere verso l'ipotesi ideomotoria, ovvero che i movimenti che sviluppano tramite la planchette abbiano un'origine psico-fisica. Tengo a precisare che in un paio di sessioni si sono verificati, su richiesta, due "possibili interazioni": in una, dopo aver provocato la presunta entità a manifestarsi, le luci della stanza hanno avuto un leggero tremolio, mentre nell'altra abbiamo registrato un EVP dove ci indicava la sua ubicazione (ma è assai probabile che si sia trattato di un caso di pareidolia).
La percentuale, quindi, tende molto verso l'ipotesi psico-motoria.

- partendo dalle conclusioni del punto precedente, mi ricollego a ciò che è stato già detto da ParanormalStudio Emiliano: a prescindere che la tavola, paranormalmente parlando, funzioni o meno, è SCONSIGLIABILE utilizzarla se si è molto suggestionabili, se ci sono timori o dubbi e se non si è in compagnia di persone affidabili al 100%.

- per quanto riguarda l'effettuare una seduta in solitaria, posso dire di averci provato, ma ho ottenuto sempre risultati nulli o poco scarsi.

Infine abbiamo anche provato, per dovere di ricerca, a infrangere le principali regole d'utilizzo, ma non è successo nulla.
Questo è un po' un "macroriassunto" di ciò che ho potuto constatare!

@Stefano Ferruglio: io sapevo che i fluidi magnetoreologici erano fluidi particolari in sospensione in soluzioni oliose. Proverò a informarmi!
.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Enzo

Re:Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #64

  • Stefano Feruglio
  • Avatar di Stefano Feruglio
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 68
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
Malleus Maleficarum ha scritto:
C
@Stefano Ferruglio: io sapevo che i fluidi magnetoreologici erano fluidi particolari in sospensione in soluzioni oliose. Proverò a informarmi!

Benvenuto. Vedi io non sono uno sperimentatore. Io sono uno che suo malgrado si è trovato a sperimentare... Io non ho esperienze con la tavola ecc...
Nemmeno credo a tutte le regole (non staccare il dito, senso orario/antiorario ecc... non bruciarla). Credo però che si possa spostare, anche senza toccarla...
Alla stessa maniera credo che gli oggetti si possano spostare... Non penso che proprio tutti quelli che affermano di trovare in casa oggetti spostati o particolari coincidenze... siano pazzi. Non mi sembra plausibile. Ora io determinate cose le ho viste... ti garantisco che se c'è qualcosa (una coscienza) che vuole comunicare con te lo può fare in un miliardo di modi... Non mi interessa che qualcuno mi creda oppure no (mi è totalmente indifferente) ma personalmente oltre ad aver trovato oggetti spostati (praticamente posizionati senza alcun senso)... ho visto pure un oggetto mentre si spostava. Ti dirò di più: Quando ho capito perfettamente che c'era qualcosa ho fatto un paio di domande, e l'oggetto si spostava in base alle risposte, destra sinistra ecc... Si spostava di tanto... In pieno giorno, con la luce. Con 2 testimoni che hanno visto tutto (quindi loro sostengono che io non sono pazzo). Ho pure le fotografie.... Cosa vuoi che ti dica di più.....
Avevo un ascendente diretto che era un sensitivo abbastanza dotato. Tutto cioè è capitato nella sua casa... circa un anno dopo la sua scomparsa (prima comunque erano capitate un sacco di altre cose). Si, in un giorno dell'anno non a caso.... una data importante.

Detto questo capisci che vedendo un fluido che si sposta la cosa mi risulterebbe molto verosimile... soprattutto durante una seduta spiritica...

Qui ci sarà qualcuno che usa la tavola e crea un contatto... Beh a quel punto cosa cambierebbe provare quanto detto nel post sopra?
xxx
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #65

