IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale?

Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #1

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
Io proprio non riesco, sono circondata da persone molto razionali e materialiste che appena si osa accennare al suddetto argomento ironizzano o cambiano discorso...a volte mi chiedo sono io che ho dei problemi a pormi delle domande sui fenomeni sconosciuti? Perche' mi pare che alla stragrande maggioranza delle persone non passi neanche per l' anticamera del cervello di interrogarsi al riguardo :confused:
bluemoon
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #2

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Online
  • Moderatore
  • Messaggi: 1940
  • Ringraziamenti ricevuti 459
  • Karma: 20
Mah, io a casa ho un po' di tutto: dalla cugina che fa tarocchi e crede fermamente negli angeli custodi ecc, allo zio che al 100% non crede al paranormale e mi reputa "stupidotto" ad andare nei castelli a "cercar fantasmi" (cosa che però non prendo assolutamente come offesa anzi ci scherzo molto a riguardo). Qualcuno poi si ferma alla scaramanzia. Non si intavolano discorsi seri a riguardo, ma ad ogni modo, nonostante le visioni anche totalmente differenti, nessuno in famiglia si sente ne schernito ne oppresso.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Ultima modifica: 1 Anno 8 Mesi fa da ParanormalStudio Emiliano.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Lancillotto2013

Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #3

  • DEM
  • Avatar di DEM
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 473
  • Ringraziamenti ricevuti 93
  • Karma: 6
Ciao,sono del parere che sia giusto accennare...tutto ha i suoi tempi...
Ogni esperienza raccontata ad altri lascia la porta aperta solo a chi ricerca in modo scrupoloso e razionale. ..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #4

  • Lancillotto2013
  • Avatar di Lancillotto2013
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Un amico è la cosa più preziosa che tu possa avere
  • Messaggi: 122
  • Ringraziamenti ricevuti 44
  • Karma: 3
lunablu ha scritto:
Io proprio non riesco, sono circondata da persone molto razionali e materialiste che appena si osa accennare al suddetto argomento ironizzano o cambiano discorso .........

Beata cara, quasi ti invidio, io invece sono sempre stato circondato a vista da medium, maghi, maghe, persone carismatiche, guru tibetani, sadhu shivaisti, persone con poteri capaci di chiamare Dei ed Entità tanto che apparivano davanti a "a tante persone", gente qualunque in apparenza capace di dirti al telefono (senza nemmeno averti mai visto di persona) tutto il tuo passato, il tuo presente e il tuo futuro con dettagli "che nemmeno tu ti potevi più ricordare", gente qualunque "molto pratica e super razionale" capace di uscire con l'anima e apparirti a distanza in 5 secondi, per semplice concentrazione..

Termino qui un elenco davvero "ricco" che, è molto molto razionale, anzi è più razionale del razionale, poiché lo scettico lo valuto un povero ignorante, esattamente come lo descrive il Buddha Gotama: l'ignoranza è il dramma del 99.99999% di questo piccolo e povero mondo di esseri "ridotti a vivere mentalmente come poveri pezzenti".

Da una parte invidio la tua lamentela, sai ? Ma da un'altra parte, no, per niente: le persone con cui non c'è feeling, sono supponenti e arroganti, convinti delle loro innate ignoranze .. VANNO LASCIATI NEL LORO BRODINO. :cheers:

" potrebbero avere l'acqua di un ruscello di montagna ai loro piedi, che scorre e fa rumore, eppure essere cosi idioti da esclamare che hanno sete "
Un ricercatore del Sé deve appoggiarsi alla propria investigazione, dopo aver abilmente avvicinato un Istruttore, il quale deve possedere la perfetta conoscenza del Brahman e una grande compassione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #5

