IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Contatto spiritico o semplice sogno?

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #1

  • Mart
  • Avatar di Mart
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 1
Ciao a tutti, questo è il mio primo post su questo sito. Mi sono iscritto apposta per raccontarvi un evento particolare capitato qualche notte fa a mio padre.
Devo fare una premessa prima di procedere: nel novembre 2009 è morta mia madre, malata di cancro. Da allora l'abbiamo sognata sia io che mia sorella, il più delle volte in contesti per così dire banali, domestici. Poche notti fa mio padre, per la prima volta, l'ha sognata.
Anche il suo sogno si è svolto in un contesto di routine, con mia madre intenta a spolverare le mensoline di marmo poste sopra i caloriferi; mio padre era lì e, guardandola, si meravigliò nel notare quanto stesse bene. A suo dire, le sue parole nel sogno furono esattamente "accidenti come si è ripresa bene dopo tutto quello che ha avuto!". Poi, sempre nel sogno, mio padre a un certo punto realizzava che in realtà era mancata, ma non se ne curò particolarmente e le chiese di "dargli un bacino".
Qui il racconto si fa davvero strano, francamente ho difficoltà a interpretare gli eventi. Stando al racconto di mio padre, mia madre le si avvicinò per baciarlo, ma una specie di forza invisibile, di tensione li teneva lontani e dovette desistere.
Al risveglio mio padre era sudato e con il viso freddissimo, quasi congelato. D'accordo che fa ancora freddo, però...
Insomma un sogno davvero particolare. Qualcuno del forum è a conoscenza di esperienze simili o di teorie che possano riguardare questo accadimento? Ve ne sarei grato. Non ho ancora detto nulla a mio padre, ma se dovesse uscire fuori qualcosa di interessante dalle risposte che riceverò, lo metterò al corrente. Grazie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #2

  • Padulosi
  • Avatar di Padulosi
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 138
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 1
Il sogno può essere una situazione speciale per avere esperienze di 'contatto' con altre dimensioni, in particolare l'ultimo sogno della notte, e questo per caratteristiche specifiche nei ritmi cerebrali.
Ho avuto una esperienza in tal senso con l'annuncio della morte di mio nonno in sogno e per altri fenomeni collegati con questo avvenimento e riportati nel Blog "Oltre lo Spazio e il Tempo" che trovi nella Home page o direttamente a Link esterni.
In particolare l'esperienza è riportata nel Post UGO.

Ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #3

  • Kerols
  • Avatar di Kerols
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
ciao mi chiamo Kerols,
io ho perso mio papà l'anno scorso anche lui per un tumore e non molti mesi fa l'ho sognato che veniva a trovarmi sul posto dove lavoro e stava bene, ha suonato alla porta e appena l'ho visto ho detto è tornato da me!!! Ero al settimo cielo, ho provato ad aprire la porta e non si apriva, allora ho iniziato a chiamarlo, "entra papà, entra" ma niente lui non entrava... Mi sono svegliata con le lacrime per la disperazione di non poterlo abbracciare...
Tutto questo solo per dirti che purtroppo noi siamo qui e loro sono vicini a noi, ma in un'altra realtà e potremo avvicinarci a loro solo quando arriverà la nostra ora...
Ci sono spazi invalicabili, ma dobbiamo essere felici perchè loro, comunque, vengono a farci visita e ci proteggono e aiutano. SEMPRE.
Spero di averti aiutato, Kerols. :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #4

  • Mart
  • Avatar di Mart
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 1
Kerols ha scritto:
Ci sono spazi invalicabili, ma dobbiamo essere felici perchè loro, comunque, vengono a farci visita e ci proteggono e aiutano. SEMPRE.
Spero di averti aiutato, Kerols. :)
Anch'io la penso come te. :)
In uno dei miei sogni relativi a mia madre, lei mi diceva "ma io ci sono sempre... sono qui, in questa specie di nuvola, ma ci sono sempre" o qualcosa di simile, ora non ricordo bene. Ma i miei sogni (e quelli di mia sorella) tutto sommato sono normali e molti scettici potrebbero decifrarli facilmente sul piano psicologico. E' l'esperienza di mio padre - che va al di là del sogno vero e proprio - che è davvero strana da capire in termini strettamente razionali.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #5