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 834
  • Ringraziamenti ricevuti 125
  • Karma: 3
Lo sapevate che, quando si riesce a stabilire contatti con l' Ouija ( che altro non è che un rudimentale strumento spicciolo), le eventuali coscienze fanno una fatica enorme a trasdurre i messaggi? Questo perché la nostra è una vita piena di codifiche...codifiche inventate da noi esseri umani e che nulla hanno a che vedere con la reale esistenza. Si pensi solo al fatto che nel cosmo non esiste un senso come può essere il "su" e d il "giù" o destra e sinistra come qui sulla terra...non cè tempo ne data alla quale ricorrere...quindi per rendere comprensibili i messaggi le entità devono adattarsi ai nostri miseri e rudimentali sistemi. Ecco perché quando si interpella la Ouija spesso e volentieri si ricevono frasi incomprensibili, oppure un "No" che magari può essere un "si". Tutto falso sul rituale di entrata ed uscita, di non bruciare la tavola e tutti gli annessi solennismi del caso :wink:
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #66

  • MrKrueger
  • Avatar di MrKrueger
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 0
Salve Stefano. Io utilizzo la Ouija da un bel po', tra l'altro proprio pochi giorni fa ne ho presa una nuova ma giusto perché mi piaceva
come era disegnata. La teoria dell'olio non l'ho mai sentita, ma tentar non nuoce, magari appena riesco ci provo e vedo di registrare
con la videocamera del cellulare.
Però vorrei chiederti una cosa, tu affermi di conoscere già le risposte, hai avuto le prove, e che hai visto questa cosa con i tuoi occhi. Quindi ti domando, perché chiedi ulteriori conferme? Per pura curiosità, o per avere appunto altre conferme?
Perché se sei certo di quello che hai visto e sperimentato, e ne hai tratto una prova inconfutabile, non vedo a cosa possa servire.

@Gemini Ciao, da quello che scrivi sembra tu abbia praticato la tavoletta, e mi trovo d'accordo sul fatto che si tratta di uno strumento
senza alcun "potere" di per sé. Ma sul fatto che le cosiddette Coscienze fanno una fatica enorme, puoi essere più preciso?
Io credo che in parte questo sia vero, ma probabilmente dipende dallo stato nel quale versa ogni singola "Coscienza",
in quanto nel tempo mi sono capitate energie che facevano molta fatica ad esprimersi, o anche che lo facevano in malo modo
ma mi sono imbattuto anche in altre energie che rispondevano in modo veloce e corretto e che anzi VOLEVANO continuare senza
mostrare alcuna "fatica".
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #67

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 67
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
personalmente riterrei importante e significativo il fatto che si muova una qualsiasi cosa senza un intervento esterno.
una volta accertato questo fenomeno,ci sarebbero parecchi modi per capire da dove deriva la fonte.
il discorso dell'olio mi sembra sensato.
proverò.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #68

  • Stefano Feruglio
  • Avatar di Stefano Feruglio
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 68
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
MrKrueger ha scritto:
Però vorrei chiederti una cosa, tu affermi di conoscere già le risposte, hai avuto le prove, e che hai visto questa cosa con i tuoi occhi. Quindi ti domando, perché chiedi ulteriori conferme? Per pura curiosità, o per avere appunto altre conferme?
Perché se sei certo di quello che hai visto e sperimentato, e ne hai tratto una prova inconfutabile, non vedo a cosa possa servire.
.

Non chiedo ulteriori conferme, infatti dopo ciò che ho visto come dici tu non serve a nulla...
Ciò non toglie che potrebbe essere una conferma per chi ancora le va cercando...
Poi è chiaro che se tale espediente può aiutare qualcuno la cosa mi fa piacere...
Un saluto...
xxx
Ultima modifica: 1 Mese 3 Settimane fa da Stefano Feruglio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : MrKrueger

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #69

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 834
  • Ringraziamenti ricevuti 125
  • Karma: 3
MrKrueger ha scritto:
@Gemini Ciao, da quello che scrivi sembra tu abbia praticato la tavoletta, e mi trovo d'accordo sul fatto che si tratta di uno strumento
senza alcun "potere" di per sé. Ma sul fatto che le cosiddette Coscienze fanno una fatica enorme, puoi essere più preciso?
Io credo che in parte questo sia vero, ma probabilmente dipende dallo stato nel quale versa ogni singola "Coscienza",
in quanto nel tempo mi sono capitate energie che facevano molta fatica ad esprimersi, o anche che lo facevano in malo modo
ma mi sono imbattuto anche in altre energie che rispondevano in modo veloce e corretto e che anzi VOLEVANO continuare senza
mostrare alcuna "fatica".