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1608
  • Ringraziamenti ricevuti 450
  • Karma: 29
Devo dire che la maggior parte delle persone che mi circondano non si fanno particolari problemi a parlare di tali argomenti, ma nemmeno ne sentono l'esigenza.
Sarà perché chi ne sente l'esigenza è mosso da qualcosa, come una passione, una curiosità, una paura, ma se l'argomento non si impone nella vita della persona al punto di dover essere affrontato per forza, di solito non ci si interessa e basta.
Un po' come la domanda "esistono gli alieni?"... chi lo sa! Risponderebbero in tanti. E non hanno nemmeno tutti i torti, dato che se è un quesito di non facile soluzione, e se si può vivere anche senza saperlo, molti non se ne interessano affatto.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #6

  • lunablu
  • Avatar di lunablu
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 251
  • Ringraziamenti ricevuti 37
  • Karma: 4
Lancillotto2013 ha scritto:
lunablu ha scritto:
Io proprio non riesco, sono circondata da persone molto razionali e materialiste che appena si osa accennare al suddetto argomento ironizzano o cambiano discorso .........

Beata cara, quasi ti invidio, io invece sono sempre stato circondato a vista da medium, maghi, maghe, persone carismatiche, guru tibetani, sadhu shivaisti, persone con poteri capaci di chiamare Dei ed Entità tanto che apparivano davanti a "a tante persone", gente qualunque in apparenza capace di dirti al telefono (senza nemmeno averti mai visto di persona) tutto il tuo passato, il tuo presente e il tuo futuro con dettagli "che nemmeno tu ti potevi più ricordare", gente qualunque "molto pratica e super razionale" capace di uscire con l'anima e apparirti a distanza in 5 secondi, per semplice concentrazione..

Termino qui un elenco davvero "ricco" che, è molto molto razionale, anzi è più razionale del razionale, poiché lo scettico lo valuto un povero ignorante, esattamente come lo descrive il Buddha Gotama: l'ignoranza è il dramma del 99.99999% di questo piccolo e povero mondo di esseri "ridotti a vivere mentalmente come poveri pezzenti".

Da una parte invidio la tua lamentela, sai ? Ma da un'altra parte, no, per niente: le persone con cui non c'è feeling, sono supponenti e arroganti, convinti delle loro innate ignoranze .. VANNO LASCIATI NEL LORO BRODINO. :cheers:

" potrebbero avere l'acqua di un ruscello di montagna ai loro piedi, che scorre e fa rumore, eppure essere cosi idioti da esclamare che hanno sete "
Beato te Lancillotto, che hai avuto l'opportunita' di conoscere cosi tante persone nell'ambito esoterico, io si che ti invidio...
Comunque forse hai ragione discuterne con chi non condivide l'interesse per l'argomento e' un po' tempo perso...
bluemoon
Ultima modifica: 1 Anno 8 Mesi fa da lunablu.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #7

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1608
  • Ringraziamenti ricevuti 450
  • Karma: 29
Io invece non riesco a capire da quale terra provenga Lancillotto, per vedere tutti questi maghi, maghe, guru, entità, apparizioni a distanza...
Stando a questo quadro, il paranormale non sarebbe nemmeno paranormale, ma pane quotidiano per tutti.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #8

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Online
  • Moderatore
  • Messaggi: 1940
  • Ringraziamenti ricevuti 459
  • Karma: 20
Non ignorare valle, il paranormale non è normale solo perché non vogliamo vedere :birra:
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Ghost Whisperer_88

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #9

  • Lancillotto2013
  • Avatar di Lancillotto2013
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Un amico è la cosa più preziosa che tu possa avere
  • Messaggi: 122
  • Ringraziamenti ricevuti 44
  • Karma: 3
Luna è solo un problema di Atman, quando tu e l'atman siete la stessa persona, ciò che decide l'atman stai tranquilla andrà in porto.
Se l'atman (coscienza universale e riflesso primario del creativo Vishnu-Krishna che è il vero unico Dio uscente dall'Uno immortale o Brahman) si unisce a te, ti rincorre l'anima pazzerella per farsi da te "riconoscere", stai pur certa che ciò succederà.