  • bob_88r
  • Avatar di bob_88r
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 391
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 4
il fattore sogno, personalmente è una cosa a cui non vado molto dietro, semplicemente per il motivo che le spiegazioni possono essere cosi tante che alla fine non si capisce la reale.. credere nel paranormale purtroppo ci porta anke a capire se la cosa sia realmente paranormale prima. ti posso dire che durante il sonno possiamo avere 5 fasi REM, nelle quali gli occhi riescono ad aprirsi e chiudere velocemente, gia questo può reindirizzarti su 2 opzioni, ovvero, o tuo padre realmente in questa fase ha visto tua madre oppure no, poi durante le fasi REM l'individuo comincia a sudare, aumenta il battito cardiaco e ci sono degli spasmi muscolari. con questo non voglio demoralizzarti, ma solo farti capire che tramite questo non possiamo capire tanto..
poi un'altra cosa, i sogni di voi figli avvengono in modi diversi perchè il vostro ricordo rimane quello della figura materna della vostra mamma, quellop di vostro padre appare a lui diverso, perchè vostro padre ritrova in vostra madre quella ke è effettivamente l'amore della sua vita..

comunque spero che riuscirai a trovare le risposte che cerchi, lo sento che stai cercando qualcosa.. :)
In ogni paura si nasconde un desiderio..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #6

  • Kerols
  • Avatar di Kerols
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 5
  • Karma: 0
Ciao Bob, leggendo il tuo mesaggio intuisco, forse sbaglio, che secondo te la reazione del papà di Mart è semplicemente fisiologica?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #7

  • bob_88r
  • Avatar di bob_88r
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 391
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 4
no.. non ho detto questo. ho semplicemente detto che potrebbe essere sia l'uno che l'altro.. anche se siamo credenti del paranormale e conoscitori dello stesso non dobbiamo dare subito un riscontro di tipo paranormale.. anche a me sono successe delle cose e ancora sto cercando di capire, tutto qua..
In ogni paura si nasconde un desiderio..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #8

  • Mart
  • Avatar di Mart
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 1
bob_88r ha scritto:
no.. non ho detto questo. ho semplicemente detto che potrebbe essere sia l'uno che l'altro.. anche se siamo credenti del paranormale e conoscitori dello stesso non dobbiamo dare subito un riscontro di tipo paranormale.. anche a me sono successe delle cose e ancora sto cercando di capire, tutto qua..
Ciao Bob, grazie per essere intervenuto. In effetti ciò che ci spinge a frequentare luoghi virtuali come questo è proprio la ricerca della conoscenza, che pervade l'animo umano volenti o nolenti che siamo :)
Generalmente ho un approccio molto razionale e pratico agli eventi, di qualsiasi tipo essi siano; ciò che mi ha colpito nel racconto di mio padre, al di là del fatto che si sia risvegliato sudato e semicongelato, è la sensazione di "forza respingente", per così dire, che ha provato mentre nel suo sogno cercava di baciare mia madre. Questo è un particolare davvero strano, che non riesco a spiegarmi facilmente se non ricorrendo magari al "sogno lucido" o come piffero si chiama (ma dal suo racconto non emergono elementi che richiamino questo tipo di esperienza, che peraltro io ho già provato anni fa con un incubo angoscioso).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #9

  • bob_88r
  • Avatar di bob_88r
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 391
  • Ringraziamenti ricevuti 21
  • Karma: 4
allora ti consiglio di aspettare.. se tua madre vuol comunicarti qualcosa o farti capire che è presente nonostante non ci sia più stai pur certa che te lo farà capire in altre situazioni.. :-)
In ogni paura si nasconde un desiderio..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 1 Mese fa #10

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 67
  • Karma: 9
Penso che prima di tutto...la morte di un familiare...ci condiziona e ci cambia lo stato mentale e a volte lo stile di vita... poi penso che un legame con alcune persone rimane anche post morte...e quindi qualcosa nei sogni è ben chiaro...i sogni e sognare chairamente le persone care ha sempre un significato e c'è sempre un legame...ritengo questo importante ed oggetto di molte discussioni.
:birra:
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 3 Settimane fa #11