Ecco Krueger! hai centrato in pieno l' essenza della discussione :wink: L'ulteriore precisione sulla mia affermazione l' hai completata tu. Dipende dall' energia con la quale entri in contatto, nonché della sinergia che si viene a creare...Quasi tutti i praticanti commettono l' errore di aspettarsi risposte dall' interazione tramite Ouija...ma prima di tutto dobbiamo essere noi a collegarci impegnandoci e concentrandoci su quello che vogliamo ottenere...come si direbbe per un' attore bisogna "entrare nella parte" in modo attivo e non aspettare riscontri passivamente inoltrando domande demenziali. Beh si, ho praticato l' Ouija in passato, me ne sono abbuffato! ma i veri riscontri li ho avuti quando ho iniziato a cambiare visione sulla pratica...ho imparato, nella maniera più autodidattica e personale di tutte, a comunicare con energie che nulla hanno a che fare con il mondo che conosciamo. Solo una volta, di tanti anni fa, mi successe un fatto spiacevole: alle medie, la 3a se non ricordo male, ultimo giorno di scuola prima delle vacanze natalizie...tombolata generale e scambio di auguri con gli insegnanti...tutti tra tombola e sette e mezzo, invece un gruppetto di noi alle prese con un' Ouija improvvisata con foglio computistico sul vecchio banco di scuola in bachelite. Come planchette una delle vecchie 100 lire che dopo pochi minuti dalle stupide domande che inoltravamo inizò a farsi sempre più calda...sempre più incandescente, finchè non potemmo più tenervici le dita sopra ed iniziò a marchiare a fuoco sia il foglio di carta che il banco che nel frattempo iniziò ad emanare puzza di bruciato...inoltre il mio orologio Seiko, ricevuto come regalo di comunione qualche anno prima, si fece talmente ardente da procurarmi una scottatura la polso sx. Ecco, io ometto di raccontare queste cose per non passare da sparaballe...ma ti assicuro che lungi da me il prendere in giro le persone, chi mi conosce, semmai leggerà questo particolare, potrà confermare ciò che affermo :wink:
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : MrKrueger

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #70

  • MrKrueger
  • Avatar di MrKrueger
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 70
  • Ringraziamenti ricevuti 16
  • Karma: 0
Grazie della risposta Gemini, e sono più che d'accordo con il tuo pensiero. Riguardo all'esperienza riportata, non ho motivo per non crederti, ho constatato più di una volta le conseguenze spiacevoli derivanti da una errata pratica della Ouija, anche se improvvisata appunto. Ma come spiegarlo a chi, ad esempio, si aspetta di ricevere i numeri del superenalotto? è una battaglia persa in questi casi :) .
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #71

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 67
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
Gemini ha scritto:
MrKrueger ha scritto:
@Gemini Ciao, da quello che scrivi sembra tu abbia praticato la tavoletta, e mi trovo d'accordo sul fatto che si tratta di uno strumento
senza alcun "potere" di per sé. Ma sul fatto che le cosiddette Coscienze fanno una fatica enorme, puoi essere più preciso?
Io credo che in parte questo sia vero, ma probabilmente dipende dallo stato nel quale versa ogni singola "Coscienza",
in quanto nel tempo mi sono capitate energie che facevano molta fatica ad esprimersi, o anche che lo facevano in malo modo
ma mi sono imbattuto anche in altre energie che rispondevano in modo veloce e corretto e che anzi VOLEVANO continuare senza
mostrare alcuna "fatica".

