IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Ipnosi regressiva evocativa su Uno Mattina

Ipnosi regressiva evocativa su Uno Mattina 2 Anni 7 Mesi fa #1

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 1521
  • Ringraziamenti ricevuti 272
  • Karma: 14
11-07-2014 su Uno Mattina si è parlato un po' di ipnosi regressiva evocativa, due ospiti hanno parlato anche delle loro esperienze di una possibile vita precedente.

Non trovo il video di oggi (forse sarà disponibile fra qualche giorno), ma ho trovato quello di alcune puntate passate incentrate sullo stesso argomento:

Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 2 Anni 7 Mesi fa da Nyma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ipnosi regressiva evocativa su Uno Mattina 2 Anni 7 Mesi fa #2

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1640
  • Ringraziamenti ricevuti 769
  • Karma: 8
@Nyma

L'argomento è decisamente interessante...Mi ero interessato molto riguardo il fenomeno regressivo,tanto da chiedere anche un parere
a Gustavo R.;ma le mie perplessità coincisero con le sue...
L'ipnosi regressiva è utilissima per tornare indietro nel tempo, relativo però a questa esistenza;alcuni ricercatori si spingono addirittura fino ai mesi della gestazione,e questo è già tanto !

So che l'ipnosi regressiva è nata per cercare l'origine di eventuali traumi profondi dell'inconscio e farli così affiorare alla mente cosciente per poter risolverli,e questo è molto utile naturalmente.

Francamente però il processo di "ricordo"relativo ad un'altra esistenza lo trovo azzardato perchè,in questo caso bisognerebbe agire in realtà sul "ricordo" che ne ha l'Anima ( e l'Anima possiede i ricordi di vite precedenti racchiuse in un atomo detto <<permanente>>)

Questo,secondo il mio parere,implica una grande ostacolo...
«Il mondo è simile ad un fuoco che viene acceso durante il cammino; chi ne usufruisce il giusto per illuminare la propria via non è vittima di sventure, ma chi ne prende più del dovuto si brucia».
Johann Wolfgang Goethe

“Esiste un solo bene, la conoscenza, ed un solo male, l'ignoranza.”
SOCRATE
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ipnosi regressiva evocativa su Uno Mattina 2 Anni 7 Mesi fa #3

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 1521
  • Ringraziamenti ricevuti 272
  • Karma: 14
Grazie per la spiegazione Alceste! Io non so quasi niente riguardo l'ipnosi e mi fa sempre piacere ampliare le mie conoscenze.

Nella discussione di oggi in TV, un ospite ha assicurato di non essere mai stato a Trieste, ma durante l'ipnosi regressiva è venuto fuori che lui conosceva molti posti e molte vie di Trieste che solo una persona che ci abita per molto tempo poteva ricordare così bene. Ora, credendo nella buona fede dell'intervistato, io avevo letto tempo fa che il cervello assume delle informazioni anche a livello incoscio senza che ce ne accorgiamo e mi è venuta questa idea: e se avesse visto in tv o letto da qualche parte di quei posti e la sua mente avesse rielaborato tutto unendo ogni dato in suo possesso?
Ho letto da qualche parte di una persona che conosceva una cosa anche se era certo di non averla mia vista prima in questa vita, e uno studioso infine aveva spiegato che in realtà il soggetto aveva visto l'immagine di quella cosa in un libro (semplicemente sfogliandolo) e la mente aveva acquisito i dati senza che lui ne fosse conscio, senza che se ne rendesse conto. Penso sia un po' come quando non ti viene in mente una cosa e poi all'improvviso si accende la lampadina e inizi a "vedere". :idea!:
Tutto era già registrato nella mente, solo che era in un "compartimento" che non si era in grado di apire. :)
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 2 Anni 7 Mesi fa da Nyma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ipnosi regressiva evocativa su Uno Mattina 2 Anni 7 Mesi fa #4

  • alceste
  • Avatar di alceste
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1640
  • Ringraziamenti ricevuti 769
  • Karma: 8
Eh si,le elaborazioni del cervello sono stupefacenti ;tutto quello che osserviamo e sentiamo ,anche le cose più banali e per noi scontate, viene "registrato"a nostra insaputa,perchè questa funzione è un naturale processo di reperimento continuo di informazioni utili alla nostra esistenza ,per affrontare l'ambiente che ci circonda.

Per questo bisognerebbe considerare molto bene l'interpretazione dei sogni,per non cadere nell'errore di scambiare per "messaggi"extracorporei delle banali elaborazioni cerebrali.

Con questo mi riferisco a fenomeni frequenti:attribuire per esempio un contatto onirico da parte di una Entità,o scambiare un sogno normale per una preveggenza...
«Il mondo è simile ad un fuoco che viene acceso durante il cammino; chi ne usufruisce il giusto per illuminare la propria via non è vittima di sventure, ma chi ne prende più del dovuto si brucia».
Johann Wolfgang Goethe

“Esiste un solo bene, la conoscenza, ed un solo male, l'ignoranza.”
SOCRATE
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ipnosi regressiva evocativa su Uno Mattina 2 Anni 7 Mesi fa #5

  • lechateau
  • Avatar di lechateau
c'è un caso famosissimo, un bambino che ricordava episodi della 2 guerra mondiale, dopo ipnosi mi sembra , si scoprì che era stato un pilota americano morto in guerra
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.462 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.