  • Gabriele
  • Avatar di Gabriele
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 10
  • Karma: 0
Salve a tutti, mi riallaccio a questo topic per chiedervi un parere... premetto che ultimamente ho vissuto un periodo abbastanza intenso (mi sono laureato e ho cambiato lavoro), ma in questi ultimi mesi mi è capitato di sognare gente defunta, e questa notte mentre mi addormentavo ho sentito (ma a livello di cervello, non di udito) una ragazza che prima urlava e poi diceva "aiutatemi" ... ero praticamente nella fase di dormiveglia. Ogni tanto mi sento come se qualcuno mi sfiorasse. Al tempo stesso mi sento come rabbrividire da dentro, ma quello credo sia normale reazione da fifa.
Indigestione da paranormale, stress o qualcosa di plausubile e meritevole d'interesse?

La curiosità per questi argomenti ce l'ho dalla nascita, la pratica dei fenomeni di cui sopra mi capita da quando mi sono messo con una ragazza (che ho lasciato) che asseriva di avere queste capacità e che più volte le era capitato di vedere le anime dei defunti... diceva che col tempo probabilmente mi avrebbe trasferito qualcosa di queste sue qualità. Non lo so quanto vi fosse di vero in quanto diceva, ma un paio di volte mi ha praticamente letto nel pensiero... un bravo psicologo avrebbe fatto altrettanto senza fatica basandosi su svariati dettagli, ma lei non ha studiato psicologia e all'epoca del fatto mi conosceva da circa una settimana.
Insomma, è possibile che mi si è attivato "qualcosa", dopo la ns frequentazione? Tra l'altro diceva anche che pure nel mio appartamento aveva percepito qualcosa, quindi a quanto pare secondo le sue intuizioni in casa mia "vive" anche un fantasma, oltre alla mia famiglia.
Ricordo che quando mi riferiva certe sensazioni cambiava letteralmente espressione e timbro di voce... sembrava di aver a che fare con un'altra persona, e la cosa mi inquietava parecchio.
Chiedo a voi frequentatori del forum tra i quali mi pare di capire che alcuni abbiano le medesime capacità della mia ex. Grazie mille per le risposte...
Ultima modifica: 6 Anni 3 Settimane fa da Gabriele.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 3 Settimane fa #12

  • Padulosi
  • Avatar di Padulosi
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 138
  • Ringraziamenti ricevuti 3
  • Karma: 1
Moltissimi fenomeni 'paranormali' richiedono un elemento di convinzione, così i meccanismi di suggestione.
La validità di un fenomeno è legata però alla sua oggettività, Avere in sogno 'la visita' di un defunto è sempre sognare qualcuno.....

Cosa diversa è se da questo contatto ricevi informazioni che non conoscevi....

Come esperienza personale leggi il post UGO pubblicato su OLTRE LO SPAZIO E IL TEMPO (HOME di questo sito o vai ai link esterno)

Ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 3 Settimane fa #13

  • derren-brown
  • Avatar di derren-brown
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 77
  • Karma: 0
nei sogni il nostro inconscio si libera dalle catene e ci parla, sta a noi interpretare il messaggio...che rimane un messaggio e come tale va accettato.
certamente a te manca molto tua madre e ti consola sentirla vicina,nulla ti vieta di immaginare ciò se ti da conforto ma tieni sempre bene a mente che in giro ci sono avvoltoi che si nutrono di tali pensieri e sopratutto del voler credere
D.Washington mentre carica il lanciarazzi:"...al perdono ci pensa dio...io organizzo l'incontro!"
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 6 Anni 3 Settimane fa #14

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 67
  • Karma: 9
Quoto Padulosi...sono d'accordo con quanto scrive...
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 5 Anni 11 Mesi fa #15