Ecco Krueger! hai centrato in pieno l' essenza della discussione :wink: L'ulteriore precisione sulla mia affermazione l' hai completata tu. Dipende dall' energia con la quale entri in contatto, nonché della sinergia che si viene a creare...Quasi tutti i praticanti commettono l' errore di aspettarsi risposte dall' interazione tramite Ouija...ma prima di tutto dobbiamo essere noi a collegarci impegnandoci e concentrandoci su quello che vogliamo ottenere...come si direbbe per un' attore bisogna "entrare nella parte" in modo attivo e non aspettare riscontri passivamente inoltrando domande demenziali. Beh si, ho praticato l' Ouija in passato, me ne sono abbuffato! ma i veri riscontri li ho avuti quando ho iniziato a cambiare visione sulla pratica...ho imparato, nella maniera più autodidattica e personale di tutte, a comunicare con energie che nulla hanno a che fare con il mondo che conosciamo. Solo una volta, di tanti anni fa, mi successe un fatto spiacevole: alle medie, la 3a se non ricordo male, ultimo giorno di scuola prima delle vacanze natalizie...tombolata generale e scambio di auguri con gli insegnanti...tutti tra tombola e sette e mezzo, invece un gruppetto di noi alle prese con un' Ouija improvvisata con foglio computistico sul vecchio banco di scuola in bachelite. Come planchette una delle vecchie 100 lire che dopo pochi minuti dalle stupide domande che inoltravamo inizò a farsi sempre più calda...sempre più incandescente, finchè non potemmo più tenervici le dita sopra ed iniziò a marchiare a fuoco sia il foglio di carta che il banco che nel frattempo iniziò ad emanare puzza di bruciato...inoltre il mio orologio Seiko, ricevuto come regalo di comunione qualche anno prima, si fece talmente ardente da procurarmi una scottatura la polso sx. Ecco, io ometto di raccontare queste cose per non passare da sparaballe...ma ti assicuro che lungi da me il prendere in giro le persone, chi mi conosce, semmai leggerà questo particolare, potrà confermare ciò che affermo :wink:
quanto hai riportato è molto interessante.
per prima cosa,si può notare il fatto che a scaldarsi sia stato del metallo.
a quanto ho capito,il banco,il foglio,la pelle delle persone o il materiale usato per scrivere sul foglio non hanno avuto la stessa reazione.
non so se solo a te o anche agli altri partecipanti è successo di provare il senso di calore al contatto con il metallo e non so se eri a contatto con altri oggetti metallici e di quale tipo(collane,anelli,braccialetti)di materiale fossero composti...sarebbe interessante saperlo.
l'interazione seduta-calore potrebbe avere origine da altro che spiriti o entità(potrebbe grosso come una casa)
cosa fa scaldare il metallo,in questo caso moneta e orologio?
microonde?radiazioni?vibrazioni?una fonte di calore tipo pranoterapia portata all'eccesso?
sarebbe da approfondire.
Ultima modifica: 1 Mese 3 Settimane fa da roland.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #72

  • roland
  • Avatar di roland
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 67
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
facendo una breve ricerca,ho visto che le monete potevano essere di acciaio o altre leghe(alcune più nuove)ma propendo per l'acciaio in gran parte.
l'orologio penso fosse in acciaio.
sapendo che il microonde è nemico dell'acciaio e per esempio non della carta(che a quanto ho capito è bruciata in seguito al calore della moneta)mi fa pensare....
Ultima modifica: 1 Mese 3 Settimane fa da roland. Motivo: errore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 1 Mese 3 Settimane fa #73

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 834
  • Ringraziamenti ricevuti 125
  • Karma: 3
Ciao Roland, a subire la scottatura fui solo io perché ero l' unico ad indossare un' orologio in metallo...non indossavo nient' altro di metallico oltre l' orologio, gli altri 3 amichetti altrettanto privi di qualsivoglia oggetto metallico addosso...loro, come me, avvertirono solo il forte calore emanato dalla moneta e tolsero le dita spaventati... tra l' altro io ero l' unico a prendere la cosa più sul serio dall' inizio. La carta annerì, carbonizzò ma senza fiamme, invece sul banco restò impresso il rotondo della 100 lire. Gli insegnanti, increduli dapprima, ci accusarono poi di aver scaldato la moneta con un' accendino. Ho sempre pensato anche io, col senno di poi, che quel fenomeno fosse attribuibile alle microonde...ma chi o cosa ebbe la capacità di provocarle ancora non lo so. Non mi è mai più ricapitato a dire il vero, la sensazione di calore emanata dalla planchette tradizionale mi è nota, ma mai più mi è successo caso simile a quello descritto. Intanto, e non per sbruffoneria, l' Ouija l' ho soppiantata da un bel pezzo.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 2 Settimane 3 Giorni fa #74

  • Stefano Feruglio
  • Avatar di Stefano Feruglio
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 68
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 0
Stefano Feruglio ha scritto:
Secondo me sarebbe da vedere integralmente...


