IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: presenza

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #1

  • franz
  • Avatar di franz
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
vi racconto la mia esperienza personale... mia moglie era in ospedale causa grave malattia che l'ha tenuta fuori casa per un mese.(al termine del quale ha perso un bimbo in grembo di 6 mesi) io fin dai primi giorni di ricovero ma comunque quasi un mese prima del decesso ho cominciato ad avvertire una presenza sempre vicino all'entrata della camera da letto senza mai vederla se non di sfuggita con la coda dell'occhio. avevo come la sensazione che mi osservasse.. tentavo girandomi di coglierla ma non ci riuscivo. all'inizio ero intimorito poiche al movimento sfuggente si accompagnava anche un percepibilissimo movimento d'aria "fresca" ma poi non so' perche' col passare dei giorni quando l'avvertivo non avevo paura ma un forte senso di pena e tristezza. non ne ho parlato con nessuno finche mia moglie tornata dall'ospedale mi dice dopo qualche settimana di avvertire una presenza cosi' come ve l'ho descritta. non avendo potuto influenzarla ne lei me secondo voi cos'e'? preciso che la casa e' nuova costruzione e noi siamo i primi ad abitarla. ancora oggi m capita di percepirla anche se con minor frequenza e intensita'. grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #2

  • R.to
  • Avatar di R.to
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 218
  • Karma: 3
Ciao Franz, benvenuto.

Inanzitutto mi spiace per la grave perdita, che hai avuto in passato.

Il resto sembra molto interessante. Il fatto di aver visto qualcosa con la coda dell'occhio può essere irrilevante, proprio per una percezione differente che ha l'occhio nel distinguere e delineare ombre frontalmente o di lato, ma il resto sembra davvero interessante.

Bisognerebbe capire a fondo se però la perdita che hai avuto possa averti in qualche modo influenzato ed aiutato ad esteriorizzare la tristezza che avevi in te. Il fatto che la senta anche tua moglie, può essere segno dello stesso motivo, che per entrambi credo sia stato piuttosto doloroso. L'unica spiegazione "razionale" che credo di dare è appunto questa, una personificazione della tua tristezza interiore. Ma non so quanto possa stare in piedi.

Oltre a quello che hai descritto hai notato altro di strano? Oltre alla "sola" presenza e quel "movimento d'aria fresca", anche per una sola volta ci fu qualcosa di diverso? O si "limita" tutto a quello?
Nulla si crea, nulla si distrugge. Tutto si trasforma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #3

  • franz
  • Avatar di franz
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
no, non ho avvertito altro.
grazie per la cortese risposta
ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #4

  • FaCcO
  • Avatar di FaCcO
  • Offline
  • Master of forum
  • Senza razionalità, il paranormale non esisterebbe!
  • Messaggi: 2591
  • Ringraziamenti ricevuti 41
  • Karma: 8
Ciao Franz... io la penso come R.to e ti dirò anche che è una cosa che succede spesso alle persone che subiscono delle perdite del genere!! Ovviamente è scontato dire che è una sofferenza che difficilmente può essere capita da chi nn l'ha provato! Questo dolere spesso provoca delle alterazioni della reltà!!

Certo, il fatto che tua moglie avverta la stessa sensazione, nonostante non possa essere influenzata è molto strano ed è normale che tu ne sia stupito e insospettito!

Quello che non ho capito è se avvertivi questa presenza prima di perdere tuo figlio o solo dopo la disgrazia! Cioè voglio dire quando avvertivi sta presenza, sapevi già la sorte del bambino?
Scusami se faccio certe domande. Non vorrei nemmeno nominarle xò il fatto si basa proprio su questo purtroppo.
Quando ci si trova davanti ad un fenomeno inspiegabile, non si deve assolutamente imporre a tutti costi l'ipotesi paranormale. Quella viene alla fine!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #5

  • franz
  • Avatar di franz
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
la cosa strana e' che avvertivo la presenza da molti giorni prima dell'evento e senza sapere come poi purtroppo si sarebbe concluso.
grazie ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #6

  • R.to
  • Avatar di R.to
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 218
  • Karma: 3
Si, abbastanza strano che hai avvertito la cosa anche molti giorni prima di venirne a conoscenza...

Hai mai avuto nemmeno alcuna esperienza simile? Nemmeno da bambino e nemmeno se scavi a fondo nei tuoi ricordi? Episodi simili, come avvertire che non sei da solo in una stanza, ad esempio, dove in realtà c'eri solo tu?