Voi credete di essere degli Esseri Umani, ma credete a ciò solo perchè dopo miliardi di anni che continuate a salire e scendere e a reincarnarvi nei corpi grezzi, siete oggi "del tutto smemorati di chi siate in realtà".
Cosi, affascinati (voi) dalle vostre stesse invenzioni (dell'ego e della mente quotidiana inferiore), create dal vs. stesso pensierio e desiderio mentale - emozionale, che è sempre in fase "instabile e traballante" nella dimensione dualistica ( tra odio-amore, bene e male, sesso e cibo, brama di avidità e potere, umanità e divinità, attrazione e repulsione, neutralità e stato amorfo, ecc..) .. girovagate in mille dimensioni e tempi: che però sono del tutto temporanei, illusori e relativi. Come gli attori, i quali si divertono a interpretare ruoli ma mai loro stessi. .salendo su un palco di teatro.

L'umanità appare ma non è mai esistita "effettivamente", e la prova è che :
- Il vs. corpo è fatto da atomi e particelle che esistono da 14 miliardi di anni, molto prima di voi, ed essi hanno vita loro e loro lavoro, loro non sono voi e voi non siete nemmeno un atomo di un vostro callo su un piede.
- La vs. mente è un grumo di pensieri che oggi pensano A e domani pensano e affermano B, poi contraddicendosi affermano invece che vale più C .. o anche Z.

Quindi: non conoscete per prima cosa "voi stessi, la vs. vera Natura" (che non quella terrestre dove uno deve mangiare l'altro e cibarsene per poter vivere).
E avendo perso (di vs. stessa volontà) il contatto con voi stessi e la vs. radice ora vivete nell'oblio di voi stessi, del Reale voi stessi: e come attori, che recitate mille volte la stessa parte non sanno più chi sono, cosi voi oggi non sapete più niente.

Credete a un grumo di cellule e affermate "questo sono io" ..mentre invece è solo un contenitore (che di notte lasciate e ne uscite e vi ritornate più e più volte in poche ore e anche in pochi minuti .. senza rendervene minimamente conto).
Credete che i vs. pensieri siete proprio voi, i desideri siete voi e sono vostri e vi siete convinti di avere una caratterialità e una personalità tutta vostra, su misura e ben distinta.
Cosa falsa: voi siete solo ciò che altri vi altro insegnato, trasmettendovi mezze verità e tante tante falsità, bisogni occulti, bramosie e aspettative psicologiche, rivalse, avidità, sessualità morbosa e tignosa, insegnamenti terreni... cioè instabili e del tutto relativi ..temporanei.
Il resto poi è un accumulo dovuto ai sensi fisici, che sono rilevati da apparati non certo spirituali ma da macchine biologiche dentro al vs. corpo atomico-cellulare.
L'occhio e l'orecchio, il tatto e il gusto sono formati da Dna , Proteine, batteri, cellule e virus: e sono MACCHINE biologiche in ogni loro fare e costruire e agire..
Essi sono molto limitati (oltretutto), l'orecchio e l'occhio umano avvertono una minima parte delle frequenze e delle energie fisiche dell'universo materiale. E spesso vedono solo ciò che serve "al momento" .. non possono ne vedere ne parlare a batteri, acari, cellule del sangue.
Oltre a ciò c'è l'insegnamento a "essere e credersi attori umani da parte di vi circonda (genitori, amici e società) :
- Sentite caldo? Ma chi vi ha insegnato che tale sensazione è caldo?
- Sentite freddo o senite male tirando un pugno sul tavolo?
Provate a chiedervi chi vi ha insegnato ciò che è freddo, caldo, male.
Siete stati "istruiti" ... ma solo per capire ancora di meno, allenati a pensare ciò che altri volevano che voi pensaste.

Cosi la madre desidera sia il suo specchio, e desidera che il figlio faccia ciò che lei gli indica.
Una trasmissione di genalogie di stupidaggini, utili per il quotidiano ma che vi faranno "lavare la mani e vi disorientano sul CERCARE VOI STESSI E TROVARVI .. FINALMENTE VERI PER COME DAVVERO SIETE"
.. per miliardi di anni invece siete stati vittime della sensorialità, di falsa istruzione, di falso concetto.