Volevo scaricarlo, poi non lo ho fatto perchè pensavo lo avrebbero tolto, ma avendo poche visualizzazioni... avevo pensato di farlo nei giorni a venire... Qualcuno, per caso lo ha scaricato? Lo ha nella chace del pc? Mi aiuta a ritrovarlo? Grazie.

Penso lo abbiano tolto perchè in realtà si tratterebbe del Film: Un Altro Mondo di Torelli... Grazie.
xxx
Ultima modifica: 2 Settimane 3 Giorni fa da Stefano Feruglio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 2 Settimane 19 Ore fa #75

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 116
  • Ringraziamenti ricevuti 11
  • Karma: 0
Io penso che la Ouja sia un oggetto di valenza negativa da evitare in ogni caso. Prima di tutto, secondo me non serve allo scopo, cioè per me non è vero niente. Non voglio mettere in dubbio quanto raccontato da Gemini o da altri utenti, ma solo dire che si tratta soltanto di condizionamenti psicologici dei partecipanti. Ecco perché i più sensibili e impressionabili non dovrebbero mai accostarsi a certe pratiche.

Ma il motivo principale per cui penso a quest'oggetto con riprovazione è che secondo me, se vogliamo ammettere l'esistenza dell'aldilà, se uno "spirito" desidera comunicarci qualcosa, lo farà spontaneamente, nei "suoi" modi e nei "suoi" tempi. Non ci si può mettere a ca...eggiare con queste cose, non è un gioco, bisogna avere rispetto. Ricordiamoci sempre che questo forum non è visitato solo da utenti più o meno esperti e maturi, ma anche da tante altre persone, magari ancora molto giovani e propense ad interpretare male ciò che è stato scritto in questa discussione. Se le entità esistono, non sono certo "al nostro servizio", magari pronte ad entrare in un bicchierino o in una goccia d'olio per rispondere alle nostre domande, per lo più cretine. Non dimentichiamo che addirittura una versione della Ouja è stata realizzata dalla Mattel, quale gioco per bambini... e non dico altro.

Quindi io non la comprerei mai, neanche come oggetto da collezione, perché il suo "significato", se ne ha uno, è comunque negativo.
Ultima modifica: 2 Settimane 19 Ore fa da dany.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 2 Settimane 16 Ore fa #76

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1776
  • Ringraziamenti ricevuti 429
  • Karma: 19
Concordo pienamente ciò che affermi dany, sulla pericolosità psicologica prima ancora che spiritica della ouija. Potrei azzardare a dire che come siamo in grado di distruggerci la vita noi stessi fa concorrenza al peggiore degli spiriti.

Detto questo, nell'eventualità che davvero si entri in contatto con degli spiriti, non sono così d'accordo sul "non sono al nostro servizio". Se vogliamo credere che la ouija funzioni davvero, allora non bisogna limitarsi agli ultimi secoli di credenza popolare nefasta ma perché non credere alla credenza millenaria a questo punto, che vede la tavola usata ad esempio già nelle antiche dinastie cinesi. E a quel tempo, la tavola ouija non era mai la protagonista di un buon film horror, ma un oracolo al quale chiedere consigli. Insomma, gli spiriti contattati tramite essi erano dei consiglieri a disposizione di chi li interpellava. Il concetto di "disturbare il can che dorme" è molto più recente nella storia e come al solito, tutto ciò che viene bandito dalla dottrina, diventa malvagio (lo stesso vale per i tarocchi che altro non erano che un gioco di carte, bandito perché il gioco d'azzardo creava molti problemi sociali... ... ... come i gratta e vinci... ... ... vuoi vedere che grattando il milionario si può evocare Satana? :hahahaha: )
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 2 Settimane 13 Ore fa #77

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 116
  • Ringraziamenti ricevuti 11
  • Karma: 0
@ Emiliano,

quello che ho espresso nel mio post è solo ed unicamente il mio pensiero ed è assolutamente indipendente da qualsivoglia dottrina, “credenza popolare” o religione. Difatti, senza offese per i credenti, a me non interessa nulla di quanto dicono preti, suore, papi, monaci, santoni o chiunque altro si sia autoproclamato detentore di verità assolute e “intermediario” tra noi “poveri comuni mortali” e Dio o chi per lui. La battuta del gratta e vinci e di Satana, forse sarò cretina e non l’avrò capita fino in fondo, ma mi è parsa parecchio “forzata”. Mi sembra solo che tu abbia tirato le tue conclusioni molto in fretta, senza conoscere né me, né come la penso, né in cosa credo.