Se ci volgiamo scosatare un po' dalla razionalità possiamo unire una precognizione alla teoria che ho scritto nel primo post, ma solitamente questi avvenimenti non avvengono da soli, non sono casi isolati, e si lasciano introdurre anche da piccoli altri segni, segni appunto di "apertura mentale". Difficile che si ha una precognizione di qualcosa di grosso così, senza mai averne avuto a che fare.

Ma, ancora una volta, dove bisogna scavare per trovare la soluzione?

Magari è solo una coincidenza che questa presenza si sia manifestata proprio in quel momento. Magari non è nemmeno una presenza.

Sono sempre più convinto che quello che hai sentito, e tua moglie con te, sia frutto di autosuggestione e personificazione del dolore e della tristezza di quel momento, quando entrambi eravate molto deboli, e il fatto di aver sentito questa "presenza" giorni prima potrebbe anche essere perchè ne eri già molto preoccupato e la solitudine di quel momento ti abbia aiutato nel sentire vicino a te una persona, a credere che ci sia qualcuno, e il fatto che nei primi giorni eri intimorito di questo era proprio perchè non sapevi a cosa stavi andando in contro, a quel fatto orribile. Quindi eri magari spaventato, anche inconsciamente per quello che poteva succere. E il tutto poi si tramutò in tristezza, quando purtroppo il peggio ebbe la meglio.

Rimangono ancora tanti gli interrogativi...
Nulla si crea, nulla si distrugge. Tutto si trasforma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #7

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Ciao Franz, mi spiace per quello che vi è accaduto, sono mamma e non voglio neanche immag.il pensiero... :(

Vorrei darti anche il mio punto di vista e devo dire che questa cosa è un particolare in più per delle domande che mi faccio ultimamente...
Dov'è l'anima del bimbo in attesa del parto, accanto o dentro la mamma???....attraverso il tuo racconto mi sembra di chiarire questo dubbio.

Quante volte assistiamo o ci raccontano storie legate a pochi giorni prima che qualcuno va via da questo mondo materiare...si sente dire: " ho visto mia madre, ho visto mio nonno, c'è mio zio o avvolte una cara persona....."
Bè è come se qualcuno del mondo spirituale fosse già lì a casa tua per accompagnare in quel brutto momento tuo figlio altrove...

Ovviamente mi viene da pensare che l'anima era legata al suo corpo perchè ancora in vita, il suo cuore batteva....

non sò perchè succedono queste cose, voglio dire "perchè farli venire se poi devono andare via..."non lo capirò e non lo acceterò mai...mi spiace molto per voi. : tenerezza
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
Ultima modifica: 6 Anni 2 Mesi fa da ariete.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #8

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 67
  • Karma: 9
Ciao, mi unisco al pensiero di dispiacere che non si puo' capire se non ci si passa...
Interessante quello che ti è capitato ma in modo razionale posso anche io dire che a volte vivere queste cose insieme ad un'altra persona cara fa' si che entrambi viaggino sullo stesso binario quindi emozioni, sensazioni, paure e cosi' via si condividono insieme, ci si trova ad avertire stati d'animo in simbiosi...questo spiegherebbe alcune vostre allusioni al paranormale...,.
Ma senza essere razionale e scettico posso asserire che il cambiamento d'animo, di temperatura, il movimento dell'aria. le sensazioni di presenza sono stati sentiti da chi ha avuto incontri ravvicinati con presenze che chiamiamo fantasmi o spiriti...adesso quello che vorrei capire..avete avuto parenti vicino a voi o mancati da poco che possano essere stati ad assistere da defunti alla vostra disgrazia e malattia?
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #9

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
mi associo alla domanda di hack anche se non è detto..
sapete, mia nonna 4 mesi prima della sua scomparsa si trovava a casa mia a dormire(si fa per dire perche...)al mattino la trovavo in piedi davanti al mio letto che mi guardava, le chiedevo da quanto fosse lì e mi rispondeva da tutta la notte perchè mio padre scomparso all'epoca da circa 4 anni era apparso davanti i suoi occhi e le aveva parlato e tenuto compagnia tutta la notte...
le dicevo di non avere paura perchè le aveva voluto molto bene ma io in realtà ne avevo molto proprio per questo...
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #10

  • franz
  • Avatar di franz
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
in effetti prima che mia moglie andasse in ospedale e comunque senza che vi fosse alcun sentore di cio' che stava per accadere sognavo spesso mia nonna una persona dolce a cui volevo molto bene mancata circa un anno prima. (ad esser precisi da quando e' morta mia nonna ogni volta che la sogno e' sempre presagio di cose negative che mi accadono.. sembra che appaia in sogno per avvertirmi).
il sogno che ho fatto tre volte prima che mia moglie andasse in ospedale era sempre lo stesso... il bambino era gia' nato... lei mi aspettava vicino ad una panchina.... e io glielo consegnavo dicendo sempre la stessa frase: "te lo affido" dopo andavo con un passeggino vuoto ad assistere ad un funerale di cui non sapevo mai chi fosse il morto.
grazie a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #11