Il risultato è il trauma attuale: ogni essere ricerca una Divinità, le religioni lo aiutano a deresponsabilizzarsi (rendendolo da attore smemorato .. a una mera comparsa anonima da avanspettacolo).

La divinità invece è dentro a ognuno di voi, dimenticata e maltrattata, e siete là tutti quanti.. perchè là è IL VERO VOI STESSI : preso a pedate e pugnalate ogni giorno.

E' quindi inutile si chiedersi degli extraterrestri : gli extra terrestri siamo proprio noi, e di umano e di materia non ce n'è mai stata "davvero", ma solo viene inventata dalla Mente: la quale ha la capacità di creare o di far sparire ciò che vedete in un microsecondo.

Lo ha detto Buddha, lo ha detto Parmenide, lo ha detto Krishna, lo ha detto Shankara, lo ha detto Dattatreya.

Lo ha persino detto Einstein (che c'entra niente con lo spirituale) a modo suo :
Un uomo che è cosi folle da voler cambiare il mondo, ci riuscirà.

E come potrebbe farlo se questo mondo fosse il vero mondo assoluto?
Lo può fare solo perchè questo mondo è relativo (instabile e figlio dell'assoluto ma separato e diverso dalla sua stessa radice e origine).

Per questo noi sognamo ogni tot secondi .. anche a occhi aperti e poi la mente si ferma, poi ricomincia, poi cambia continuamente argomenti dentro di noi ... perchè siamo in una dimensione sottoposta a ipnosi collettiva dove sono il nsotro stesso EGOismo e Mente-che-mente .. che da servi .. oggi .. la fanno da Padroni.

Oggi ve lo ripeto anche io, e io non parlo mai per teorie o fedi o religioni, anche se alcune mi sono molto simili, parlo per pratica, perchè c'è una pratica e un praticare, e quindi anche un raggiungere obbiettivi e spiegarli.
La pratica vale più della grammatica .. e non basta ne fede ne scienza per riscoprir se stessi, essendovi un altro modo di fare e .. da fare.

Per questi motivi pè stato detto "solo un pazzo butterebbe via la vita nella superficialità, dato che il nascere nella materia dà la grande opportunità ad ogni essere senziente di poetrsi risvegliare dai mondi illusori e tornare nel Se Supremo".

E state certi che è proprio vero, ma vero oltre ogn iconcetto di verità che possiate immaginare (con la mente).
Un ricercatore del Sé deve appoggiarsi alla propria investigazione, dopo aver abilmente avvicinato un Istruttore, il quale deve possedere la perfetta conoscenza del Brahman e una grande compassione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #10

  • Aliencode
  • Avatar di Aliencode
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Non tutte le cose reali possono essere spiegate..
  • Messaggi: 555
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 2
Io personalmente non mi faccio grossi problemi a parlarne con i miei amici , anzi mi piace discuterne con loro e vedere il loro parere.
"Se fossimo soli nell'Universo, allora l'Universo stesso sarebbe solo un grande spreco di spazio." - Film The Contact
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #11

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Online
  • Moderatore
  • Messaggi: 1940
  • Ringraziamenti ricevuti 459
  • Karma: 20
Lancillotto2013 ha scritto:
Lo ha persino detto Einstein (che c'entra niente con lo spirituale) a modo suo :
Un uomo che è cosi folle da voler cambiare il mondo, ci riuscirà.

E come potrebbe farlo se questo mondo fosse il vero mondo assoluto?