Quello che volevo dire è semplicemente che, secondo me, e sempre ipotizzando che l’aldilà esista, un contatto tra noi e chi non è più qui è possibile (rarissimamente) solo se avviene spontaneamente e solo qualora vi sia stato un legame molto forte in vita che per un certo tempo continua anche dopo la morte; contatto che può avvenire solo per fini spirituali.

L’idea dei morti che fanno “gli oracoli” e che se interpellati danno consigli sulle nostre questioni (questioni che tra l’altro per “loro” saranno delle c….gate pazzesche), secondo me fa ridere i polli. Stando così le cose, a mio avviso, il fatto che la ouja sia stata usata già “dalle antiche dinastie cinesi” migliaia di anni fa o fosse anche dall’uomo di neanderthal :hahahaha: non aggiunge né toglie nulla alla questione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 2 Settimane 13 Ore fa #78

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 430
  • Ringraziamenti ricevuti 96
  • Karma: 2
Bhe, a parte che non sappiamo molto di quello che fanno, (o non fanno) "i morti", il fatto che una Ouija sia stata realizzata dalla Mattel non dovrebbe significare nulla, in sè. Sarebbe come dire che i tarocchi Rider Waite sono risibili perchè ci sono edizioni economiche degli stessi che costano 15 euro.

Questo senza nulla togliere alle vostre riflessioni, che trovo valide, ma solo per puntualizzare. :twisted: :aa:
Nuovo nickname (ero Raenset)

"Penso che siamo tutti malati di mente. Quelli di noi fuori dai manicomi lo nascondono solo un po’ meglio". Stephen King
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 2 Settimane 44 Minuti fa #79

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1776
  • Ringraziamenti ricevuti 429
  • Karma: 19
Forse sono stato frainteso, ne approfitto per chiarire e anche per correggere un paio di cose.

Quello che intendevo è che anche io penso che le potenzialità nefaste di una ouija dipendono solo da fattori psicologici di chi l'ha usata e non da eventuali spiriti contattati; per lo meno questo nella quasi totalità dei casi.

Detto questo ho precisato che ipotizzando che invece davvero tramite la ouija board si possano contattare e "disturbare" spiriti, a cosa dovremmo credere? La maggior parte delle persone credono all'effetto Hollywood ossia la ouija che ti insegue, lo spirito che ti si attacca, un demone che ti succhia l'anima col tempo... insomma, tutte credenze negative che sono dovute alla concezione sociale che abbiamo oggi di quella cosa, fortemente influenzata dal cinema. Se dobbiamo ipotizzare di credere al vero funzionamento della tavola, allora dobbiamo credere anche a tutta la sua storia e la tavola non è nata con questa fama nefasta, ma ci sono indizi storici che venisse utilizzata già millenni prima e per scopi unicamente propiziatori, mai negativi o dai risvolti pessimi. Quindi la mia domanda era: perché credere solo alla versione "moderna" della sua percezione e non a quella antica?

La battuta sul gratta e vinci non è forzata anzi, molto inerente e voleva rispondere alla domanda "allora perché se era uno strumento benevolo poi, già ben prima di Hollywood, si è fatta questa brutta fama?". La risposta è semplice: "perché è stata bandita, come tutte le arti propiziatorie, dalla dottrina religiosa cristiana". I motivi per cui è stata messa da parte è evidente, era uno strumento scomodo che poteva dare ad altri il "potere" spirituale che la Chiesa aveva bisogno come esclusiva, potere spirituale e simbolo di rappresentanza che per secoli le ha consentito di gestire ed influenzare gli eventi dell'intero mondo tra papati e regnanti. Dunque ciò che era scomodo veniva bandito, etichettato come strumento del diavolo, al quale una popolazione fortemente credente non si avvicinava più. Al tempo stesso però una cosa proibita assume anche un fascino per cui molte altre persone vanno a cercarla e mi pare evidente come in questa contrapposizione tra lecito e proibito si sviluppino poi miti e leggende. Ho portato l'esempio dei tarocchi, che altro non erano che un gioco di carte che però aveva causato parecchi problemi sociali a causa del gioco d'azzardo tanto che le carte vennero bandite; da li sono di conseguenza diventate qualcosa i proibito, di fascinoso, ed è nata l'arte divinatoria ad esse legate. La battuta finale era proprio a tal riguardo: i gratta e vinci e le lotterie rovinano parecchia gente; bandirle nel 2018 sarebbe assurdo per la nostra cultura, ma fossero esistiti 3 secoli fa è possibile che avrebbero fatto questa fine e, ora parte la battuta, chissà quali leggende sarebbero potute nascere dietro quella patina da grattare. Ovviamente il caso del gratta e vinci è assurdo, ma al tempo stesso è chiaro il concetto.