  • Mart
  • Avatar di Mart
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 1
Derren, non è proprio nel mio costume fare affidamento a medium, spiritisti o altri personaggi di questa risma, tranquillo :) Chiedevo solo un parere su questo fatto perché l'ho trovato molto particolare, diverso dai soliti sogni in cui compaiono figure di persone che ci hanno lasciato, ma non nego che si sia potuto trattare di suggestione pura e semplice, in fin dei conti l'esperienza è capitata a mio padre, non a me, quindi il mio è un racconto in terza persona con tutti i limiti del caso...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 4 Anni 11 Mesi fa #16

  • Gabriele
  • Avatar di Gabriele
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 10
  • Karma: 0
Salve a tutti, ultimamente mi è capitato spesso di sognare persone che si qualificavano come fantasmi. Persone sconosciute, non parenti, assolutamente "in carne e ossa" nel loro aspetto esteriore, che mi si rivolgevano con fare solitamente cordiale ma senza dire nulla di particolare.
Giusto per fare qualche esempio pratico:
- in dormiveglia ho visto chiaramente una donna che attraversava la mia libreria;
- ho sognato, molto recentemente, una donna che si risvegliava in una vasca da bagno, che sapevo essere piena di acqua benedetta, e una specie di voce "fuori campo" mi informava che questa donna era morta e di conseguenza quella era una metafora del passaggio a nuova vita. La donna a quel punto mi rivolgeva un gran sorriso, come a rassicurarmi che stava benone e che non era per nulla una dimensione dolorosa, quella in cui si era risvegliata;
- tempo fa ho sognato che ero a casa di un signore col quale mi abbracciavo come fosse stato un nonno o uno zio, e anche in questo caso sapevo che era morto e che stavo salutando con grande cordialità la sua anima (ma torno a ripetere che nemmeno lui aveva un volto conosciuto).

Mi fermo qui, ritenendo che gli esempi forniti siano sufficienti e anche per non diventare molto prolisso. Ne ho parlato con una cara amica che è medium, e che mi dice che - col dovuto beneficio del dubbio, dato che in qs campo le prove scientifiche non sono molto facili da produrre - sto iniziando ad avere le risposte che cercavo.
Il dormiveglia sembra favorire anche il fatto di "sentire", telepaticamente e non solo, la "presenza" di entità invisibili agli occhi ma non al mio spirito.
Il mio parroco, morto l'anno scorso, mi ha informato in sogno del suo decesso. Non frequentavo più quella parrocchia, e se non mi fosse apparso in sogno probabilmente non avrei saputo che era morto.
E ci sono stati altri "scambi" di comunicazione, ma per adesso non entro nel merito, non volendo tediarvi oltre.

Che ne pensate? Il sogno può davvero essere un mezzo di comunicazione con l'Aldilà, un momento in cui i nostri sensi materiali si disattivano (o quasi) lasciando il posto alle percezioni dello spirito, che si trovano quindi un po' meno "legate" a quella "prigione" che è il corpo?

In fondo, non dovrebbero esservi grandi differenze tra ciò che siamo adesso e ciò che saremo dopo, a livello spirituale... l'anima rimane quella, e magari quando il corpo dorme le è più facile "sentire" e "dialogare" con altre anime, cosa che in stato di veglia diventa difficile perchè siamo troppi presi dai nostri cinque sensi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 4 Anni 11 Mesi fa #17

  • Fiona
  • Avatar di Fiona
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 106
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 1
anche a me e` successo di fare un sogno molto simile a quello di tuo padre...mio nonno e` morto quando io avevo 7 anni..per me era un grande punto di riferimento perche`era molto presente ed avevamo un rapporto speciale *.* era come un padre. Proprio per questo la sua morte fu un duro colpo per me e ne soffrii tantissimo...lo pensavo sempre ,ogni tanto lo sognavo e piangevo perche` quel maledetto cancro me l aveva portato via.Lo rimpiansi per anni fino a quando all`eta` di 10 anni circa non lo sognai in maniera piuttosto strana; infatti in questo sogno io mi trovavo a casa e ad un certo punto arrivava lui..io ero consapevole che mio nonno fosse morto ma non m` importava e gli andai comunque incontro per abbracciarlo..alche` lui mi fermo` arrabbiato e mi disse queste parole: basta! non mi puoi abbracciare! sono morto! non ci pensare piu` a me!...da allora non lo sognai mai mai piu`..o quasi...2 mesi fa(adesso ho 20 anni) feci un sogno stranissimo...ero in una camera gigantesca piena di scaffali...come se mi trovassi in un supermercato,al centro del quale vi erano 2 bare...una aperta con mio nonno dentro ed una chiusa...ma non so proprio che cosa significhi quest ultimo sogno.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 4 Anni 11 Mesi fa #18