Credo che Einstein non intendeva dire ciò che ha detto sotto una luce spirituale come quella del tuo discorso.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #12

  • Ghost Whisperer_88
  • Avatar di Ghost Whisperer_88
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 209
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 2
A me piace parlare con amici e famiglia e anche lì trovo un pò di tutto: la maggioranza ascolta e non si esprime, mentre mio padre è proprio sicuro che io sia pazza e visionaria!
Non si vede bene che con il cuore. L'essenziale e' invisibile agli occhi- Il piccolo principe
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #13

  • the_believer
  • Avatar di the_believer
  • Online
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 499
  • Ringraziamenti ricevuti 118
  • Karma: 2
Lancillotto2013 ha scritto:
Luna è solo un problema di Atman, quando tu e l'atman siete la stessa persona, ciò che decide l'atman stai tranquilla andrà in porto.
Se l'atman (coscienza universale e riflesso primario del creativo Vishnu-Krishna che è il vero unico Dio uscente dall'Uno immortale o Brahman) si unisce a te, ti rincorre l'anima pazzerella per farsi da te "riconoscere", stai pur certa che ciò succederà.

Voi credete di essere degli Esseri Umani, ma credete a ciò solo perchè dopo miliardi di anni che continuate a salire e scendere e a reincarnarvi nei corpi grezzi, siete oggi "del tutto smemorati di chi siate in realtà".
Cosi, affascinati (voi) dalle vostre stesse invenzioni (dell'ego e della mente quotidiana inferiore), create dal vs. stesso pensierio e desiderio mentale - emozionale, che è sempre in fase "instabile e traballante" nella dimensione dualistica ( tra odio-amore, bene e male, sesso e cibo, brama di avidità e potere, umanità e divinità, attrazione e repulsione, neutralità e stato amorfo, ecc..) .. girovagate in mille dimensioni e tempi: che però sono del tutto temporanei, illusori e relativi. Come gli attori, i quali si divertono a interpretare ruoli ma mai loro stessi. .salendo su un palco di teatro.

L'umanità appare ma non è mai esistita "effettivamente", e la prova è che :
- Il vs. corpo è fatto da atomi e particelle che esistono da 14 miliardi di anni, molto prima di voi, ed essi hanno vita loro e loro lavoro, loro non sono voi e voi non siete nemmeno un atomo di un vostro callo su un piede.
- La vs. mente è un grumo di pensieri che oggi pensano A e domani pensano e affermano B, poi contraddicendosi affermano invece che vale più C .. o anche Z.

Quindi: non conoscete per prima cosa "voi stessi, la vs. vera Natura" (che non quella terrestre dove uno deve mangiare l'altro e cibarsene per poter vivere).
E avendo perso (di vs. stessa volontà) il contatto con voi stessi e la vs. radice ora vivete nell'oblio di voi stessi, del Reale voi stessi: e come attori, che recitate mille volte la stessa parte non sanno più chi sono, cosi voi oggi non sapete più niente.

Credete a un grumo di cellule e affermate "questo sono io" ..mentre invece è solo un contenitore (che di notte lasciate e ne uscite e vi ritornate più e più volte in poche ore e anche in pochi minuti .. senza rendervene minimamente conto).
Credete che i vs. pensieri siete proprio voi, i desideri siete voi e sono vostri e vi siete convinti di avere una caratterialità e una personalità tutta vostra, su misura e ben distinta.
Cosa falsa: voi siete solo ciò che altri vi altro insegnato, trasmettendovi mezze verità e tante tante falsità, bisogni occulti, bramosie e aspettative psicologiche, rivalse, avidità, sessualità morbosa e tignosa, insegnamenti terreni... cioè instabili e del tutto relativi ..temporanei.
Il resto poi è un accumulo dovuto ai sensi fisici, che sono rilevati da apparati non certo spirituali ma da macchine biologiche dentro al vs. corpo atomico-cellulare.
L'occhio e l'orecchio, il tatto e il gusto sono formati da Dna , Proteine, batteri, cellule e virus: e sono MACCHINE biologiche in ogni loro fare e costruire e agire..
Essi sono molto limitati (oltretutto), l'orecchio e l'occhio umano avvertono una minima parte delle frequenze e delle energie fisiche dell'universo materiale. E spesso vedono solo ciò che serve "al momento" .. non possono ne vedere ne parlare a batteri, acari, cellule del sangue.
Oltre a ciò c'è l'insegnamento a "essere e credersi attori umani da parte di vi circonda (genitori, amici e società) :
- Sentite caldo? Ma chi vi ha insegnato che tale sensazione è caldo?
- Sentite freddo o senite male tirando un pugno sul tavolo?
Provate a chiedervi chi vi ha insegnato ciò che è freddo, caldo, male.
Siete stati "istruiti" ... ma solo per capire ancora di meno, allenati a pensare ciò che altri volevano che voi pensaste.