A proposito della correzione, non è la Mattel ad aver realizzato la ouija board. Come detto ci sono già testimonianze del suo uso dal 1100DC, nella dinastia Song cinese, nonché nell'antica Grecia e Roma stessa. La parte commerciale venne in mente a William Fuld all'inizio del 900 che le diede il nome di "ouija" e iniziò a produrla per il mercato fino a venderla (dai suoi successori dopo la sua morte) alla Parker Brothers intorno agli anni '60 che è poi confluita in Hasbro se non erro nel 1991 che, al passo con i tempi, ora la propone in uno stiloso modello fluorescente.

P.S: aggiungo una precisazione: nel discorso ho scritto "perché è stata bandita dalla dottrina cristiana", il che è vero per quanto riguarda noi e l'occidente. Per quanto riguarda l'altra faccia del mondo, riferendoci alla dinastia Song già citata, la messa la bando era avvenuto poi con la dinastia Quing.

P.P.S: Piccola curiosità sui tarocchi che però non voglio diventi un Off-Topic quindi non parliamone qui nel caso. Un altro motivo per cui vennero banditi, oltre al degrado economico-sociale, fu causato dai trionfi. Come nelle carte attuali, i vari mazzi di carte venivano realizzati diversamente in base "al produttore" e spesso i trionfi, ossia le carte figurate, erano l'occasione per realizzare caricature o immagini di satira dei potenti che nel volgo creava tanta ilarità ed ironia, cosa che ai piani alti non piaceva affatto ritenendoli fortemente destabilizzanti.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Ultima modifica: 2 Settimane 15 Minuti fa da ParanormalStudio Emiliano. Motivo: aggiunto PS e PPS
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Tavola Ouija da soli... 1 Settimana 6 Giorni fa #80

  • dany
  • Avatar di dany
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 116
  • Ringraziamenti ricevuti 11
  • Karma: 0
@the_beliver

quando ho accennato alla ouja della Mattel, non intendevo porre l'accento sul suo basso valore commerciale; difatti per me ouja o anche tarocchi sono oggetti ridicoli sia che siano antichi, sia moderni, sia che costino 15 euro, sia che ne costino molti di più. Fa lo stesso, insomma. Intendevo solo dire che secondo me quest'oggetto non sarebbe da provare in nessuna versione, né tanto meno da proporre come giocattolo, proprio per i risvolti negativi, certo dovuti soltanto alla suggestione, che certe pratiche possono avere sulle persone (e soprattutto sui ragazzini) più sensibili e impressionabili (e che magari non sanno nemmeno di esserlo).

Inoltre, secondo me, tutte queste caz......te, non fatto altro che gettare il ridicolo su questa affascinante materia che è invece il "paranormale" (inteso come la possibilità di altre forme di esistenza) e su quanti vi si dedicano con intelligenza e serietà, o anche solo curiosità. Io non mi considero una scettica, anzi secondo me ci sono verità da indagare, barriere mentali da abbattere, nuove consapevolezze alle quali addivenire ma tutto questo non passa certo attraverso tavole ouja, tarocchi e pendolini (e ci aggiungo pure varie ipotetiche "fatture", "malocchi" e "bare cucite sui materassi".... :hahahaha: ). Perché non avere, invece, un atteggiamento diverso, magari aprire cuore e mente, armarsi di un minimo di buon senso, di pazienza e soprattutto di tanta umiltà?


@emiliano

emiliano, lo so che la ouja non l'ha realizzata per prima la mattel... quando vi dico che sono ignorante sul paranormale, non intendo fino a questo punto :hahahaha:
Ultima modifica: 1 Settimana 6 Giorni fa da dany.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.947 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.