  • De Bergerac
  • Avatar di De Bergerac
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 845
  • Ringraziamenti ricevuti 41
  • Karma: 8
scusatem,i
non voglio smontare ogni vostro ragionameto, ma ...
ci sono persone che si sono svegliate dal come, condizione molto simile alla fase rem,
che erano convinte di aver proseguito la loro vita dop il trauma, che in realtà, li aveva condotti al coma. Questo per dire cosa? che il subcoscio è molto potente.
La sensazione che può avere sentito tuo padre, di resistenza, poteva beneissimo essere un
processo, un pensiero, mentale che gli diceva che tra loro non poteva esserci un bacio perchè lei
non era più con lui. Difficile distinguere pensiero inconscio o contatto con l'aldilà, estremamente difficile. Per questo caso sarei propenso per il sogno, perchè tuo padre vedeva tua mamma di spalle spolverare, perchè è lui che gli ha chiesto qualcosa, in altre parole il tutto era statico e mosso solo da tuo padre. Se fosse stato un contatto, tua mamma gli si sarebbe parata di fronte e avrebbe interagito con lui senza bisogno di sentirsi dire nulla.
Per gabriele, se non ricordo male il nome.
quando hai sentito quella ragazza urlare hai provato a vedere se era la tua ex ragazza ?
forse non sai più come fare a contattarla immagino.
Però può accadere, ci sono persone che sentono e possono volontariamente o involontariamente attivare energie nascoste in noi. Adesso io prendo d icerto con le molle le tue parole, non volermene, poichè l'escalation dei tuoi contatti è talmente celere e il tuo abituarti a ciò è reso così semplice dalle tue parole. A volte ci vogliono anni per accettare un solo contatto un solo avvenimento. Non vorrei che la suggestione abbia esercitato su di te con forza. In fondo è facile riportare in sogno notizie o eventi vissuti o letti, in maniera superficiale o distrattamente, con la credenza che non ne abbiamo mai avuto notizia prima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 4 Anni 10 Mesi fa #19

  • Gabriele
  • Avatar di Gabriele
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 10
  • Karma: 0
Ciao De Bergerac,

preciso anzitutto una cosa: tutti gli esempi che ho fornito si riferiscono a volti NON di mia conoscenza, che per questo motivo non mi rimandano a parenti, amici. Nessuno conosciuto, insomma.

Però sono pienamente d'accordo sulla potenza della suggestione. Devo anche precisare che la "quantità di contatti" che sembra effettivamente enorme è dovuta al fatto che ho dovuto per amor di sintesi raccontare le cose nel modo più conciso possibile. Quantomeno, ci ho provato.

Ma me ne basterebbe anche qualcuno "valido" per stimolare la mia curiosità al riguardo. D'altronde, credo che una certa sensibilità in questo campo, a prescindere dalle doti naturali, dipenda anche dalla conoscenza e dall'attenzione ai segni che riceviamo da un mondo così vicino e così lontano dal nostro al tempo stesso.

C'è molto più di quello che i nostri occhi vedono...

Ciao.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Contatto spiritico o semplice sogno? 4 Anni 10 Mesi fa #20

  • De Bergerac
  • Avatar di De Bergerac
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 845
  • Ringraziamenti ricevuti 41
  • Karma: 8
Sono d'accordo che può esistere molto di più di quello che i nostri occhi vedono,
ma non è detto che tutto ciò si "sente" o "vede" è per forza da addebitarsi a forze paranormali.

Come è facile che nel dormiveglia si veda e si senta qualcosa che in realtà è qualcosa del subconscio e non reale, stessa cosa vale nei sogni.

è un cammino incerto e prima di avere in tasca affermazioni bisogna esaminarsi lucidamente.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 1.039 secondi