Cosi la madre desidera sia il suo specchio, e desidera che il figlio faccia ciò che lei gli indica.
Una trasmissione di genalogie di stupidaggini, utili per il quotidiano ma che vi faranno "lavare la mani e vi disorientano sul CERCARE VOI STESSI E TROVARVI .. FINALMENTE VERI PER COME DAVVERO SIETE"
.. per miliardi di anni invece siete stati vittime della sensorialità, di falsa istruzione, di falso concetto.

Il risultato è il trauma attuale: ogni essere ricerca una Divinità, le religioni lo aiutano a deresponsabilizzarsi (rendendolo da attore smemorato .. a una mera comparsa anonima da avanspettacolo).

La divinità invece è dentro a ognuno di voi, dimenticata e maltrattata, e siete là tutti quanti.. perchè là è IL VERO VOI STESSI : preso a pedate e pugnalate ogni giorno.

E' quindi inutile si chiedersi degli extraterrestri : gli extra terrestri siamo proprio noi, e di umano e di materia non ce n'è mai stata "davvero", ma solo viene inventata dalla Mente: la quale ha la capacità di creare o di far sparire ciò che vedete in un microsecondo.

Lo ha detto Buddha, lo ha detto Parmenide, lo ha detto Krishna, lo ha detto Shankara, lo ha detto Dattatreya.

Lo ha persino detto Einstein (che c'entra niente con lo spirituale) a modo suo :
Un uomo che è cosi folle da voler cambiare il mondo, ci riuscirà.

E come potrebbe farlo se questo mondo fosse il vero mondo assoluto?
Lo può fare solo perchè questo mondo è relativo (instabile e figlio dell'assoluto ma separato e diverso dalla sua stessa radice e origine).

Per questo noi sognamo ogni tot secondi .. anche a occhi aperti e poi la mente si ferma, poi ricomincia, poi cambia continuamente argomenti dentro di noi ... perchè siamo in una dimensione sottoposta a ipnosi collettiva dove sono il nsotro stesso EGOismo e Mente-che-mente .. che da servi .. oggi .. la fanno da Padroni.

Oggi ve lo ripeto anche io, e io non parlo mai per teorie o fedi o religioni, anche se alcune mi sono molto simili, parlo per pratica, perchè c'è una pratica e un praticare, e quindi anche un raggiungere obbiettivi e spiegarli.
La pratica vale più della grammatica .. e non basta ne fede ne scienza per riscoprir se stessi, essendovi un altro modo di fare e .. da fare.

Per questi motivi pè stato detto "solo un pazzo butterebbe via la vita nella superficialità, dato che il nascere nella materia dà la grande opportunità ad ogni essere senziente di poetrsi risvegliare dai mondi illusori e tornare nel Se Supremo".

E state certi che è proprio vero, ma vero oltre ogn iconcetto di verità che possiate immaginare (con la mente).

Krishnamurti, Osho, Sai Baba e Yogananda sono tornati tra noi, reincarnati ora in un solo individuo. Alleluja!
Nuovo nickname (ero Raenset)

"Penso che siamo tutti malati di mente. Quelli di noi fuori dai manicomi lo nascondono solo un po’ meglio". Stephen King
Ultima modifica: 1 Anno 8 Mesi fa da the_believer.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : ParanormalStudio Emiliano

Re:RE: Parlate con familiari/amici dell'argomento paranormale? 1 Anno 8 Mesi fa #14

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1608
  • Ringraziamenti ricevuti 450
  • Karma: 29
:hahahaha: :hahahaha:
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.822 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.