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Franz il sogno è chiaro ma voglio dirti che mentre lo leggevo mi hai fatto commuovere...che strano...è così forte questo legame... se ti fa bene pensa che adesso non è solo... :(
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
Ultima modifica: 6 Anni 2 Mesi fa da ariete.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #12

  • carlotta
  • Avatar di carlotta
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1730
  • Ringraziamenti ricevuti 14
  • Karma: 10
ciao Franz
pedonanate il mio ritardo nell'intervenire....come ariete sono mamma pure io e mi unisco al vs dolore.
dicono che solo il tempo aiuta (anke se non ne sono convinta).
Franz sono sicura che tua nonna si prenderà cura del vostro bambino e vi staranno vicino...vi abbraccio forte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #13

  • Gothika
  • Avatar di Gothika
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 735
  • Karma: 0
Mi unisco anch'io al vostro dolore Franz. Ma bisogna sempre sorridere, perchè questa vita è difficile, ma la prossima si preannuncia serena e piena di momenti dolci con il vostro bambino e tutti i vostri cari...

Riguardo ciò che vi è accaduto la penso come gli altri utenti:quella presenza era probabilmente tua nonna, la quale desiderava starti accanto in un periodo così difficile. Oppure, altra teoria già citata, era una sorta di registrazione psichica... in genere ciò avviene in seguito a un forte trauma, un forte dolore o una qualsiasi emozione che denoti un'intensa attività psichica, volta a dare forma all'emozione stessa. Questa è anche una delle teorie condivise in merito all'origine dei fantasmi. Ma con questo non sto dicendo che non abbiamo un'anima, anzi... ne sono convinta: essa esiste. Semplicemente, niente ha un senso unico... bisogna aprire la mente e pensare che ci possono essere più cause per tutto: esiste sia l'anima che la registrazione psichica, ecc...
Comunque guarda Franz, io quando non so' cosa fare ascolto il mio cuore...sempre. Forse il segreto,soprattutto in questo caso, è solo ascoltarlo e imparare a guardare avanti con la fede (in qualunque cosa tu creda) a farci da guida :) Poi le risposte arriveranno...Un abbraccio.
Felice chi, lasciatisi alle spalle gli affanni
e i dolori che pesano con il loro carico sulla nebbiosa esistenza,
può con ala vigorosa slanciarsi
verso i campi luminosi e sereni

("I fiori del male" Baudelaire)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #14

  • blas
  • Avatar di blas
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 33
  • Karma: 0
Quoto Gothika su tutto.
E mi dispiace moltissimo per la vostra perdita.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #15

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 67
  • Karma: 9
Siamo un passaggio di esperienze di emozioni di realtà...e poi polvere...ma il tutto vive da qualche parte sicuramente e continua la sua avventura...all'infinito.
:birra:
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #16

  • Gothika
  • Avatar di Gothika
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 735
  • Karma: 0
hackboy ha scritto:
Siamo un passaggio di esperienze di emozioni di realtà...e poi polvere...ma il tutto vive da qualche parte sicuramente e continua la sua avventura...all'infinito.
:birra:

:) :) :)
Felice chi, lasciatisi alle spalle gli affanni
e i dolori che pesano con il loro carico sulla nebbiosa esistenza,
può con ala vigorosa slanciarsi
verso i campi luminosi e sereni

("I fiori del male" Baudelaire)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #17

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
hackboy ha scritto:
Siamo un passaggio di esperienze di emozioni di realtà...e poi polvere...ma il tutto vive da qualche parte sicuramente e continua la sua avventura...all'infinito.
:birra:

quoto in pieno!
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #18

  • Maddy1983
  • Avatar di Maddy1983
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 684
  • Karma: 3
anche se in ritardo mi unisco agli altri in un abbraccio forte a te e tua moglie, mi spiace per la tua perdita


hacky che belle parole :(
Questo è il mio punto di vista, se non ti piace, ne ho degli altri (Groucho Marx)
Ultima modifica: 6 Anni 2 Mesi fa da Maddy1983.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

presenza 6 Anni 2 Mesi fa #19

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 67
  • Karma: 9
Grazie...sono semplici parole che io penso ed ho sempre sostenuto... mi fa' piacere che siano state cosi' comprese da voi tre da quotarle...ma è la realtà delle cose e l'idea infondata nei miei pensieri...
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.797 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.